Windows 11: c'è una barra di ricerca sperimentale

Una barra di ricerca sperimentale per Windows 11

Uno sguardo alla barra di ricerca sperimentale introdotta da Microsoft con la Build 25120 di Windows 11, rilasciata nel Dev Channel.
Uno sguardo alla barra di ricerca sperimentale introdotta da Microsoft con la Build 25120 di Windows 11, rilasciata nel Dev Channel.
Guarda 22 foto Guarda 22 foto

Il gruppo di Redmond ha dato il via alla distribuzione, all’interno del Dev Channel, dell’aggiornamento che porta Windows 11 alla Build 25120. Si tratta di un update che di certo non introduce novità rivoluzionarie, ma una in particolare merita comunque attenzione: interessa il supporto per una barra di ricerca sperimentale mostrata sul desktop.

Puoi acquistare un codice di attivazione per le versioni Home e Pro di W11 anche su Amazon.

Windows 11: barra di ricerca sperimentale nel Dev Channel

L’aspetto è quello visibile nello screenshot qui sotto, condiviso dalla redazione del sito Windows Latest. Richiama alla mente quello della search bar integrata sui dispositivi mobile. Come si apprende dal testo descrittivo (Search the Web or type a URL ovvero Cerca sul Web o digita un URL), con un click, l’utente è in grado di trovare contenuti online o di accedere direttamente a un sito. Se i feedback raccolti durante la fase di test saranno positivi, vedremo con tutta probabilità la funzionalità integrata definitivamente nel pacchetto Sun Valley 3 (o 23H2) in arrivo il prossimo anno. In caso contrario, finirà nel cestino.

La barra di ricerca sperimentale introdotta con la Build 25120 di Windows 11 nel Dev Channel

La barra di ricerca sperimentale introdotta con la Build 25120 di Windows 11 nel Dev Channel (font: Windows Latest)

A sottolineare la natura sperimentale di questa caratteristica è Microsoft stessa: Siamo entusiasti di poter ascoltare i vostri pareri in merito a questo modello di interazione, quindi, per favore, utilizzate il Feedback Hub per fornirci riscontri se vedete comparire questo esperimento. Il messaggio lascia intuire che non tutti coloro presenti nel Dev Channel di Windows 11 potranno metterla fin da subito alla prova.

Altre migliorie presenti nell’aggiornamento riguardano le Suggested Actions (suggerimenti su azioni da eseguire in base al testo selezionato) e la correzione di alcuni bug emersi. Si registra inoltre un passo in avanti per quanto riguarda le prestazioni della connettività WiFi.

Non si tratta dell’unica novità grafica in fase di valutazione per il sistema operativo: c’è anche quella che potrebbe interessare la finestra di spegnimento. Un possibile restyling è trapelato nei giorni scorsi.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 19 mag 2022
Link copiato negli appunti