Windows 11: ecco la Build 22526, miglioramenti e fix

Windows 11: ecco la Build 22526, miglioramenti e fix

Microsoft ha rilasciato la Build 22526 di Windows 11 per Insider, si focalizza su bugfix e miglioramenti alle performance e alla stabilità.
Microsoft ha rilasciato la Build 22526 di Windows 11 per Insider, si focalizza su bugfix e miglioramenti alle performance e alla stabilità.

Nel corso delle ultime ore, Microsoft ha pubblicato sul Dev Channel la Build 2256 per Insider di Windows 11. La buona nuova è stata particolarmente gradita dopo la pausa natalizia durante la quale l'azienda di Redmond non ha offerto aggiornamenti per il suo più recente sistema operativo.

Il nuovo update si focalizza su tutta una serie di miglioramenti delle performance e della stabilità del sistema e su vari bugfix generali. Non si tratta, dunque, di un aggiornamento di ampio respiro, come si suol dire, ma sicuramente si rivela assai interessante su più fronti.

Windows 11 Build 2256 per Insider: i principali miglioramenti e bugfix

Tra le novità principali è il caso di menzionare il redesign del task switcher di Windows 11, che può essere richiamato in qualsiasi momento usando la combinazione i tasti Alt+Tab e che permette di vedere rapidamente tutte le app e le schede aperte passando da una all'altra senza dover adoperare il mouse. Microsoft starebbe pensando di implementare il task switch in una finestra e non più con la sola visualizzazione fullscreen già presente su Windows 11 e Windows 10.

Il colosso di Redmond ha altresì provveduto a migliorare la compatibilità del suo sistema operativo con gli AirPods di Apple, cosa che dovrebbe permettere di ottenere una qualità audio più elevata durante le chiamate, le videochiamate e l'ascolto della musica.

È stata altresì introdotta la sperimentazione dell'indicizzazione di più posizioni di file, in modo cha la ricerca degli elementi importanti in Esplora file risulti essere più rapida e sui PC con Windows 11 Enterprise (E3 ed E5) è stato abilitato per impostazione predefinita Windows Defender Credential Guard.

Tra le problematiche note risolte c'è quella relativa alla scheda widget che poteva non avere la risoluzione corretta quando si passava con il mouse sopra il punto di ingresso su un monitor secondario e quella che la mostrava come temporaneamente vuota ad eccezione del pulsante Aggiungi widget.

Fonte: Microsoft
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

07 01 2022
Link copiato negli appunti