Windows 11: Microsoft porta ChatGPT nel terminale

Windows 11: Microsoft porta ChatGPT nel terminale

Microsoft ha avviato i test per Terminal Chat, ovvero l'integrazione dell'intelligenza artificiale generativa nel terminale di Windows 11.
Windows 11: Microsoft porta ChatGPT nel terminale
Microsoft ha avviato i test per Terminal Chat, ovvero l'integrazione dell'intelligenza artificiale generativa nel terminale di Windows 11.

Bing Chat (ora Microsoft Copilot) è accessibile da web, app, browser, Skype e SwiftKey. L’azienda di Redmond ha annunciato l’integrazione di ChatGPT in Windows Terminal. Al momento però non è supportato direttamente il modello IA dell’azienda di Redmond, ma è necessario l’abbonamento al servizio Azure OpenAI.

Intelligenza artificiale a linea di comando

L’obiettivo di Microsoft è sfruttare l’intelligenza artificiale generativa per consentire agli utenti di chiedere informazioni sui comandi in linguaggio naturale oppure per ricevere chiarimenti sugli errori. Al momento, l’integrazione del chatbot è disponibile nella versione preliminare di Windows Terminal (1.19.3172.0) che può essere scaricata da GitHub.

Come detto, non è possibile utilizzare direttamente il modello IA usato da Microsoft Copilot, ma è necessario accedere al servizio Azure OpenAI (solo tramite invito). Le richieste vengono quindi inviate al cloud. L’utente deve inserire endpoint e key di Azure OpenAI nelle impostazioni della versione preliminare di Windows Terminal. In questo modo si collega il terminale al modello preferito (GPT-3.5 o altri).

Nell’elenco a discesa, visualizzato cliccando sulla freccia verso il basso, viene aggiunta la voce Terminal Chat. Questa è la schermata che viene mostrata:

L’IA riconosce automaticamente la shell attiva (Prompt dei comandi o PowerShell). È possibile copiare direttamente il suggerimento nella linea di input. Microsoft scrive che i filtri di Azure OpenAI dovrebbero prevenire risposte strane o inappropriate. Non è noto se e quando la funzionalità sarà accessibile a tutti, quindi anche agli utenti non abbonati.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 24 nov 2023
Link copiato negli appunti