Windows 11: nuove build per Insider e per tutti

Windows 11: nuove build per Insider e per tutti

Tante novità nella build 22621.1343 di Windows 11 22H2 per gli Insider e quelle preliminari di Windows 11 21H1 e Windows 10 accessibili a tutti.
Windows 11: nuove build per Insider e per tutti
Tante novità nella build 22621.1343 di Windows 11 22H2 per gli Insider e quelle preliminari di Windows 11 21H1 e Windows 10 accessibili a tutti.

Microsoft ha annunciato la build 22621.1343 di Windows 11 22H2 per gli iscritti al canale Release Preview del programma Insider. Le numerose novità saranno presto disponibili tramite Windows Update. Gli utenti finali possono invece installare la preview KB5022905 per Windows 11 21H1 che include la funzionalità introdotta con la build 22000.1639. Rilasciata anche la preview KB5022906 per Windows 10 22H2/21H2/20H2.

Windows 11 build 22621.1343: novità

La build 22621.1343 (KB5022913) include molte novità in precedenza disponibili nelle versioni preliminari dei canali Dev e Beta. Gli iscritti la programma Insider possono accedere agli effetti di Windows Studio per la fotocamera direttamente dalle impostazioni rapide. Microsoft ha inoltre migliorato l’esperienza di ricerca tramite box della barra di applicazioni e aggiunto una taskbar ottimizzata per i dispositivi 2-in-1 usati come tablet.

[gallery_embed id=336929]

Diverse novità riguardano le funzionalità di accessibilità. L’aggiornamento include il supporto per un numero maggiore di dispositivi braille in Narrator (assistente vocale), tra cui lettori e display. Aggiunti inoltre nuovi comandi vocali. Non mancano ovviamente i bug fix.

KB5022905 è invece l’anteprima dell’aggiornamento per Windows 11 21H2. Tra le novità che saranno incluse nell’update cumulativo del 14 marzo c’è la funzionalità di apprendimento automatico per il riconoscimento facciale. Uno dei bug risolti è quello che bloccava la riproduzione video in alcune app di streaming quando veniva mostrata un’inserzione pubblicitaria.

Infine, KB5022906 è l’anteprima dell’aggiornamento per Windows 10 22H2/21H2/20H2. La novità principale è un miglioramento dell’esperienza d’uso con Windows Spotlight sul lock screen. Microsoft avverte gli utenti che, a partire dal mese di marzo, non rilascerà più aggiornamenti opzionali per Windows 10 21H1 e 20H2, ma solo aggiornamenti cumulativi che includono le patch di sicurezza.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione nel rispetto del codice etico. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.
Fonte: Microsoft
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 22 feb 2023
Link copiato negli appunti