Windows 11: i prossimi aggiornamenti avranno nomi più semplici?

Windows 11: i prossimi aggiornamenti avranno nomi più semplici?

Il prossimo aggiornamento di Windows 11 potrebbe chiamarsi semplicemente "2022 Update". Microsoft punta alla semplificazione?
Il prossimo aggiornamento di Windows 11 potrebbe chiamarsi semplicemente "2022 Update". Microsoft punta alla semplificazione?

Windows 11 22H2? Forse solo “Windows 11 2022 Update“. Potrebbe essere questo il nome definitivo del prossimo atteso aggiornamento del sistema operativo di casa Microsoft, se quanto scoperto dall’utente Twitter XenoPanther dovesse corrispondere al vero.

XenoPanther ha scovato il nome all’interno della schermata di avvio che si presenta ogni volta che si prepara un nuovo PC con Windows 11. Potrebbe trattarsi di una denominazione temporanea oppure si può pensare che Microsoft abbia deciso di semplificare la tipologia di nomi scelti per indicare le nuove versioni della piattaforma.

Windows 11 2022 Update al posto di 11 22H2?

In passato, Microsoft aveva considerato l’idea di nominare i suoi aggiornamenti in base ad animali o persone. Poi è passata ad una denominazione mensile, ma adesso potrebbe aver scelto la strada della semplificazione con un solo nome annuale, in maniera simile allo stile di Apple per i suoi iOS, iPadOS e watchOS.

Alcune recenti indiscrezioni sostengono comunque che il gigante di Redmond avrebbe deciso di optare per il lancio di nuove funzionalità per Windows 11 durante tutto il 2023, rinunciando così all’update annuale identificato con il nome in codice “23H2”. In tal senso, ci sono state delle modifiche anche al programma Windows Insider, con l’inserimento di esperimenti e funzionalità prototipali testati con largo anticipo.

Cambi di rotta che si allineano con le voci che vogliono una Microsoft pronta a tornare a un ciclo di release triennale per le versioni principali del suo sistema operativo: Windows 12, o un Windows 11.1, potrebbe arrivare quindi già nel 2024.

Per adesso concentriamoci su 22H2 o, 2022 Update, cui distribuzione è prevista per il prossimo 20 settembre.

Fonte: The Verge
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 23 ago 2022
Link copiato negli appunti