Windows 11: registrazione dello schermo con Cattura e note

Windows 11: registrazione dello schermo con Cattura e note

La versione 11.2211.35.0 di Cattura e note per Windows 11 permette agli Insider di sperimentare la funzione di registrazione dello schermo.
La versione 11.2211.35.0 di Cattura e note per Windows 11 permette agli Insider di sperimentare la funzione di registrazione dello schermo.

Come suggerisce il nome stesso, l’app Cattura e note di Windows 11 consente di realizzare degli screenshot di quanto visualizzato sul desktop senza dover ricorrere a risorse di terze parti, ma d’ora in poi sarà possibile fare altrettanto anche con la registrazione dello schermo. L’ultima versione dello strumento in rollout nel canale Dev per gli iscritti al programma Insider consente infatti di provare questa novità.

Windows 11: registrazione dello schermo “di serie”

A rendere nota la buona nuova è stata Microsoft stessa, con la pubblicazione di un apposito post sul suo blog ufficiale, in cui spiega giust’appunto che la versione 11.2211.35.0 dell’app Cattura e note offre la possibilità di creare registrazioni del desktop, indicando come sfruttare la funzione e quali sono i bug esistenti al momento.

Usufruire della nuova feature per la registrazione dello schermo è piuttosto semplice: è sufficiente aprire l’app Cattura e note, cliccare sul tasto Registrazione e selezionare la porzione di schermo da registrare. A registrazione conclusa, l’app consente di visualizzare la clip in anteprima prima di salvarla e condividerla.

Windows 11 registrazione schermo

Si tratta insomma di una funzionalità estremamente utile e al contempo semplicissima da usare, ma che, come anticipato, presenta ancora qualche bug – motivo per cui attualmente si trova tra le mani degli Insider e non è ancora in distribuzione su larga scala -, come il leggero ritardo tra il momento del clic su Avvia e l’effettivo inizio della registrazione, ma nulla che non si possa risolvere nel giro di breve tempo e soprattutto grazie al contributo di coloro che decideranno di testare lo strumento e inviare i feedback necessari a Microsoft.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Fonte: Microsoft
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 12 dic 2022
Link copiato negli appunti