Un sondaggio sull'accoglienza riservata a Windows 11

Un sondaggio sull'accoglienza riservata a Windows 11

Dal menu Start ridisegnato ai requisiti di sistema: gli aspetti di Windows 11 che si riveleranno determinanti per la sua distribuzione.
Dal menu Start ridisegnato ai requisiti di sistema: gli aspetti di Windows 11 che si riveleranno determinanti per la sua distribuzione.
Guarda 22 foto Guarda 22 foto

La redazione del sito Windows Report ha pubblicato il risultato di un sondaggio condotto su un campione composto da 11.097 persone distribuite in 177 paesi nel mondo, il 22% dei quali negli Stati Uniti, con l'obiettivo di indagare e prevedere l'accoglienza che sarà riservata a Windows 11 una volta disponibile. L'89% del campione intervistato utilizza un dispositivo W10, il 51% fa parte del programma Insider.

Windows 11: come sarà accolto dagli utenti?

A dispetto delle molte opinioni non esattamente positive che si possono leggere online, in particolare su forum e social, il nuovo sistema operativo di casa Microsoft non sembra destinato a incontrare particolari ostacoli durante la fase iniziale del rollout. In molti si dichiarano pronti a installarlo quando possibile. Di seguito i punti più importanti di quanto emerso dallo studio:

  • oltre la metà degli intervistati eseguirà l'aggiornamento a Windows 11 non appena disponibile, nonostante l'ondata di pareri negativi online;
  • un quarto dei chiamati in causa non supera il test ufficiale di Microsoft relativo ai requisiti di sistema, a conferma delle richieste elevate;
  • un terzo del campione valuta il passaggio a un dispositivo con schermo touch una volta lanciato Windows 11 (la percentuale sale al 46% tra coloro fermi a Windows 7);
  • il menu Start con allineamento centrato è apprezzato da un terzo circa degli utenti;
  • un quarto degli intervistati è curioso di mettere alla prova l'integrazione nativa delle applicazioni Android.
  • Windows 11 ha convinto il 17% di chi ha partecipato al sondaggio a diventare Insider solo per poterlo mettere alla prova in anteprima.

Rimandiamo all'approfondimento di Windows Report per tutti gli altri dettagli, ricordando che W11 farà il suo debutto ufficiale nel corso dell'autunno. Sarà messo a disposizione anche sotto forma di aggiornamento gratuito, a patto di soddisfare i requisiti hardware già citati.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti