Windows 11: supporto DRM per lo streaming Android

Windows 11: supporto DRM per lo streaming Android

Microsoft ha confermato che il Windows Subsystem for Android di Windows 11 supporterà i DRM hardware per lo streaming in alta risoluzione.
Microsoft ha confermato che il Windows Subsystem for Android di Windows 11 supporterà i DRM hardware per lo streaming in alta risoluzione.
Guarda 25 foto Guarda 25 foto

Nel corso del 2023 sono attesi almeno tre aggiornamenti per Windows 11. Uno di essi dovrebbe includere importanti novità per il Windows Subsystem for Android (WSA) che permette di eseguire le app scaricate dallo store Amazon. Microsoft ha confermato che verrà aggiunto il supporto hardware per i DRM. Previsto anche l’arrivo di un’interfaccia adatta ai dispositivi pieghevoli.

Streaming con app Android su Windows 11

Da circa due mesi è possibile seguire la roadmap del Windows Subsystem for Android su GitHub. La novità più importante è senza dubbio l’aggiornamento ad Android 13 che introdurrà diversi miglioramenti, tra cui un incremento della velocità di avvio fino al 50%. Attualmente la versione 2211.40000.7.0 è disponibile solo agli iscritti al programma Preview. Successivamente sarà accessibile agli Insider e infine a tutti gli utenti.

L’attuale versione del WSA supporta i DRM software tramite Widevine L3. È possibile la riproduzione dei contenuti protetti dal diritto d’autore, ma prestazioni e qualità sono limitate. Microsoft ha fortunatamente promesso che verrà aggiunto il supporto per i DRM hardware. Sfruttando la potenza di processore e scheda video sarà possibile vedere film e serie TV in streaming ad alta risoluzione. Il supporto verrà aggiunto alla versione 2211.40000.10.0.

Sul mercato iniziano ad arrivare notebook con schermo pieghevole (anche se dal prezzo proibitivo). L’azienda di Redmond ha quindi avviato lo sviluppo di alcune modifiche all’interfaccia del sistema operativo, in modo da offrire una migliore esperienza d’uso con questi dispositivi. La novità dovrebbe essere inclusa in Moment 3, l’aggiornamento per Windows 11 22H2 previsto tra maggio e giugno 2023.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 30 dic 2022
Link copiato negli appunti