Windows 11: test per il risparmio energetico

Windows 11: test per il risparmio energetico

Microsoft ha aggiunto la funzionalità Energy Saver che permette di ridurre i consumi, anche quando il PC è collegato all'alimentazione di rete.
Windows 11: test per il risparmio energetico
Microsoft ha aggiunto la funzionalità Energy Saver che permette di ridurre i consumi, anche quando il PC è collegato all'alimentazione di rete.

Microsoft ha annunciato la disponibilità della build 26002 di Windows 11 per gli iscritti al canale Canary del programma Insider. La principale novità disponibile nella versione preliminare del sistema operativo è Energy Saver, una funzionalità che permette di ridurre i consumi. La build 23595 del canale Dev include invece diversi miglioramenti, uno dei quali riguarda Copilot.

Risparmio energetico anche per PC

Windows 11 permette agli utenti di limitare il consumo della batteria dei notebook, quando non connessi all’alimentazione di rete, tramite la funzionalità Battery Saver. È sufficiente impostare una soglia sotto la quale deve essere attivato il risparmio energetico. In questo caso verranno sospese alcune attività, come la sincronizzazione di email e calendario.

Nella build 26002, offerta nel canale Canary, gli Insider troveranno l’impostazione Energy Saver in Sistema > Arresta. Questa funzionalità consente non solo di aumentare la durata della batteria, ma anche di ridurre i consumi energetici. Microsoft sottolinea che può essere sfruttata anche su PC collegati all’alimentazione di rete. In pratica consente di ottenere un risparmio sulla bolletta.

Windows 11 Energy Saver

Può essere attivata nelle impostazioni rapide (system tray) o quando il livello della batteria scende sotto una determinata soglia. Non è chiaro però come vengono ridotti i consumi. A proposto di “quick settings”, Microsoft ha semplificato la gestione delle VPN e aggiunto un nuovo pulsante per il Wi-Fi nel flyout dell’impostazione.

La build 23595 del canale Dev include vari miglioramenti. Quello più rilevante riguarda Copilot. L’icona dedicata è stata spostata nell’angolo inferiore destro (come su Windows 10) per indicare dove verrà aperto il pannello dell’assistente. In seguito a questa modifica è stato disattivato il pulsante “Mostra desktop” (ma può essere riattivato nelle impostazioni).

Windows 11 Copilot

Fonte: Microsoft
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 30 nov 2023
Link copiato negli appunti