Windows 11: un bug causa lo sfarfallio dello schermo

Windows 11: un bug causa lo sfarfallio dello schermo

L'update KB5012643 per Windows 11 porta in dote un fastidioso bug che causa lo sfarfallio dello schermo attivando la modalità provvisoria.
L'update KB5012643 per Windows 11 porta in dote un fastidioso bug che causa lo sfarfallio dello schermo attivando la modalità provvisoria.

Qualche giorno fa, Microsoft ha rilasciato un aggiornamento opzionale per Windows 11, quello siglato come KB5012643, con cui ha provveduto ad implementare alcune modifiche al sistema e a correggere varie problematiche riscontrate dagli utenti. L’update, però, ha portato in dote pure un piccolo, ma quantomai fastidioso bug che va a causare lo sfarfallio dello schermo quando viene abilitata la modalità provvisoria.

Windows 11: sfarfallio dello schermo in modalità provvisoria

Ad accorgersi per primo del bug e a segnalarlo è stato l’utente tedesco Deskmodder a cui sono poi seguite svariate segnalazioni online, come quelle provenienti dall’account Twitter di XanxoGaming che ha pure condiviso un breve video, visibile di seguito, che mette ben in evidenza il problema.

Da notare che nell’elenco dei problemi noti della versione di Windows 11 in questione, Microsoft non fa menzione di questo bug, il che potrebbe stare a significare che l’azienda non ne è ancora a conoscenza, motivo per cui per la risoluzione potrebbe volerci ancora un po’ di tempo.

Alla luce di ciò, coloro che ritengono che un bug quale quello in essere possa diventare particolarmente invalidante nell’uso del computer, farebbero bene ad evitare l’installazione di questo update, almeno sino a quando il colosso di Redmond non avrà provveduto a porvi rimedio.

Ad ogni modo, nell’attesa che Microsoft renda disponibile un fix ufficiale, una possibile soluzione consiste nell’accedere alla modalità provvisoria premendo i tasti 5 o F5, invece che i tasti 4 oppure F4, in quanto in tal modo vengono caricati pure i driver di rete e in questa circostanza il problema pare non verificarsi.

Fonte: Neowin
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 29 apr 2022
Link copiato negli appunti