Windows 95: scoperto l'easter egg rimasto nascosto per più di 25 anni

Windows 95: un easter egg scoperto dopo 25 anni

Un piccolo salto indietro nel tempo per segnalare l'easter egg rimasto nascosto fino ad oggi, presente nel software Internet Mail di Windows 95.
Un piccolo salto indietro nel tempo per segnalare l'easter egg rimasto nascosto fino ad oggi, presente nel software Internet Mail di Windows 95.

L’estate scorsa Windows 95 ha compiuto 25 anni. Eppure, ancora non sapevamo tutto del sistema operativo che per molti ha rappresentato il primo punto di contatto con il mondo PC: nel fine settimana qualcuno ha pubblicato la dimostrazione di un easter egg rimasto nascosto dal lontano 1995 a oggi.

Un easter egg rimasto nascosto in Windows 95 fino a oggi

Risiede nel codice del software Internet Mail e per essere attivato necessita dell’esecuzione di alcune azioni nel giusto ordine. Bisogna anzitutto aprire il menu “Help”, poi selezionare la voce “Abount Microsoft Internet Mail and News”, fare click sul file “comctl32.dll” e infine digitare “MORTIMER” sulla tastiera. Il risultato è la comparsa di una finestra con sfondo nero, all’interno della quale scorrono verso l’alto i numi degli sviluppatori scritti in rosso. Tutto molto anni ’90. A segnalarlo l’account Albacore su Twitter.

Qui sotto invece un altro easter egg già noto, quello che passa in rassegna i nomi di tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di Windows 95, accompagnato da un sottofondo musicale MIDI che a qualcuno provocherà un pizzico di nostalgia.

In questo caso il procedimento è piuttosto complesso: bisogna creare una cartella chiamata “and now, the moment you’ve all been waiting for”, rinominarla una prima volta in “we proudly present for your viewing pleasure” e poi una seconda in “The Microsoft Windows 95 Product Team!”. Una variante è stata inclusa l’anno successivo in NT 4.0.

Ufficialmente il debutto di Windows 95 è da far risalire al 24 agosto 1995. Rimase in commercio per i successivi sei anni, fino all’arrivo di XP, contribuendo in modo importante all’affermazione di Microsoft, soprattutto in ambito consumer. Riportiamo di seguito un estratto di quanto si legge in un articolo dell’epoca pubblicato su queste pagine, in data 13 febbraio 2001: …la Beta 2 di Windows XP, che dovrebbe anche essere l’ultima, sarà ufficialmente svelata oggi da Bill Gates, ma per il rilascio vero e proprio si dovrà probabilmente attendere ancora un paio di settimane. Altri tempi.

Aggiornamento: come segnalato da un lettore (che ringraziamo), ecco la spiegazione da parte di uno degli ex programmatori Microsoft interessati dall’easter egg di NT.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti