Windows e Menu Start, di nuovo insieme

Il Menu Start ritorna su Windows, forse a partire da questa estate, al più tardi a settembre. Microsoft è comunque impegnata ad accelerare parecchio i tempi di sviluppo del suo sistema operativo
Il Menu Start ritorna su Windows, forse a partire da questa estate, al più tardi a settembre. Microsoft è comunque impegnata ad accelerare parecchio i tempi di sviluppo del suo sistema operativo

Il classico Menu Start tornerà a essere parte integrante di Windows, e questo è un fatto ben noto da tempo . Oggetto di speculazione continua sono invece le tempistiche che Microsoft deciderà di adottare per il ritorno della funzionalità, con le ultime indiscrezioni che parlano di agosto prossimo o al più tardi settembre.

Il “nuovo” Menu Start rappresenterà una via di mezzo tra quello di Windows 7 e le piastrelle dello Start Screen di Windows 8(.1 U1), dicono ancora le indiscrezioni , e potrebbe essere accompagnato dalla ulteriore novità delle app Windows 8 capaci di girare anche in finestra come una qualsiasi applicazione software per ambienti PC/desktop.

Pressata dalla concorrenza dei sistemi operativi mobile – iOS, Android – aggiornati più volte all’anno con nuove funzionalità e patch di sicurezza, sostengono le fonti , Microsoft sarebbe ora impegnata ad allinearsi alle mutate condizioni di mercato con un’accelerazione dello sviluppo di Windows nelle sue diverse versioni disponibili.

Redmond sarebbe intenzionata a rilasciare almeno due aggiornamenti di Windows ogni anno, mentre Windows RT e Windows Phone sarebbero destinati a unirsi in una singola release (gratuita) dell’OS per piattaforme ARM. Il menu Start e le app capaci di girare in finestra potrebbero però arrivare già in tempo con il secondo aggiornamento di Windows 8.1 (U2).

Alfonso Maruccia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

24 04 2014
Link copiato negli appunti