Windows, l'update silente è fallato

L'aggiornamento a Windows Update rilasciato da Microsoft a luglio sembra impedire ai sistemi Windows XP riparati di ricevere gli ultimi fix di sicurezza
L'aggiornamento a Windows Update rilasciato da Microsoft a luglio sembra impedire ai sistemi Windows XP riparati di ricevere gli ultimi fix di sicurezza

oma – A quanto pare l’ aggiornamento silente a Windows Update di cui si è parlato la scorsa settimana non è poi così innocuo.

Scott Dunn riporta infatti in questo approfondimento apparso su windowssecrets.com che l’aggiornamento impedisce, almeno in una circostanza, di scaricare le patch di sicurezza da Windows Update.

In estrema sintesi, gli utenti che dopo l’update silente hanno riparato Windows XP utilizzando il CD d’installazione del sistema operativo, non sono più in grado di ricevere e applicare le ultime 80 patch presenti su Windows Update. Il motivo, secondo Dunn, è che i file DLL che l’update silente ha installato nel sistema non sono stati registrati correttamente: ciò fa inceppare Windows Update, generando l’errore generico “Un problema nel vostro computer impedisce il download e l’installazione degli aggiornamenti” .

Per ripristinare la piena funzionalità del sistema di aggiornamenti automatici, è necessario provvedere a registrare manualmente le DLL incriminate (versione 7.0.6000.381). Le istruzioni sono contenute nel succitato articolo di windowssecrets.com .