Windows Media 9 Series sfida MPEG-4

Debutta la nuova piattaforma multimediale che rende ufficiale la dichiarazione di guerra di Microsoft contro lo standard MPEG-4. In ballo il lucrosissimo mercato del media streaming. Tutto sulla nuova tecnologia e le licenze


Redmond (USA) – È trascorso più di un anno da quando Microsoft annunciò, con il nome in codice di Corona , la nuova generazione di tecnologie e strumenti per il multimedia e lo streaming sotto Windows. Dopo diversi mesi di beta testing questa piattaforma, denominata Windows Media 9 Series (WM9S), è oggi finalmente pronta per fare il suo debutto sul mercato del media streaming ed essere scaricata dagli utenti come aggiornamento a Windows.

“Windows Media 9 Series è di gran lunga la più importante piattaforma su cui abbiamo lavorato”, ha di recente affermato Dave Fester, General Manager della Windows Digital Media Division di Microsoft, un’affermazione che lascia supporre quanto sia importante, nelle strategie di Microsoft, il lancio di una piattaforma che muove guerra a tutte le tecnologie di streaming audio/video oggi sul mercato, prima fra tutte quella basata sull’MPEG-4, e mira a divenire lo standard de facto di un mercato che vale oro.

Per raggiungere questo obiettivo Microsoft punta non soltanto sulle caratteristiche tecniche dei suoi nuovi codec, ma anche e soprattutto su di un nuovo modello di licenza che, a differenza del passato, appare più flessibile ed economico.

Innanzitutto Microsoft ha eliminato l’obbligo di utilizzare la tecnologia Windows Media unicamente in congiunzione con Windows: la nuova licenza prevede che gli sviluppatori possano implementare i codec del WM9S (sia encoder che decoder) su una più ampia gamma di piattaforme hardware e software, incluso il sistema operativo Linux e i software open source.

A rendere più flessibile il nuovo sistema di licensing interviene anche la possibilità di acquistare una licenza separata per ognuno dei tre componenti chiave che compongono il formato Windows Media: i codec, attraverso cui è possibile codificare e decodificare i contenuti; il “file container”, anche conosciuto come Advanced Systems Format (ASF), che consente di archiviare i contenuti digitali in file distribuibili attraverso vari media; il protocollo di streaming, che permette la riproduzione dei contenuti on-demand; la tecnologia di digital rights management (DRM), utilizzata per proteggere le proprietà intellettuali dei media digitali.

Secondo i nuovi termini di licenza, i produttori di contenuti possono inoltre utilizzare i codec di WM9S indipendentemente dal formato ASF, dando così la possibilità di implementare la tecnologia Windows Media anche in congiunzione con formati dei file come l’AVI o l’MPEG.

L’altra importante novità riguarda i costi, ora più bassi di quelli dell’MPEG-4: il big di Redmond caricherà sui propri licenziatari 10 centesimi di dollaro per il decoder, 20 cent per l’encoder e 25 cent per entrambi; per contro, il consorzio MPEG-LA chiede 25 cent per il decoder, 25 cent per l’encoder e 50 cent per entrambi. Microsoft sostiene poi che, a differenza di quanto avviene con lo standard MPEG-4, la licenza che accompagna il WM9S non prevede alcun tipo di royalty sull’utilizzo dei contenuti creati con i codec Windows Media Audio e Video.

Il big di Redmond ha poi annunciato il supporto del nuovo WM9S da parte di alcuni produttori di lettori DVD. Fra questi vi sono Panasonic (con cui Microsoft è già in accordi per lo sviluppo di un formato universale per l’archiviazione dei file multimediali ) e Apex Digital. Toshiba e Shinco avevano pienificato il rilascio di player compatibili con il Windows Media già lo scorso anno.

Il WM9S contiene diverse novità tecnologiche e un media player in parte rinnovato. Ecco tutti i dettagli.


La piattaforma WM9S si compone di un certo numero di elementi: Windows Media Audio e Video 9 Series, cuore tecnologico; Windows Media Encoder 9 Series, motore di codifica dei contenuti video per lo streaming on-line o per il download; Windows Media Services 9 Series, server di streaming per l’imminente Windows.NET Server 2003; Windows Media Player 9 Series, media player che rimpiazza le precedenti versioni 7.x e 8; Windows Media 9 Series Software Development Kit, kit per sviluppatori che permette di creare prodotti multimediali e servizi basati sulla tecnologia WM9S.

Microsoft sostiene che una delle migliorie più rilevanti introdotta da WM9S è l’eliminazione del cosiddetto “buffering”, il processo con cui un flusso audio o video viene riprodotto via Internet. Il buffering evita che il playback on-line subisca scatti o rallentamenti, tuttavia spesso richiede l’attesa di diversi secondi prima dell’inizio della riproduzione. Con la nuova tecnologia “Fast Streaming” il big di Redmond ha assicurato che il noioso processo di buffering non è più necessario e che, in congiunzione con la tecnologia “Intelligent Streaming”, la riproduzione dei contenuti viene automaticamente tarata sulle capacità di banda dell’utente. In questo modo, secondo Microsoft, “gli utenti del Web possono godere di un’esperienza più vicina a quella della TV”.

L’altra grande novità di WM9S è data poi dal supporto della riproduzione di flussi audio attraverso il Web in qualità “home theater” con suono surround a 5.1 canali e qualità 24bit/96KHz. La tecnologia “Windows Media Voice” dovrebbe poi migliorare la qualità di streaming di chat vocali e radio. Microsoft sostiene che il nuovo codec sarà fino al 20% più efficiente, in compressione, rispetto al suo predecessore (la versione 8).

Per quanto riguarda il video, il nuovo codec promette incrementi nella compressione superiori al 50% e la capacità – ma solo per il playback in locale – di riprodurre video in qualità HDTV (uno standard per la TV digitale) con una dimensione dei file dimezzata rispetto a quella di un DVD. Il nuovo codec dovrebbe venire incontro anche agli utenti di connessioni dial-up che, grazie alla tecnologia “Video Smoothing”, dovrebbero avvertire un certo miglioramento nella qualità visiva dei filmati compressi a bassi bit-rate.

Il nuovo Windows Media Player, che trae vantaggio da tutte le nuove caratteristiche delle tecnologie di streaming e di decodifica della nuova piattaforma multimediale, conserva un’interfaccia molto simile a quella del suo predecessore ma, rispetto a questo, include lo Smart Jukebox, una funzionalità per la gestione di grandi collezioni di file multimediali. Il nuovo player integra nuove skin e un tab Premium Services, attraverso cui gli utenti possono accedere a contenuti a pagamento.

La nuova versione di Windows Media, il cui lavoro di sviluppo è durato tre anni, è la più forte e decisa mossa di Microsoft verso Hollywood e verso la conquista del mercato dello streaming on-line, lo stesso su cui si battono colossi del multimedia come RealNetworks, che ha di recente lanciato una nuova piattaforma open source chiamata Helix , ed Apple, anch’essa fresca del debutto del nuovo QuickTime 6 (in cui ha introdotto il pieno supporto allo standard MPEG-4).

Secondo Microsoft sarebbero già 70 le aziende ad aver annunciato l’uso di WM9S all’interno dei loro prodotti o servizi: fra queste compaiono HP, Roxio, ATI, Creative Labs, Pioneer, Cirrus Logic, STMicroelectronics, Via e Akamai.

WM9S è disponibile per il download qui sia nella versione per Windows XP che in quella per Windows 98 SE, Me e 2000. Per il momento è presente solo la versione in lingua inglese.

In concomitanza con il nuovo WM9S, Microsoft ha rilasciato Windows Movie Maker 2 per Windows XP, un tool gratuito per l’authoring video che include il supporto a Windows Media Video 9 e contiene 30 nuovi effetti e 60 nuove transizioni video. La versione localizzata in italiano potrà essere scaricata, non appena disponibile, attraverso il Windows Update.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Safari localizzato in Italiano
    Segnalo la localizzazione di Safari in italiano:ttp://www.amugsicilia.it
    • Anonimo scrive:
      Re: Safari localizzato in Italiano
      - Scritto da: Anonimo
      Segnalo la localizzazione di Safari in
      italiano:

      ttp://www.amugsicilia.ituei sveglia, e' nelle flash di punto informatico da giorni !!! :)in homepage eh.. !!! SafariPark
  • spino scrive:
    Re: Che p*lle!
    - Scritto da: Anonimo
    Non vedo altro che benefici per l'intero
    mondo dell'informatica da questa mossa della
    Apple.Nonchè benefici per il portafoglio di Job$, visto che Jaguar non è regalato... :)Ma come sempre, basta che a guadagnare non sia M$, tutto il resto è lecito e buono... Mah...
    • Larry scrive:
      Re: Che p*lle!

      Nonchè benefici per il portafoglio di Job$,
      visto che Jaguar non è regalato... :)
      mi dici quanto costa per favore?
      • Anonimo scrive:
        Re: Che p*lle!
        Costa moltissimo. Fai la somma dei componenti del tuo mac (si capisce che ne hai uno), aggiungici 500 euro per il marchio e il design, e sottrai questa somma dal prezzo che hai pagato :) Del resto tutti gli amici utenti mac (due) mi dicono che il mac costa tanto anche per l'interfaccia, e direi che è quello che paghi in jaguar... visto che il resto è opensource
        • Larry scrive:
          Re: Che p*lle!
          - Scritto da: Anonimo
          Costa moltissimo. a me risulta 129 Euro.(parecchio meno di Windows)Fai la somma dei
          componenti del tuo mac (si capisce che ne
          hai uno),3. aggiungici 500 euro per il marchio
          e il design,cifre sparate a caso o c'e' una base scientifica? e sottrai questa somma dal
          prezzo che hai pagato :) Del resto tutti gli
          amici utenti mac (due) mi dicono che il mac
          costa tanto anche per l'interfaccia, e direi
          che è quello che paghi in jaguar... visto
          che il resto è opensource
          i miei 50 amici che usano Mac dicono tutt'altro....
          • Anonimo scrive:
            Re: Che p*lle!
            - Scritto da: Larry

            - Scritto da: Anonimo

            Costa moltissimo.

            a me risulta 129 Euro.
            (parecchio meno di Windows)
            Chi se ne frega di windows? Ti dico che Jaguar lo paghi.
            Fai la somma dei

            componenti del tuo mac (si capisce che ne

            hai uno),

            3.
            Vantiamocene :)
            aggiungici 500 euro per il marchio

            e il design,

            cifre sparate a caso o c'e' una base
            scientifica?
            No, una base di banale osservazione umana, non ho grandi pretese: ad occhio e croce mi pare che tutti i grandi marchi (ibm, apple, acer) carichino un milioncino per il nome che portano rispetto alla somma delle componenti (che di solito sono di qualità media, e il mac non fa eccezione). Potrei sbagliare ma ti senti di negarlo?
            e sottrai questa somma dal

            prezzo che hai pagato :) Del resto tutti
            gli

            amici utenti mac (due) mi dicono che il
            mac

            costa tanto anche per l'interfaccia, e
            direi

            che è quello che paghi in jaguar... visto

            che il resto è opensource




            i miei 50 amici che usano Mac dicono
            tutt'altro....Cioè? Loro pagano per il free software e l'interfaccia è un plus? Ehm... non diciamo fesserie... Vi piace l'interfaccia (peraltro piuttosto ... ehm... pesantuccia non ti pare?) e vi piace il design, carino del resto, forse un po' pacchiano, però: cos'è che ti piace in jaguar più che in freebsd (sappi che freebsd ha kde3 come interfaccia e che se te lo vendessero preinstallato non ti accorgeresti delle difficoltà di configurazione) ? L'interfaccia che è quello che paghi. E non sono solo i 129 euro, insomma, ti sei mai posto il problema che il mac costi molto rispetto alla qualità dei componenti?Intendo dire: con tutto il rispetto, scheda video, disco rigido, scheda audio, processore, sono assolutamente nella media... non hai mica dischi SCSI, masterizzatori 40x (forse nell'ultimo modello, ma sui pc c'è già da un pezzo), insomma, se si dovesse giudicare dalle componenti non si direbbe che il mac è una macchina "di fascia alta", eppure costa quanto un server! Questo si giustifica da un lato con il sovrapprezzo marchio, dall'altro con... jaguar e la pubblicità enorme che ne deriva (che poi, francamente, non è che windows o kde3 facciano schifo, voglio dire, il problema di windows non è certo l'interfaccia).Cosa ne pensi?
          • Anonimo scrive:
            Re: Che p*lle!
            Sento un (bravissimo) utilizzatore di Linux che sbotta "Sì, ma alla fine Mac OS X è uno Unix, come Linux, con sopra un'interfaccia utente bella da vedere, anche se un po' pesante".Non è proprio così. Per esempio Mac OS X comprende QuickTime, che è una straordinaria architettura mediale realizzata da Apple in anni di lavoro, un confronto diretto con WMP è impietoso (per quest'ultimo...). Comprende Quartz, il sistema di rappresentazione grafica bidimensionale che permette di creare un file Pdf in qualsiasi momento a partire da qualunque documento. E non è tutto; a scavare in profondità, si scopre che Darwin (la parte open source di Mac OS X) è una versione di FreeBsd, ma il kernel arriva da quello Mach e dal lavoro che ci hanno fatto sopra in NeXt ai tempi di Steve Jobs. Più completa e performante di quanto si possa trovare in un FreeBsd puro.Insomma, dire che Mac OS X è come Linux è un po' come dire che un fuoristrada è una station wagon con le gomme più grosse. Bisognerebbe dare un'occhiata anche al cambio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Che p*lle!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Larry



            - Scritto da: Anonimo


            Costa moltissimo.



            a me risulta 129 Euro.

            (parecchio meno di Windows)



            Chi se ne frega di windows? Ti dico che
            Jaguar lo paghi.Anche il pane e le scarpe, perfino tu per il lavoro che svolgi vuoi -giustamente- avere dei soldi in cambio.


            Fai la somma dei


            componenti del tuo mac (si capisce che


            ne


            hai uno),

            e sottrai questa somma dal


            prezzo che hai pagato :) Del resto
            tutti

            gli


            amici utenti mac (due) mi dicono che il

            mac


            costa tanto anche per l'interfaccia, e

            direi


            che è quello che paghi in jaguar...
            visto


            che il resto è opensource








            i miei 50 amici che usano Mac dicono

            tutt'altro....

            Cioè? Loro pagano per il free software e
            l'interfaccia è un plus? Ehm... non diciamo
            fesserie... Vi piace l'interfaccia (peraltro
            piuttosto ... ehm... pesantuccia non ti
            pare?) e vi piace il design, carino del
            resto, forse un po' pacchiano, però: cos'è
            che ti piace in jaguar più che in freebsd
            (sappi che freebsd ha kde3 come interfaccia
            e che se te lo vendessero preinstallato non
            ti accorgeresti delle difficoltà di
            configurazione) ? L'interfaccia che è quello
            che paghi. E non sono solo i 129 euro,
            insomma, ti sei mai posto il problema che il
            mac costi molto rispetto alla qualità dei
            componenti?

            Intendo dire: con tutto il rispetto, scheda
            video, disco rigido, scheda audio,
            processore, sono assolutamente nella
            media... non hai mica dischi SCSI,
            masterizzatori 40x (forse nell'ultimo
            modello, ma sui pc c'è già da un pezzo),
            insomma, se si dovesse giudicare dalle
            componenti non si direbbe che il mac è una
            macchina "di fascia alta", eppure costa
            quanto un server! Questo si giustifica da un
            lato con il sovrapprezzo marchio, dall'altro
            con... jaguar e la pubblicità enorme che ne
            deriva (che poi, francamente, non è che
            windows o kde3 facciano schifo, voglio dire,
            il problema di windows non è certo
            l'interfaccia).

            Cosa ne pensi?Il mestiere dei riduzionisti (filosoficamente parlando) è considerare le cose esattamente per le parti che le compongono.Poi ci sono gli olisti. La loro missione è considerare ogni cosa dal punto di vista del suo tutto e considerare quest'ultimo maggiore della somma delle sue parti.Finora il mercato dei computer è stato dominato dal riduzionismo: tanti megahertz, tanta Ram, tanta cache, tanti tasti sulla tastiera.Invece i mercati maturi tendono all'olismo: A NESSUNO interessa il raggio di curvatura dei rebbi della forchetta, o lo spessore del volante dell'auto, bensì una forchetta funzionale ed elegante, o un'auto piacevola da guidare. Se dobbiamo ringraziare di una cosa Steve Jobs e Jonathan Ive (il designer capo di Apple), è esattamente di presentare macchine come l'iMac Lcd o il Powerbook Titanium: olistiche. La vita è una sola, finche si può si cerca il meglio. E allora perché gli stessi che si lamentano del prezzo di un Powerbook poi pagano rate per 6 anni alla Mercedes quando una Panda riesce lo stesso a portarti dove vuoi?
          • Anonimo scrive:
            Re: Che p*lle!

            Il mestiere dei riduzionisti
            (filosoficamente parlando) è considerare le
            cose esattamente per le parti che le
            compongono.
            Poi ci sono gli olisti. La loro missione è
            considerare ogni cosa dal punto di vista del
            suo tutto e considerare quest'ultimo
            maggiore della somma delle sue parti.Il mestiere dei filosofi è sparare caz**te... scusa ma non ho resistito :) Ho sempre avuto buoni voti in filosofia ma è solo perchè ho fatto mia questa massima...
            Finora il mercato dei computer è stato
            dominato dal riduzionismo: tanti megahertz,
            tanta Ram, tanta cache, tanti tasti sulla
            tastiera.
            Invece i mercati maturi tendono all'olismo:
            A NESSUNO interessa il raggio di curvatura
            dei rebbi della forchetta, o lo spessore del
            volante dell'auto, bensì una forchetta
            funzionale ed elegante, o un'auto piacevola
            da guidare. Ma nessuno ti dice il contrario. Lo paghi, e lo paghi molto, questo. Comunque non è affatto vero che quello pc non sia un mercato maturo, se mai il fatto che tu ti senti più maturo nell'acquistare un "bene di lusso" non significa che è immaturo chi si tiene il suo bel pc (e magari non lo aggiorna ogni 3 mesi).Perchè se è vero che c'è una immagine del mac come oggetto inutile e costoso, che utenti mac (e anche parte degli utenti pc :) ) ritengono sbagliata, è anche vero che c'è una immagine distorta dell'utente pc (in particolare assemblato) come acquirente di hardware al metro cubo :))) Non è così. Io scelgo assemblati perchè mi piace non sapere di avere tutti i megahertz dell'ultimo minuto, ma perchè mi piace sapere di avere prodotti di massima qualità (effetto collaterale: li ho al giusto prezzo!)Francamente dell'imac "bello perchè la somma delle parti è maggiore del totale" non saprei che farmene, i modelli dal prezzo accessibile non hanno un masterizzatore veloce, non hanno controller scsi. Non valgono il loro prezzo secondo me, per questo motivo: la apple finge di fare computer di alta qualità, ma non lo fa davvero. I componenti sono scarsi, e si vede dalla lentezza con cui parte (ho giocato con OSX 10.1, scusatemi se non ho provato l'ultimo ma il mio amico non ce l'ha ancora) un semplice emulatore di terminale. C'è chi dice, in altri post, che Mach che è alla base di osx è più performante di linux... ma de che? Provatevi una debian con gnome2 e il famoso server X che tanto DOVREBBE rallentare le prestazioni, su un pc di fascia media. Aprite terminali, file manager, immagini, thumbnail ecc.Poi dopo un paio d'ore tornate al mac! Effetto della scarsa qualità dei componenti (disco rigido e ram in primis), è lento. E va bene che la somma delle parti non è tutto, ma metti le gomme di una seicento su una mercedes e dimmi che può andare a 200 all'ora.
            Se dobbiamo ringraziare di una cosa Steve
            Jobs e Jonathan Ive (il designer capo di
            Apple), è esattamente di presentare macchine
            come l'iMac Lcd o il Powerbook Titanium:
            olistiche. Non discuto con i filosofi e i testimoni di Geova :)
            La vita è una sola, finche si può si cerca
            il meglio. E allora perché gli stessi che si
            lamentano del prezzo di un Powerbook poi
            pagano rate per 6 anni alla Mercedes quando
            una Panda riesce lo stesso a portarti dove
            vuoi?
            A me la mercedes mi fa un po' cagare ^____^ Preferisco per la città la sana economia di una fiat di mer**. Cmq una Panda ti porta al più al mare e non a ferragosto! :)))))
          • spino scrive:
            Re: Che p*lle!
            - Scritto da: Larry

            - Scritto da: Anonimo

            Costa moltissimo.

            a me risulta 129 Euro.
            (parecchio meno di Windows)A me risulta che Windows lo puoi comprare per un centinaio di euro in versione OEM...

            Fai la somma dei

            componenti del tuo mac (si capisce che ne

            hai uno),

            3.Cool...spendi migliaia di euro per scaricarci i divx, vero?

            aggiungici 500 euro per il marchio

            e il design,

            cifre sparate a caso o c'e' una base
            scientifica?No...e detto da uno che compra "solo " B&O, fai veramente ridere a scherzare sull'hype della apple...

            e sottrai questa somma dal

            prezzo che hai pagato :) Del resto tutti
            gli

            amici utenti mac (due) mi dicono che il
            mac

            costa tanto anche per l'interfaccia, e
            direi

            che è quello che paghi in jaguar... visto

            che il resto è opensource




            i miei 50 amici che usano Mac dicono
            tutt'altro....Ah, beh, allora...ecco chi produce tutti quei dvd pirata... :)
        • spino scrive:
          Re: Che p*lle!
          - Scritto da: Anonimo
          Costa moltissimo. Fai la somma dei
          componenti del tuo mac (si capisce che ne
          hai uno), aggiungici 500 euro per il marchio
          e il design, e sottrai questa somma dal
          prezzo che hai pagato :) Del resto tutti gli
          amici utenti mac (due) mi dicono che il mac
          costa tanto anche per l'interfaccia, e direi
          che è quello che paghi in jaguar... visto
          che il resto è opensourceSi vedi che ancora non conosci il tipo: un vero genio!!! :)
      • spino scrive:
        Re: Che p*lle!
        - Scritto da: Larry


        Nonchè benefici per il portafoglio di
        Job$,

        visto che Jaguar non è regalato... :)



        mi dici quanto costa per favore?http://www.apple.com/macosx/Basta leggere...ma che ne può sapere uno che ha impianti B&O e poi si scarica il DivX del SDA da vero pulciaro?Ma stai là...PSQuanto hai speso per la nuova bicicletta? 100.000 ??Poi ci sei andato a comprare un cd dal arocchino, che fa molto chic...Ma stai là...e 2....
    • Anonimo scrive:
      Re: Che p*lle!

      Nonchè benefici per il portafoglio di Job$,
      visto che Jaguar non è regalato... :)Perchè invece Windows XP è gratis vero?
      Ma come sempre, basta che a guadagnare non
      sia M$, tutto il resto è lecito e buono...
      Mah...Ma come sempre, basta che venga citata qualsiasi notizia su Apple che Spino deve sempre dirne male....M$ ti ha bevuto il cervello Spino
      • spino scrive:
        Re: Che p*lle!
        - Scritto da: Anonimo


        Nonchè benefici per il portafoglio di
        Job$,

        visto che Jaguar non è regalato... :)

        Perchè invece Windows XP è gratis vero?Ho detto questo?Accendere il cervello prima di rispondere, pls....

        Ma come sempre, basta che a guadagnare non

        sia M$, tutto il resto è lecito e buono...

        Mah...

        Ma come sempre, basta che venga citata
        qualsiasi notizia su Apple che Spino deve
        sempre dirne male....M$ ti ha bevuto il
        cervello SpinoPuò essere...a te invece è bastata una mela traslucida...Bye, anonimo...
  • Anonimo scrive:
    Re: Che p*lle!
    - Scritto da: Anonimo
    Ora la apple non fa altro
    che prendere sempre di più da GNU però tutti
    lì a decantare l'intelligenza della apple.
    Mavacagh*r!Non sapevo che il software GPL fosse solo per alcuni e non per tutti.Mah, certo che di stressati ce ne sono tanti in giro!
    • Anonimo scrive:
      Re: Che p*lle!
      - Scritto da: Anonimo
      - Scritto da: Anonimo


      Ora la apple non fa altro

      che prendere sempre di più da GNU però
      tutti

      lì a decantare l'intelligenza della apple.

      Mavacagh*r!

      Non sapevo che il software GPL fosse solo
      per alcuni e non per tutti.

      Mah, certo che di stressati ce ne sono tanti
      in giro!Ma stressato ci sarai tu! A me non piace semplicemente che si tessano sempre le lodi della apple, ora si dirà "il nuovo browser è bello qui, il nuovo browser è bello la"... però se provi a convincere un utente mac medio ad usare che so, mozilla invece di IE, ti dice che glie lo ha messo la apple quindi va sicuramente meglio! Stesso dicasi per konqueror, che mai viene nominato (pur essendo un ottimo lavoro) quando si parla di buoni browser.
      • Anonimo scrive:
        Re: Che p*lle!
        - Scritto da: Anonimo
        A me non piace
        semplicemente che si tessano sempre le lodi
        della apple, ora si dirà "il nuovo browser è
        bello qui, il nuovo browser è bello la"...
        però se provi a convincere un utente mac
        medio ad usare che so, mozilla invece di IE,
        ti dice che glie lo ha messo la apple quindi
        va sicuramente meglio! Stesso dicasi per
        konqueror, che mai viene nominato (pur
        essendo un ottimo lavoro) quando si parla di
        buoni browser.Da quando ho scoperto che esiste Mozilla ho fatto solo in modo di spargere la voce, semplicemente. IE è un programmaccio scritto male e TUTTI gli utenti Mac che conosco non ci hanno pensato due volte appena saputo dell'alternativa. Ora come ora preferisco Chimera ma ti assicuro che nessuno di quelli che conosco (tanti) usa più IE da un pezzo.Konqueror non gira su MacOs quindi mi sembra ovvio che chi non usa anche Linux non lo conosca, come non conosce Galeon...
        • Anonimo scrive:
          Re: Che p*lle!
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          A me non piace

          semplicemente che si tessano sempre le
          lodi

          della apple, ora si dirà "il nuovo
          browser è

          bello qui, il nuovo browser è bello la"...

          però se provi a convincere un utente mac

          medio ad usare che so, mozilla invece di
          IE,

          ti dice che glie lo ha messo la apple
          quindi

          va sicuramente meglio! Stesso dicasi per

          konqueror, che mai viene nominato (pur

          essendo un ottimo lavoro) quando si parla
          di

          buoni browser.

          Da quando ho scoperto che esiste Mozilla ho
          fatto solo in modo di spargere la voce,
          semplicemente. IE è un programmaccio scritto
          male e TUTTI gli utenti Mac che conosco non
          ci hanno pensato due volte appena saputo
          dell'alternativa. Ora come ora preferisco
          Chimera ma ti assicuro che nessuno di quelli
          che conosco (tanti) usa più IE da un pezzo.
          Konqueror non gira su MacOs quindi mi sembra
          ovvio che chi non usa anche Linux non lo
          conosca, come non conosce Galeon...KDE gira su osx con fink (un port non ufficiale di debian). Questo NON SIGNIFICA CHE "e' difficile" :) diciamo che è alla stregua di un "apt-get install konqueror". Cmq non mi riferivo agli utenti mac, ovvio che avere un server X su una interfaccia già pesante non è esaltante (anche se la apple lo sta preparando il server X), però in generale, di konqueror non si parla mai nelle "guerre dei browser". Io personalmente non lo uso ma mi dispiace che non se ne parli mai, kde è veramente un gran lavoro.
  • Anonimo scrive:
    Sempre meglio che niente...
    almeno questa volta hanno dovuto restituire le modifiche, poi dice che la GPL non serve a niente. Mi dispiace che di konqueror, ottimo browser, non se ne parli mai, e si parla del gran lavoro fatto su khtml solo ora che la apple tira fuori una novità.
  • Anonimo scrive:
    Quesito tecnico
    Un quesito da uno che non capisce molto di tecnica.Immagino che il porting di Konquero su Mac sia nativo, anche perché altrimenti addio prestazioni.E' possibile quindi fare il porting facendo girare in modo nativo le altre applicazione di KDE?Lo chiedo perché mi sembrava in precedenza di aver capito di aver capito che fosse necessario avere X11 sotto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Quesito tecnico
      - Scritto da: Anonimo
      Un quesito da uno che non capisce molto di
      tecnica.

      Immagino che il porting di Konquero su Mac
      sia nativo, anche perché altrimenti addio
      prestazioni.

      E' possibile quindi fare il porting facendo
      girare in modo nativo le altre applicazione
      di KDE?
      Di konqueror hanno preso solo il motore di rendering, che pure hanno dovuto adattare per eliminare le dipendenze dalla libreria qt e le relative problematiche a livello di licenza.Tra l'altro, mi pare di capire che queste modifiche riguardano solo la piattaforma mac, al che sorge spontanea la domanda: che beneficio può trarne la comunità open source?
      • Anonimo scrive:
        Re: Quesito tecnico: il changelog
        ecco le migliorie apportate di cui beneficerà la comunità OS:http://lists.kde.org/?l=kfm-devel&m=104196912316326&w=2
        • Anonimo scrive:
          Re: Quesito tecnico: il changelog
          - Scritto da: Anonimo
          ecco le migliorie apportate di cui
          beneficerà la comunità OS:

          http://lists.kde.org/?l=kfm-devel&m=104196912:-o ...però :)))d'altra parte se si scorre la lista degli sviluppatori è quasi tutta gente che ha lavorato in passato a progetti come mozilla, eazel, etc quindi direi che sono tutt'altro che dei cialtroni:D
      • Anonimo scrive:
        Re: Quesito tecnico
        Veramente le QT non hanno nessun problema di licenza, anzi! Afaik useranno proprio le QT invece!Per la cronaca nessuno ti vieta di fare un nuovo browser usando le QT e rilasciarlo sotto licenza GPL (open source).
        • Anonimo scrive:
          Re: Quesito tecnico
          - Scritto da: Anonimo
          Veramente le QT non hanno nessun problema di
          licenza, anzi! Afaik useranno proprio le QT
          invece!

          Per la cronaca nessuno ti vieta di fare un
          nuovo browser usando le QT e rilasciarlo
          sotto licenza GPL (open source).dipende: sotto linux è vero, sotto windows e mac no, ovvero anche se sviluppi un'applicazione open-source e vuoi usare le qt devi cmq acquistare una licenza:http://www.trolltech.com/developer/faqs/general.html?cr=1#Q7
    • Anonimo scrive:
      Re: Quesito tecnico
      Macos10.2 é uno UnixBased quindi fare il porting di applicazioni unix non comporta (di solito) grandi sforzi...un grazie alla apple per aver lasciato alcuni componenti di safari open source
      • Anonimo scrive:
        Re: Quesito tecnico

        un grazie alla apple per aver lasciato
        alcuni componenti di safari open sourceC'è moltissimo software opensource scritto bene, ma nessuno ringrazia. Il famoso "pdf dappertutto" che tanto fa bello il mac, è opensource? No. La apple ha preso ciò che le è servito ma non ha restituito nulla. A questo punto:un grazie alla microsoft per aver portato i pc alla maggioranza delle persone...PUAH!
        • Anonimo scrive:
          Re: Quesito tecnico
          - Scritto da: Anonimo


          un grazie alla apple per aver lasciato

          alcuni componenti di safari open source

          C'è moltissimo software opensource scritto
          bene, ma nessuno ringrazia. Il famoso "pdf
          dappertutto" che tanto fa bello il mac, è
          opensource? No. La apple ha preso ciò che le
          è servito ma non ha restituito nulla. A
          questo punto:
          un grazie alla microsoft per aver portato i
          pc alla maggioranza delle persone...

          PUAH!ciccio... io non ho detto grazie alla apple per aver creato l'open source....rileggi meglio và :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Quesito tecnico
      Guarda su un sito italiano di cui non ricordo il nome..c'era un articolo su come far girare sotto mac OS X, Xfreee kdedevi cercare i canali bsd su azzurra..mi sembra che oltre a netbsd openbsd freebsd e freebsd-it(ricerca nel nome *bsd*)vi sia un canale nel cui topic si parla proprio del sito che hapubblicato l'articolo.Scusa se non posso essere piu' preciso.CiaoR.
    • Anonimo scrive:
      Re: Quesito tecnico
      Ho trovato l'indirizzo dove si spiega come installare kde su OS Xhttp://bsd.hopto.org/modules.php?name=News&file=article&sid=78ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Quesito tecnico
      No. Safari di per sè è un'applicazione Mac (in particolare, è il porting di un motore di rendering proveniente dal mondo Unix, con interfaccia Apple e tecnologia aggiunta da Apple).Contemporaneamente, Apple ha rilasciato X11 che, se non erro, è la versione "fatta in casa" di XFree86.Installando X11, hai quindi la possibilità di far girare su MacOs X tutte le applicazioni Linux che richiedono XWindow, senza attendere che qualche sviluppatore faccia il porting verso MacOs X.Il vantaggio è che X11 utilizza l'interfaccia Aqua, l'accelerazione Quartz Extreme e tutte le altre tecnologie Apple attualmente presenti in MacOs X.Se trovi un programma compilato per Linux PPC che richieda XWindow, puoi farlo girare direttamente in MacOs X, dopo aver installato semplicemente X11.Altre informazioni qui: http://www.apple.com/macosx/x11/Ciao.- Scritto da: Anonimo
      Un quesito da uno che non capisce molto di
      tecnica.

      Immagino che il porting di Konquero su Mac
      sia nativo, anche perché altrimenti addio
      prestazioni.

      E' possibile quindi fare il porting facendo
      girare in modo nativo le altre applicazione
      di KDE?

      Lo chiedo perché mi sembrava in precedenza
      di aver capito di aver capito che fosse
      necessario avere X11 sotto.
  • Anonimo scrive:
    Chimera!
    Non male Safari per essere una vr. beta. Ma per ora preferisco usare ancora Chimera che su Mac Os X, per me, resta il più veloce e il più leggero...
    • Anonimo scrive:
      Re: Chimera!
      si si, chimera é veramente il miglior browser attualmente disponibile... che dire... non vedo l'ora di provare safari in versione completa :)
      • FDG scrive:
        Re: Chimera!
        - Scritto da: Anonimo
        si si, chimera é veramente il miglior
        browser attualmente disponibile... che
        dire... non vedo l'ora di provare safari in
        versione completa :)Non so, io ho trovato Safari più leggero, come applicazione; l'interfaccia risponde meglio. Sulla velocità di rendering delle pagine, mi pare che siano entrambi li. Sul download, molti sostengono che chimera con l'http pipeling (per i profani: chimera booster) sia più veloce di Safari. Io uso il pipeling attivato e non ho notato questa grossa differenza. Ma forse dipende dal fatto che ho una connessione veloce. Certo, mozilla, almeno per il momento, è più avanti in quanto a supporto degli standard.
        • Anonimo scrive:
          Re: Chimera!
          Ciao FDG bello da quanto tempo! Se vuoi il pipelining dovunque, prova OOPS proxy. Così non ti devi più preoccupare del browser, credimi la differenza si nota :) Magari lo prendi da fink!Piratone- Scritto da: FDG
          - Scritto da: Anonimo


          si si, chimera é veramente il miglior

          browser attualmente disponibile... che

          dire... non vedo l'ora di provare safari
          in

          versione completa :)

          Non so, io ho trovato Safari più leggero,
          come applicazione; l'interfaccia risponde
          meglio. Sulla velocità di rendering delle
          pagine, mi pare che siano entrambi li. Sul
          download, molti sostengono che chimera con
          l'http pipeling (per i profani: chimera
          booster) sia più veloce di Safari. Io uso il
          pipeling attivato e non ho notato questa
          grossa differenza. Ma forse dipende dal
          fatto che ho una connessione veloce. Certo,
          mozilla, almeno per il momento, è più avanti
          in quanto a supporto degli standard.
  • Abacus scrive:
    Da visitare : David Hyatt blog
    Per chi è interessato a Safari e alle sue evoluzioni e ai suoi bug :), un sito da visitare è assolutamente il blog di David Hyatt, responsabile del WebCore, della parte cioè più prfonda del motore....Nel blog parla dei bug presenti e preannuncia patch momentanee...molto interessante, anche per la caratura di un personaggio come Hyatt, famoso per le XUL, Phoenix ecc...
  • Anonimo scrive:
    Considerazioni
    E' molto simile a Phoenix come layout (la ricerca su google a destra soprattutto). Per quanto riguarda il motore, secondo me, fa poca differenza che abbiano scelto il motore di konqueror rispetto al gecko. L'importante è che non ci sia un unica piattaforma cosi la gente la finisce di usare tag come propietarie explorer...Comunque secondo me hanno scelto il motore di konqueror perchè possono "smanettarci" di piu, mozilla è un progetto decisamente piu pretenzioso...
  • Anonimo scrive:
    E' bello avere una alternativa a IE
    il prodotto e' ancora in beta... e si vede!leggetevi la mini recensione:http://diveintomark.org/archives/2003/01/07.html#safari_reviewda panico, ci devono lavorare ancora un po'. mi piace l'idea dell'interfaccia utente "minimal".
  • Anonimo scrive:
    quicktime non tanto quick
    a ME-PERSONALMENTE (quindi mia opinione)quick time (a me) fa cagare tantissimo.E' di una lentezza strabiliante! I lettori quicktime sono dei mattoni paurosi e inchiodano quasi sempre i miei sistemi (da anni ormai, di qualsiasi aggiornamento si tratti - sia di SO, sia del software QT).Non capisco come si possa pensare bene di quella roba: ma le opinioni sono tante.... quindi W la libertà ... però davvero non capisco e quindi domandoagli utenti Mac: su Mac quicktime è fluido? le immagini sono di apprezzabile qualità? Parlo di contenuti web, di roba scaricata nel filesharing anche, per esempio ... non so, voi che ne dite?
    • Fedr0 scrive:
      Re: quicktime non tanto quick

      agli utenti Mac: su Mac quicktime è fluido?
      le immagini sono di apprezzabile qualità?
      Parlo di contenuti web, di roba scaricata
      nel filesharing anche, per esempio ... non
      so, voi che ne dite?Su Mac non ne ho la più pallida idea (ma penso che vada comunque benissimo), sui miei 3 pc tutti i filmati vanno fluidi senza problemi. Se vuoi un paragone eccellente per la qualità (e sopratutto se hai banda a sufficienza) vai su http://www.apple.com/trailers/ e guardati un filmato almeno a media qualità. E' ovvio poi che se hai una scheda grafica penosa il refresh del filmato faccia schifo. ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: quicktime non tanto quick
        Utilizzo QuickTime fin dalla versione 2 su Mac, Windows 95/98/2000 e ora Mac OS X e non mi ha mai dato problemi.
    • Anonimo scrive:
      Re: quicktime non tanto quick
      - Scritto da: Anonimo
      a ME-PERSONALMENTE (quindi mia opinione)
      quick time (a me) fa cagare tantissimo.

      E' di una lentezza strabiliante! I lettori
      quicktime sono dei mattoni paurosi e
      inchiodano quasi sempre i miei sistemi (da
      anni ormai, di qualsiasi aggiornamento si
      tratti - sia di SO, sia del software QT).

      Non capisco come si possa pensare bene di
      quella roba: ma le opinioni sono tante....
      quindi W la libertà ... però davvero non
      capisco e quindi domando

      agli utenti Mac: su Mac quicktime è fluido?
      le immagini sono di apprezzabile qualità?
      Parlo di contenuti web, di roba scaricata
      nel filesharing anche, per esempio ... non
      so, voi che ne dite?Sempre meglio del RealOne Player 2.0 per Windows che ha una qualità di visualizzazione come nessun altro player multimediale ma che però consuma una quantità spropositata di risorse.Lo so che non c'entra nulla col Mac, ma volevo avvertire chiunque voglia utilizzare RealOne Player 2.0 di dotarsi almeno di 512 MB di RAM e un processore dell'ultimissima generazione.Sperando che adesso che tale player diventerà OpenSource, sia l'ottimizzazione del codice che la conseguente uscita della versione per Linux, riducano le esose richieste di sistema (lasciando però immutata l'ineguagliabile qualità delle immagini).
    • Anonimo scrive:
      Re: quicktime non tanto quick
      - Scritto da: Anonimo
      a ME-PERSONALMENTE (quindi mia opinione)
      quick time (a me) fa cagare tantissimo...Non capisco ce c'entri con l'articolo, comunque, non mi pare lento neanche su windows. Non è che il tuo computer ha qualche problema?
    • Anonimo scrive:
      Re: quicktime non tanto quick
      - Scritto da: Anonimo(snip)

      agli utenti Mac: su Mac quicktime è fluido?
      le immagini sono di apprezzabile qualità?
      Parlo di contenuti web, di roba scaricata
      nel filesharing anche, per esempio ... non
      so, voi che ne dite?Ciao,dico che da esperienza sia con Mac che PC (win95/98) con tutte le versioni disponibili, su win è molto + lento all'avvio (su Mac si apre veloce come qualsiasi altro programma) e nell'apertura dei files. Però mai avuto problemi di visualizzazione.Gabriele
      • Anonimo scrive:
        Re: quicktime non tanto quick
        A me funge benissimo sia su Mac OS 9 che su Mac OS X che su Windows XP. Lo usavo anche su Windows 2000 sia pro che server e l'ho usato anche su .NET server 2003, ma non ho mai riscontrato nessun problema di lentezza o problemi particolari. Quello che per me va male sia su Mac che su PC e Real e non capisco come abbia fatto a diffondersi così!
    • Anonimo scrive:
      Re: quicktime non tanto quick
      quicktime non è male come compressione.quello che odio è l'installer della ver. windows. e il fatto che manchi una versione per linux.per fortuna l'ultima versione di mplayer legge anche il sorenson3.- Scritto da: Anonimo
      a ME-PERSONALMENTE (quindi mia opinione)
      quick time (a me) fa cagare tantissimo.

      E' di una lentezza strabiliante! I lettori
      quicktime sono dei mattoni paurosi e
      inchiodano quasi sempre i miei sistemi (da
      anni ormai, di qualsiasi aggiornamento si
      tratti - sia di SO, sia del software QT).

      Non capisco come si possa pensare bene di
      quella roba: ma le opinioni sono tante....
      quindi W la libertà ... però davvero non
      capisco e quindi domando

      agli utenti Mac: su Mac quicktime è fluido?
      le immagini sono di apprezzabile qualità?
      Parlo di contenuti web, di roba scaricata
      nel filesharing anche, per esempio ... non
      so, voi che ne dite?
    • Anonimo scrive:
      Re: quicktime non tanto quick
      su mac e su tutti i pc dei miei amici e collegi quicktime é stabilissimo, veloce e le immagini di grande qualità.Lo stesso purtroppo non si può dire (né su mac né su pc) di quella schifezza di windows media player.La lentezza sul tuo pc é davvero strana, prova a controllare i settaggi.
  • FDG scrive:
    Perché hanno preferito khtml a gecko
    "The number one goal for developing Safari was to create the fastest web browser on Mac OS X. When we were evaluating technologies over a year ago, KHTML and KJS stood out. Not only were they the basis of an excellent modern and standards compliant web browser, they were also less than 140,000 lines of code. The size of your code and ease of development within that code made it a better choice for us than other open source projects. Your clean design was also a plus. And the small size of your code is a significant reason for our winning startup performance as you can see reflected in the data at http://www.apple.com/safari/ "http://lists.kde.org/?l=kfm-devel&m=104197092318639&w=2
  • Anonimo scrive:
    La bocciatura di Mozilla!
    Ma non doveva essere Mozilla la regina dei browser alternativi?Come mai è stato scartato persino dal Mac?Che sia troppo pesante per il sistema operativo?
    • Anonimo scrive:
      Re: La bocciatura di Mozilla!
      Devono sempre fare gli alternativi, lasciali giocare con una brutta copia basata su baracconqueror, se ne renderanno conto più avanti (e poi diciamocelo, ormai si erano abitati a IE 5.1/5.2).
      • Anonimo scrive:
        Re: La bocciatura di Mozilla!
        - Scritto da: Anonimo
        Devono sempre fare gli alternativi, lasciali
        giocare con una brutta copia basata su
        baracconqueror, se ne renderanno conto più
        avanti (e poi diciamocelo, ormai si erano
        abitati a IE 5.1/5.2).Mah!Resto convinto che mozilla abbia bisogno di una bella "cura dimagrante"!
        • Anonimo scrive:
          Re: La bocciatura di Mozilla!
          - Scritto da: Anonimo
          Mah!
          Resto convinto che mozilla abbia bisogno di
          una bella "cura dimagrante"!La cura dimagrante per Mozilla si chiama Phoenix! http://www.mozilla.org/projects/phoenix/
          • Anonimo scrive:
            Re: La bocciatura di Mozilla!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Mah!

            Resto convinto che mozilla abbia bisogno
            di

            una bella "cura dimagrante"!

            La cura dimagrante per Mozilla si chiama
            Phoenix!
            http://www.mozilla.org/projects/phoenix/Beh, se esiste già il mozilla "magro", e se anche questo è stato scartato...
          • hoff scrive:
            Re: La bocciatura di Mozilla!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Mah!

            Resto convinto che mozilla abbia bisogno
            di

            una bella "cura dimagrante"!

            La cura dimagrante per Mozilla si chiama
            Phoenix!
            http://www.mozilla.org/projects/phoenix/E' molto veloce, è vero, sensibilmente più veloce di Opera (che è forse al secondo posto di velocità!).Però ho notato che ha ancora dei problemi con i CSS.E poi tieni presente che Phoenix è ottimizzato per i processori dei Pc, e per Linux (forse un po' anche per Windows)... Safari probabilmente sarà ottimizzato per il loro hardware e il loro sistema.Comunque era ora che si decidessero, non c'era un solo browser decente per Mac... io ad esempio adoro Opera, ma su Mac è allucinante...
          • leonardo() scrive:
            Re: La bocciatura di Mozilla!
            - Scritto da: hoff

            E' molto veloce, è vero, sensibilmente più
            veloce di Opera (che è forse al secondo
            posto di velocità!).

            Però ho notato che ha ancora dei problemi
            con i CSS.

            E poi tieni presente che Phoenix è
            ottimizzato per i processori dei Pc, e per
            Linux (forse un po' anche per Windows)...
            Safari probabilmente sarà ottimizzato per il
            loro hardware e il loro sistema.Esiste un progetto apposta per Mac, sempre basato su Mozilla, chiamato Chimera. E' ancora in fase di sviluppo. Sul sito Apple lo utilizzano nel Benchmark per Safari ed è quasi sempre al secondo posto.
          • Anonimo scrive:
            Re: La bocciatura di Mozilla!
            al momento, il browser migliore per macos 10.2 é chimera, veloce, scattante, etc...etc...safari per essere una beta é veramente una scheggia... che dire, continuo ad usare chimera finchè non arriverà la versione definitiva di safari... ^__^
          • Anonimo scrive:
            Re: La bocciatura di Mozilla!
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            Mah!

            Resto convinto che mozilla abbia bisogno
            di

            una bella "cura dimagrante"!

            La cura dimagrante per Mozilla si chiama
            Phoenix!
            http://www.mozilla.org/projects/phoenix/A proposito, ma dopo che la Phoenix Inc. si è vendicata della recente nascita del primo BIOS OpenSource impedendo alla versione ridotta di Mozilla di chiamarsi Phoenix appunto, come verrà chiamato tale browser?
      • FDG scrive:
        Re: La bocciatura di Mozilla!
        - Scritto da: Anonimo
        Devono sempre fare gli alternativi, lasciali
        giocare con una brutta copia basata su
        baracconqueror...Tu sicuramente hai avuto modo di confrontare i rendering engine dei due browser in questione, anche valutando dettagli interni.Il silenzio è d'oro.
        • Anonimo scrive:
          Re: La bocciatura di Mozilla!
          mai risposta fu più saggia... uno dei grossi guai di questo mondo é che troppi incompetenti/ignoranti parlano... :)
      • Anonimo scrive:
        Re: La bocciatura di Mozilla!
        - Scritto da: Anonimo
        Devono sempre fare gli alternativi, lasciali
        giocare con una brutta copia basata su
        baracconqueror, se ne renderanno conto più
        avanti (e poi diciamocelo, ormai si erano
        abitati a IE 5.1/5.2).Macchè abituati! IE su Mac OS X si rivela per ciò che è ovvero una vera e propria baracca! Qualsiasi browser va meglio, Netscape, Mozilla, ma soprattutto Chimera (ovvero Mozilla Carbonized con Cocoa, in pratica studiato per Jaguar) e questo Safari, che è una scheggia ed eccelle sopratutto come design e facilità d'uso (i classici campi in cui Apple primeggia).Su Windows gli utenti non si rendono conto di quanto mediocre sia IE perchè Win lo carica di default, quindi sembra più veloce (a caricare) degli altri browser, ma provate Mozilla precaricato all'avvio e vedrete quanto è più sicuro (Freenet si rifiuta di funzionare con IE) e funzionale (ha già l'ormai indispensabile pop-up blocker incorporato, roba che per averlo su IE devi appoggiarti a programmi esterni quasi sempre a pagamento).Per quanto mi riguarda ho cestinato IE sia su Win XP che su Mac OS X, sul primo uso Mozilla e sul secondo Safari o Chimera.Alberto Scala
        • FDG scrive:
          Re: La bocciatura di Mozilla!
          - Scritto da: Anonimo
          Per quanto mi riguarda ho cestinato IE sia
          su Win XP che su Mac OS X...Sei riuscito a cestinare IE su XP? Ma sei sicuro? Come?
          • Anonimo scrive:
            Re: La bocciatura di Mozilla!
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: Anonimo


            Per quanto mi riguarda ho cestinato IE sia

            su Win XP che su Mac OS X...

            Sei riuscito a cestinare IE su XP? Ma sei
            sicuro? Come?Cancellarlo non si può, come peraltro è noto (hanno fatto un processo alla Microsoft proprio per questo), però lo si può ignorare, impostando Mozilla come browser di default. Dopo pochissimo ti dimentichi pure che IE sia mai esistito. A questo proposito ricordo a tutti il link per Mozilla: www.mozilla.orgFatevi del bene, regalatevi un draghetto da navigazione! :-)Alberto Scala
    • Anonimo scrive:
      Re: La bocciatura di Mozilla! - CrapX
      - Scritto da: Anonimo

      Ma non doveva essere Mozilla la regina dei
      browser alternativi?
      Come mai è stato scartato persino dal Mac?
      Che sia troppo pesante per il sistema
      operativo?il Mac?gli utenti Linux sono piu' degli utenti Mac. (dati IDC di pochi giorni fa)a chi vuoi che gliene importi cosa usano per navigare.. pensi che un portatile translucido da 6 milioni uno se lo compri per navigare?ciaoCrapXMOZILLA RULES
      • Anonimo scrive:
        Re: La bocciatura di Mozilla! - CrapX
        A dire il vero linux sta all'1% mentre mac sta intorno al 4%(v. google).
        • Anonimo scrive:
          Re: La bocciatura di Mozilla! - CrapX
          - Scritto da: Anonimo

          A dire il vero linux sta all'1% mentre mac
          sta intorno al 4%
          (v. google).io non so che dati hai tu, io parlo di una notizia uscita all inizio dell anno sul sorpasso di Linux rispetto a Mace mi sembra anche ovvio, visto che Linux vale anche come server ed e' spinto da aziende come IBM (o forse secondo te Ibm ha meno diffusione nelle aziende di apple?)e se anche fosse, ma non e', il 4 per cento.. di quel 4 per cento pochissimo usano MacOs X (non conosco NESSUN macchista che lo usa, stanno tutti al palo al 9.2 che almeno funziona con tutte le applicazioni e periferiche o quasi..)quei pochi che usano MacOsX hanno gia' bello che installato Internet Explorer dall amico ZioBill.Sai chi usera' questo nuovo browser? i nuovi acquirenti Mac.4 per cento ? de che?CrapX
          • Anonimo scrive:
            Re: La bocciatura di Mozilla! - CrapX
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            A dire il vero linux sta all'1% mentre mac

            sta intorno al 4%

            (v. google).

            io non so che dati hai tu, io parlo di una
            notizia uscita all inizio dell anno sul
            sorpasso di Linux rispetto a Mac

            e mi sembra anche ovvio, visto che Linux
            vale anche come server ed e' spinto da
            aziende come IBM (o forse secondo te Ibm ha
            meno diffusione nelle aziende di apple?)

            e se anche fosse, ma non e', il 4 per
            cento.. di quel 4 per cento pochissimo usano
            MacOs X (non conosco NESSUN macchista che lo
            usa, stanno tutti al palo al 9.2 che almeno
            funziona con tutte le applicazioni e
            periferiche o quasi..)

            quei pochi che usano MacOsX hanno gia' bello
            che installato Internet Explorer dall amico
            ZioBill.

            Sai chi usera' questo nuovo browser? i nuovi
            acquirenti Mac.

            4 per cento ? de che?

            CrapXSì scusa, mi sono sbagliato.Non è il 4%, ma il 5%.L'1% di lunux era giusto però!^__^http://www.google.com/press/zeitgeist/zeitgeist-sept02.html
            e mi sembra anche ovvio, visto che Linux
            vale anche come server uno non naviga con un server...
          • Maxesse scrive:
            Re: La bocciatura di Mozilla! - CrapX
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            A dire il vero linux sta all'1% mentre mac

            sta intorno al 4%

            (v. google).

            io non so che dati hai tu, io parlo di una
            notizia uscita all inizio dell anno sul
            sorpasso di Linux rispetto a Mac

            e mi sembra anche ovvio, visto che Linux
            vale anche come server ed e' spinto da
            aziende come IBM (o forse secondo te Ibm ha
            meno diffusione nelle aziende di apple?)

            e se anche fosse, ma non e', il 4 per
            cento.. di quel 4 per cento pochissimo usano
            MacOs X (non conosco NESSUN macchista che lo
            usa, stanno tutti al palo al 9.2 che almeno
            funziona con tutte le applicazioni e
            periferiche o quasi..)

            quei pochi che usano MacOsX hanno gia' bello
            che installato Internet Explorer dall amico
            ZioBill.Io l'ho usato tutt'oggi Safari sul mio G4 Dual 1 Ghz, ed è davvero una scheggia. In 2 secondi si avvia, e il caricamento delle pagine è un fulmine. Tuttavia non dimentichiamo che è una versione alpha e mi ha dato qualche insoddisfazione, ma sono sicuro che sono problemi che verranno risolti con la versione definitiva.Ecco di cosa mi sono accorto:- non riesco ad aprire siti che forniscono un certificato non valido (manca l'override come in IE), ad esempio un Webmin di un server linux- su punto informatico, leggendo la notizia, vedo il box sulla destra che contiene i primi 3 commenti senza bordo- addirittura sul sito di apple, vedo tutto correttamente, ma le "folders" in alto invece di essere centrate sono spostate di 3/4 a destra, ma forse questo è dovuto al fatto che avevo il monitor a 1600x1200...In ogni caso credo che sarà un gran browser a lavoro finito.Maxesse
          • Anonimo scrive:
            Re: La bocciatura di Mozilla! - CrapX
            - Scritto da: Anonimo
            MacOs X (non conosco NESSUN macchista che lo
            usa, stanno tutti al palo al 9.2 che almeno
            funziona con tutte le applicazioni e
            periferiche o quasi..)Io uso Linux sul PC e MacOS X sull'iMac G4. Rispetto al vecchio OS 9 siamo ad anni-luce di distanza: OS X è l'evoluzione di NeXTSTEP, è UNIX!
            quei pochi che usano MacOsX hanno gia' bello
            che installato Internet Explorer dall amico
            ZioBill.Vero, pero a me per esempio IE fa schifo... su MacOS X mi trovo benissimo con Chimera (open-source, versione ultra-light di Mozilla), che anche se è arrivato soltanto alla versione 0.6 viaggia benissimo. Ho appena scaricato anche Safari e sono ansioso di provarlo.Comunque il browser di culto di moltissimi "macchisti" è OmniWeb, che io trovo eccessivamente pesante rispetto a Chimera (oltre al fatto che OmniWeb è closed-source e a pagamento).
            Sai chi usera' questo nuovo browser? i nuovi
            acquirenti Mac.No, non credo. Penso che tutti gli utenti di MacOS X Jaguar lo proveranno. E' anche un buon motivo per abbandonare il decrepito OS 9.
          • FDG scrive:
            Re: La bocciatura di Mozilla! - CrapX
            - Scritto da: Anonimo
            io non so che dati hai tu, io parlo di una
            notizia uscita all inizio dell anno sul
            sorpasso di Linux rispetto a MacE indubbiamente hai soddisfatto il tuo ego stabilendo che ci sono più PC con su linux che mac. Oh, be, si, è vero (e tu hai scelto un sistema da figo). Dove lavoro io è sicuramente vero, a partire dalle macchine su cui va LVS. Peccato che l'argomento è: Apple ha fatto un browser basato sullo stesso motore di Konqueror. Visto che qualche utente che va in rete col mac c'è (sempre pochi rispetto a quelli che usano l'amato Explorer su Windows), quanto può influire sulla "guerra tra poveri" che vede contrapposti il mozzillone e gli altri? E poi, non è che così Apple da una bella manona agli sviluppatori di Konqueror?Porca miseria, ora ci volevano pure i fanatici del mozzillone su linux.
          • Anonimo scrive:
            Re: La bocciatura di Mozilla! - CrapX !
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: Anonimo

            io non so che dati hai tu, io parlo di una

            notizia uscita all inizio dell anno sul

            sorpasso di Linux rispetto a Mac

            E indubbiamente hai soddisfatto il tuo ego
            stabilendo che ci sono più PC con su linux
            che mac. un sistema da figo).si uso macchine Mac e non ho mai usato Linux.ma non condivido tutte le scelte della Apple.ad esempio con Mozilla in giro non capisco perche' sfruttare le poche risorse per produrre un browser?!?!?nel 2003 ?!?!!? ahahah cioe' dopo 7 anni che internet e' di massa arriva Apple con un browser?!?!? versione Alpha?!??ma che e' Spazio 1999 ? siamo seri.O sviluppi un browser da sempre, o mai.Prima includono ExploDer Microsozz nei CD dei MacOs (argh) e dopo anni usano energie e forze per produrre qualcosa che.. c'e' gia'?!?!?parliamoci chiari.. un browser e' un browser!a che serve? a chi lo vendono? a nessuno.Chi lo puo' usare ? Solo gli utenti Mac (solo alcuni..)etc etc.. sigh sigh
            E
            poi, non è che così Apple da una bella
            manona agli sviluppatori di Konqueror?no, perche' come al solito quello che fara' sara' utile solo ai pochi user Apple.ciao!CrapX
          • Anonimo scrive:
            Re: La bocciatura di Mozilla! - CrapX !
            ma mi sbaglio o la apple ha solo adottato un browser già esistente, partendo da un browser già in uso?Ma mi sbaglio o qualche troll c'è anche per mac?
          • gerry scrive:
            Re: La bocciatura di Mozilla! - CrapX !

            nel 2003 ?!?!!? ahahah cioe' dopo 7 anni che
            internet e' di massa arriva Apple con un
            browser?!?!? versione Alpha?!??Devi contare anche i tempi di sviluppo di Konqueror, visto che il progetto deriva da li.
            Chi lo puo' usare ? Solo gli utenti Mac
            (solo alcuni..)Se leggi bene l'articolo c'è scritto che gireranno il lavoro fatto anche al team di Konqueror.Quindi lo useranno anche alcuni utenti linux.Forse hanno cercato un accordo con il team Mozilla e non l'hanno trovato e si sono rivolti al team KDE.
          • Anonimo scrive:
            Re: La bocciatura di Mozilla! - CrapX !
            - Scritto da: gerry

            Chi lo puo' usare ? Solo gli utenti Mac

            (solo alcuni..)

            Se leggi bene l'articolo c'è scritto che
            gireranno il lavoro fatto anche al team di
            Konqueror.
            Quindi lo useranno anche alcuni utenti linux.

            Forse hanno cercato un accordo con il team
            Mozilla e non l'hanno trovato e si sono
            rivolti al team KDE.Scusate, ma KDE e Konqueror non sono GPL?Se sì, allora qualunque modifica l'Apple faccia al browser dovrà renderne disponibili i sorgenti e questo indipendentemente dall'accordo raggiunto con il team del KDE.
          • FDG scrive:
            Re: La bocciatura di Mozilla! - CrapX !
            - Scritto da: Anonimo
            Scusate, ma KDE e Konqueror non sono GPL?
            Se sì, allora qualunque modifica l'Apple
            faccia al browser dovrà renderne disponibili
            i sorgenti...Si, LGPL.
          • Anonimo scrive:
            Re: La bocciatura di Mozilla! - CrapX !
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: Anonimo


            Scusate, ma KDE e Konqueror non sono GPL?

            Se sì, allora qualunque modifica l'Apple

            faccia al browser dovrà renderne
            disponibili

            i sorgenti...

            Si, LGPL.E, per sommi capi, in cosa differisce dalla GPL?
          • Anonimo scrive:
            Re: La bocciatura di Mozilla! - CrapX !

            si uso macchine Mac e non ho mai usato Linux.
            ma non condivido tutte le scelte della Apple.nessuno ha mai detto che apple é perfetta...
            ad esempio con Mozilla in giro non capisco
            perche' sfruttare le poche risorse per
            produrre un browser?!?!?apple non ha poche risorse, anzi, é l'unica società americana ad avere in cassa una liquidità spaventosa, ma cmq, tu ti chiedi perchè produrre un browser targato apple? semplice, a breve scadrà il contratto che legava microsoft ed apple per internet explorer, ed apple secondo me ha fatto benissimo a venir fuori con questo browser... meno roba microsoft viene installata e meglio lavorano le macchine...
            nel 2003 ?!?!!? ahahah cioe' dopo 7 anni che
            internet e' di massa arriva Apple con un
            browser?!?!? versione Alpha?!??veramente sarebbe una beta...
            ma che e' Spazio 1999 ?
            siamo seri.serissimi
            O sviluppi un browser da sempre, o mai.e chi lo dice?
            Prima includono ExploDer Microsozz nei CD
            dei MacOs (argh) e dopo anni usano energie e
            forze per produrre qualcosa che.. c'e'
            gia'?!?!?come già ti ho spiegato prima, a breve si conclude il contratto quinquennale con la microsoft, apple in questo caso ha inchiappettato microsoft e ha evitato di includere quel cesso di IE nel proprio system, mejo de così :)
            parliamoci chiari.. un browser e' un browser!parole sante :)
            a che serve? a chi lo vendono? a nessuno.di solito si usa per navigare in internet, di solito é gratuito, diciamo che serve a molti
            Chi lo puo' usare ? Solo gli utenti Mac
            (solo alcuni..)tutti gli utenti mac passeranno a macosX 10.2 visto che 10.2 é un sistema veramente moderno... cosa opposta succede da microsoft... la gente non nota migliorie pratiche in XP e continua a restare su win98 (vedi la mia morosa)
            etc etc.. sigh sigh


            E

            poi, non è che così Apple da una bella

            manona agli sviluppatori di Konqueror?

            no, perche' come al solito quello che fara'
            sara' utile solo ai pochi user Apple.veramente la apple ha migliorato di parecchio il motore di rendering di konqueror, facendo fare un salto di qualità agli sviluppatori di konqueror...e poi... (ricordarlo ogni tanto non fà male) la apple da che mondo é mondo supporta pienamente tutti gli standard internazionali, cosa opposta fà la microsoft che cerca di imporre propri standard non ufficiali...
            ciao!

            CrapX
            ciao ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: La bocciatura di Mozilla! - CrapX !
            - Scritto da: Anonimo
            e poi... (ricordarlo ogni tanto non fà male)
            la apple da che mondo é mondo supporta
            pienamente tutti gli standard
            internazionali, cosa opposta fà la microsoft
            che cerca di imporre propri standard non
            ufficiali...Verissimo, mi ricorda una vecchia battuta che circolava anni fa su Internet e che è ancora molto attuale: "Quanti programmatori Microsoft ci vogliono per cambiare una lampadina? Nessuno. Bill Gates dichiarerà che il buio è il nuovo standard mondiale" :-)
          • Sarge scrive:
            Re: La bocciatura di Mozilla! - CrapX !
            - Scritto da: Anonimo


            si uso macchine Mac e non ho mai usato
            Linux.

            ma non condivido tutte le scelte della
            Apple.

            nessuno ha mai detto che apple é perfetta...E vorrei vedere.
            browser... meno roba microsoft viene
            installata e meglio lavorano le macchine...Ecco, fino ad ora sei stato decente, eviterei di scadere in queste m***hiate.
            come già ti ho spiegato prima, a breve si
            conclude il contratto quinquennale con la
            microsoft, apple in questo caso ha
            inchiappettato microsoft e ha evitato di
            includere quel cesso di IE nel proprio
            system, mejo de così :)Cesso 'sta cippa. Qui explorer 6 va bene. Magari sul mac siamo indietro con le versioni.
            tutti gli utenti mac passeranno a macosX
            10.2 visto che 10.2 é un sistema veramente
            moderno... cosa opposta succede da
            microsoft... la gente non nota migliorie
            pratiche in XP e continua a restare su win98
            (vedi la mia morosa)E fa male, anche dal punto di vista tecnico.Le migliorie di windows xp rispetto a windows 98 sono enormi, solo che non stanno nell'interfaccia, che tutto sommato rimane abbastanza simle. Non tutti gli utenti ci arrivano subito, ma se ne accorgono usandolo.Saluti
          • Anonymous scrive:
            Re: La bocciatura di Mozilla! - CrapX !
            - Scritto da: Sarge
            E fa male, anche dal punto di vista tecnico.
            Le migliorie di windows xp rispetto a
            windows 98 sono enormi, solo che non stanno
            nell'interfaccia, che tutto sommato rimane
            abbastanza simle.
            Non tutti gli utenti ci arrivano subito, ma
            se ne accorgono usandolo.Vero.La cosa migliore che ho notato e' il cagnolino che compare in basso a sinistra nella finestra per le ricerche di file ecc., veramente notevole :)Scherzi a parte, chi dice che il 98 e' meglio e' assolutamente in malafede.WinXP e' decisamente quanto di meglio si possa chiedere ad un pc desktop (e sottolineo sia pc che desktop) attualmente sul mercato.Se si prende qualche piccolo accorgimento, non alla portata di tutti ma abbastanza semplici da applicare, in termini di prestazioni XP surclassa win2k, c'e' poco da dire.Ecco un punto di partenza:- usare il tema classico di win abbandonando l'interfaccia pokemon-mangia-ram- Risorse del computet -
            proprieta' -
            avanzate -
            prestazioni Disabilitare tutte le voci- Pannello di controllo -
            account utente -
            cambia modalita' di accesso.. : deselezionare "Usa schermata iniziale"Sia chiaro, questo e' solo un punto di partenza che pero' fara' aumentare in modo sensibile le prestazioni al vostro pc.MacOSX non ho ancora avuto la fortuna di provarlo e non mi esprimo.Le distribuzioni linux-desktop non mi interessano ma ho sentito parlare molto bene di mandrake 9 e suse 8.0. Magari sono anche piu' valide di winXP ma se non ci girano sopra i giochi e MSOffice (che poi tutti dicono che gli serve per scrivere lettere.. tutto office????) oggi non hanno praticamente mercato.Personalmente mi trovo molto bene con slack8.1 in dual boot con winxp con una frequenza di boot maggiore per slack in modo schiacciante, ma a volte winxp serve :)Anonymous
          • FDG scrive:
            Re: La bocciatura di Mozilla! - CrapX !
            - Scritto da: Anonimo
            si uso macchine Mac e non ho mai usato Linux.E in più non sai perché viene usato linux nel mondo.
            ad esempio con Mozilla in giro non capisco
            perche' sfruttare le poche risorse per
            produrre un browser?!?!?Hai detto bene: poche risorse. Ci hanno messo un anno a studiarsi il motore di rendering e a costruire l'interfaccia. Non è male per le poche risorse. E tenendo conto che la parte più complessa del browser, il rendering engine, è open source (magari se ti dico che è software libero ti confondi) ed era già arrivato ad un buon livello di sviluppo, si capisce ancora di più il risparmio. Per me hanno raggiunto un obbiettivo: rendere il browser leggero e veloce e con una buona interfaccia (attività su cui apple ha una certa esperienza). Basta a giustificare la mossa.
            nel 2003 ?!?!!? ahahah cioe' dopo 7 anni che
            internet e' di massa arriva Apple con un
            browser?!?!? versione Alpha?!??Non hai capito granché di questo browser. Avrebbero potuto usare gecko se l'avessero ritenuto più adatto per i loro scopi. Tu che avresti detto, la stessa cosa? E poi khtml non è una alpha e per fare un'interfaccia come quella di Safari in Cocoa non ci vuole granché. E scommetto (personale scommessa) che a breve vedremo degli aggiornamenti significativi.
            siamo seri.Appunto, non parlare di cose che non conosci e non riesci a comprendere.
            O sviluppi un browser da sempre, o mai.Evviva, sei un autore di frasi fatte! Cazzo, questa me la incornicio.
            parliamoci chiari.. un browser e' un browser!E sono due! Ma che sei parente di quello che dice "fatti, non pugnette!"?
            a che serve? a chi lo vendono? a nessuno.Perché, Text Edit, iTunes, iSync, iPhoto non li puoi scaricare liberamente? Ci sarà un perché se a volte si da via del software gratis!
            Chi lo puo' usare ? Solo gli utenti Mac
            (solo alcuni..)Ancora considerazioni parziali. Ripeto: qual'è il pezzo di codice più importante del browser? Come si chiama in Safari? E in Konqueror? E queste "librerie" sono o non sono open source?

            poi, non è che così Apple da una bella

            manona agli sviluppatori di Konqueror?

            no, perche' come al solito quello che fara'
            sara' utile solo ai pochi user Apple.E quì dimostri ancora più ignoranza e disattenzione. I sorgenti con tutte le modifiche sono già state pubblicate. Al team di sviluppo di Konqueror è già stato spedito in change-log. Il capo del team Apple si è già messo in contatto con quelli di Konqueror, come dimostrano alcune mail. Infine, ti vorrei ricordare che si tratta di software distribuito con una certa licenza...
          • FDG scrive:
            Re: La bocciatura di Mozilla! - CrapX
            - Scritto da: Anonimo
            io non so che dati hai tu, io parlo di una
            notizia uscita all inizio dell anno sul
            sorpasso di Linux rispetto a MacDi quanti server?
          • Anonimo scrive:
            Re: La bocciatura di Mozilla! - CrapX
            e pensare che safari ha battuto il record assoluto di download ... 300mila DownLoad in appena 24 ore...taci che fai più bella figura
          • Anonimo scrive:
            Re: La bocciatura di Mozilla! - CrapX
            - Scritto da: Anonimo
            e pensare che safari ha battuto il record
            assoluto di download ... 300mila DownLoad
            in appena 24 ore...e quello sarebbe un record?
            taci che fai più bella figuraappunto!
          • Anonimo scrive:
            Re: La bocciatura di Mozilla! - CrapX
            si é un record assoluto battuto... non é mai successo che in appena 24 ore vengano scaricate 300mila copie di un programma.
          • Anonimo scrive:
            Re: La bocciatura di Mozilla! - CrapX
            - Scritto da: Anonimo
            si é un record assoluto battuto... non é mai
            successo che in appena 24 ore vengano
            scaricate 300mila copie di un programma.E il precedente record a chi apparteneva?
          • Anonimo scrive:
            Re: La bocciatura di Mozilla! - CrapX
            A Office XP ;)))
          • Anonimo scrive:
            Re: La bocciatura di Mozilla! - CrapX
            - Scritto da: Anonimo
            A Office XP ;)))Ahahahahahahahah, grande!
          • Anonimo scrive:
            Re: La bocciatura di Mozilla! - CrapX
            EHEHEH Grazie ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: La bocciatura di Mozilla! - CrapX
          si, effettivamente il parco macchine mac che navigano in internet sono il 400-500% di quelle linux, comunque io uso chimera (derivato da mozilla) ed è nettamente il migliore bowser per mac fino ad ora, ed anche la "comparazione" fatta durante l'expo rende giustizia a questo browser che (secondo i dati di jobs) è leggermente più lento solo del nuovo browser mac.comunque non vedo perchè i linuxari ce l'abbiano a morte con mac, d'altronde il nuovo browser è o non è open source?? Quindi tutti ne potranno beneficiare, o no??
          • Anonimo scrive:
            Re: La bocciatura di Mozilla! - CrapX

            comunque non vedo perchè i linuxari ce
            l'abbiano a morte con mac, d'altronde il
            nuovo browser è o non è open source?? Quindi
            tutti ne potranno beneficiare, o no??Perchè non sopportano i sistemi operativi più diffusi del loro(e ci vuole poco)!!!:D
          • Anonimo scrive:
            Re: La bocciatura di Mozilla! - CrapX
            - Scritto da: Anonimo
            comunque non vedo perchè i linuxari ce
            l'abbiano a morte con mac...No, non cel'hanno a morte col mac. Sono solo gli imb... a sparar cazzate per raggiungere l'orgasmo informatico.
        • Anonimo scrive:
          Re: La bocciatura di Mozilla! - CrapX
          - Scritto da: Anonimo

          A dire il vero linux sta all'1% mentre mac
          sta intorno al 4%
          (v. google).A proposito, ma a che indirizzo si trovano le statistiche di google?
          • Anonimo scrive:
            Re: La bocciatura di Mozilla! - CrapX
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo



            A dire il vero linux sta all'1% mentre mac

            sta intorno al 4%

            (v. google).

            A proposito, ma a che indirizzo si trovano
            le statistiche di google?il link l'ha postato qui:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=303915
      • Anonimo scrive:
        Re: La bocciatura di Mozilla! - CrapX
        - Scritto da: Anonimo
        il Mac?

        gli utenti Linux sono piu' degli utenti Mac.
        (dati IDC di pochi giorni fa)RUJPLASTR dai dai dai, dinne un'altra :))))))
        a chi vuoi che gliene importi cosa usano per
        navigare..
        Se Chimera esiste (e meno male) vuol dire che a qualcuno importa.
        pensi che un portatile translucido da 6
        milioni uno se lo compri per navigare?Io lo uso per lavorare, nel mio campo, il video, non c'è una sola valida alternativa al Titanium... che non è traslucido (traNslucido mi fa pensare a una checca con la brillantina) ma di titanio ;)
        ciao
        CrapX
        MOZILLA RULES
      • Anonimo scrive:
        Re: La bocciatura di Mozilla! - CrapX
        Mah, sono valori molto variabili. Ho notato una discrepanza terribile a seconda della tipologia di sito che si sta monitorando:su un sito di ecommerce ho delle percentuali alte di Macchisti: 6.44%. Liux sta sul 0,34%, allo stesso livello di Sun OS (0,31%). I prodotti in vendita non hanno nulla a che fare con uno o l'altro sistema (articoli sportivi venduti anche all'estero)su un altro (sito di una ditta molto famosa che produce articoli per l'arredamento), Mac sta sul 13,47%, Linux 0,06%ultimo: una casa editrice. Mac a 3,41%, Linux a 0,85%Il primo e il secondo hanno un traffico medio (+ 2000 hits/gg per un 200-220 utenti unici/gg), il terzo ha un traffico bassino (150-200 hits/gg)
        • Anonimo scrive:
          Re: La bocciatura di Mozilla! - CrapX
          - Scritto da: Anonimo
          Mah, sono valori molto variabili. Ho notato
          una discrepanza terribile a seconda della
          tipologia di sito che si sta monitorando:

          su un sito di ecommerce ho delle percentuali
          alte di Macchisti: 6.44%. Liux sta sul
          0,34%, allo stesso livello di Sun OS
          (0,31%). I prodotti in vendita non hanno
          nulla a che fare con uno o l'altro sistema
          (articoli sportivi venduti anche all'estero)

          su un altro (sito di una ditta molto famosa
          che produce articoli per l'arredamento), Mac
          sta sul 13,47%, Linux 0,06%

          ultimo: una casa editrice. Mac a 3,41%,
          Linux a 0,85%

          Il primo e il secondo hanno un traffico
          medio (+ 2000 hits/gg per un 200-220 utenti
          unici/gg), il terzo ha un traffico bassino
          (150-200 hits/gg)una statistica di un sito è tanto più vicina al vero tanto più sono i suoi visitatori e tanto più sono disomogenei fra loro tali visitatori...il caso di google va benissimo:1) per il suo traffico altissimo2) perchè non ci va un tipo particolare di navigatore...per esempio non va bene invece il sito della MS perchè nonostante l'altissimo traffico, su quel sito ci vanno solo quelli che hanno IE (con altri browser non va [forse non con tutti, non so]).
          • Anonimo scrive:
            Vero (ma...)

            una statistica di un sito è tanto più vicina al vero tanto più
            sono i suoi visitatori e tanto più sono disomogenei fra loro
            tali visitatori... Vero. Però lo scopo di sapere "chi e cosa" è quello di prendere certe decisioni in fase di progettazione. Ha senso che la Microsoft implementi qualcosa con le ActiveX? Si, sicuramente su loro sito saranno visibili. Chi fa il sito lo sa, quindi si gestisce come pensa sia meglio gestirsi. Io che vendo articoli sportivi ho utenti di varia natura e da tutto il mondo, a tutte le ore del giorno, mi regolo con i miei dati (basati su circa 450.000 visite totali).Resta intesto che 450.000 non è una cifra molto elevata, ma le percentuali sono utili per valutare, non per trarre conclusioni veritiere al 100%. Quando però vedo 0.06%, non mi aspetto che decuplicando gli accessi anche la percentuale decuplichi (nel mio caso), no?Il sito Microsoft non è un esempio utile in questo caso, i siti di cui ho citato le percentuali sono comunque di interesse generale, per tutti direi.
          • Anonimo scrive:
            Re: La bocciatura di Mozilla! - CrapX

            per esempio non va bene invece il sito della
            MS perchè nonostante l'altissimo traffico,
            su quel sito ci vanno solo quelli che hanno
            IE (con altri browser non va [forse non con
            tutti, non so]).Io mi sono stupito quando ho visto il sito della M$ in tutto il suo "splendore" con Opera. Che zio Bill non utilizzi front page ?
          • Anonimo scrive:
            Re: La bocciatura di Mozilla! - CrapX
            - Scritto da: Anonimo

            per esempio non va bene invece il sito
            della

            MS perchè nonostante l'altissimo traffico,

            su quel sito ci vanno solo quelli che
            hanno

            IE (con altri browser non va [forse non
            con

            tutti, non so]).

            Io mi sono stupito quando ho visto il sito
            della M$ in tutto il suo "splendore" con
            Opera. Che zio Bill non utilizzi front page
            ?E' fatto apposta!Il sito è fatto per non essere visitabile con altri browser.Ma non per dilettantismo, ma per precisa volontà della MS.
      • Anonimo scrive:
        Re: La bocciatura di Mozilla! - CrapX

        il Mac?

        gli utenti Linux sono piu' degli utenti Mac.
        (dati IDC di pochi giorni fa)i tedeschi sono più numerosi degli italiani... bruciamo tutti gli italiani perchè non contano un cavolo? :)
        a chi vuoi che gliene importi cosa usano per
        navigare.. importa a circa 100 milioni di persone...
        pensi che un portatile translucido da 6
        milioni uno se lo compri per navigare?6 milioni? se per "portatile traslucido" intendi l'iBook allora hai esagerato un pochetto visto che per l'ibook si parte da 1099 euro
        ciao
        CrapX
        MOZILLA RULESconsiglio: prima di parlare/scrivere cazzate, almeno... informati... farai più bella figura :)ciao ciaoLucaPC UserMAC User
      • Anonimo scrive:
        Re: La bocciatura di Mozilla! - CrapX
        portatile translucido?vatti a leggere perché perfino su pc magazine il powerbook titanium é considerato il miglior portatile in assoluto...che gli ignoranti tacciano!
    • Anonimo scrive:
      Re: La bocciatura di Exploder !!
      L'unica bocciatura degna di nota: Explorer è un carcere per gli utenti microsoft, figuriamoci per quelli degli altri sistemi.E con l'open source è facile ottenere alternative.Buon Open Source a tutti
    • Anonimo scrive:
      Re: La bocciatura di Mozilla!
      boh. de gustibus.mica deve esserci solo mozilla, oltre a ie...- Scritto da: Anonimo

      Ma non doveva essere Mozilla la regina dei
      browser alternativi?
      Come mai è stato scartato persino dal Mac?
      Che sia troppo pesante per il sistema
      operativo?
  • flamby scrive:
    Se lo dice lui sarà sicuramente vero

    è persino "tre volte più veloce di Internet Explorer" È molto veloce (usato oggi per un paio d'ore), è vero. Ma non è 3 volte più veloce di IE. Su molte pagine va come va IE (v. 6.0) su Windows.
    sensibilmente più efficiente nell'esecuzione di JavaScript.Non ho la sensibilità che ha lui ma vorrei tanto chiedergli quali applicativi javascript ha eseguito, per notare cotanta differenza nell'esecuzione del codice.
    Safari sembra infatti destinato a divenire il nuovo browser
    di default al posto di IE sulle prossime generazioni di Mac.Finalmente. Mac Mac Mac Mac ... e nel 2003 tirano fuori un browser propietario (per modo di dire). Clap clap clap.
    • Anonimo scrive:
      Re: Se lo dice lui sarà sicuramente vero
      Se fossi in Jobs, sinceramente, tenterei di portare OS X su Hammer, dopo aver rilasciato il codice sotto una licenza decente.Così Apple risolverebbe l'eterno problema dell'hardware !!!In qualsiasi caso, positivo l'apporto per la comunità (KDE).Pubblicità: il team di UUU necessita di testare il "Realtime clock demo" volontari cercansi...http://uuu.sourceforge.net/BrUtE AiD
    • Anonimo scrive:
      Re: Se lo dice lui sarà sicuramente vero
      beh il confronto è stato fatto con esplorer 5 su mac, probabilmente explorer 6 su un pc da 3 mhx sarà anche allo stesso livello se non più veloce, ma questo non è il punto...
    • Maxesse scrive:
      Re: Se lo dice lui sarà sicuramente vero
      - Scritto da: flamby

      è persino "tre volte più veloce di
      Internet Explorer"

      È molto veloce (usato oggi per un paio
      d'ore), è vero. Ma non è 3 volte più veloce
      di IE. Su molte pagine va come va IE (v.
      6.0) su Windows.Stessa impressione che ho avuto io.Anzi ti dirò di più: ho notato che pagine cariche di flash vanno lente come framerate, sembrava di usare IE 5.1 sul 9.2 con un altra applicazione in foreground, hai presente? :D


      sensibilmente più efficiente
      nell'esecuzione di JavaScript.

      Non ho la sensibilità che ha lui ma vorrei
      tanto chiedergli quali applicativi
      javascript ha eseguito, per notare cotanta
      differenza nell'esecuzione del codice.Idem.


      Safari sembra infatti destinato a divenire
      il nuovo browser

      di default al posto di IE sulle prossime
      generazioni di Mac.

      Finalmente. Mac Mac Mac Mac ... e nel 2003
      tirano fuori un browser propietario (per
      modo di dire). Clap clap clap.
      Qua non mi pronuncio: aspetto di vedere il risultato finito prima di sparlarne male. Cmq in un post precedente ho postato qualche problema di visualizzazione che ho avuto proprio su P.I. e sul sito apple. a te succede?
      • Anonimo scrive:
        Flash e PI su Safari
        --------------------Stessa impressione che ho avuto io. Anzi ti dirò di più: ho notato che pagine cariche di flash vanno lente come framerate, sembrava di usare IE 5.1 sul 9.2 con un altra applicazione in foreground, hai presente? :D --------------------Idem. In molti casi è come vedere un film fotogramma per fotogramma. È una beta, ma Flash non lo hanno controllato?--------------------Cmq in un post precedente ho postato qualche problema di visualizzazione che ho avuto proprio su P.I. e sul sito apple. a te succede?--------------------Controllo domani in ufficio sul Mac (OsX) del collega (sghignazzando dal mio PC)
        • Abacus scrive:
          Re: Flash e PI su Safari
          - Scritto da: Anonimo
          --------------------
          Stessa impressione che ho avuto io.
          Anzi ti dirò di più: ho notato che pagine
          cariche di flash vanno lente come framerate,
          sembrava di usare IE 5.1 sul 9.2 con un
          altra applicazione in foreground, hai
          presente? :D
          --------------------

          Idem. In molti casi è come vedere un film
          fotogramma per fotogramma. È una beta, ma
          Flash non lo hanno controllato?


          --------------------
          Cmq in un post precedente ho postato qualche
          problema di visualizzazione che ho avuto
          proprio su P.I. e sul sito apple. a te
          succede?
          --------------------

          Controllo domani in ufficio sul Mac (OsX)
          del collega (sghignazzando dal mio PC)Se ti interessa puoi dare un'occhiata sul blog di Dave Hyatt http://www.mozillazine.org/weblogs/hyatt/ uno dei progettisti (nome famoso nel mondo open source per le XUL, Phoenix ecc....), parla proprio di questo bug e dice che lo hanno risolto ma che non essendo nel WEBCORE non può rilasciare una patch.
    • Anonimo scrive:
      Re: Se lo dice lui sarà sicuramente vero

      È molto veloce (usato oggi per un paio
      d'ore), è vero. Ma non è 3 volte più veloce
      di IE. Su molte pagine va come va IE (v.
      6.0) su Windows.
      I test si riferiscono alla versione Mac di IE non quella PC!
    • Anonimo scrive:
      Re: Se lo dice lui sarà sicuramente vero


      è persino "tre volte più veloce di
      Internet Explorer"

      È molto veloce (usato oggi per un paio
      d'ore), è vero. Ma non è 3 volte più veloce
      di IE. Su molte pagine va come va IE (v.
      6.0) su Windows.Si, ma lui lo paragonava con IE x Mac...

      sensibilmente più efficiente
      nell'esecuzione di JavaScript.

      Non ho la sensibilità che ha lui ma vorrei
      tanto chiedergli quali applicativi
      javascript ha eseguito, per notare cotanta
      differenza nell'esecuzione del codice.Vorrei tanto saperlo pure io............

      Safari sembra infatti destinato a divenire
      il nuovo browser

      di default al posto di IE sulle prossime
      generazioni di Mac.

      Finalmente. Mac Mac Mac Mac ... e nel 2003
      tirano fuori un browser propietario (per
      modo di dire). Clap clap clap.Eh bom, meno male che ci sono arrivati, meglio tardi che mai... Io non ho mai usato i Mac ma mi ricordo che IE su quei "cosi" non girava tanto felicemente...
      • Anonimo scrive:
        Re: Se lo dice lui sarà sicuramente vero
        - Scritto da: Anonimo


        è persino "tre volte più veloce di

        Internet Explorer"



        È molto veloce (usato oggi per un paio

        d'ore), è vero. Ma non è 3 volte più
        veloce

        di IE. Su molte pagine va come va IE (v.

        6.0) su Windows.

        Si, ma lui lo paragonava con IE x Mac...



        sensibilmente più efficiente

        nell'esecuzione di JavaScript.



        Non ho la sensibilità che ha lui ma vorrei

        tanto chiedergli quali applicativi

        javascript ha eseguito, per notare cotanta

        differenza nell'esecuzione del codice.

        Vorrei tanto saperlo pure io............



        Safari sembra infatti destinato a
        divenire

        il nuovo browser


        di default al posto di IE sulle prossime

        generazioni di Mac.



        Finalmente. Mac Mac Mac Mac ... e nel 2003

        tirano fuori un browser propietario (per

        modo di dire). Clap clap clap.

        Eh bom, meno male che ci sono arrivati,
        meglio tardi che mai... Io non ho mai usato
        i Mac ma mi ricordo che IE su quei "cosi"
        non girava tanto felicemente...Appunto...non hai mai usato un Mac quindi prima di parlare per il cazzo informati e usa un prodotto!!!
Chiudi i commenti