Windows, nuova motherboard nuova licenza

Dissipando i dubbi di molti, Microsoft ha di recente precisato che le licenze OEM di Windows sono legate a doppio filo alla scheda madre del PC: se si cambia quella, si deve acquistare una nuova licenza. Con una sola eccezione


Redmond (USA) – Microsoft ha recentemente specificato che l’accordo di licenza (EULA) relativo alle versioni OEM (Original Equipment Manufacturer) di Windows equipara la sostituzione della scheda madre all’acquisto di un nuovo PC: in entrambi i casi, quindi, l’utente deve acquistare una nuova licenza .

“Un aggiornamento della motherboard è di fatto da considerarsi un nuovo personal computer su cui il sistema operativo OEM di Microsoft non può essere trasferito”, ha spiegato Microsoft in una lettera inviata agli OEM. Ciò vale anche nel caso in cui il computer sia coperto da un contratto Software Assurance o Volume License.

L’unica eccezione a questa norma è costituita dal caso in cui la scheda madre venga aggiornata o sostituita perché difettosa. Sebbene nella propria licenza Microsoft non lo specifichi, in un post del Microsoft OEM System Builder Licensing Team pubblicato in questo blog emerge che l’intervento di sostituzione dev’essere eseguito “in garanzia”, e dunque certificato dallo stesso OEM. Il big di Redmond precisa anche che la scheda deve essere sostituita con un modello identico o equiparabile a quello difettoso.

Dopo la sostituzione della motherboard, l’utente può riattivare la propria copia di Windows solo via telefono : l’operatore porrà infatti all’utente una serie di domande per verificare la legittimità dell’intervento. A tal proposito va però osservato come Microsoft non abbia apparentemente alcun modo per verificare la buona fede dell’utente .

Va detto che quella di Microsoft è più una puntualizzazione che un vero e proprio cambiamento alle proprie licenze: in realtà, infatti, gli OEM avrebbero già dovuto seguire queste linee guida anche in precedenza. Da sottolineare, inoltre, come questa clausola non si applichi alle licenze retail , che al contrario delle OEM possono essere trasferite da un PC ad un altro.

Le versioni OEM di Windows vengono generalmente vendute insieme ad un PC, e ne seguono – per così dire – “il destino”. Questo rimane vero anche nel caso in cui la copia OEM di Windows sia stata acquistata dopo il PC: anche in questa evenienza la licenza deve sempre seguire il computer su cui viene installata la prima volta, e non può essere trasferita su nessun’altra macchina.

“Microsoft ha bisogno di avere un componente base non intercambiabile che possa identificare univocamente un dato PC”, ha spiegato Microsoft. “Dal momento che la motherboard contiene la CPU, e rappresenta quindi il cuore e lo spirito del PC, se viene sostituita (per ragioni diverse da un guasto) è come se si creasse un nuovo PC”.

Microsoft sottolinea che l’utente è libero di cambiare qualsiasi altro componente , incluso il processore. Non è invece chiaro se sia possibile sostituire il case di un PC OEM, dove in genere viene applicata l’etichetta con il numero di licenza di Windows: secondo alcuni, sarebbe sufficiente staccare l’etichetta dal vecchio case e incollarla sul nuovo, ma prima di farlo è meglio consultare Microsoft.

E’ concesso anche cambiare l’hard disk , ma il big di Redmond specifica che, dopo il backup, la copia di Windows installata sul vecchio disco deve essere cancellata.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • telpro scrive:
    Reseller
    Vorrei un opinione sul futuro dei Reseller di servizi di teleconumicazioni (CPS-Voce su IP- Xdsl - ecc.).Grazie.
  • Anonimo scrive:
    nel provv. anche l'adsl full unbundling?
    mi chiedevo poichè anche nel testo (piuttosto macchinoso a dire il vero) della delibera, è compresa anche l'adsl in full unbundling, cioè gli operatori (poi alla fine noi utenti...) in full unbundling devono pagare il canone di affitto per l'ultimo miglio di telecom?chi sa qualcosa?grazie marco
  • Anonimo scrive:
    Quando i Ciceroni fanno oh, i piagnistei
    Si piange solo quando qualcuno attenta al proprio interesse particolare... qualcuno ha detto il portafoglio? dove sono i dottò in economia - rotfl che parlavano di concorrenza in questo mercato in Italia? Evidentemente esiste una concorrenza a corrente alternata... c'è concorrenza quando si tratta di giustificare l'interesse dei piccoli rivenditori di 56k che chiamano providers in danno di 20 milioni di scoperti dal servizio, la concorrenza non c'è più se l'incombente spara un prezzo-rotfl per un servizio che altrove vende a meno ( l'adsl2 ).Ora non lamentatevi, tanto " c'è concorrenza " ( cit. vari dottò-rotfl in economia ).
  • ciako scrive:
    Telecom e gli altri provider
    Ciao una sola domanda....Ma perchè il garante , o l'agicom o chi di dovere nn fa in maniera che in italia entrino anche i provider stranieri????? Tipo france telecom detush telecom o anche provider otreoceano ...Caspita cosi finalmente si fa giustizia e sta cazz...biiiip di telecom la smette di rompere lei e sto canone che oramai è diventato un pizzo vero e proprio!!!!! beato i francesi che pagano 12 euro al mese per un ottima adsl !!!!Noi siamo ancora nella preistoria!
  • Anonimo scrive:
    Andiamo a parlarne tutti qui
    Ciao andiamo a parlare di questa cose su:www.antidigitaldivide.org
  • Anonimo scrive:
    ...metti per caso un DVB ibrido...
    ...bè il digitale terrestre permetterebbe di ricevere envelope IP incapsulate nel Transport Stream...alla modica velocità di 24Mbit...solo che allo stato manca la parte di invio richiesta...che pero' si potrebbe fare via radio (il giro per certi versi sarebbe simile a internet via satellite...). Cmq, prima di immaginare altri modi, che potrebbero in ogni caso essere integrati, sarebbe ora di rendere veramente libero il mkt delle telecomunicazioni e reputo che la strada sia una sola: ristatalizzare la parte reti e sistemi di telecom e lasciare libertà alla distribuzione in modo tale che tutti (vuol dire operatori attuali, incumbent, nuovi entranti anche di settori diversi - vedi media) abbiano accesso all'infrastruttura ad un prezzo fissato e uguale per tutti (almeno in termini unitari) e poi possano fornire VERI SERVIZI il cui prezzo varierebbe a seconda della qualità, ecc, ecc (le solite varibili insomma). A occhio (non ho fatto conti) non mi sembra una modalità tanto assurda (in fondo è una infrastruttura strategica, xchè mai lasciarla in mano a un privato concendendogli di fatto un monopolio naturale??). L'unica cosa è che si toccano valanghe di interessi e in fondo mi scoccerebbe dovermi ricomprare qualcosa che già era mia e a cui cmq contribuisco regolarmente, non solo con canoni ma anche con contributi statali di vario genere (e meno male che il Provera vorrebbe meno influenza Statale nelle imprese - da capire da che lato pero'...). Saluti
  • Anonimo scrive:
    50 Mbps sul doppino ?
    Ma che film hanno visto ?
    • Anonimo scrive:
      Re: 50 Mbps sul doppino ?
      sul doppino di rame si puo' arrivare sui 34Mbits (e li buttiamo via??)
      • Anonimo scrive:
        Re: 50 Mbps sul doppino ?
        - Scritto da: Anonimo
        sul doppino di rame si puo' arrivare sui 34Mbits
        (e li buttiamo via??)E questo dato teorico da dove salta fuori ? Vai indietro di un pò di anni e vedrai che si diceva che oltre 9600bps prima e 16800bps poi non si poteva andare sul doppino in rame ... finchè non apparve dal nulla la tecnologia xDSL... (che per la cronaca prima era segreto militare usata dai servizi segreti e considerata fantascienza nelle università, con libri su libri di teoria che blateravano che oltre un 4 o 6KHz sul doppino in rame non si sarebbe riuscito ad andare e decantavano che l' ISDN sarebbe stato il miracolo, la rivoluzione ed era pura fantascienza la banda larga sul rame, serviva la fibra dicevano...... )
        • Anonimo scrive:
          Re: 50 Mbps sul doppino ?
          34 Mbit da dove arriva??Bè era il limite "teorico" 1,5 anni dopo il lancio della prima adsl se non ricordo male.Ma leggo da voi che oggi si puo' arrivare anche oltre...bè ma già 34 Mbit mica sono malvagi...o no??
    • Anonimo scrive:
      Re: 50 Mbps sul doppino ?
      - Scritto da: Anonimo
      Ma che film hanno visto ?Con la tecnologia VDSL si hanno già ora 25Mbps downstream e 25Mbps upstream. L'industria è al lavoro per far funzionare la tecnologia VDSL a 100Mbps up e down...
      • Anonimo scrive:
        Re: 50 Mbps sul doppino ?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Ma che film hanno visto ?

        Con la tecnologia VDSL si hanno già ora 25Mbps
        downstream e 25Mbps upstream. L'industria è al
        lavoro per far funzionare la tecnologia VDSL a
        100Mbps up e down...
        Confermo, esistono apparati sperimentali della Siemens che portano 100 Mbps su doppino.
        • Alessandrox scrive:
          Re: 50 Mbps sul doppino ?
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          Ma che film hanno visto ?



          Con la tecnologia VDSL si hanno già ora 25Mbps

          downstream e 25Mbps upstream. L'industria è al

          lavoro per far funzionare la tecnologia VDSL a

          100Mbps up e down...
          Confermo, esistono apparati sperimentali della
          Siemens che portano 100 Mbps su doppino.Si a 3 cm dalla centrale...Scherzi a parte 1) Bisogna vedere fino a quale distanza2) Bisona vedere qual' e'e' la richiesta qualitativa di tutta la tratta dalal centrale fino alle abitazioni/ufficiSe e' quella media di adesso mi sa' che i 100 Mbit saranno MOLTO teorici.
          • Anonimo scrive:
            Re: 50 Mbps sul doppino ?
            - Scritto da: Alessandrox
            - Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo



            Ma che film hanno visto ?





            Con la tecnologia VDSL si hanno già ora 25Mbps


            downstream e 25Mbps upstream. L'industria è al


            lavoro per far funzionare la tecnologia VDSL a


            100Mbps up e down...

            Confermo, esistono apparati sperimentali della

            Siemens che portano 100 Mbps su doppino.

            Si a 3 cm dalla centrale...

            Scherzi a parte
            1) Bisogna vedere fino a quale distanza
            2) Bisona vedere qual' e'e' la richiesta
            qualitativa di tutta la tratta dalal centrale
            fino alle abitazioni/uffici

            Se e' quella media di adesso mi sa' che i 100
            Mbit saranno MOLTO teorici.Perchè infatti l'industria lavora sulla teoria che resta teoria come nelle università italiane e la maggioranza delle europee, eh ? Gente come te faceva gli stessi discorsi qualche anno fa sul fatto che le linee non avrebbero retto oltre 640Kbps e per questo Telecom doveva tenere 256Kbps per essere sicura di poter connettere i clienti... ehhhhh...
          • Anonimo scrive:
            Re: 50 Mbps sul doppino ?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Alessandrox

            - Scritto da: Anonimo




            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo




            Ma che film hanno visto ?







            Con la tecnologia VDSL si hanno già ora
            25Mbps



            downstream e 25Mbps upstream. L'industria è
            al



            lavoro per far funzionare la tecnologia
            VDSL a



            100Mbps up e down...


            Confermo, esistono apparati sperimentali della


            Siemens che portano 100 Mbps su doppino.



            Si a 3 cm dalla centrale...



            Scherzi a parte

            1) Bisogna vedere fino a quale distanza

            2) Bisona vedere qual' e'e' la richiesta

            qualitativa di tutta la tratta dalal centrale

            fino alle abitazioni/uffici



            Se e' quella media di adesso mi sa' che i 100

            Mbit saranno MOLTO teorici.

            Perchè infatti l'industria lavora sulla teoria
            che resta teoria come nelle università italiane e
            la maggioranza delle europee, eh ?
            Gente come te faceva gli stessi discorsi qualche
            anno fa sul fatto che le linee non avrebbero
            retto oltre 640Kbps e per questo Telecom doveva
            tenere 256Kbps per essere sicura di poter
            connettere i clienti... ehhhhh... Ho capito ma mica posso pensare a tutto io.... ehLo sai a che ora mi sono levato stamani??'Alle 6 meno un quarto... la bbambina si e' sporta dalla finestra e ha vvomitato sul carabbiniere.....
          • Anonimo scrive:
            Re: 50 Mbps sul doppino ?
            - Scritto da: Anonimo
            Ho capito ma mica posso pensare a tutto io.... eh

            Lo sai a che ora mi sono levato stamani??'
            Alle 6 meno un quarto... la bbambina si e' sporta
            dalla finestra e ha vvomitato sul
            carabbiniere.....cosa cazzo dici?
  • Anonimo scrive:
    Cara Telecom è ora di chiudere!
    Perché esisti ancora? Perché una ditta indebitata a tal punto può ancora esistere?OK, siamo in Italia ed è vero che se salta il tronchetto una bella fetta delle spa italiane salta insieme a lui, ma forse adesso è il momento di chiudere e RICOMINCIARE.Ne abbiamo piene le scatole di essere presi in giro e ci rendiamo conto che i soldi per le infrastrutture che vengono aggiornate da Telecom vengono comunque dalle nostre tasche. Siamo stufi di queste mafie e giochi di potere protette da destra a sinistra.Se non siamo ai livelli dell'Argentina è solo perché c'è una classe sociale a cui fa comodo tenerci soggiogati così. Io dico che è il momento di buttarli giù, rimboccarci le maniche e ricominciare, se è il caso con nuove infrastrutture, ma basando le scelte sul bene pubblico, scelte intelligienti, non dettate dall'«a me cosa ne viene in tasca?».
    • vicecalvin scrive:
      Re: Cara Telecom è ora di chiudere!
      Non è ora di chiudere, nonostante i 44 miliardi di euro di debito... è ora che Telecom Italia Spa si scorpori in due società distinte e separate: una che gestice la rete, l'altra che vende i servizi ai clienti. In Inghilterra (w l'esterofilia, perché TUTTO al di là delle Alpi funziona!) British Telecom, prima della locale Agcom, si è divisa, e ora il mercavo inglese è veramente concorrenziale. Se poi c'è da addossare una colpa, in parti uguali a tutti gli ultimi governi, sia di destra che di sinistra.Separare le due società, e far diventare il mercato un vero mercato! Sennò torniamo al monopolio pubblico!
      • Anonimo scrive:
        Re: Cara Telecom è ora di chiudere!
        - Scritto da: vicecalvin
        Non è ora di chiudere, nonostante i 44 miliardi
        di euro di debito... è ora che Telecom Italia Spa
        si scorpori in due società distinte e separate:
        una che gestice la rete, l'altra che vende i
        servizi ai clienti. In Inghilterra (w
        l'esterofilia, perché TUTTO al di là delle Alpi
        funziona!) British Telecom, prima della locale
        Agcom, si è divisa, e ora il mercavo inglese è
        veramente concorrenziale. Se poi c'è da addossare
        una colpa, in parti uguali a tutti gli ultimi
        governi, sia di destra che di sinistra.
        Separare le due società, e far diventare il
        mercato un vero mercato! Sennò torniamo al
        monopolio pubblico!La tua idea potrebbe clamorosamente... NON funzionare. Se ci fossero, per esempio, Telecom Cavi e Telecom Servizi, lo Stato potrebbe emetterebbe una tassa, tipo accise sui carburanti, per le informazioni (dati e voce),viaggianti su cavo o wireless. Non ci credi? Aspetta che l'Italia s'indebiti ancora di più, poi partirà la prossima immancabile manovra finanziaria e la tassa sarebbe inevitabile. Pertanto, usare Telecom Servizi, Wind, Vodafone e compagnia bella non farebbe una grande differenza, tanto dalla tassa alla fonte non scappi... E se l'accise sarà, per esempio, del 75% rispetto al valore del prodotto (tipo carburanti, per intenderci), tu l'hai presa sempre nel cXXo... :D
        • Anonimo scrive:
          Re: Cara Telecom è ora di chiudere!
          Ma perchè preferisci che la situazione rimanga sempre così com'è ?almeno ci sarebbe maggiore concorrenza è sopratutto liberta di scegliere il proprio gestore.Telecom è arrivata l' ora di chiudere perchè hai rotto le scatole............
          La tua idea potrebbe clamorosamente... NON
          funzionare. Se ci fossero, per esempio, Telecom
          Cavi e Telecom Servizi, lo Stato potrebbe
          emetterebbe una tassa, tipo accise sui
          carburanti, per le informazioni (dati e
          voce),viaggianti su cavo o wireless. Non ci
          credi? Aspetta che l'Italia s'indebiti ancora di
          più, poi partirà la prossima immancabile manovra
          finanziaria e la tassa sarebbe inevitabile.
          Pertanto, usare Telecom Servizi, Wind, Vodafone e
          compagnia bella non farebbe una grande
          differenza, tanto dalla tassa alla fonte non
          scappi... E se l'accise sarà, per esempio, del
          75% rispetto al valore del prodotto (tipo
          carburanti, per intenderci), tu l'hai presa
          sempre nel cXXo...
          :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Cara Telecom è ora di chiudere!
            Io ho una bottiglia di spumante è la stapperò quando finalmente la telecom farà i bagagli per andarsene a quel paese, ma mi sembra che lo spumante non lo stapperò mai.Ribelliamoci in massa facciamoci capire chi comanda in Italia, prendiamoli a pedate in culo. :@ :@ :@ :@ :@ :@ :@ :@
        • Anonimo scrive:
          Re: Cara Telecom è ora di chiudere!

          Che l' Italia si sia indebitata ulteriormente è
          tutta propaganda della sinistra. si, certo...è colpa dei comunisti...Queste frasi sembrano uscire dalla bocca del nano...
          L' Italia non è più indebitata del resto
          d'Europa. A parte l' UK ed i paesi nordici l'
          Italia ha un'economia più forte oramai.Informati un minimo, prima di sparare stron*ate:http://www.cia.gov/cia/publications/factbook/rankorder/2186rank.html
          • Anonimo scrive:
            Re: Cara Telecom è ora di chiudere!
            forse sei tu a non essere tanto informato. non vorrei fare una questione politica ma negli ultimi anni la situazione italiana è nettamente migliorata nonostante i fatti internazionali che sono accaduti, che hanno fatto crolllare le economie dei principali paesi industrializzati. in politica estera non siamo piu' il fanalino di coda, la disoccupazione grazie al nano e' calata tantissimo.. i governi comunisti se conosci un po' la storia in tutto il mondo hanno solo creato miseria e distruzione... eh si, proprio cosi'..riguardo a Telecom direi che la situazione non e' cosi' drastica. i debiti ci sono e negli ultimi anni sono anche aumentati per la fusione con tim ma cmq e' una societa' forte che tiene il mercato e non c'e' nessun pericolo. La cosa migliore secondo me sarebbe che lo stato si prendesse le varie centrali e tutta la rete e telecom diventasse come tiscali o infostrada, pagando un noleggio allo stato per la fruizione della rete. allora sarebbe davvero concorrenza pura. cmq il miglior servizio e' offerto da telecom adsl compresa.
          • demetrio5 scrive:
            Re: Cara Telecom è ora di chiudere!
            Ok votalo...ma le idiozie...tienile per te.Mi sa che vedi spesso il tg di Emilio Fede. Dai...dillo che sei un suo fan.
          • Anonimo scrive:
            Re: Cara Telecom è ora di chiudere!
            Signori ma cosa sta dicendo quel tipo: il governo Berlusconi ha diffuso solo precariato, ecco perchè SEMBRA che la disoccupazione sia calata. Basta chiederlo alla gente per strada (legge Biagi?). Le nostre esportazioni sono crollate (dati del governo, non destra o sinistra, del 2004 se non erro), l'industria perde sempre + colpi: la Fiat ha il DOPPIO dei debiti della Parmalat, e il tuo caro Silvio in accordo con Lunardi Sta svendendo l'ALITALIA (compagnia di bandiera, mi fanno semplicemente schifo come quelli che li votano) ai francesi per costruire l'alta velocità (si veda anche a tal proposito quel furbone di Prodi, che però forse l'Alitalia non l'avrebbe svenduta). E sai quante ne potrei dire ancora? Berlusconi ha abbassato le tasse? Ma se sono tutte aumentate? E poi la Lega...la Lega... Mio...Dio...Mi basterebbe solo dire che io i pregiudicati al governo non voglio mandarli, per zittire tutta la destra. I delinquenti vanno in galera secondo la mia arcaica concezione.A sinistra sono dei santi? Credi che sia un comunista? Hanno le loro (tante) schifezze pure li. Il periodo delle privatizzazioni selvagge "all'italiana" (e di Telecom, anni 90) si è avuto con un governo di sinistra, con D'Alema. Pugliese come me. Lo devo riconoscere. Ma dato che siamo ITALIANI, quindi abituati al MENO-PEGGIO, a questo punto votiamo i MENO-PEGGIORI, e a meno che non siate grandi industriali, votate a sinistra; e se vi va di vincere una scommessa, scommettete sul fatto che se la sinistra va al governo ci saranno alcuni presupposti perchè l'Italia migliori un pò.Del resto, che peggiori, è un pò difficile...
  • Anonimo scrive:
    A me sinceramente di.....
    ...tutte ste novità non me ne frega un c****, ADSL con voce, senza voce, addirittura ADSL 2 a ultramegaipervelocità...a casa mia non arriva neanche l'adsl a 100k al secondo, figuriamoci, con tutta sto popò di roba ci faccio il sugo per gli spaghetti al massimo.che schifooooo!!!!!! :@
    • Anonimo scrive:
      Re: A me sinceramente di.....
      Sono degli stronzi che pensano solo per le loro tasche, parlano dell' adsl2 ma poi andrà nel dimenticatoio come quando parlavano di coprire le zone scoperte.Ma vadano a quel paese.............- Scritto da: Anonimo
      ...tutte ste novità non me ne frega un c****,
      ADSL con voce, senza voce, addirittura ADSL 2 a
      ultramegaipervelocità...a casa mia non arriva
      neanche l'adsl a 100k al secondo, figuriamoci,
      con tutta sto popò di roba ci faccio il sugo per
      gli spaghetti al massimo.

      che schifooooo!!!!!! :@
      • Anonimo scrive:
        Re: A me sinceramente di.....
        uhm... però ci sarebbe il modo di coprire tutta l'italia.... usare la rete eletrica enel... ma c'è qualcuno a cui sta scomoda questa tecnologia... negli usa c'è già!
        • Anonimo scrive:
          Re: A me sinceramente di.....
          ...ma il bello è che l'ENEL ha anche un progetto in merito (risale a diversi anni fa)...boh...Cmq sanno sanno e non fanno (quindi c'è del bruciato)
  • Anonimo scrive:
    Ho bisogno di banda in uscita ....
    Se in Italia non trovo la banda in uscita che mi consenta di pubblicare i contenuti che dico io, vuol dire che mi vedrò costretto ad acquistare la banda all'estero con buona pace di Telecom, Agicom e compagnia bella.CHIARO?????????
    • Anonimo scrive:
      Re: Ho bisogno di banda in uscita ....
      - Scritto da: Anonimo
      Se in Italia non trovo la banda in uscita che mi
      consenta di pubblicare i contenuti che dico io,
      vuol dire che mi vedrò costretto ad acquistare la
      banda all'estero con buona pace di Telecom,
      Agicom e compagnia bella.
      CHIARO?????????Anche in Italia, se scuci grano, trovi HDSL con upload di buon livello... se scuci il grano... 8)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ho bisogno di banda in uscita ....
        Si in Italia c'è ma la fanno strapagare, sono dei ladri legalizzati.- Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Se in Italia non trovo la banda in uscita che mi

        consenta di pubblicare i contenuti che dico io,

        vuol dire che mi vedrò costretto ad acquistare
        la

        banda all'estero con buona pace di Telecom,

        Agicom e compagnia bella.

        CHIARO?????????

        Anche in Italia, se scuci grano, trovi HDSL con
        upload di buon livello... se scuci il grano...
        8)
        • AranBanjo scrive:
          Re: Ho bisogno di banda in uscita ....
          Tutti bravi a dare dei ladri agli altri.Comprati una co-location in centrale, un flusso da centrale a raccordo ATM, piazza un bel DSLAM e fatti attaccare lì.Vediamo i costi e i benefici.Vuoi banda in UPLOAD?Attiva 2 adsl e aggrega.Non vuoi? Richiedi una SHDSL. Costa meno di una HDSL e un po' di più di una ADSL. Di quanta banda hai bisogno? Con 512k dai servizi con i fiocchi. Ma se fa figo dire che hai 10 mega.....Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Ho bisogno di banda in uscita ....
            - Scritto da: AranBanjo
            Tutti bravi a dare dei ladri agli altri.
            Comprati una co-location in centrale, un flusso
            da centrale a raccordo ATM, piazza un bel DSLAM e
            fatti attaccare lì.
            Vediamo i costi e i benefici.
            Vuoi banda in UPLOAD?
            Attiva 2 adsl e aggrega.
            Non vuoi? Richiedi una SHDSL. Costa meno di una
            HDSL e un po' di più di una ADSL. Di quanta banda
            hai bisogno? Con 512k dai servizi con i fiocchi.
            Ma se fa figo dire che hai 10 mega.....

            CiaoIn Italia i venditori sono ladri. Tutti lo hanno visto con lo scandalo dell' Euro, una frode sistematica e continuata legalizzata da un' Unione Europa inutile che crea solo danni e distrugge le economie perchè non basata sul mercato capitalista ma sulla burocrazia '68ina.
          • AranBanjo scrive:
            Re: Ho bisogno di banda in uscita ....
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: AranBanjo

            Tutti bravi a dare dei ladri agli altri.[CUT]
            In Italia i venditori sono ladri. Tutti lo hanno
            visto con lo scandalo dell' Euro, una frode
            sistematica e continuata legalizzata da un'
            Unione Europa inutile che crea solo danni e
            distrugge le economie perchè non basata sul
            mercato capitalista ma sulla burocrazia '68ina.E questo cosa c'entra con quello che ho scritto io?
  • Anonimo scrive:
    AAA libertà di UPLOAD
    io di 20 o 50 mb in download non me ne faccio niente e la stessa internet non supporta queste velocità.internet si basa sullo scambio e la condivisione libera di informazioni. questo è possibile e facilitato solo con un upload performante.se mi danno 20Mb in download che attualmente sono sfruttabili solo al 40%, perchè mi danno solo 512 in up (sempre se me li daranno) che io sfrutterei al 100% e che non mi bastano mai?io proporrei un'adsl dimanica dove una persona fa un'abbonamento mensile ad un tot di banda complessiva e poi sceglie come gestire l'up e il downloadesempio.mi abbono per una banda di 20Mb/s totale, poi io con il mio pannello di controllo mi gestisco quanto up e down mettere distribuendoli a seconda delle esigenze del momento.si parte da un settaggio di default di 10 in up e 10 in down, io devo scaricare un file dal mio amico quindi ho bisogno solo di banda in download allora sposto banda disponibile dall'upolad al download settando ad esempio 5 up e 15 down, mentre il mio amico che ha bisogno di maggiore banda in up per passarmi prima i files setta 15 up e 5 downcerto è ancora utopico pensare a 15mb in up ma 5mb in up sono sicuramente fattibili e allora invece di darmi 20in up e 512/1mb in up mi permettono di abbassare a 15 il downolad e di alzare a 5 l'uple tecnologie per gestire il download e upload da remoto esistono o si possono trovare facilmente soluzioni anche automatiche di gestione delle risorseo ancora più semplicemente quando faccio l'abbonamento mi dicono che ho 20mb da distribuirmi tra up e down, allora io gli dico: quanto posso avere max in upload? loro mi dicono 5Mb? ok 15 in down e 5 in up
  • Anonimo scrive:
    ve lo immaginate......
    non riescono a far funzionare decentemente molte adsl a 4Mb e vogliono mettere le adsl2+ a 20 Mbit e oltre???
    • AranBanjo scrive:
      Re: ve lo immaginate......
      almeno la portante ADSL2+ permetterà la copertura di aree più "vaste" rispetto all'ADSL.
      • Anonimo scrive:
        Re: ve lo immaginate......
        si.. se leggi l'articolo c'è scritto che verrà data la liberta ai provider di scegliere la banda effettiva x ogni utente non piu a telecom. Speriamo nella bontà dei providers italiani
  • Anonimo scrive:
    DIVISIONE STRUTTURALE DI TELECOM!!
    Ma quando la fanno? Lo dico dai tempi della liberalizzazione della telefonia che non potrà mai esserci concorrenza se non tolgono la rete cablata alla Telecom e la fanno gestire ad una nuova società (controllata dallo stato) che non ha niente a che spartire con Telecom e company!Ma la separazione non viene fatta perché devono mangiarci tutti, politici per primi!!
    • Anonimo scrive:
      Re: DIVISIONE STRUTTURALE DI TELECOM!!
      Si ma non è arrivato già il momento di ribellarci ?- Scritto da: Anonimo
      Ma quando la fanno? Lo dico dai tempi della
      liberalizzazione della telefonia che non potrà
      mai esserci concorrenza se non tolgono la rete
      cablata alla Telecom e la fanno gestire ad una
      nuova società (controllata dallo stato) che non
      ha niente a che spartire con Telecom e company!

      Ma la separazione non viene fatta perché devono
      mangiarci tutti, politici per primi!!
      • Anonimo scrive:
        Re: DIVISIONE STRUTTURALE DI TELECOM!!
        - Scritto da: Anonimo
        Si ma non è arrivato già il momento di ribellarci
        ?


        - Scritto da: Anonimo

        Ma quando la fanno? Lo dico dai tempi della

        liberalizzazione della telefonia che non potrà

        mai esserci concorrenza se non tolgono la rete

        cablata alla Telecom e la fanno gestire ad una

        nuova società (controllata dallo stato) che non

        ha niente a che spartire con Telecom e company!



        Ma la separazione non viene fatta perché devono

        mangiarci tutti, politici per primi!!ok dai, andiamo a bruciare qualche bandiera israeliana, con la maglietta di mohamed, vediamo chi si arrabbia per primo :) .
  • Anonimo scrive:
    Qualcuno mi spiega cos'e' il full ip ?
    "Si sa che Telecom sta cambiando la propria rete, abbracciando l'ADSL 2 Plus e sostituendo l'ATM con il full IP"Cosa intendono per "Full IP" ? La rete attuale e' Atm. Quale tecnologia c'e' in questo Full Ip ?Ciao
    • AranBanjo scrive:
      Re: Qualcuno mi spiega cos'e' il full ip
      - Scritto da: Anonimo
      "Si sa che Telecom sta cambiando la propria rete,
      abbracciando l'ADSL 2 Plus e sostituendo l'ATM
      con il full IP"

      Cosa intendono per "Full IP" ? La rete attuale e'
      Atm. Quale tecnologia c'e' in questo Full Ip ?

      CiaoAl posto di incapsulare PPP su ATM usano direttamente l'IP.
      • Anonimo scrive:
        Re: Qualcuno mi spiega cos'e' il full ip
        aaaa, allora adesso è tutto chiaro :S
        • AranBanjo scrive:
          Re: Qualcuno mi spiega cos'e' il full ip
          ATM = Asynchronous Transfer ModeIP = Internet protocolPraticamente ATM è il protocollo utilizzato in quasi tutta la rete italiana (esclusione fatta per FastWeb che utilizza IP e forse qualche altro gestore).Il passaggio da ATM ad IP consente la configurazione di semplici switch ethernet al posto degli switch ATM.Praticamente una grande rete IP al posto della rete ATM.Se vuoi maggiori informazioni, cerca pure "protocollo ATM" e vedi le differenze con l'IP.Scriverlo in 2 righe è abbastanza complicato.Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega cos'e' il full ip
            - Scritto da: AranBanjo
            ATM = Asynchronous Transfer Mode
            IP = Internet protocol

            Praticamente ATM è il protocollo utilizzato in
            quasi tutta la rete italiana (esclusione fatta
            per FastWeb che utilizza IP e forse qualche altro
            gestore).
            Il passaggio da ATM ad IP consente la
            configurazione di semplici switch ethernet al
            posto degli switch ATM.Geniaaaleeeee !... e dimmi... dimmi... come e' che ci sono arrivati a questa grande idea?...Pane e volpe tutte le mattine?, una cura intensiva di acutil fosforo?... sono ricorsi alla "vision" del divino otelma? ... :-) :-) Pensa... di questo passo prima o poi arriveranno anche ad accorgersi che l'UMTS e' una costosissima bufala che ci hanno fatto pagare a carissimo prezzo e che forse si poteva usare qualcosa di piu' "stupido" meno "infrastrutturale" e molto meno costoso (in quanto stupido) come IP over IEEE802.11 e IEEE802.16 ?.... Meraviglie della tecnolgia "quasi" innovativa! :-)L'importante e' che prima loro abbiano "ammortizzato" (coi nostri soldi naturalmente) gli errori clamorosi e le sviste che li hanno portati a buttare nel cesso i nostri soldi (vedasi Socrate)..... Dopo (che noi abbiamo pagato in soldi e ritardi tecnologici) che loro hanno "ammortizzato gli investimenti" (del menga), pagato CISCO e le altre multinazionali (tutte uguali non ce l'ho con cisco in particolare), le confraternite e le clientele... possono (finalmente) avere qualcosa di "quasi" innovativo... (cioe' dell'altro ieri)...Fortuna che non vendono Uova o latte senno' altro che Parmalat! :-)VIVA L' ITAGLIA(tella) al ragu' !Magna tu che magno anch'io....
      • Anonimo scrive:
        Re: Qualcuno mi spiega cos'e' il full ip

        Al posto di incapsulare PPP su ATM usano
        direttamente l'IP.Come dire: invece di salire su uno sgabello usano direttamente una scala?Grande Telecom sei proprio grande!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Qualcuno mi spiega cos'e' il full ip
          - Scritto da: Anonimo

          Al posto di incapsulare PPP su ATM usano

          direttamente l'IP.

          Come dire: invece di salire su uno sgabello usano
          direttamente una scala?

          Grande Telecom sei proprio grande!!!
          Suvvia ragazzi ora non esageriamo.La rete ATM era l'infrastruttura pre-esistente, agli albori della banda larga non era giustificabile un investimento massiccio verso il cambio di tecnologia del full ip.Fastweb lo ha fatto perchè ha costruito di fatto la sua rete da zero e quindi ha potuto impostare una logica differente..giustamente ora che la banda larga ha preso piede (anche se le zone non coperte gridano giustamente vendetta) è anche giustificato un passaggio verso il full ip, anche perchè semplicifica parecchio e soprattutto amplia di molto la tipologia di servizi che puoi sbolognare, che è poi quello che interessa a Telecom e operatori vari.
          • Anonimo scrive:
            Re: Qualcuno mi spiega cos'e' il full ip
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo


            Al posto di incapsulare PPP su ATM usano


            direttamente l'IP.

            Come dire: invece di salire su uno sgabello
            usano

            direttamente una scala?

            Grande Telecom sei proprio grande!!!
            Suvvia ragazzi ora non esageriamo.
            La rete ATM era l'infrastruttura pre-esistente,
            agli albori della banda larga non era
            giustificabile un investimento massiccio verso il
            cambio di tecnologia del full ip.
            Fastweb lo ha fatto perchè ha costruito di fatto
            la sua rete da zero e quindi ha potuto impostare
            una logica differente..giustamente ora che la
            banda larga ha preso piede (anche se le zone non
            coperte gridano giustamente vendetta) è anche
            giustificato un passaggio verso il full ip, anche
            perchè semplicifica parecchio e soprattutto
            amplia di molto la tipologia di servizi che puoi
            sbolognare, che è poi quello che interessa a
            Telecom e operatori vari.Full IP : che modulazione usa senza ATM?Immagino sia sempre FDM?C'e' qualche riferimanto in rete?TnKs
  • Anonimo scrive:
    Nessuno ci ascolta
    Fanno molte proposte ma loro non hanno pensato a noi che ci battiamo per queste ingiustizie ?Non hanno pensato alle zone scoperte che già pensano all' adsl2 ?Per qualè motivo devono decidere sempre loro è noi no ? Siamo noi che li facciamo vivere quindi contiamo anche noi, dobbiamo dare il nostro parere.
    • Anonimo scrive:
      Re: Nessuno ci ascolta
      - Scritto da: Anonimo
      Fanno molte proposte ma loro non hanno pensato a
      noi che ci battiamo per queste ingiustizie ?
      Non hanno pensato alle zone scoperte che già
      pensano all' adsl2 ?

      Per qualè motivo devono decidere sempre loro è
      noi no ? Siamo noi che li facciamo vivere quindi
      contiamo anche noi, dobbiamo dare il nostro
      parere.Non andare a votare e prendi la fonia solo con altri operatori, non usare schede tim. Se lo fanno 20 milioni di scoperti voglio vedere che succede, ma è più facile cedere alla propria indolenza personale che seguire pochi accorgimenti efficaci.
  • Anonimo scrive:
    Non ho capito. Scusate
    Ieri telefono a Tiscali e chiedo un attivazione di un'ADSL solo dati.Spiego che ho le borchie in casa ma non ho nessuna linea telefonica.Mi dicono che prima di attivare l'ADSL devo attivare la linea telecom e devo pertanto pagare anche il loro canone.Possibile?E' così per tutti gli operatori?
    • Anonimo scrive:
      Re: Non ho capito. Scusate
      - Scritto da: Anonimo
      Ieri telefono a Tiscali e chiedo un attivazione
      di un'ADSL solo dati.
      Spiego che ho le borchie in casa ma non ho
      nessuna linea telefonica.
      Mi dicono che prima di attivare l'ADSL devo
      attivare la linea telecom e devo pertanto pagare
      anche il loro canone.
      Possibile?
      E' così per tutti gli operatori?L'ultimo miglio, quello che va dalla più vicina centralina alla tua casa, dicono sia appannaggio della Telecom (e anche se non lo fosse, ben pochi altri operatori vorrebbero scucire i soldi per stendere il fatidico doppino). Ecco perché devi scucire TU i soldi alla Telecom. Mi pare giusto (perlomeno se decidi di affidarti a Tiscali). 8)
      • Anonimo scrive:
        Re: Non ho capito. Scusate
        Giusto ?Ma non è giusto per niente invece dovrebbero togliere la rete alla telecom e poi lo stato dividerla ai vari gestori, i gestori alternativi non possono mica rompere tutte le strade d' italia per farsi una propria struttura ci pensi se lo farebbero quante strade sarebbero rotte e poi siccome i gestori sono tanti se ogni gestore si dovesse creare una propria infrastruttura nessuno potrebbe camminare con le auto e poi i fili che passerebbero sotto terra quanti dovrebbero essere minimo 30 cioè uno per ogni gestore ma dai è una cosa che non possono fare prima perchè le spese sarebbero tantissime, se la rete già c'è perchè non dare la possibilità ai gestori alternativi di usarla ?Ti ricordo che la rete telefonica non è della telecom ma era dello stato poi è entrata la telecom di mezzo come al solito ci sono i politici ed si sono impadroniti di una cosa che loro non hanno nemmeno costruito, è stata la sip che ha fatto l' infrastruttura non la telecom ed ora la telecom è diventata la padrona grazie ai politici.La rete telefonica dovrebbe ritornato allo stato e poi i vari gestori telefonici se la gestiscono fra loro.
        L'ultimo miglio, quello che va dalla più vicina
        centralina alla tua casa, dicono sia appannaggio
        della Telecom (e anche se non lo fosse, ben pochi
        altri operatori vorrebbero scucire i soldi per
        stendere il fatidico doppino). Ecco perché devi
        scucire TU i soldi alla Telecom. Mi pare giusto
        (perlomeno se decidi di affidarti a Tiscali). 8)
        • Anonimo scrive:
          Re: Non ho capito. Scusate
          L'ultimo miglio deve essere di proprietà comunale. Una specie di statalizzazione decentralizzata. Ed il comune dovrebbe assicurarne la manutenzione, forte dei guadagni che ricaverebbe dagli operatori (che sarebbero tutti parificati, senza posizioni di rilievo che ora riveste la telecom).
  • Anonimo scrive:
    Razza di cialtroni voglio una 640K!!!!!!
    20 mega portateli ai francesi !!!!Qui in italia non c'e' bisogno di autostrade quando milioni di persone sono costrette a viaggiare ancora con dei somari!Cialtroni che non siete altro!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Razza di cialtroni voglio una 640K!!
      - Scritto da: Anonimo
      20 mega portateli ai francesi !!!!
      Qui in italia non c'e' bisogno di autostrade
      quando milioni di persone sono costrette a
      viaggiare ancora con dei somari!

      Cialtroni che non siete altro!!!!rooonnfff....zzz...
    • Akiro scrive:
      Re: Razza di cialtroni voglio una 640K!!

      20 mega portateli ai francesi !!!!
      Qui in italia non c'e' bisogno di autostrade
      quando milioni di persone sono costrette a
      viaggiare ancora con dei somari!stesso motivo per cui si fanno tav e ponti sullo stretto mentre il resto delle ferrovie fa schifo (e lo dico da utente ffss dal lontano 89')fa notizia.
  • Anonimo scrive:
    Finlandia: ADSL 24Mb a 25 euro al mese.
    Ora.Non nel 2007...J.J.
    • Anonimo scrive:
      Re: Finlandia: ADSL 24Mb a 25 euro al me
      - Scritto da: Anonimo
      Ora.
      Non nel 2007...
      J.J.Sul pianeta Kilter, del sistema solare Ormius-107 nel quadrante Alpha della galassia M31 di Andromeda, hanno l'HDSL a 10 Tb (quindi sia upload che download) a soli 357 krons ogni 27 giri/pianeta (equivalenti a circa 12 dei nostri euro al mese).Adesso, non nel 2007, sia ben chiaro! :p
    • AranBanjo scrive:
      Re: Finlandia: ADSL 24Mb a 25 euro al me
      Quindi?In Finlandia fa freddo.... a me non piace...Ora, non nel 2007
  • The_GEZ scrive:
    Sempre a pensare male !
    Ciao a Tutti !Lo so è colpa mia che penso sempre male, ma leggendo l' articolo si parla un sacco di vantaggi/svantaggi per Telecom e per gli altri operatori ... e gli utenti ?Non è che per sbataggine non ci ha pensato nessuno ?Ovvero in totale a me che me ne viene ?La mia solita malfidenza mi ha impedito di leggere tra le righe dell' aticolo se io riuscirò mai ad avere una adsl NORMALE, ad andare oltre i 56K mentre telecome ed il resto della marmaglia (ops, providers ...) sono li che si masturbano con i discorso di 20 -30-50-1000 Mbps ...Ma in tutto questo fiorire di regole a nostro vantaggio siamo proprio sicuri che una postilla che obbliga i fornitori di servizio a indicare nell' offerta la banda minima garantita proprio non ci stava ?E la copertura ?Che pena ...
    • Anonimo scrive:
      Re: Sempre a pensare male !
      Gli utenti? Ma hanno mai contano nel paese del falso liberismo economico? Basta che pagano, e pagano molto cara una ADSL che magari viene limitata per il peer2peer (senza che sia scritto nel contratto) a 10K. A proposito, ora è LIBERO a "schedare" gli utenti, intercettando i pacchetti dei vari programmi p2p e limitando la veloicità, ma domani, quando Cisco venderà i propri router a tutti i provider, potrebbe diventare generale il problema....
  • Anonimo scrive:
    Vado a 640...
    ... e mi ritengo gia' fortunato!Quando hanno fatto il passaggio 640-
    1280 la mia linea ha cominciato a perdere i pezzi. Quando hanno forzato 1280-
    4800 ha mollato del tutto (si connetteva a 3200 e si disconnetteva ogni 2 minuti).Doppino troppo rumoroso, dicono...Alla fine sono dovuto tornare a 640 pagando tra l'altro per i 6 mesi di abbonamento restante il canone della 4800.Dite che mi proporranno la 20Mega o per decenza staranno zitti?P.S. Mi ritengo gia' fortunato di non andare a 56k.
    • AranBanjo scrive:
      Re: Vado a 640...
      Con l'ADSL2 dovresti avere una connessione più stabile.Certo non sarà una panacea a tutti i mali, ma dovresti riuscire ad avere una connessione più stabile con velocità di aggancio più alta.
  • ryoga scrive:
    Ma in upload?
    Scusate, ma in upload a quanto si andrà?20Mb in download...ok...bello bellissimo.Ma a me ORA interessa sapere l'UPLOAD.Si perche' se a me serve dover mandare via web le mie foto da 7Mpixel l'una o le mie brochure da 30 Mb l'una, ci impiego 20 minuti per singolo file ( o per 5 foto ) e questo e' IMPENSABILE!A quanto si andrà?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma in upload?
      proprio un bel problema, io invece con il mio 56k tutto ok, viaggia che è una bestia!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma in upload?
        - Scritto da: Anonimo
        proprio un bel problema, io invece con il mio 56k
        tutto ok, viaggia che è una bestia!!Bene, sono contento per te :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma in upload?
      - Scritto da: ryoga
      Scusate, ma in upload a quanto si andrà?

      20Mb in download...ok...bello bellissimo.
      Ma a me ORA interessa sapere l'UPLOAD.1Mbit. Dovrebbero andare tutte a 1Mbit perché è il limite fisico della tecnologia asincrona.Ma dato che si vuole rendere l'ADSL sempre più passiva e impedire agli utenti di diventare provider di contenuti, molto probabilmente le vedrai castrate a 512k almeno quelle di Telecom.
    • opazz scrive:
      Re: Ma in upload?
      Se è per lavoro, perchè non farti una HDSL a 2 mega per canale??Se non è per lavoro, puoi permetterti anche di perdere qualche attimo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma in upload?
        - Scritto da: opazz
        Se è per lavoro, perchè non farti una HDSL a 2
        mega per canale??

        Se non è per lavoro, puoi permetterti anche di
        perdere qualche attimo.Il fatto è che la gente vuole tutto a bomba senza dover scucire il grano. Troppo comodo! 8)
        • opazz scrive:
          Re: Ma in upload?
          Eh.. dipende cosa deve fare.. Se è per lavoro, il grano server per far grano..Se è per hobby sai che differenza spedire una cosa in 2 minuti contro 6...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma in upload?
            ma che discorsi fate....l'upload si deve aumentare e basta a prescindere se server per lavoro o per hobbie.
          • opazz scrive:
            Re: Ma in upload?
            Ah si, e per hobby di grazia, vossia quanta banda in upload vorrebbe?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma in upload?
            almeno 1Mbit/s
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma in upload?
            E per cosa ti sarebbe necessaria una banda, tra l'altro non garantita, di 1 MBPs??
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma in upload?
            - Scritto da: opazz
            Ah si, e per hobby di grazia, vossia quanta banda
            in upload vorrebbe?Tutta quella ottenibile. Il futuro sarà avere delle LAN con VPN fra casa ed ufficio o fra varie abitazioni (per chi le possiede o è in affitto), così da poter accedere ai propri PC in un posto diverso da dove si è al momento in tutta sicurezza con tunnel criptati. Per questo le telco stanno investendo miliardi su miliardi in tecnologia wi-fi a banda larga, per questo lanciano gli UMA. Il futuro nell'immediato sarà l'inizio di poter accedere ai dati con vari dispositivi a banda larga indipendentemente da dove uno si trova fisicamente.
          • ryoga scrive:
            Re: Ma in upload?
            - Scritto da: opazz
            Eh.. dipende cosa deve fare..

            Se è per lavoro, il grano server per far grano..

            Se è per hobby sai che differenza spedire una
            cosa in 2 minuti contro 6...E' per hobby.Allora voglio capire : ho una banda in download molto potente ( si parla di 20Mb....oggi si va a 4Mb ) che molto probabilmente servirà piu' alle aziende di servizi ( Telecom e altri ) a propinarmi fuffa via web ( tv a pagamento come rosso alice ) che a me ( a parte distro linux, non vedo a cosa mi potrebbe servire tutta quella banda ).Pero' ecco che a me, da utente, mi serve un po' di banda in piu' dei 40Kb in upload massimo.Si...perche' ho una macchina fotografica digitale da 7Mpixel e voglio stampare attraverso i servizi online le mie foto.30 Foto, mi pesano parecchio ( a meno che non ne deteriori la qualità ), e non mi piace spender 30 ? per avere una connessione ultrarapida in download ( che servirà per portare rosso alice o altre amenità in casa mia ) e una connessione in upload minima.Non ci lavoro con quella connessione ( non voglio metter su un servizio di server web ), ma non per questo, devo attendere 1 ora di connessione per inviare le foto via web al mio fotografo.La Hdsl? Quanto costa? ora mi informo in giro...ma se e' come penso, la giustificazione di tale somma è che io mi metta a offrire servizi web per tale velocità.
          • opazz scrive:
            Re: Ma in upload?

            ho una banda in download molto potente ( si parla
            di 20Mb....oggi si va a 4Mb ) che molto
            probabilmente servirà piu' alle aziende di
            servizi ( Telecom e altri ) a propinarmi fuffa
            via web ( tv a pagamento come rosso alice ) che
            a me ( a parte distro linux, non vedo a cosa mi
            potrebbe servire tutta quella banda ).Beh è quello che molti vogliono tanta banda per scaricare, quello che gli pare, ma questo è un altro punto..Secondo me manco dovrebbero esistere ADSL di quella portata per gli homeuser.. 2 o 4 mega son più che sufficienti...
            Pero' ecco che a me, da utente, mi serve un po'
            di banda in piu' dei 40Kb in upload massimo.
            Si...perche' ho una macchina fotografica digitale
            da 7Mpixel e voglio stampare attraverso i servizi
            online le mie foto.
            30 Foto, mi pesano parecchio ( a meno che non ne
            deteriori la qualità ), e non mi piace spender 30
            ? per avere una connessione ultrarapida in
            download ( che servirà per portare rosso alice o
            altre amenità in casa mia ) e una connessione in
            upload minima.Il punto è un altro allora, non avere tanta banda disponibile in unpload, ma banda GARANTITA, ovvero che non scenda sotto un livello tale che l'upload non sia paragonabile ad un 56K.
            Non ci lavoro con quella connessione ( non voglio
            metter su un servizio di server web ), ma non per
            questo, devo attendere 1 ora di connessione per
            inviare le foto via web al mio fotografo.Imho, e anche io sono fotografo per hobby, e posseggo un paio di digitali Canon EOS, tra cui la 350D, che fa il suo sporco lavoro; eppure se devo spedirgli un file, non mi fo tanti problemi, posso anche pazientare..Tanto più che spesso e volentieri devo spedire anche un email per volta, visto che più di 10 MB per ogni mail per allegato non posso inviare..Se ho proprio urgenza, ci passo di persona con la SD da 64MB con gli scatti che mi interessano.
            La Hdsl? Quanto costa? ora mi informo in
            giro...ma se e' come penso, la giustificazione di
            tale somma è che io mi metta a offrire servizi
            web per tale velocità.La HDSL o SHDSL c'è da tante cifre e prezzi.. Ovvio che è per servizi professionali e per quelli amatoriali non conviene...
          • ryoga scrive:
            Re: Ma in upload?
            - Scritto da: opazz
            Beh è quello che molti vogliono tanta banda per
            scaricare, quello che gli pare, ma questo è un
            altro punto..Ma cosa hanno da scaricare? Ok, a me piace, quando carico una pagina web, non preoccuparmi se ha 20 Flash da 50Kb o 10 immagini da 100K e visionare tutti i siti velocemente, pero' onestamente 20Mb in download mi sembra veramente tantini.

            Secondo me manco dovrebbero esistere ADSL di
            quella portata per gli homeuser.. 2 o 4 mega son
            più che sufficienti...in effetti son daccordo con te. Quando son passato da 1Mb a 4Mb, pensavo ad una differenza anche in upload ( cosi avrei risolto un po' di problemi ), ma invece nada...stessa velocità in upload :(
            Il punto è un altro allora, non avere tanta banda
            disponibile in unpload, ma banda GARANTITA,
            ovvero che non scenda sotto un livello tale che
            l'upload non sia paragonabile ad un 56K.ma pure se non è garantita e che mi permetta di raggiungere picchi di 100Kb/s in upload, per me è ottima.Proprio perche' non mi serve un servizio professionale ( quello della HDSL ad esempio ), posso permettermi che la linea in upload vada "leggermente" a singhiozzo...ma che almeno mi fa fare l'upload via ftp di immagini senza troppi problemi!
            Imho, e anche io sono fotografo per hobby, e
            posseggo un paio di digitali Canon EOS, tra cui
            la 350D, che fa il suo sporco lavoro; eppure se
            devo spedirgli un file, non mi fo tanti problemi,
            posso anche pazientare..Beh... la domenica in genere vado fuori, scatto un po' di foto...rientro la sera tardi, il tempo di una doccia, le scarico sul pc, scelgo le migliori, le invio via ftp e basta.Vorrei non aspettar 1 ora per finire l'upload e andar a nanna....ma invece.... :(
            Tanto più che spesso e volentieri devo spedire
            anche un email per volta, visto che più di 10 MB
            per ogni mail per allegato non posso inviare..Io invio via ftp...molto comodo
            Se ho proprio urgenza, ci passo di persona con la
            SD da 64MB con gli scatti che mi interessano.A questo punto a cosa mi serve una ADSL? Posso vivere pure con un 56k :/
            La HDSL o SHDSL c'è da tante cifre e prezzi..
            Ovvio che è per servizi professionali e per
            quelli amatoriali non conviene...Ci ho dato un occhiata... inutile dire che sono cifre assurde...
          • opazz scrive:
            Re: Ma in upload?

            Ma cosa hanno da scaricare? Ok, a me piace,
            quando carico una pagina web, non preoccuparmi se
            ha 20 Flash da 50Kb o 10 immagini da 100K e
            visionare tutti i siti velocemente, pero'
            onestamente 20Mb in download mi sembra
            veramente tantini.http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1332219&tid=1331451&p=1&r=PI#1332219Tanto per citare uno dei tanti post.. E si parla di prezzi, tanto quanto le prestazioni, tanto quanto banda garantita, che è prossima allo zero assoluto...Ovvero, secondo il mio pensiero, anche se son 10 euro al mese, son 10 euro al mese BUTTATI AL CESSO.
            in effetti son daccordo con te. Quando son
            passato da 1Mb a 4Mb, pensavo ad una differenza
            anche in upload ( cosi avrei risolto un po' di
            problemi ), ma invece nada...stessa velocità in
            upload :(Penso che con una 4 mega, 512 Kbit/s siano più che sufficienti.. Basta che ne siano garantiti almeno 128 Kbit/s.. Altrimenti fa ridere...
            ma pure se non è garantita e che mi permetta di
            raggiungere picchi di 100Kb/s in upload, per me è
            ottima.Quello è un discorso di banda garantita, suppongo che sulla 4 MB almeno 256 kbit/s in up li hai, non penso sia rimasto a 128... Il problema è che non hai nulla di garantito.. E li casca l'asino..
            Proprio perche' non mi serve un servizio
            professionale ( quello della HDSL ad esempio ),
            posso permettermi che la linea in upload vada
            "leggermente" a singhiozzo...ma che almeno mi fa
            fare l'upload via ftp di immagini senza troppi
            problemi!Comunque sia, è un gatto che si morde la coda, di bande stratosferiche ce ne dovremmo fregare il giusto, ed esser meno caproni, e spingere per avere servizi soddisfacenti e ampia scelta, con garanzia di funzionamento e copertura valida.. Invece...
            Beh... la domenica in genere vado fuori, scatto
            un po' di foto...rientro la sera tardi, il tempo
            di una doccia, le scarico sul pc, scelgo le
            migliori, le invio via ftp e basta.
            Vorrei non aspettar 1 ora per finire l'upload e
            andar a nanna....ma invece.... :(Beh lo so, però è un discorso alla base.. Non è l'upload che ti manca, ma la garanzia di una banda decente..Se non hai una ADSL a tempo, ti merita usare degli ftp manager che ti permettono di creare una queue di upload, spegnere il monitor e lasciar fare da se l'upload.. Filezilla in primis...
            Io invio via ftp...molto comodoIndubbiamente.. Il mio preferisce pero' spesso la memoria, anche perchè discutiamo sui formati a 4 occhi..
            A questo punto a cosa mi serve una ADSL? Posso
            vivere pure con un 56k :/Mica nessuno ci impone l'adsl.. E' uno strumento, utile, ma non necessario.
            Ci ho dato un occhiata... inutile dire che sono
            cifre assurde...Si per 90 euro ti garantisci 2 mega per canale.. Inutile dire che fare un paragone di quando debba costare una ADSL professionale... Ecco perchè poi alla fine nessuno ti mette banda garantita nell'offerta, perchè a livelli economici risulterebbe un autogol, e nessuno degli homeuser l'acquisterebbe più.. Però poverini poi si lamentano se vanno piano...==================================Modificato dall'autore il 21/02/2006 16.15.20
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma in upload?
            - Scritto da: opazz
            Eh.. dipende cosa deve fare..

            Se è per lavoro, il grano server per far grano..

            Se è per hobby sai che differenza spedire una
            cosa in 2 minuti contro 6...All'estero le ADSL hanno upstream a 768Kbps e costano un 10-12 euro per 8Mbps di downstream da anni. Offerte VDSL a 25Mbps up e down già esistono per quanto siano ancora riservate a pochi paesi e poche città principali.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma in upload?
      A loro non frega niente cosa devi spedire!A mio avviso quando decidono il taglio, per darti il minimo, fanno questo conto: per sostenere un download da 20 mbps serviranno minimo 25 KB/sec di risposte ai nostri pacchetti. Facciamo che moltiplicano per 2 per spedire una email con qualche foto e arriviamo a 50 KB/sec. La banda in upload si aggirerà attorno ai 400 Kbps. Rapporto 50 a 1. Nessuna banda garantita........ Vedremo la Tv a scatti.A prestoSimone
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma in upload?
        - Scritto da: Anonimo
        A loro non frega niente cosa devi spedire!
        A mio avviso quando decidono il taglio, per darti
        il minimo, fanno questo conto: per sostenere un
        download da 20 mbps serviranno minimo 25 KB/sec
        di risposte ai nostri pacchetti. Facciamo che
        moltiplicano per 2 per spedire una email con
        qualche foto e arriviamo a 50 KB/sec. La banda in
        upload si aggirerà attorno ai 400 Kbps. Rapporto
        50 a 1. Nessuna banda garantita........ Vedremo
        la Tv a scatti.

        A presto
        SimoneMi sa che i tuoi calcoli sono molto per difetto: con fastweb (adsl 6megabit) per scaricare un mp3 podcast da newsweek (rete msn, microsoft) a piena banda (circa 600k/sec) l'upload (secondo task manager) era di 15K/secE avevo tutti i programmi chiusi (per verifica, invece del feed reader ho usato firefox, ma stesse velocità).A 20megabit hai un up di circa 50k/sec, cioè 512 kilobit/secondociaopieggi
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma in upload?
          già già comunque l'upload mi puo servire x diverse cose... per es: hostarmi un sito (cosi magari uso php,mysql e mi faccio un server che supporti tutti i linguaggi di scripting e lo spazio e la banda me la gestisco io) , giocare online, p2p, p2ptv, scambio file tra amici, ecc...Per informazioni su prezzi di una line HDSL: http://adsl.html.it/Lista.aspx?t=HDSLsenza contare il costo di modem/router adatto... :s
          • opazz scrive:
            Re: Ma in upload?
            Se ti vuoi hostare un sito, ti compri una connettività BUSINESS, anche se è una cosa ludica.. Non puoi usare cose da homeuser, per scopi particolari, come quelli di un server web proprio.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma in upload?
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          A loro non frega niente cosa devi spedire!

          A mio avviso quando decidono il taglio, per
          darti

          il minimo, fanno questo conto: per sostenere un

          download da 20 mbps serviranno minimo 25 KB/sec

          di risposte ai nostri pacchetti. Facciamo che

          moltiplicano per 2 per spedire una email con

          qualche foto e arriviamo a 50 KB/sec. La banda
          in

          upload si aggirerà attorno ai 400 Kbps. Rapporto

          50 a 1. Nessuna banda garantita........ Vedremo

          la Tv a scatti.



          A presto

          Simone

          Mi sa che i tuoi calcoli sono molto per difetto:
          con fastweb (adsl 6megabit) per scaricare un mp3
          podcast da newsweek (rete msn, microsoft) a piena
          banda (circa 600k/sec) l'upload (secondo task
          manager) era di 15K/sec
          E avevo tutti i programmi chiusi (per verifica,
          invece del feed reader ho usato firefox, ma
          stesse velocità).

          A 20megabit hai un up di circa 50k/sec, cioè 512
          kilobit/secondoForse hai ragione tu!!! Comunque ci rifileranno il meno possibile anche a discapito dei servizi che offrono. A questo punto spero che la riforma Bitstream metta in primo piano la qualità delle linee e non il businnes ad ogni costo.Simone
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma in upload?
            non per dire ma a me il 187 quando contattato per 20 mbit mi hanno detto testuali parole che l'up rimarra a 256 punto e basta e che la 20 mbit serve solo per la tv ma l'adsl restare 4 mbit tutto qua con circa se non ricordo male 16 euri di piu se vuoi guardare solo la tv e 22 se ti abboni al calcio
  • Anonimo scrive:
    La soluzione è Wi-Fi di condominio
    So per certo che molti condomini a Roma stanno adottando questa soluzione: UNA sola connessione internet per tutto il condominio, router Wi-Fi 11g con 5-6 access point e internet per tutti con Skype per il voice. Non so se sia legale, ma i costi per gli inquilini sono meno di 20 euro all'anno, e si naviga bene (provato a casa di un amico). L'unica spesa in più (una tantum) è quella della scheda wi-fi per il pc. Se tutti i condomini adottasero questa soluzione Telecom sarebbe morta e sepolta.
    • bt scrive:
      Re: La soluzione è Wi-Fi di condominio
      - Scritto da: Anonimo

      So per certo che molti condomini a Roma stanno
      adottando questa soluzione:

      UNA sola connessione internet per tutto il
      condominio, router Wi-Fi 11g con 5-6 access point
      e internet per tutti con Skype per il voice.

      Non so se sia legale, ma i costi per gli
      inquilini sono meno di 20 euro all'anno, e si
      naviga bene (provato a casa di un amico).

      L'unica spesa in più (una tantum) è quella della
      scheda wi-fi per il pc.

      Se tutti i condomini adottasero questa soluzione
      Telecom sarebbe morta e sepolta.Comporta diversi seri problemi:Di sicurezza: se uno dei condomini si mette a fare il cracker, chi va in galera è il proprietario dell'ADSL, che forse ne esce se riesce a dimostrare quale dei condomini è stato...Di connettività: basta che uno dei condomini si mette a scaricare l'impossibile da internet, e nessuno naviga più...Certo, questi problemi sono risolvibili con un amministratore di rete capace, ma quanti sarebbero disposti a farsi il mazzo per gestire una situazione simile?
      • Anonimo scrive:
        Re: La soluzione è Wi-Fi di condominio

        Comporta diversi seri problemi:

        Di sicurezza: se uno dei condomini si mette a
        fare il cracker, chi va in galera è il
        proprietario dell'ADSL, che forse ne esce se
        riesce a dimostrare quale dei condomini è
        stato...Potrebbe intestarsi l'ADSL il condominio stesso. Fra i compiti dell'amministratore di condominio ci sarebbe anche quello di riscuotere e pagare il provider. Inoltre sarebbe il primo ad andare in galera, e' gia' abituato all'idea :-)
        Di connettività: basta che uno dei condomini si
        mette a scaricare l'impossibile da internet, e
        nessuno naviga più...Basterebbe configurare il router con l'assegnazione dinamica di banda a ciascun condomino. Certo, ci vuole una buona ADSL o anche qualcos'altro (es. una bella fibra ottica), ma con un condominio da 15-20 condomini, di cui la meta' interessati, si puo' prendere qualcosa di buono.
        Certo, questi problemi sono risolvibili con un
        amministratore di rete capace, ma quanti
        sarebbero disposti a farsi il mazzo per gestire
        una situazione simile?Ci vorrebbe qualcuno di fiducia (come l'idraulico , il muratore o l'elettricista) pagato dal condominio. In più alla prima occasione il condominio potrebbe farsi una bella dorsale in CAT5 per evitare di utilizzare il Wi-Fi, oppure si potrebbe connettere il router ADSL all'impianto di illuminazione scale e derivare ad ogni piano la connessione per ciascun appartamento.Certo se il brufoloso di turno si mette a richiedere una modalita' FAST per giocare in rete, o configurazioni particolari o porte aperte o quant'altro l'idea puo' diventare un incubo.Il problema e' che se si diffondesse la moda, dalla prossima generazione di contratti ADSL i provider vieterebbero espressamente l'uso della connettivita' a livello di condominio.
    • Anonimo scrive:
      Re: La soluzione è Wi-Fi di condominio
      Se ne era sentito parlare molto , un po' di tempo fa, e non vorrei ricordare male, ma non era il massimo della legalità. Comunque se vengono messe un paio di linee adsl, e un paio di Access Point in casa di un paio di condomini, che sbadatamente si sono lasciati sfuggire(ai soli condomini) la chiave wep degli access point.. non dovrebbe poter dire nulla nessuno, anche se in italia è più grave mettersi daccordo per pagare di meno un'adsl che un omicidio!
  • opazz scrive:
    E chi se ne frega di 20 Mega...
    E chi se ne frega di 20 Mega...Ma la banda garantita?Se mi fanno un offerta da 20 Mega, con 64 KB garantiti, a 10 euro al mese, sono 120 Euro l'anni, praticamente buttati..E poi, chi sarà coperto da questa offerta? I soliti no?Chi ci guadagna? SOLO TELECOM a tutta sta storia.
  • Anonimo scrive:
    Ma scusate un attimo...
    Ma scusate un attimo io leggendo nei forum ho sentito che Telecom ha le "sue" linee e i suoi investimenti! Bene! Io non vorrei dire una castroneria ma se non sbaglio in un passato non molto lontano Telecom era statale e quindi moooolte linee telefoniche le ha fatte lo Stato e lo stato siamo noi! Siamo i cittadini anche quelli, e sono tanti, che non hanno ancora la possibilità dell'ADSL!!! Poi si dice mettiamo il canone aggiuntivo per le linee senza fonia...bene! Bravi! non ho un servizio e lo pago?? Sono un utente che continua a pagare canoni su canoni per essere anche trattato da cittadino di serie B....ma bravi! E i provider esultano?!? Ma si sono accorti che è una inc.....ura bella e buona?? Se devo pagare tanto in più per la linea senza voce tanto vale che mi metto anche il telefono normale così mia mamma capisce come funziona appena glielo dico! Ah! Povera Italia!!!
    • bt scrive:
      Re: Ma scusate un attimo...
      - Scritto da: AnonimoE i provider
      esultano?!? Ma si sono accorti che è una
      inc.....ura bella e buona??Chiamali scemi, non ti forniscono un servizio e si fanno pagare...La trovata suprema...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma scusate un attimo...
      Ma mica le ha regalate le linee lo stato! Dai non spariamo panzane della domenica......- Scritto da: Anonimo
      Ma scusate un attimo io leggendo nei forum ho
      sentito che Telecom ha le "sue" linee e i suoi
      investimenti! Bene! Io non vorrei dire una
      castroneria ma se non sbaglio in un passato non
      molto lontano Telecom era statale e quindi
      moooolte linee telefoniche le ha fatte lo Stato e
      lo stato siamo noi!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma scusate un attimo...
        Si ma però le linee sono già state pagate da tutti gli utenti quindi qualè sarebbe il motivo di continuarle a pagare tramite il canone ?Lo sapete qualè il motivo ?1) Il motivo non esiste.2) Sul canone ci mangiano i politici altrimenti perchè la telecom non fallisce mai ?Questo è molto ma molto vergognoso se la telecom ruba ai cittadini perchè ci dobbiamo fare rubare ? Non paghiamo il canone per almeno 6 mesi dico di non pagarlo tutta Italia cosa faranno poi ? Staccheranno la linea telefonica ? Ma però loro si troveranno con un pugno di mosche.- Scritto da: Anonimo
        Ma mica le ha regalate le linee lo stato!
        Dai non spariamo panzane della domenica......


        - Scritto da: Anonimo

        Ma scusate un attimo io leggendo nei forum ho

        sentito che Telecom ha le "sue" linee e i suoi

        investimenti! Bene! Io non vorrei dire una

        castroneria ma se non sbaglio in un passato non

        molto lontano Telecom era statale e quindi

        moooolte linee telefoniche le ha fatte lo Stato
        e

        lo stato siamo noi!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma scusate un attimo...
        Il problema non è che lo Stato se le sia fatte pagare...il fatto è che le hai pagate anche Tu! E ora le paghi di nuovo e poi ancora e ancora e chissà quante altre volte le pagherai e tutti contenti!!! Alleluja! E poi perchè uno che non può avere l'Adsl paga lo stesso canone di quello che invece può usufruire di un servizio?? La linea che non può avere l'Adsl vale di meno?? E allora quella che ha solo l'Adsl vale di più??? Bisogna che qualcuno mangi!!! E mangiano, mangiano....per dirla alla Totò...."E Io pago!!!"
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma scusate un attimo...
          Una schifosissima 640 farebbe gia la differenza...quando sei con il 56k! E invece no loro fanno la 20 mb!!! ma per chi??? Il toto fortunati si riapre...forza!!!
  • Anonimo scrive:
    Corrotti monopolisti ricattano sotto ele
    "Corrotti monopolisti ricattano sotto elezioni" Questo il titolo che PI doveva mettere. Ci siamo stufati.
  • Anonimo scrive:
    e il cambio di operatore?
    E il passaggio veloce da un operatore ad un altro? senza aspettare mesi e rimanere senza linea qualora si volesse cambiare operatore ? è stato deciso qualcosa?
  • Anonimo scrive:
    lancerà il 9 marzo un'ADSL a 20 Mbps...
    ...lancerà il 9 marzo un'ADSL a 20 Mbps; e nel 2007 una a 50 Mbps....Cerrrrrto, come no....Una bella adsl con magari filtro sui pacchetti p2p e mcr di 40kbit......Anzi, io farei l'offerta 100mbit o anche di più (punta massima raggiungibile supponendo di essere l'unico in quel momento a collegarsi in tutta l'Italia). 8)
  • Anonimo scrive:
    Avercela l'adsl
    Ma qualcuno sa quando potremo essere tutti uguali? intendo quando saremo tutti coperti dall'adsl????
    • Anonimo scrive:
      Re: Avercela l'adsl
      I signori non si interessano a coprire le zone scoperte e pensano già all' adsl2, ma vanno a cagare.............
      • Anonimo scrive:
        Re: Avercela l'adsl
        E' più facile credere alla Chimere!!! Questi signori qui avrebbero proprio bisogno di un bel calcione nel sedere...non è possibile nel 2000 stare ancora con il 56k!!! Che non li raggiunge nemmeno i 56k!!!
  • Anonimo scrive:
    AGCOM... ennesima vergogna !
    Scusate ma 8,50 Euro al mese più IVA in più per avere una ADSL solo dati è un furto ! Grazie Calabrò... tutti si devono sempre ricordare che era Presidente del TAR del Lazio quando ha annullato la multa a Telecom con delle motivazioni peraltro sconfessate dal Consiglio di Stato.... e subito dopo è passato all'AGCOM !
    • Anonimo scrive:
      Re: AGCOM... ennesima vergogna !

      Grazie Calabrò... tutti si devono sempre
      ricordare che era Presidente del TAR del Lazio
      quando ha annullato la multa a Telecom con delle
      motivazioni peraltro sconfessate dal Consiglio di
      Stato.... e subito dopo è passato all'AGCOM !sono ragazzi...
    • Anonimo scrive:
      Re: AGCOM... ennesima vergogna !
      e non lo sapevo...figata :.(ma perche' c'e' quasi solamente sto tipo di gente qua nelle posizioni di spicco del nostro paese?...devono proprio essere tutti cosi'? Non ce ne sta uno con la testa apposto che sta la' per fare quello che deve fare? :(
      • Anonimo scrive:
        Re: AGCOM... ennesima vergogna !
        - Scritto da: Anonimo
        e non lo sapevo...figata :.(

        ma perche' c'e' quasi solamente sto tipo di gente
        qua nelle posizioni di spicco del nostro paese?

        ...devono proprio essere tutti cosi'? Non ce ne
        sta uno con la testa apposto che sta la' per fare
        quello che deve fare? :(maddai! lui e' li esattamente "per fare quello che deve fare"... il problema sta tutto nel sapere rispetto all'interesse di chi "deve fare quello che deve fare"...Ovvero nel nostro interesse o in quello del tronchetto? :-)
  • Anonimo scrive:
    IPTV all'ingrosso
    Non si capisce perché gli ISP dovrebbero avere diritto ad accedere al srevizio IPTV di Telecom.Quello è un servizio con contenuti aggiunti alal connettività. Ognuno ci aggiunga i propri contenuti, Telecom per legge deve fornire agli altri l'accesso alla connettività non di più.
  • Anonimo scrive:
    20 mbs reali?
    si 20mbps in download reali per usare la loro pay tv, ok ma per l'upload? faremo ridere il mondo ancora una volta con un upload da 56k? p.s. io sono Fw ma ritengo che le cose vadano cambiate e una volta PER TUTTE.
    • Anonimo scrive:
      Re: 20 mbs reali?
      - Scritto da: Anonimo
      si 20mbps in download reali per usare la loro pay
      tv, ok ma per l'upload? faremo ridere il mondo
      ancora una volta con un upload da 56k?

      p.s. io sono Fw ma ritengo che le cose vadano
      cambiate e una volta PER TUTTE.chiamandosi ADSL dove A sta per Asymmetric non vedo dove stia lo scandalo
      • bt scrive:
        Re: 20 mbs reali?
        - Scritto da: Anonimo

        chiamandosi ADSL dove A sta per Asymmetric non
        vedo dove stia lo scandaloVediamo...Io sono un utente Fastweb 6Mbit...In download raggiungo i 700 KB/s, e a volte li passo...In upload, se solo mi azzardo ad arrivare a 40 KB/s, mi muore la connessione...Dunque, il rapporto è di 17.5 in favore del download... Mi sembra *alquanto* asimmetrica... O mi sbaglio?
        • Anonimo scrive:
          Re: 20 mbs reali?
          Perchè hai l'adsl con Fastweb nel tuo caso, mica la fibra...!!!Solo la fibra 10/10 MB, ovviamente teorici..... 8)
          • Anonimo scrive:
            Re: 20 mbs reali?
            e infatti l'adsl di FW non ha proprio senso, ha solo gli svantaggi di una rete ad ip privato. a mio parere FW ha senso solo se lo hai in fibra
  • robertoselmi scrive:
    L'ADSL2+ senza Telecom non la danno
    E come la mettiamo con il fatto che se non hai l'abbonamento Telecom gli operatori unbundling l'ADSL non te la danno? Noi del senza voce veniamo costretti comunque a fare l'abbonamento Telecom, perchè non possiamo andare con un operatore solo ADSL? Perchè Tiscali e Wind si rifiutano di accettarci come clienti senza il pizzo Telecom? Ho chiamato sia Tiscali che Wind e mi hanno rifiutato adducendo che non possono prendermi come cliente se non mi faccio almeno un annetto con Telecom, e durante quell'annetto la mia connettività non potrà superare i 4 Mbit/s, non vedo nessun problema tecnico. Perchè?
    • Anonimo scrive:
      Re: L'ADSL2+ senza Telecom non la danno
      E questo secondo voi è normale ?Siamo nel 2006 ed ancora il monopolio telecom vive ma secondo me ci sono di mezzo i politici altrimenti la telecom l' avrebbero fatto a pezzi.Che vergogna !!!!!!!!!!!!- Scritto da: robertoselmi
      E come la mettiamo con il fatto che se non hai
      l'abbonamento Telecom gli operatori unbundling
      l'ADSL non te la danno? Noi del senza voce
      veniamo costretti comunque a fare l'abbonamento
      Telecom, perchè non possiamo andare con un
      operatore solo ADSL? Perchè Tiscali e Wind si
      rifiutano di accettarci come clienti senza il
      pizzo Telecom? Ho chiamato sia Tiscali che Wind e
      mi hanno rifiutato adducendo che non possono
      prendermi come cliente se non mi faccio almeno un
      annetto con Telecom, e durante quell'annetto la
      mia connettività non potrà superare i 4 Mbit/s,
      non vedo nessun problema tecnico. Perchè?
    • Anonimo scrive:
      Re: L'ADSL2+ senza Telecom non la danno
      - Scritto da: robertoselmi
      E come la mettiamo con il fatto che se non hai
      l'abbonamento Telecom gli operatori unbundling
      l'ADSL non te la danno? Noi del senza voce
      veniamo costretti comunque a fare l'abbonamento
      Telecom, perchè non possiamo andare con un
      operatore solo ADSL? Perchè Tiscali e Wind si
      rifiutano di accettarci come clienti senza il
      pizzo Telecom? Ho chiamato sia Tiscali che Wind e
      mi hanno rifiutato adducendo che non possono
      prendermi come cliente se non mi faccio almeno un
      annetto con Telecom, e durante quell'annetto la
      mia connettività non potrà superare i 4 Mbit/s,
      non vedo nessun problema tecnico. Perchè?A Roma MClink ti dà l'adsl2 unbounding da telecompurtroppo solo al centro i prezzio sono vantaggiosi rispetto a telecomanche se alti ...
  • Anonimo scrive:
    Io voglio Libero LIBERA!!!
    Eliminate al più presto i filtri del P2P perdiana!!!!!! :@
    • Anonimo scrive:
      Re: Io voglio Libero LIBERA!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Eliminate al più presto i filtri del P2P
      perdiana!!!!!!

      :@Liberati del provider, fai prima, e dai un forte segnale all'azienda (ed alle altre, che se notano la migrazione si guarderanno bene d'implementare anche loro filtri di quel tipo)
    • Anonimo scrive:
      Re: Io voglio Libero LIBERA!!!
      Ma proprio Libero ti sei fatto? E' il peggior provider italiano. Certo che informarsi prima, eh...
      • Anonimo scrive:
        Re: Io voglio Libero LIBERA!!!
        Adesso è il peggiore, ma quando mi son abbonato andava veramente da dio, x un anno ho scaricato bene, anche quando son passato alla 1.2MB, ma poi quando mi hanno portato la 4.8Mb (solo portante) sono iniziati i guai..................   :(
        • SardinianBoy scrive:
          Re: Io voglio Libero LIBERA!!!
          - Scritto da: Anonimo
          Adesso è il peggiore, ma quando mi son abbonato
          andava veramente da dio, x un anno ho scaricato
          bene, anche quando son passato alla 1.2MB, ma poi
          quando mi hanno portato la 4.8Mb (solo portante)
          sono iniziati i guai.................. :(che si fotta Libero.Io preferisco rimanere LIBERO dai guai
    • Negativeland scrive:
      Re: Io voglio Libero LIBERA!!!
      ciaooltre ai problemi che crea libero in alcune zone per il p2p come ti trovi? è vero che è lenta come una lumaca?
  • Anonimo scrive:
    9/03 un'ADSL a 20 Mbps
    !?!?ma cosa ci faccio? datemene 20 un UPLOAD!!!
  • andkappa scrive:
    Tante (...belle??) parole !!
    Si, grazie a questa delibera che farà contenti i provider (o almeno per metà..come citato nell'articolo) avremo tante offerte in più, le aziende non subiranno il rincaro doppio sulle cosidette "naked" ... Quì mi sa che di "naked" ci sono solo gli utenti più che le linee..
  • Anonimo scrive:
    Non cambierà nulla!
    Le linee telefoniche sono di T.I. e sarà sempre lei a fare il buono, ne dubito, o cattivo tempo..CiauZ
    • Anonimo scrive:
      Re: Non cambierà nulla!
      beh...fino a adesso io mi sono sempre trovato bene....ho una adsl che nella mia zona va a busso....quelli che vanno piano potranno solo guadagnarci si spera accelerando le velocità di connessione..... :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Non cambierà nulla!
        - Scritto da: Anonimo
        beh...fino a adesso io mi sono sempre trovato
        bene....ho una adsl che nella mia zona va a
        busso....quelli che vanno piano potranno solo
        guadagnarci si spera accelerando le velocità di
        connessione..... :)dovrebbero piantarla di parlare di adsl2, adsl2+, fibra... mentre metà italia è ancora a 56k
        • Blushadow scrive:
          Re: Non cambierà nulla!

          dovrebbero piantarla di parlare di adsl2, adsl2+,
          fibra... mentre metà italia è ancora a 56k.Già, hai proprio ragione, ho la sensazione che in realtà molti non sappiano che anche l'ADSL a 640, per molti è ancora un sogno.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non cambierà nulla!
            - Scritto da: Blushadow

            dovrebbero piantarla di parlare di adsl2,
            adsl2+,

            fibra... mentre metà italia è ancora a 56k.


            Già, hai proprio ragione, ho la sensazione che in
            realtà molti non sappiano che anche l'ADSL a 640,
            per molti è ancora un sogno.Per navigare e informarsi vanno benone anche delle 128/256 o delle 256/512. Perché non si portano almeno queste nella provincia italiana?
    • AlphaC scrive:
      Re: Non cambierà nulla!
      - Scritto da: Anonimo
      Le linee telefoniche sono di T.I. e sarà sempre
      lei a fare il buono, ne dubito, o cattivo tempo..Purtroppo hai ragione, telecom è un monopolio, ha il coltello dalla parte del manico...
      • Anonimo scrive:
        Re: Non cambierà nulla!
        - Scritto da: AlphaC

        - Scritto da: Anonimo

        Le linee telefoniche sono di T.I. e sarà sempre

        lei a fare il buono, ne dubito, o cattivo
        tempo..

        Purtroppo hai ragione, telecom è un monopolio, ha
        il coltello dalla parte del manico...Grazie alla sinistra
        • Anonimo scrive:
          Re: Non cambierà nulla!
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: AlphaC



          - Scritto da: Anonimo


          Le linee telefoniche sono di T.I. e sarà
          sempre


          lei a fare il buono, ne dubito, o cattivo

          tempo..



          Purtroppo hai ragione, telecom è un monopolio,
          ha

          il coltello dalla parte del manico...
          Grazie alla sinistraSarà, ma tanto io con telecom vado da dio, e tra parentesi chi si lamenta di telecom è chi non la usa.... cose da pazzi, dai forza usate Libero che vi shapa la banda o Tiscali che vi gira le porte....
          • Anonimo scrive:
            Re: Non cambierà nulla!
            Difendi la Telecom ?Allora non sai niente della telecom che si mette sempre a rubare agli utenti o a truffarli, hai visto la trasmissione di mimandaraitre ?Se gli altri gestori danno problemi con l' adsl è tutta colpa della telecom, se lo stato dividesse la rete cioè togliesse la rete alla telecom e darebbe agli altri gestori di usarla ci sarebbe maggiore libertà è concorrenza e soprattutto ci sarebbero molti posti di lavoro in più.- Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: AlphaC





            - Scritto da: Anonimo



            Le linee telefoniche sono di T.I. e sarà

            sempre



            lei a fare il buono, ne dubito, o cattivo


            tempo..





            Purtroppo hai ragione, telecom è un monopolio,

            ha


            il coltello dalla parte del manico...

            Grazie alla sinistra

            Sarà, ma tanto io con telecom vado da dio, e tra
            parentesi chi si lamenta di telecom è chi non la
            usa.... cose da pazzi, dai forza usate Libero che
            vi shapa la banda o Tiscali che vi gira le
            porte....
          • Anonimo scrive:
            Re: Non cambierà nulla!
            - Scritto da: Anonimo
            Difendi la Telecom ?
            Allora non sai niente della telecom che si mette
            sempre a rubare agli utenti o a truffarli, hai
            visto la trasmissione di mimandaraitre ?
            Se gli altri gestori danno problemi con l' adsl è
            tutta colpa della telecom, se lo stato dividesse
            la rete cioè togliesse la rete alla telecom e
            darebbe agli altri gestori di usarla ci sarebbe
            maggiore libertà è concorrenza e soprattutto ci
            sarebbero molti posti di lavoro in più.Si la difendo perché in questo contesto offre il servizio migliore. E' comodo per i provider dare sempre la colpa a telecom, ma quando si tratta di shaping del traffico o di porte redirette è dura difendere quelle posizioni. Ma guardatevi in giro va, leggete i gruppi di discussione e vedrete gente che si lamenta per una adsl che va come un modem a 56k.e per quanto riguarda i posti di lavoro? Chi non riesce a competere deve soccombere. E questo per il bene degli utenti. Ad esempio tu, prenoteresti mai un volo Alitalia?
          • Anonimo scrive:
            Re: Non cambierà nulla!
            Offre il servizio migliore ? E' ti credo se ha la rete telefonica la controlla lei questo è normale gli altri gestori non hanno una rete propria quindi se con gli altri gestori ho problemi la colpa è della telecom.E poi con telecom non mi farei mai alice perchè se poi avrei intenzione di cambiare gestore avrei problemi.Come sarebbe a dire 'e per quanto riguarda i posti di lavoro? Chi non riesce a competere deve soccombere'ma come bisogna competere se la telecom è piana di politici è fanno quello che gli pare, dovrebbe togliere la rete alla telecom è dividerla ai vari gestori, è assurdo che ancora nel 2006 non mi viene data la possibilità di cambiare gestore telefonico questo è assurdo è vergognoso.- Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Difendi la Telecom ?

            Allora non sai niente della telecom che si mette

            sempre a rubare agli utenti o a truffarli, hai

            visto la trasmissione di mimandaraitre ?

            Se gli altri gestori danno problemi con l' adsl
            è

            tutta colpa della telecom, se lo stato dividesse

            la rete cioè togliesse la rete alla telecom e

            darebbe agli altri gestori di usarla ci sarebbe

            maggiore libertà è concorrenza e soprattutto ci

            sarebbero molti posti di lavoro in più.

            Si la difendo perché in questo contesto offre il
            servizio migliore. E' comodo per i provider dare
            sempre la colpa a telecom, ma quando si tratta di
            shaping del traffico o di porte redirette è dura
            difendere quelle posizioni. Ma guardatevi in giro
            va, leggete i gruppi di discussione e vedrete
            gente che si lamenta per una adsl che va come un
            modem a 56k.

            e per quanto riguarda i posti di lavoro? Chi non
            riesce a competere deve soccombere. E questo per
            il bene degli utenti. Ad esempio tu, prenoteresti
            mai un volo Alitalia?
          • Anonimo scrive:
            Re: Non cambierà nulla!

            Offre il servizio migliore ? E' ti credo se ha la
            rete telefonica la controlla lei questo è normale
            gli altri gestori non hanno una rete propria
            quindi se con gli altri gestori ho problemi la
            colpa è della telecom.O dei gestori con braccine corte che voglio solo guadagnare senza investire :D

            Ad esempio tu, prenoteresti

            mai un volo Alitalia?Io no però continuano a tenerla in piedi con le MIE tasse :D
          • TurboWilly scrive:
            Re: Non cambierà nulla!
            Al chè, quando potrai scaricare a 12 miliardi di mega dal portale rosso alice e andrai a 2k quando usi il p2p, quando pagherai 50 begli eurozzi alla settimana per il solo noleggio del doppino, più i costi di manutenzione, quando nel resto del mondo l'accesso ADSL sarà obsoleto e costerà meno di un duecentesimo di quello che lo paghi tu, sarò bell'e soddisfatto di dirti:"l'hai voluto tu"Intanto ti ricordo alcune cose:1) TelecomItalia Germany offriva fino a poco tempo fa una ADSL a 24 MBit al prezzo delle nostre 4 MBit.2) TelecomItalia France offriva ancora prima una adsl base a meno di 10 euro al mese, mentre noi la pagavamo ben 36 euro al mese3) In inghilterra esiste un operatore unico che vende connettività all'ingrosso, e la concorrenza è serratissima.Aggiungo la cicliegina sulla torta finale:il mercato telefonico italiano (nel suo complesso) è stato giudicato come più anticoncorrenziale d'europa. Hai mai provato a chiederti perchè? Ricordati, se rispondi sbagliato potresti dare una giustificazione al tuo essere la cosiddetta "vacca da mungere"...
          • Anonimo scrive:
            Re: Non cambierà nulla!
            - Scritto da: TurboWilly
            Al chè, quando potrai scaricare a 12 miliardi di
            mega dal portale rosso alice e andrai a 2k quando
            usi il p2p, quando pagherai 50 begli eurozzi alla
            settimana per il solo noleggio del doppino, più i
            costi di manutenzione, quando nel resto del mondo
            l'accesso ADSL sarà obsoleto e costerà meno di un
            duecentesimo di quello che lo paghi tu, sarò
            bell'e soddisfatto di dirti:

            "l'hai voluto tu"

            Intanto ti ricordo alcune cose:
            1) TelecomItalia Germany offriva fino a poco
            tempo fa una ADSL a 24 MBit al prezzo delle
            nostre 4 MBit.
            2) TelecomItalia France offriva ancora prima una
            adsl base a meno di 10 euro al mese, mentre noi
            la pagavamo ben 36 euro al mese
            3) In inghilterra esiste un operatore unico che
            vende connettività all'ingrosso, e la concorrenza
            è serratissima.Non ti resta che emigrare. O devo farti tornare in mente i tempi del dialup e dei modem 28.800? Qua in Italia è un miracolo se siamo messi così bene ( o male...)

            Aggiungo la cicliegina sulla torta finale:
            il mercato telefonico italiano (nel suo
            complesso) è stato giudicato come più
            anticoncorrenziale d'europa. Hai mai provato a
            chiederti perchè? Ricordati, se rispondi
            sbagliato potresti dare una giustificazione al
            tuo essere la cosiddetta "vacca da mungere"...
          • Anonimo scrive:
            Re: Non cambierà nulla!
            Il problema degli ottusangoli ....avete bisogno di un solo software ...un solo provvider ...un solo barbiere ....un solo supermercato ...una sola tv ....e se pagate cifre da capogiro rispetto al resto dell'europa ....dite che va bene così perchè il servizio è buono "per voi"e non vi frega un tazzo se il vicino non piò avere la connessione ...perchè e' povero ...perchè la sua zona non rientra nelle strategie markettare di telecom... :@
          • Anonimo scrive:
            Re: Non cambierà nulla!
            - Scritto da: Anonimo
            Il problema degli ottusangoli ....
            avete bisogno di un solo software ...
            un solo provvider ...
            un solo barbiere ....
            un solo supermercato ...
            una sola tv ....


            e se pagate cifre da capogiro rispetto al resto
            dell'europa ....

            dite che va bene così perchè il servizio è buono
            "per voi"

            e non vi frega un tazzo se il vicino non piò
            avere la
            connessione ...

            perchè e' povero ...
            perchè la sua zona non rientra nelle strategie
            markettare di telecom...

            :@mi spiace, ma non ho visto un dito alzato per risolvere il problema da parte degli altri "concorrenti".Avrai più fortuna col WLL (quando non si sa).
          • Anonimo scrive:
            Re: Non cambierà nulla!

            Sarà, ma tanto io con telecom vado da dio, e tra
            parentesi chi si lamenta di telecom è chi non la
            usa.... cose da pazzi, dai forza usate Libero che
            vi shapa la banda o Tiscali che vi gira le
            porte....Cosa farebbe Tiscali?Porte redirette? Puoi spiegarti meglio per favore?bye
          • Anonimo scrive:
            Re: Non cambierà nulla!

            Cosa farebbe Tiscali?
            Porte redirette? Puoi spiegarti meglio per favore?Anche a me interessa.... qualcuno che ha voglia di scrivere due righe sul problema?
          • Anonimo scrive:
            Re: Non cambierà nulla!
            - Scritto da: Anonimo

            Cosa farebbe Tiscali?

            Porte redirette? Puoi spiegarti meglio per
            favore?

            Anche a me interessa.... qualcuno che ha voglia
            di scrivere due righe sul problema?http://tinyurl.com/qpjo2google groups
          • Anonimo scrive:
            Re: Non cambierà nulla!

            Sarà, ma tanto io con telecom vado da dio, e tra
            parentesi chi si lamenta di telecom è chi non la
            usa.... cose da pazzi, dai forza usate Libero che
            vi shapa la banda o Tiscali che vi gira le
            porte....Ecco il tipico Italiano: calcio, veline e interi prosciutti sugli occhi.
        • Anonimo scrive:
          Re: Non cambierà nulla!
          vorrei far notare a AlphaCche il ministero delle telecomunicazioni è stato in mano a un governo di destra questi ultimi 5 anni.Se lo ignora perchà va a starnazzare nei forum.
        • Anonimo scrive:
          Re: Non cambierà nulla!
          Si xrchè la destra cosa ha fatto?Se la è comprata e adesso ti in*** tutti i soldi che puo'Pollo
          • Anonimo scrive:
            Re: Non cambierà nulla!
            destra o sinistra che sia... i soldi ce li in**** comunque....:).....:(
          • claudio75 scrive:
            Re: Non cambierà nulla!
            Ragazzi il futuro è il wireless Wi-MAX specie nei piccoli comuni non raggiunti dall'ADSL TELECOM.Per non non parlare poi dell'ADSL tramite rete elettrica che purtroppo non vedrà mai la luce altrimenti chiuderebbero tutte le compagnie telefoniche...sai che bello !!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Non cambierà nulla!

            Per non non parlare poi dell'ADSL tramite rete
            elettrica che purtroppo non vedrà mai la luce
            altrimenti chiuderebbero tutte le compagnie
            telefoniche...sai che bello !!!!Hai idea dei problemi che hanno ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Non cambierà nulla!
            Per me c'è un'unica soluzione: obbligare TI a separare la rete in un'altra azienda . Solo così potremo avere investimenti in infrastrutture e VERA concorrenza. Ma una decisione del genere dovrebbe venire da Calabrò, che, come ha già ricordato qualcuno, è stranamente "miope " con TI, sin dai tempi del T.A.R. (e a pensar male si fa peccato....ma spesso ci si azzecca). A ciò si aggiunga che TI è politicamente sostenuta tanto da destra che da sinistra..........
          • Anonimo scrive:
            Re: Non cambierà nulla!
            Purtroppo come per tutto, anche in questo campo si fanno le cose all'italiana!Tutti quelli al potere (destra o sinistra che sia) pensano a mangiare e se ne strafregano dei cittadini costretti a sottostare alle loro regole e... PAGARE!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Non cambierà nulla!
            - Scritto da: Anonimo
            Purtroppo come per tutto, anche in questo campo
            si fanno le cose all'italiana!
            Tutti quelli al potere (destra o sinistra che
            sia) pensano a mangiare e se ne strafregano dei
            cittadini costretti a sottostare alle loro regole
            e... PAGARE!!queste le archiviamo sotto la voce chiacchiere da bar, perché, come le chiacchiere da bar, non aggiungono niente e non sono dimostrabili.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non cambierà nulla!

            queste le archiviamo sotto la voce chiacchiere da
            bar, perché, come le chiacchiere da bar, non
            aggiungono niente e non sono dimostrabili.Certo, anche 20 milioni di scoperti e le tariffe più alte d'europa sono " chiacchiere da bar ".E' arrivato il professorino che fa le dimostrazioni.
        • Anonimo scrive:
          Re: Non cambierà nulla!


          Purtroppo hai ragione, telecom è un monopolio,
          ha

          il coltello dalla parte del manico...
          Grazie alla sinistraGrazie al sig. Dalema (quello che dice di essere un uomo d'altri tempi che non usa il computer e non sa cosa è internet).Che tristezza. Ovunque si guardi il panorama politico è una discarica di liquami.
Chiudi i commenti