Windows Phone, doppio giro di Tango

Ulteriori dettagli sull'update del sistema mobile. Microsoft rilascerà un Tango completo di tutto e un Tango limitato, per i telefoni a basse prestazioni
Ulteriori dettagli sull'update del sistema mobile. Microsoft rilascerà un Tango completo di tutto e un Tango limitato, per i telefoni a basse prestazioni

Windows Phone Tango (7.5.x) è quasi pronto. Il sostanzioso aggiornamento del sistema mobile includerà una serie di nuove funzioni ma al tempo stesso sarà meno esigente sui requisiti minimi hardware. A quanto pare basterà avere a bordo 256MB di RAM per eseguire l’OS.

Dato che nessuno degli attuali Windows Phone scende sotto i 512MB di RAM, la mossa Microsoft andrà incontro ad eventuali smartphone di fascia bassa, che potranno anche includere una fotocamera posteriore meno prestante: la qualità minima richiesta passa infatti dagli attuali 5 megapixel a 3 MP.

I telefoni di fascia bassa si ritroveranno però con una versione depotenziata del software. Se avrà poca memoria a disposizione Tango si rifiuterà ad esempio di installare app troppo pesanti, non gestirà video con bitrate oltre i 4Mbps e neppure le foto caricate sulla nuvola di SkyDrive.

A pieno regime, il nuovo sistema mobile potrà invece superare i limiti dell’attuale Mango, migliorando l’usabilità. Stando alle immagini trapelate online sarà possibile gestire meglio il roaming, importare ed esportare contatti dalla scheda SIM e allegare più file multimediali allo stesso messaggio MMS.

Molto probabilmente il sistema mobile sarà direttamente presentato in due versioni separate: un Tango 1 “full-optional” e un Tango 2 pensato per dispositivi a basso costo come il Nokia Lumia 610 . Pericolo frammentazione? Per il momento si parla comunque di caratteristiche non annunciate ufficialmente, in attesa del Mobile World Congress spagnolo che aprirà a i battenti a fine mese.

Roberto Pulito

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

17 02 2012
Link copiato negli appunti