WinZip (quello vero) sul Microsoft Store di Windows 11

Fermi tutti: WinZip (quello vero) su Microsoft Store

La storica utility per la compressione e decompressione dei file è una delle prime app a beneficiare del nuovo Microsoft Store incluso in Windows 11.
La storica utility per la compressione e decompressione dei file è una delle prime app a beneficiare del nuovo Microsoft Store incluso in Windows 11.

Abbiamo già avuto modo di sottolineare come il nuovo Microsoft Store incluso in Windows 11 sia pensato al fine di tagliare i ponti con le limitazioni del suo predecessore, per andare incontro alle esigenze manifestate da sviluppatori e utenti. Una prima dimostrazione concreta arriva oggi con la pubblicazione sulla piattaforma della versione classica di WinZip, quella Win32.

Windows 11: nel nuovo Store c'è WinZip 25

Crediamo che il software non abbia bisogno di presentazioni, ma per quei pochi che non ne sono a conoscenza, si tratta di una delle utility più celebri per la compressione e decompressione dei file. Ecco la schermata di download (screenshot di Windows Central).

WinZip 25 disponibile sul nuovo Microsoft Store di Windows 11

WinZip 25 può essere scaricato in modo gratuito, così da consentire all'utente di metterne alla prova le funzionalità durante un periodo iniziale di test, chiedendo poi l'acquisto di una licenza. In tal caso, il pagamento viene indirizzato direttamente alle casse dello sviluppatore senza passare da Microsoft: è questa una delle novità più importanti annunciate dal gruppo di Redmond per Windows 11.

Doveroso sottolineare nuovamente come la notizia riguardi la versione classica e completa dell'applicativo, non una delle incarnazioni (come la Store Edition) già disponibili da tempo sullo store, caratterizzate da alcune limitazioni seppur ufficiali.

Dalla nascita del progetto risalente al 1991 e fino al 2006, il software è stato curato, aggiornato e distribuito da WinZip Computing, dopodiché è passato sotto il controllo di Corel Corporation, società canadese nota soprattutto per la suite di strumenti dedicati all'elaborazione dei contenuti grafici, a sua volta finita nel 2019 nelle mani di KKR a fronte di un investimento economico quantificato in oltre un miliardo di dollari. Presto arriverà anche l'edizione Win32 della CorelDRAW Graphics Suite.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti