Wireless USB 1.1 nascerà nel 2008

La prossima evoluzione del giovane standard arriverà entro la prima metà del prossimo anno e porterà con sé velocità di trasferimento dati più elevate, consumi più contenuti e il supporto a Near Field Communication
La prossima evoluzione del giovane standard arriverà entro la prima metà del prossimo anno e porterà con sé velocità di trasferimento dati più elevate, consumi più contenuti e il supporto a Near Field Communication

Amsterdam – Mentre si affacciano timidamente sul mercato i primi dispositivi compatibili con Wireless USB 1.0 , una tecnologia di comunicazione senza fili a corto raggio, il Wireless USB Promoter Group (PG) ha annunciato lo sviluppo del primo aggiornamento alla propria specifica.

Wireless USB 1.1 introdurrà il supporto alla banda di frequenza di 6 GHz, adotterà accorgimenti tesi a ridurre ulteriormente i consumi energetici, e semplificherà il processo di prima identificazione dei dispositivi. Tra le caratteristiche più interessanti vi sarà poi il supporto alla connettività Near Field Communication (NFC), che Wireless USB PG intende utilizzare per consentire agli utenti di far interagire i dispositivi wireless con un PC semplicemente appoggiandoveli sopra.

La specifica 1.1 dovrebbe essere completata nella prima metà del 2008 , ma è probabile che i primi dispositivi compatibili non arrivino sul mercato prima del 2009.

L’attuale versione 1.0 di Wireless USB permette di comunicare fino a 127 dispositivi simultaneamente alla velocità di 480 Mbps fino a 3 metri e di 110 Mbps fino a 10 metri. I membri del Wireless USB PG sono al momento un centinaio, e tra questi si contano HP, Intel, Microsoft, NEC, e Samsung.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

03 10 2007
Link copiato negli appunti