Word 2007 amico dei blogger

La prossima e ormai imminente beta di Office 2007 introdurrà in Word una sezione specificamente pensata per la redazione di blog. Microsoft promette la generazione di codice HTML standard e senza fronzoli

Redmond (USA) – Niente più bisticci fra i tag proprietari di Word e gli editor web-based dei principali servizi di blogging. A prometterlo è uno dei lead program manager di Word, Joe Friend, che nel proprio blog ha recentemente illustrato la capacità di Word 2007 di supportare la pubblicazione e la gestione di blog personali.

L’imminente Beta 2 di Word 2007, attesa per la fine del mese, introdurrà un tab chiamato Blog Post che consentirà ai blogger di redigere i propri post e generare codice HTML standard : il mini editor fornito nella sezione Blog Post includerà tutti i più comuni pulsanti per la formattazione e l’identazione del testo, inclusi quelli per il testo sbarrato, le citazioni e la selezione del colore di caratteri e sfondo.

“Non avremo più il prolisso codice HTML di Word”, ha promesso Friend. “L’obiettivo di questa funzionalità non è raggiungere la fedeltà assoluta, ma la giustà fedeltà per il vostro blog”. In altre parole, il convertitore di Word 2007 darà maggiore priorità alla compatibilità dell’HTML che alla fedeltà con il documento originale.

La futura versione del celebre word processor si preoccuperà anche di convertire automaticamente gli elementi grafici di un documento, come immagini e diagrammi, in file PNG pronti per il Web. Vi saranno poi funzionalità base per la gestione del proprio blog e il supporto diretto a MSN Space e Google Blogger. Gli utenti di altri servizi potranno tuttavia avvalersi del client FTP integrato e della possibilità di aggiungere manualmente il supporto alle principali piattaforme di blogging in circolazione, come Metaweblog e ATOM .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti