Xbox 720, si pensa al futuro

CPU a 6 core, nuovo Kinect, lettore Blu-ray e un sistema di protezione contro il passamano dei giochi usati. Le ultime indiscrezioni sulla futura console Microsoft
CPU a 6 core, nuovo Kinect, lettore Blu-ray e un sistema di protezione contro il passamano dei giochi usati. Le ultime indiscrezioni sulla futura console Microsoft

Si torna insistentemente a parlare della console Microsoft che andrà a sostituire Xbox 360, anche se per gli analisti non arriverà sugli scaffali neppure nel 2013. La nuova macchina introdurrà sicuramente un Kinect di seconda generazione ma le ultime indiscrezioni tirano in ballo tante altre novità.

Secondo le voci, il colosso di Redmond presenterà un hardware cinque o sei volte più potente di quello attuale, con processore a 6 core, 2 GB di memoria RAM e una scheda grafica simile alla Radeon HD6670, pronta a supportare più schermi contemporaneamente e il modaiolo 3D stereoscopico.

Xbox 720, nome assolutamente provvisorio, potrebbe includere poi un lettore di dischi Blu-ray, come fa ora la PlayStation 3. Come noto, la console Microsoft attuale ha sempre gestito i videogame con i classici DVD doppio strato. Il più capiente HD-DVD , ormai fuori produzione, veniva utilizzato esclusivamente per i film.

La retro-compatibilità dovrebbe essere assicurata, anche perché i giocatori non possono gettare al vento DLC e traguardi associati al loro Gamertag, ma nuova console potrebbe addirittura includere un antipatico sistema di protezione contro i giochi usati.

Negli ultimi anni diversi produttori hanno tentato di arginare il passamano, spingendo ad acquistare titoli con diversi stratagemmi , ma ora si parlerebbe di incatenare la nuova copia del gioco all’account Xbox Live del primissimo acquirente.

Roberto Pulito

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

27 01 2012
Link copiato negli appunti