Yahoo! apre il suo motore di ricerca

Pioniere della ricerca su Web, Yahoo! ora mette a disposizione degli sviluppatori un insieme di interfacce di programmazione che consentiranno l'integrazione dei suoi servizi di ricerca in applicazioni e siti Web


Roma – Per la prima volta Yahoo! ha aperto la propria piattaforma di ricerca agli sviluppatori esterni, una mossa che permetterà a questi ultimi di creare applicazioni integrate con i servizi offerti dal celebre portale.

Con il lancio del nuovo Yahoo! Developer Network , il pioniere americano del Web ha messo a disposizione degli sviluppatori un insieme di API (Application Program Interface) con cui è possibile accedere alle sue tecnologie di ricerca e implementarle all’interno di applicazioni e siti web (per mezzo di web service). Come risultato, uno sviluppatore può ora creare un’applicazione capace di interfacciarsi ai motori di ricerca di Yahoo! – Web, video, immagini, news e local – e personalizzare la presentazione dei risultati.

Oltre a poter visualizzare i risultati nei modi più disparati, gli sviluppatori e i webmaster avranno la possibilità di elaborarli a loro piacimento: un portale civico potrà fornire solo i risultati pertinenti ad una città; un tool aziendale potrà mescolare i risultati ricavati da Internet con quelli della intranet; una guida turistica multimediale sarà in grado di fornire servizi mirati alla ricerca di hotel, ristoranti o discoteche.

Gli sviluppatori possono inoltre accedere a tecnologie complementari, come ad esempio il correttore ortografico on-line di Yahoo!

“Abbiamo messo a disposizione le API della tecnologia Yahoo Search per stimolare la discussione, la sperimentazione e lo sviluppo di nuove applicazioni di ricerca”, ha affermato David Ku, director of engineering di Yahoo Search.

La speranza di Yahoo! è quella di attrarre l’interesse della comunità di sviluppatori intorno alle proprie tecnologie di ricerca, incrementandone così la diffusione, così da contrastare o persino prevenire le mosse di temibili concorrenti come Google e Microsoft.

“Siamo curiosi di vedere come gli sviluppatori sapranno utilizzare le nostre tecnologie per risolvere le esigenze delle aziende”, ha aggiunto Ku.

Yahoo! ha anche esteso l’accesso alle API della propria piattaforma di avertising Overture (recentemente battezzata Yahoo Search Marketing Solutions), prima disponibili esclusivamente ai grandi inserzionisti. Queste interfacce permettono agli utenti di analizzare il rendimento delle parole chiave acquistate.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Windows ROCKS!!!
    Probabilmente tu usi solo i videogiochi... :s
  • Anonimo scrive:
    In concreto .......
    Un Windows Xp a 32 bit su un Amd a 64 bit o un Intel a 64 bit quali sono i vantaggi ?Ed un Windows Xp 64 bit su cui girano applicazioni a 32 bit?C'è forse la possibilità che le architettura a 64 bit possa introdurre per la prima volta immagini tridimensionali o è fantascienza?
    • Anonimo scrive:
      Re: In concreto .......
      - Scritto da: Anonimo
      C'è forse la possibilità che le architettura a
      64 bit possa introdurre per la prima volta
      immagini tridimensionali o è fantascienza?no non è fantascienza l'architettura a 64 bit introdurrà per la prima volta immagini tridimensionali......
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows ROCKS!!!
    cazzo!ma davvero non avevi capito che stava scherzando????
    • higgybaby scrive:
      Re: Windows ROCKS!!!
      - Scritto da: Anonimo
      cazzo!
      ma davvero non avevi capito che stava
      scherzando????l'IRONIA questa sconosciuta:-(ciaoigor
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows ROCKS!!!
      - Scritto da:
      cazzo!
      ma davvero non avevi capito che stava
      scherzando????AHH HAHA HHAHA HHAHANon ha capito! (rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows ROCKS!!!
    Fantasticoooo!!!!!non ho mai riso tanto leggendo di computers. COMPLIMENTI, DAVVERO.
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows ROCKS!!!
    beh guarda ... tu probabilmente non ci farai un cazzo perche' sei abituato ad avere il cervello spento.Se tu lo sapessi usare (il cervello) anziche' fare le solite cagatine forse non saresti di questa opinione.Saluti
  • Guybrush scrive:
    Re: Windows ROCKS!!!
    ROTFLRagazzi contegno... tra questo post e l'altro non riesco piu' a chiudere l amascella e ho i crampi alla pancia :D
    GT
    • LeChuck scrive:
      Re: Windows ROCKS!!!
      - Scritto da: Guybrush
      ROTFL
      Ragazzi contegno... tra questo post e l'altro non
      riesco piu' a chiudere l amascella e ho i crampi
      alla pancia :D


      GT
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows ROCKS!!!
    MICROSOFT VUOL DIRE GENIALITA':javascript:window.open('http://www.repubblica.it/popup/servizi/2005/teddy/1.html','teddy','width=409,height=400,scrollbars=no');void(0)
  • Anonimo scrive:
    strano che...
    ... M$ non abbia brevettato il concetto di sistema operativo a 64 bit... in questo modo (e solo in questo) può battere la concorrenza...
  • Anonimo scrive:
    Non ho parole....
    Guarda che il tipo sopra stava SCHERZANDO!presente? Scherzare.. to joke, piglia' per il culo...
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows ROCKS!!!
    Le uniche cose che le distribuzioni linux hanno in meno di windows sono:- grafica delle applicazioni peggiore (non si può paragonare per esempio la grafica di WMP 10 con i programmi di musica di linux (real player compreso)- linux non supporta i DRM ne per i files .m4p ne per i files .wma .- pochi driver (ma sti sta migliorando col tempo)Ma linux:- è infinitamente più stabile e sicuro su internet- gestisce molto meglio le risorse di sistema
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows ROCKS!!!
      Io sacrifico volentieri la grafica tamarra in favore di una grafica pulita, e mi pare che col tempo molti applicativi diventino sempre piu' graficosi con le funzionalita' di anni fa :((linux)Fede
      • Anonimo scrive:
        Re: Windows ROCKS!!!
        Prova amaroK, mi pare piu' carino di WM10 anche se quest'ultimo l'ho visto usare due volte e usato mai... No, in effetti Linux per me ha tutto, anche i driver per le device piu' folli... quello che manca ancora a NetBSD... ma vedrete dove arriveremo... questi sistemi supportano da anni amd64 e intel em64t... e su NetBSD con l'HAL scrivi quel che basta perche' il sistema si interfacci l'hardware sottostante e poi tutto gia' funziona... chissa cosa hanno dovuto fare i microsoftari per far riscrivere il loro virus per i 64bit... (PS x gli amministratori di P.I. mettete anche l'emoticon con il BSD Daemon plz :-))
        • pippo75 scrive:
          Re: Windows ROCKS!!!
          - Scritto da: Anonimo
          Prova amaroK, mi pare piu' carino di WM10 anche
          se quest'ultimo l'ho visto usare due volte e
          usato mai... stavo cercando amarok, ho trovato il sitohttp://amarok.kde.org/con firefox 1.0.1 non riesco a vederlo, con IE si, l'open si rivolta contro firefox :-)ciao
  • Anonimo scrive:
    L'ipocrisia di Intel
    Da questo recente annuncio, fatto da Intel dopo avere per anni detto che i 64 bit non servono a nulla, si può capire tutta l'ipocrisia del gigante morente del silicio:http://www.xbitlabs.com/news/other/display/20050303012538.html
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows ROCKS!!!

    hai dimenticato un particolare importante: con
    linux non ci puoi fare un cazzoDi cazzi invece con Windows ne fai tantissimi... il problema che ad usare windows son proprio cazzi amari! (linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows ROCKS!!!
    Basta con i prodotti Microsoft.Avallare i comportamenti di una azienda che non ha ritegno nell'usare tutti i sistemi più sporchi per mantenere un monopolio che è un insulto alla democrazia ed al progresso umano è indice di scarsa intelligenza.Se tu ti ci bei mi dispiace per te.
    • HotEngine scrive:
      Re: Windows ROCKS!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Basta con i prodotti Microsoft.
      Avallare i comportamenti di una azienda che non
      ha ritegno nell'usare tutti i sistemi più sporchi
      per mantenere un monopolio che è un insulto alla
      democrazia ed al progresso umano è indice di
      scarsa intelligenza.
      Se tu ti ci bei mi dispiace per te.ROTFL... A volte mi chiedo perchè la gente legga solo il soggetto e non il corpo del messaggio.
      • Anonimo scrive:
        Re: Windows ROCKS!!!
        - Scritto da: HotEngine
        - Scritto da: Anonimo


        Basta con i prodotti Microsoft.

        Avallare i comportamenti di una azienda che non

        ha ritegno nell'usare tutti i sistemi più
        sporchi

        per mantenere un monopolio che è un insulto alla

        democrazia ed al progresso umano è indice di

        scarsa intelligenza.

        Se tu ti ci bei mi dispiace per te.

        ROTFL... A volte mi chiedo perchè la gente legga
        solo il soggetto e non il corpo del messaggio.Hai ragione, ho sbagliato contesto.Ma oggi, fra patto di Sanremo e brevetti software, non ci vedo più dal nervoso.
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows ROCKS!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Basta con i prodotti Microsoft.
      Avallare i comportamenti di una azienda che non
      ha ritegno nell'usare tutti i sistemi più sporchi
      per mantenere un monopolio che è un insulto alla
      democrazia ed al progresso umano è indice di
      scarsa intelligenza.
      Se tu ti ci bei mi dispiace per te.....e tu chi sei? Il più sveglio della tribù imamgino, eh? hi , hi , hi
      • Anonimo scrive:
        Re: Windows ROCKS!!!
        E' che se ci pensate bene anche Windows è free... avete mai pagato una copia? MUAHAHAHAHAAHAHAHHA(ok, la facile risposta: no, perchè uso Linux teneteval dai) :P
  • Anonimo scrive:
    Linux a 64bit da +3 anni
    Linux e' un sistema operativo che esiste in versione a 64bit da quando esistono i processori RISC a 64bit soprattutto la piattaforma Alpha.Nessuno forse se ne e' mai accorto, ma la disponibilita' dei sorgenti ne ha permesso il porting su qualsiasi CPU a 32bit e oltre in commercio (e ci sono versioni anche per cpu a 16bit).Quindi non vedo il perche' WinXP a 64 che del prossimo aprile sia una cosi' grande rivoluzione.Non solo, Linux a 64bit a potuto godere di un piu' lungo collaudo e ha dimostrato stabilita' infinitamente superiore.
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux a 64bit da +3 anni
      Anche di più di 3 anni... linux su Alpha (risc a 64 bit) ci gira da tempo immemore.
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux a 64bit da +3 anni
        - Scritto da: Anonimo
        Anche di più di 3 anni... linux su Alpha (risc a
        64 bit) ci gira da tempo immemore.Avevo scritto 4 ma non volevo sbagliarmi dato che ci sono entrato in contatto 3 anni fa su un server Digital prima che venisse acquisita da Compaq.Ci hanno messo anche Win NT 4 server proprio poco prima che M$ decidesse di eliminarne lo sviluppo su Alpha.Una ASL credo a Latina.Quindi si e' corso ai ripari provando Digital Unix e Linux.
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux a 64bit da +3 anni
          Sì, ma se non erro NT 3.5 girava su Alpha a 32 Bit e non a 64.Comunque, senza tanto strombazzar di Linux, lo Unix di Digital il VMS e altri unix giravano già su 64 bit da tempo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux a 64bit da +3 anni
      E non solo...Esiste già una versione di Linux che gira sul nuovo processore AMD 64 bit dual core di prossima uscita.
  • Anonimo scrive:
    Windows...
    ...benvenuto nel 1999! (apple)
  • Q88 scrive:
    Windows CHA CHA CHA!!! al massimo...
    ...nel senso che c'ha definitivamente rotto le palle :)
  • Anonimo scrive:
    Data precisa di rilascio
    Scommetto che sarà l'1
  • Anonimo scrive:
    ma a che servono 64 bit su un desktop?
    eh?
    • Anonimo scrive:
      Re: ma a che servono 64 bit su un deskto
      è la stessa domanda che alcuni si facevano tempo fa... cosa servono 32 bit su un desktop??? ... visto che ora tu usi un 32 bit.. rispondi tu
      • carobeppe scrive:
        Re: ma a che servono 64 bit su un deskto
        - Scritto da: Anonimo

        è la stessa domanda che alcuni si facevano tempo
        fa... cosa servono 32 bit su un desktop??? ...
        visto che ora tu usi un 32 bit.. rispondi tuquoto appieno!
      • Mechano scrive:
        Re: ma a che servono 64 bit su un deskto
        - Scritto da: Anonimo
        è la stessa domanda che alcuni si facevano tempo
        fa... cosa servono 32 bit su un desktop??? ...
        visto che ora tu usi un 32 bit.. rispondi tuE' un discorso completamente diverso.Il salto dagli 8 bit ai 16 e' stato rapido e necessario come quello dai 16 ai 32 leggermente piu' lento.Ora come ora il salto ai 64bit e' richiesto solo da un certo mercato enterprise dei grandi dati da storare ed elaborare.Perche' il passaggio da 16 a 32 ha permesso una crescita esponenziale di un un fattore di 2 alla sedicesima nella quantita' di dati gestibili, nella quantita' di memoria indirizzabile (4GB) e nelle prestazioni.Tutto il mercato escluso l'enterprise non ha assolutamente bisogno dei 64bit e non ne avra' bisogno per almeno altri 4 anni.Questa spinta attuale e' assolutamente artificiale e pilotata dalle aziende di hardware (CPU, MB, annessi e connessi) e da quella del software specie sistemi operativi e database.Che poi una CPU a 64bit sia leggermente piu' performante di una a 32bit e' solo dato dalle nuove tecnologie che sono state implementate via via sulle nuove CPU a 64bit e che renderebbero veloci comunque anche quelle a 32. Una cosa che viene molto spesso omesso di dire.Anzi su alcune operazioni sno addirittura piu' lente perche' devono lavorare su registri e dati di dimensione doppia.--Mr. Mechano
    • Anonimo scrive:
      Re: ma a che servono 64 bit su un deskto
      semplice, servono a farti comprare la nuova versione di win...
      • Anonimo scrive:
        Re: ma a che servono 64 bit su un deskto
        - Scritto da: Anonimo
        semplice, servono a farti comprare la nuova
        versione di win...Questa è la solita balla da (troll) anti-MS. Se fosse vero questo Microsoft non avrebbe tenuto in soffitta Windows XP a 64 bit per così tanto tempo ma lo avrebbe pompato su AMD a manetta, soprattutto in questo momento che deve rinnovare gli Enterprise Agreement e che alcuni clienti non li stanno rinnovando perché non possono sfruttare la possibilità di installare Longhorn o Office 12 già da subito: perché firmare oggi un nuovo Enterprise Agreement se non ho né una nuova versione di Windows né una nuova versione di Office con i quali motivare un rinnovo dell'Enterprise Agreement?Il problema è che Intel era indietro con lo sviluppo e Microsoft si sa che è legata a Intel.
    • Anonimo scrive:
      Re: ma a che servono 64 bit su un deskto
      Per migliorare i giochi per computer e per farti comprare una scheda madre con processore nuova.... in verità in CG i 64bit hanno un loro perchè, ma là non usano windows...Di per se Windows lo fa perchè lo fa Apple.
    • Anonimo scrive:
      Re: ma a che servono 64 bit su un desktop?
      - Scritto da: Anonimo
      eh?mi hanno detto che così si può superare il limite di giga di ram possibili ... cazzata?xp e 2000 supportano fino a 2 giga, no?
      • Anonimo scrive:
        Re: ma a che servono 64 bit su un deskto
        - Scritto da: Anonimo
        mi hanno detto che così si può superare il limite
        di giga di ram possibili ... cazzata?

        xp e 2000 supportano fino a 2 giga, no?Non so per Winzozz, ma il limite teorico di indirizzamento per una CPU a 32bit e' 4GB, e lo e' anche quello della dimensione massima di un singolo file.E comunque nonostante esistano tecniche per estendere questa dimensione anche su CPU a 32bit e' molto piu' semplice passare a 64bit che implementare queste tecniche.
        • Anonimo scrive:
          Re: ma a che servono 64 bit su un deskto
          win"zozz"(NTx recenti) a 32 bit supporta 4GB di ram così ripartita:2 gb per il sistema e 2 gb per le applicazioni, uno switch consente 3 bg per le app e 1 per il sistema, poi ci sono dei metodi (PAE) per usarne oltre 4 gb ma devono essere sfruttati dal programma che si intende usare... quindi daccordo 100%, meglio togliersi il dente del limite a "qualche" GB e usare un sistema che gestisca la memoria a 64 bit, molto oltre le aspettative di necessità dei prox parecchi anni (daccordo che nessuno ha la sfera di cristallo, ma essendo una progressione esponenziale è un salto enorme, più di quanto il confronto 32-64 faccia pesare psicologicamente! )
    • Anonimo scrive:
      Re: ma a che servono 64 bit su un deskto
      A niente( o meglio, a vendere pc nuovi)
    • Anonimo scrive:
      Re: ma a che servono 64 bit su un deskto
      A far andare i videogiochi
    • Anonimo scrive:
      Re: ma a che servono 64 bit su un deskto
      - Scritto da: Anonimo
      eh?A te niente, anzi a te non serve neanche un pc, che ci fai?
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows ROCKS!!!
    6 grande, ma dimentichi ma per me dimentichi una cosa fondamentale: LE SCHERMATE BLU!!!Linux non ha le ben amate schermate blu.;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows ROCKS!!!
      Hai ragione: non sono blu.
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows ROCKS!!!
      Evvero fratello, se prorio aggrande! Dai raga, dopo usciamo dalla cantina e andiamo a farci una sniffata? Dai ragaaaa
      • Anonimo scrive:
        Re: Windows ROCKS!!!
        - Scritto da: Anonimo
        Evvero fratello, se prorio aggrande! Dai raga,
        dopo usciamo dalla cantina e andiamo a farci una
        sniffata? Dai ragaaaaCasomai "compagno"...Idiota.
  • Anonimo scrive:
    sw a 64 bit
    speriamo escano in fretta i programmi a 64 bit.sono proprio curioso di vedere le reali performance di questo codice!
    • Anonimo scrive:
      Re: sw a 64 bit
      - Scritto da: Anonimo
      speriamo escano in fretta i programmi a 64 bit.
      sono proprio curioso di vedere le reali
      performance di questo codice!come le misuri le reali performance?
      • Anonimo scrive:
        Re: sw a 64 bit
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        speriamo escano in fretta i programmi a 64 bit.

        sono proprio curioso di vedere le reali

        performance di questo codice!

        come le misuri le reali performance? Te lo dico io: Visual Studio a 64 bit compila in metà tempo (provato personalmente, anche sulla beta della Whidbey). Non so per gli altri, ma per noi programmatori è un paradiso.
        • Anonimo scrive:
          Re: sw a 64 bit
          FINALMENTE..CI SIAMO ANCHE NOI QUI SU P.I. DI TUTTI MEZZIGRAFICI NON NE POSSO PIU'
        • Anonimo scrive:
          Re: sw a 64 bit

          Te lo dico io: Visual Studio a 64 bit compila in
          metà
          tempo (provato personalmente, anche sulla beta
          della
          Whidbey). Non so per gli altri, ma per noi
          programmatori
          è un paradiso.Il problema è che poi quella porcheria che ti compila non funziona. Ma questo è un altro discorso...
          • Anonimo scrive:
            Re: sw a 64 bit
            - Scritto da: Anonimo
            Il problema è che poi quella porcheria che ti
            compila non funziona. Ma questo è un altro
            discorso...L'hai provato oppure è la solita spacconata da so-tutto-io che riempe spesso questi forum di gratuite falsità nei confronti degli applicativi di MS?
    • Anonimo scrive:
      Re: sw a 64 bit
      - Scritto da: Anonimo
      speriamo escano in fretta i programmi a 64 bit.
      sono proprio curioso di vedere le reali
      performance di questo codice!
      Lightwave 3D a 64 bit è già uscito (la beta si trova in giro) ed è una scheggia rispetto al vecchio.
    • Ottav(i)o Nano scrive:
      Re: sw a 64 bit

      speriamo escano in fretta i programmi a 64 bit.
      sono proprio curioso di vedere le reali
      performance di questo codice!C'è un articolo interessante dal titolo "64-Bit Desktop Battle" che esamina le prestazioni a confronto degli AMD e degli Intel sia in modalità 32bit che 64bit.http://www.linuxhardware.org/article.pl?sid=05/02/24/1747228Sebbene i test siano stati fatti usando Linux, i numeri -che sono pur sempre numeri- dovrebbero valere anche per il Windows che sarà.Quando sarà.La puntualità di Microsoft non è certo leggendaria... ;-)A parte queste considerazioni, la differenza tra 32 e 64bit si vede in maniera netta solo nelle attività di elaborazione nelle quali la CPU viene sfruttata pesantemente (ray tracing e encoding audio/video); per le attività più comuni non aspettatevi miracoli...
      • Anonimo scrive:
        Re: sw a 64 bit

        A parte queste considerazioni, la differenza tra
        32 e 64bit si vede in maniera netta solo nelle
        attività di elaborazione nelle quali la CPU viene
        sfruttata pesantemente (ray tracing e encoding
        audio/video); per le attività più comuni non
        aspettatevi miracoli...è proprio ciò per cui uso il computer..3d e video
        • Anonimo scrive:
          Re: sw a 64 bit
          Occhio: 3D non significa "giochi 3D".Significa raytracing e rendering.Se fai ciò ti può anche servire una workstation a 64 bitSe invece giochi ti serve una scheda grafica.
          • Anonimo scrive:
            Re: sw a 64 bit
            - Scritto da: Anonimo
            Occhio: 3D non significa "giochi 3D".

            Significa raytracing e rendering.

            Se fai ciò ti può anche servire una workstation a
            64 bit

            Se invece giochi ti serve una scheda grafica.Errore anche la CPU è molto importante x:- sistemi fisici (Karma, Havoc, ecc) che pesano moltissimo!- A.I.- networking- elaborazioni varie che non riguardano strettamente la visualizzazione graficache non vengono gestiti dalla scheda grafica. esistono già giochi come far cry ad esempio che hanno il supporto per processori a 64bit! la differenza tra un 32 e un 64 si vede...
  • Anonimo scrive:
    beh
    conoscendo windows appassira' anche in fretta :D
  • Anonimo scrive:
    Ok, i virus per i 64 bit ci sono gia'
    Ok, i virus per i 64 bit ci sono gia' da un pezzo, mancava solo l'OS per farli girare...
  • Anonimo scrive:
    un OS a 64bit con app 32bit è inutile
    mentre è invece uno dei veri punti di forza dell'open source, ti ricompili tutto e hai subito tutto a 64bit senza aspettare chicchesia. Anche se va detto che in generale il salto 32-
    64 non è certo epocale come quelli precedenti
    • Anonimo scrive:
      Re: un OS a 64bit con app 32bit è inutil
      arieccoce co sto linux.nnaaamo... ricompilete....Hai fatto un post che non conta e serve a niente, spero di non essere il solo ad essermene accorto e ad accorgesene.win linux win
      • Anonimo scrive:
        Re: un OS a 64bit con app 32bit è inutil
        la mia risposta è inutile quanto i 32bit in più che ti ritrovi se hai un OS64bit e una applicazione 32bit
    • Anonimo scrive:
      Re: un OS a 64bit con app 32bit è inutil
      - Scritto da: Anonimo
      mentre è invece uno dei veri punti di forza
      dell'open source, ti ricompili tutto e hai subito
      tutto a 64bit senza aspettare chicchesia.non è così semplice, soprattutto per quanto riguarda i driver, prova a compilare questo su un x86_64http://heroinewarrior.com/cinelerra.php3se ci riesci fammi un fischio
    • Anonimo scrive:
      Re: un OS a 64bit con app 32bit è inutil
      - Scritto da: Anonimo
      mentre è invece uno dei veri punti di forza
      dell'open source, ti ricompili tutto e hai subito
      tutto a 64bit senza aspettare chicchesia. Anche
      se va detto che in generale il salto 32-
      64 non
      è certo epocale come quelli precedentise ci fosse parità fra i software avresti ragione.molti professionisti non sanno cosa è l'opensource e non vedono l'ora di provare photoshop, 3dsmax, nuendo e cubase a 64bit.io soni uno di quelli.
      • Anonimo scrive:
        Re: un OS a 64bit con app 32bit è inutil
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        mentre è invece uno dei veri punti di forza

        dell'open source, ti ricompili tutto e hai
        subito

        tutto a 64bit senza aspettare chicchesia. Anche

        se va detto che in generale il salto 32-
        64 non

        è certo epocale come quelli precedenti

        se ci fosse parità fra i software avresti ragione.
        molti professionisti non sanno cosa è
        l'opensource e non vedono l'ora di provare
        photoshop, 3dsmax, nuendo e cubase a 64bit.
        io soni uno di quelli.Alias|Wavefront, Maya, Softimage|XSI, Side Effects Houdini, & Lightwave 3D, as well as renderers Renderman and Mental Ray, and Side Effects Halo for compositing.
        • Anonimo scrive:
          Re: un OS a 64bit con app 32bit è inutil
          - Scritto da: Anonimo
          Alias|Wavefront, Maya, Softimage|XSI, Side
          Effects Houdini, & Lightwave 3D, as well as
          renderers Renderman and Mental Ray, and Side
          Effects Halo for compositing.quindi ?
          • Anonimo scrive:
            Re: un OS a 64bit con app 32bit è inutil
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Alias|Wavefront, Maya, Softimage|XSI, Side

            Effects Houdini, & Lightwave 3D, as well as

            renderers Renderman and Mental Ray, and Side

            Effects Halo for compositing.

            quindi ?http://www.movieeditor.com/pubs/2003/gu4dec.rowe.monday.abridged.pdf
      • Anonimo scrive:
        Re: un OS a 64bit con app 32bit è inutil
        MA L'IDEA CHE SIA GENTE CHE LAVORA IN SETTORI IN CUI LA GRAFICA NON CONTA NULLA NON VI VIENE IN MENTE.,.... CONTABILITA,MAGAZZINO,GESTIONE PERSONALE...ECC...ECC..
        • Anonimo scrive:
          Re: un OS a 64bit con app 32bit è inutil
          - Scritto da: Anonimo
          MA L'IDEA CHE SIA GENTE CHE LAVORA IN SETTORI IN
          CUI LA GRAFICA NON CONTA NULLA NON VI VIENE IN
          MENTE.,.... CONTABILITA,MAGAZZINO,GESTIONE
          PERSONALE...ECC...ECC..64bit... utilissimi per applicazioni da ufficio.calmati.
      • HotEngine scrive:
        Re: un OS a 64bit con app 32bit è inutil
        - Scritto da: Anonimo
        e non vedono l'ora di provare
        photoshop, 3dsmax, nuendo e cubase a 64bit.
        io soni uno di quelli.Rimarrai deluso...
        • Anonimo scrive:
          Re: un OS a 64bit con app 32bit è inutil
          - Scritto da: HotEngine
          Rimarrai deluso...da cosa lo stabilisci se non conosci le mie aspettative ?cmq il lightwave a 64 bit (beta) è molto più veloce nella sua reincarnazione a 64bit.
        • Anonimo scrive:
          Re: un OS a 64bit con app 32bit è inutil
          - Scritto da: HotEngine
          - Scritto da: Anonimo


          e non vedono l'ora di provare

          photoshop, 3dsmax, nuendo e cubase a 64bit.

          io soni uno di quelli.

          Rimarrai deluso...http://www.movieeditor.com/pubs/2003/gu4dec.rowe.monday.abridged.pdf
      • pippo75 scrive:
        Re: un OS a 64bit con app 32bit è inutil


        se ci fosse parità fra i software avresti ragione.
        molti professionisti non sanno cosa è
        l'opensource e non vedono l'ora di provare
        photoshop, 3dsmax, nuendo e cubase a 64bit.
        io soni uno di quelli.che aspettative hai da questi 64 bit, che miglioramenti aspetti ti avere?con photoshop che tipo di immagini usi?cubase se non errore e' un editor audio, che file audio usi?ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: un OS a 64bit con app 32bit è inutil
          - Scritto da: pippo75
          che aspettative hai da questi 64 bit, che
          miglioramenti aspetti ti avere?a parità di clock rispetto ai 32 sarei entusiasta se le prestazioni aumentassero del 15%.Direi che ci si potrebbe accontentare.
          con photoshop che tipo di immagini usi?rigorosamente cmyk a 300 punti... se i filtri ottimizzati a 64bit restituiscono una performance del 15/20% superiore sarei ben felice.
          cubase se non errore e' un editor audio, che file
          audio usi?stesso discorso di photoshop no?
          ciaociauz !
          • pippo75 scrive:
            Re: un OS a 64bit con app 32bit è inutil


            a parità di clock rispetto ai 32 sarei entusiasta
            se le prestazioni aumentassero del 15%.
            Direi che ci si potrebbe accontentare.questo non dipende dai 64bit, ma dal fatto che un processore e' piu' ottimizzato.


            con photoshop che tipo di immagini usi?
            rigorosamente cmyk a 300 punti... se i filtri
            ottimizzati a 64bit restituiscono una performance
            del 15/20% superiore sarei ben felice.photoshop per funzionare bene e veloce ha bisogno di tanta ram, fino a 4 GB li ottieni con 32bit.I 64 bit servono se pensi di dover utilizzare piu' di 4GB di ram fisica (non virtuale).

            cubase se non errore e' un editor audio, che
            file

            audio usi?
            stesso discorso di photoshop no?
            un file audio di qualità CD di un ora richiede circa 700mb di ram, potresti tenerlo in memoria anche su un PC, anche se penso che un programma serio non si carica in memoria tutto un file audio, ma uno spezzone per volta.ciao
          • jokanaan scrive:
            Re: un OS a 64bit con app 32bit è inutil
            - Scritto da: pippo75



            a parità di clock rispetto ai 32 sarei
            entusiasta

            se le prestazioni aumentassero del 15%.

            Direi che ci si potrebbe accontentare.

            questo non dipende dai 64bit, ma dal fatto che un
            processore e' piu' ottimizzato.





            con photoshop che tipo di immagini usi?

            rigorosamente cmyk a 300 punti... se i filtri

            ottimizzati a 64bit restituiscono una
            performance

            del 15/20% superiore sarei ben felice.

            photoshop per funzionare bene e veloce ha bisogno
            di tanta ram, fino a 4 GB li ottieni con 32bit.

            I 64 bit servono se pensi di dover utilizzare
            piu' di 4GB di ram fisica (non virtuale).



            cubase se non errore e' un editor audio, che

            file


            audio usi?

            stesso discorso di photoshop no?



            un file audio di qualità CD di un ora richiede
            circa 700mb di ram, potresti tenerlo in memoria
            anche su un PC, anche se penso che un programma
            serio non si carica in memoria tutto un file
            audio, ma uno spezzone per volta.


            ciaoi 64bit aiutano nell'esecuzione di calcoli con operandi
            32bit, in quanto è possibile usare meno registriuna mul tra due moltiplicandi a 64bit è molto più immediata su di un processore a 64bitma, poiché applicazioni come cubase photoshop ed altre credo utilizzino grossi vettori numerici, probabilmente esistono ottimizzazioni specifiche con istruzioni tipo sse2 3 ecc, e quindi il vantaggio dovrebbe esser ridimensionato.cmq secondo me il futuro è demandare potenza computazionale alla gpu, che fondamentalmente è una cpu vettoriale che macina numeri più velocemente della cpu stessa.. pare che esista già la beta di un plug-in per l'utilizzo della scheda video nell'ambito di editing audio.
          • pippo75 scrive:
            Re: un OS a 64bit con app 32bit è inutil




            ciao


            i 64bit aiutano nell'esecuzione di calcoli con
            operandi
            32bit, in quanto è possibile usare meno
            registri
            una mul tra due moltiplicandi a 64bit è molto più
            immediata su di un processore a 64bitpuo' essere pero' richiede un compilatore nuovo, che i 64bit siano disponibili in massa, chi svilupperebbe qualcosa per 4 gatti (magari fra un po di tempo......).comunque la velocità di un programma non la ottieni passando da una moltiplicazione a 32 bit ad una a 64 bit, la ottieni ottimizzando le operazioni (purtrppo sono anni che invece di migliorare i programmi si aumentano gli hertz dei processori).
            ma, poiché applicazioni come cubase photoshop ed
            altre credo utilizzino grossi vettori numerici,
            probabilmente esistono ottimizzazioni specifiche
            con istruzioni tipo sse2 3 ecc, e quindi il
            vantaggio dovrebbe esser ridimensionato.mi sbaglio, ma credo che photoshop usi poco i calcoli interi, ma passi di piu' a quelli in virgola mobile e li i registri hanno già un buon numero di bit.
          • Anonimo scrive:
            Re: un OS a 64bit con app 32bit è inutil
            però su molti siti si parla di boost prestazionale...la stessa newtek sostiene che lo stesso codice di LW 8 ricompilato a 64bit è molto più veloce...
          • Anonimo scrive:
            Re: un OS a 64bit con app 32bit è inutil

            la stessa newtek sostiene che lo stesso codice di
            LW 8 ricompilato a 64bit è molto più veloce...Be, in certi casi serve fare aritmetica su interi o floating a 64 bit (anche se i floating arrivano a rappresentare numeri immensi anche con pochi bit, per rispondere al post ancora precedente, la precisione che si può mantenere dipende dal numero di bit usato per rappresentare il valore), in quei casi il processore a 64 bit non deve troppo girarci intorno per fare quelle operazioni ed è parecchie volte più veloce di uno a 32 bit.Messo insieme con tutta la mole di calcoli, per alcuni dei quali bastano valori inferiori (che per essere allineati e quindi efficienti saranno probabilmente rappresentati, come best practice, a 64 bit) si arriva ad avere un boost prestazionale da 0 a parecchio, in ragione di quanto operare con una maggiore precisione o su numeri molto grandi è importante per l'applicazione.Altro vantaggio sta, come è noto, nella gestione più semplice di grandi quantità di dati (memoria, filesystem, grossi database) perchè può essere gestito un numero di locazioni enormemente superiore in modo più semplice e diretto, 2^64 invece che 2^32.Se l'applicazione richiede questo tipo di gestione la semplificazione del carico di lavoro su una macchina a 64 bit è un altro grosso bonus (es macroscopico non è necessario ricorrere a modelli complicati per assegnare la memoria oltre 4GB; in grossi db o fs i dati saranno puntati direttamente con un valore a 64bit che sarà processabile nella maniera più semplice e diretta possibile anzichè girarci intorno con aritmetica a 32 bit)
          • pippo75 scrive:
            Re: un OS a 64bit con app 32bit è inutil

            Se l'applicazione richiede questo tipo di
            gestione la semplificazione del carico di lavoro
            su una macchina a 64 bit è un altro grosso bonus
            (es macroscopico non è necessario ricorrere a
            modelli complicati per assegnare la memoria oltre
            4GB; in grossi db o fs i dati saranno puntati
            direttamente con un valore a 64bit che sarà
            processabile nella maniera più semplice e diretta
            possibile anzichè girarci intorno con aritmetica
            a 32 bit)ero convinto che i DB (database) si usassero proprio per tenere i dati su disco e caricare in memoria solo quelli che si usano.non mi dirai che ti carichi 4GB o di piu' di dati in memoria, guarda che i dischi non sono li per bellezza.Uno swap fatto bene non rallenta troppo il PC, potrebbe essere quasi invisibile all'utente.quanta memoria si indirizza con 64bit?per quanto riguarda le rpestazioni:se si passava dal turbo pascal 3 al pascal 6 senza cambiare processore la velocità era molto piu' elevata.senza cambiare il bus dati, passando dal 386dx (32 bit) al 486dx la velocità era molto maggiore.non credo piu' ai benchmark da anni, al tempo vedevo che ogni ditta ne mostrava uno in cui il proprio prodotto era piu' veloce di quelli della concorrenza.Non sono falsi, sono parziali.Un computer a 64bit sara' piu' veloce non tanto per il bus dati, ma anche perche' avrà memorie piu' nuove, schede madri piu' nuove, un processore piu' nuovo...................ciaop.s. non seguiamo tutte le novità del mercato, facciamo che il mercato segua le nostre esigenze (purtroppo non lo faccio neanche io)
          • Anonimo scrive:
            Re: un OS a 64bit con app 32bit è inutil
            - Scritto da: pippo75





            ciao





            i 64bit aiutano nell'esecuzione di calcoli con

            operandi
            32bit, in quanto è possibile usare
            meno

            registri

            una mul tra due moltiplicandi a 64bit è molto
            più

            immediata su di un processore a 64bit

            puo' essere pero' richiede un compilatore nuovo,
            che i 64bit siano disponibili in massa, chi
            svilupperebbe qualcosa per 4 gatti (magari fra un
            po di tempo......).

            comunque la velocità di un programma non la
            ottieni passando da una moltiplicazione a 32 bit
            ad una a 64 bit, la ottieni ottimizzando le
            operazioni (purtrppo sono anni che invece di
            migliorare i programmi si aumentano gli hertz dei
            processori).



            ma, poiché applicazioni come cubase photoshop ed

            altre credo utilizzino grossi vettori numerici,

            probabilmente esistono ottimizzazioni specifiche

            con istruzioni tipo sse2 3 ecc, e quindi il

            vantaggio dovrebbe esser ridimensionato.

            mi sbaglio, ma credo che photoshop usi poco i
            calcoli interi, ma passi di piu' a quelli in
            virgola mobile e li i registri hanno già un buon
            numero di bit.e dove avvelenato avrebbe detto che usano vettori di interi?:|ma tu sai cosa è sse sse2?
          • pippo75 scrive:
            Re: un OS a 64bit con app 32bit è inutil




            mi sbaglio, ma credo che photoshop usi poco i

            calcoli interi, ma passi di piu' a quelli in

            virgola mobile e li i registri hanno già un buon

            numero di bit.

            e dove avvelenato avrebbe detto che usano vettori
            di interi?:|si parlava di registri a 64bit, questi sono registri di interi, se non erro la FPU e' da anni che ha registri con piu' di 64bit l'8087 se non erro aveva già nel 1980 registri ad 80bit
            ma tu sai cosa è sse sse2?dovrebbero essere dei registri aggiuntivi al processore con annesse nuove istruzioni, al tempo aveva iniziato con le mmx anche se erano state criticate perche' usavano gli stessi registri della FPU..puoi vedere qualcosa sui sitihttp://www.google.it/search?hl=it&c2coff=1&client=firefox-a&rls=org.mozilla%3Ait-IT%3Aofficial&q=sse2+intel&btnG=Cerca&meta=lr%3Dlang_it
    • Anonimo scrive:
      Re: un OS a 64bit con app 32bit è inutil
      - Scritto da: Anonimo


      - Scritto da: Anonimo

      mentre è invece uno dei veri punti di forza[...]
      Quello che è certo è che devo ancora trovare
      qualcuno che ha lavorato seriamente su
      macchine a 64 bit che non abbia trovato
      un significativo miglioramento di produttività.
      Per non parlare del fatto che, almeno per ora,
      virus, worm e spyware non ce ne sono, il che
      di per se rende i sistemi più stabili.BZZZZZ! Risposta sbagliata! I virus che funzionano sui nuovi sistemi operativi redmond a 64bit ci sono gia', tipo proof of concept da almeno un paio d'anni, prova a fare una ricerca su infernet...E poi, come ogni applicazione, si possono portare piu' o meno facilmente... =)
      • Anonimo scrive:
        Re: un OS a 64bit con app 32bit è inutil
        - Scritto da: Anonimo

        E poi, come ogni applicazione, si possono portare
        piu' o meno facilmente... =)In realtà è facilissimo portare un virus da 32 a 64 bit: basta portare l'utente.Io lavoro in Windows da quando esiste e mi sono preso un unico virus: ILOVEYOU. Che non era nemmeno un virus di Windows. Con un po' di attenzione dell'utente i virus non si prendono. Non sono mica aerobici!!
    • The Raptus scrive:
      Re: un OS a 64bit con app 32bit è inutile
      Non voglio controbattere, ma mi sembra strano sapere che il max di indirizzamento di WinXP32 è solo 1,4Gb. Se piazzo 2G di ram non riesaco ad allocarne di più?... Una macchina tipo di quelle che usi, quanta ram dovrebbe avere? 2Gb? o 4?Grazie dell'informazione!
      • Anonimo scrive:
        Re: un OS a 64bit con app 32bit è inutil
        - Scritto da: The Raptus
        Non voglio controbattere, ma mi sembra strano
        sapere che il max di indirizzamento di WinXP32 è
        solo 1,4Gb. Se piazzo 2G di ram non riesaco ad
        allocarne di più?
        ... Una macchina tipo di quelle che usi, quanta
        ram dovrebbe avere? 2Gb? o 4?

        Grazie dell'informazione!puoi mettere anche 4 GB,ma ogni singolo programma può occupare al max 1,4 gb.ho letto da qualche parte il modo per aggirare questa cosa, bisognerebbe cercare su google.comunque chi ha vissuto il passaggio dai 16 ai 32 bit sa che molti hanno fatto la stessa idiota considerazione: a che servono i 32 bit se non c'è nessun sw32bit?è ovvio che ora non ci sia nulla. le società lanceranno i sw a 64 bit appena windows 64bit sarà in commercio.lenny
        • Anonimo scrive:
          Re: un OS a 64bit con app 32bit è inutil
          Di grazia 1.4 Gb da dove diavolo salta fuori?????Il limite e' di 2 Gb per applicazione (32 bit signed).Cya
    • carobeppe scrive:
      Re: un OS a 64bit con app 32bit è inutil
      - Scritto da: Anonimo
      mentre è invece uno dei veri punti di forza
      dell'open source, ti ricompili tutto e hai subito
      tutto a 64bit senza aspettare chicchesia. Anche
      se va detto che in generale il salto 32-
      64 non
      è certo epocale come quelli precedentiuna volta lanciato l'os a 64 bit è ovvio che i produttori inizieranno a sviluppare a 64 bit
    • HotEngine scrive:
      Re: un OS a 64bit con app 32bit è inutil
      - Scritto da: Anonimo
      Lo spazio di indirizzamento dei pc a 32 bit
      (1.4 giga utili su XP, credimi, perchè mi ci
      scontro
      ogni giorno) è semplicemente ridicolo perProbabilmente è un limite della scheda madre...
    • pippo75 scrive:
      Re: un OS a 64bit con app 32bit è inutil


      Ma guarda, ti posso dire che per quanto
      riguarda la grafica (che è il settore in cui
      lavoro) stiamo *pregando* da un anno le
      case per tirare fuori le versioni a 64 bit perchè
      gli attuali software non gestiscono neanche
      un decimo del livello di dettaglio che ci
      servirebbe.me la spieghi, io credevo che si parlasse di 64bit di indirizzamento.
      Lo spazio di indirizzamento dei pc a 32 bit
      (1.4 giga utili su XP, credimi, perchè mi ci
      scontroDelphi a 32 bit mi accetta e mi da un puntatore su una chiamata similegetmem(p,MAXINT);o canna lui oppure mi alloca 2GB (sicuramente in memoria virtuale dato che di fisica ne ho 384).
      ogni giorno) è semplicemente ridicolo per
      chi lavora su materiale digitalizzato o su
      video professionale. Non è un caso che Apple
      ha i G5 a 64 bit da anni, e ci puoi aprire un
      file Photoshop o Final Cut Pro da 4 giga...mi parli di un file FCP da 4 GB, parli di filmato o di progetto.se di progetto, questo filmato quanto e' lungo e quanti filtri possiede.
      molto meglio sulle macchine a 64 bit, anche
      se non vengono ricompilate. Probabilmente
      è dovuto al fatto che ogni task ottiene più
      risorse di sistema,il programma ottiene le risose che chiede, al limite se il sistema non ne ha si adeguera' (sempre se il codice e' stato pensato in quel modo).
      Per non parlare del fatto che, almeno per ora,
      virus, worm e spyware non ce ne sono, il che
      di per se rende i sistemi più stabili.vuoi dire che gli spyware vecchi non funzionano?ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: un OS a 64bit con app 32bit è inutil
      - Scritto da: Anonimo


      Ma guarda, ti posso dire che per quanto

      riguarda la grafica (che è il settore in cui

      lavoro) stiamo *pregando* da un anno le

      case per tirare fuori le versioni a 64 bit
      perchè

      gli attuali software non gestiscono neanche

      un decimo del livello di dettaglio che ci

      servirebbe.

      Oibo' che io sappia tutte le CPU hanno una FPU e
      quella ha addirittura registri e precisione a
      80bit e oltre. E' vero che non sempre le FPU sono
      piu' veloci delle CPU per i lavori di rendering,
      pero' se il software le sfrutta bene il problema
      dei dettagli che nomini tu non si pone diventa
      solo un'opzione da abilitare in fase di
      rendering.http://www.x86-64.org"Since AMD64 has two floating point units with separate control words, the programming environment has to keep the control values in sync. On the other hand this means that routines accessing the control words only need to access one unit, and the SSE unit is the unit that should be accessed in these cases. The function fegetround therefore only needs to report the rounding value of the SSE unit and can ignore the x87 unit."
    • Anonimo scrive:
      Re: un OS a 64bit con app 32bit è inutile
      - Scritto da: Anonimo
      mentre è invece uno dei veri punti di forza
      dell'open source, ti ricompili tutto e hai subito
      tutto a 64bit senza aspettare chicchesia. Anche
      se va detto che in generale il salto 32-
      64 non
      è certo epocale come quelli precedentiIl problema è che il software serio (specie quello per la grafica) non è open source. Quindi aspetteremo che i vari Photoshop, 3dsMax, Autocad etc. vengano compilati a 64 bit.
      • Anonimo scrive:
        Re: un OS a 64bit con app 32bit è inutile
        - Scritto da:

        Il problema è che il software serio (specie
        quello per la grafica) non è open source. Quindi
        aspetteremo che i vari Photoshop, 3dsMax, Autocad
        etc. vengano compilati a 64
        bit.Hai dimenticato di completare la frase:"Quindi spetteremo che i vari Photoshop, 3dsMax, Autocad etc. vengano compilati a 64 bit e resi disponibili sul P2P" (rotfl)
Chiudi i commenti