Yahoo: dateci tempo per capire

L'azienda spiega che non può rispondere in quattro e quattr'otto all'offerta di Microsoft

Roma – Gli occhi di tutto il mondo del business in rete, degli utenti di Microsoft e Yahoo, sono puntati sulla reazione che Yahoo avrà alla ricca proposta dell’azienda di Bill Gates , per sapere e capire cosa accadrà sul mercato dei servizi di rete, ma è una risposta che non arriverà in tempi rapidissimi.

Lo ha spiegato la board di Yahoo, sottolineando che ci vuole “del tempo” per decidere quali opzioni strategiche adottare. Tra le possibili soluzioni, naturalmente, c’è il rigetto della proposta di Microsoft, spiegano ora fonti Yahoo, ma è certa una valutazione approfondita. Uno studio che, spiega Yahoo, “includerà valutare tutte le alternative strategiche dell’azienda, incluso il mantenimento di Yahoo come società indipendente. Un processo di analisi come questo è fluido, può richiedere un po’ di tempo”.

Tra le opzioni che Yahoo si troverà a valutare in queste ore, evidentemente, sono le eventuali proposte di altri soggetti. Che potrebbero non mancare: c’è chi pensa alla News Corporation di Rupert Murdoch, chi persino a General Electric. Ma in ballo potrebbero esservi anche grandi soggetti dell’industria del cinema, della musica e dello spettacolo, come Viacom.

Al momento una sola cosa è certa: i mercati hanno reagito con entusiasmo alla notizia, facendo balzare di molti punti il titolo di Yahoo, come non succedeva da molto, molto tempo.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • riddler scrive:
    Pagliacci in borsa
    "Non altrettanto Google, che pur essendo il colosso che è diventato e pur registrando un +52 per cento nell'ultimo trimestre, ha in qualche modo deluso gli analisti, che si aspettavano qualcosa di più"Dimostrando, se ce n'era bisogno, di essere dei pagliacci, e che le borse sono una pagliacciata.
  • Bastard Inside scrive:
    E se fosse una mossa astuta e azzardata?
    E se lo scopo fosse di ingolosire altri investitori perché siano loro a mettere i miliardi per rilanciare Yahoo e scagliarla contro Google, sperando di avvantaggiarsene in due modi? Primo, di non essere più nel mirino di Google, cosa che MS tollera veramente poco, finora era sempre riuscita a schiacciare o almeno a mettere fuori gioco chiunque avesse osato, ma con Google non ci riesce, secondo, perché MSN potrebbe avvantaggiarsi di una guerra fra Yahoo e Google come un avvoltoio delle carogne di un campo di battaglia.
  • NYT WSJ scrive:
    Prima si teorizzava 50 miliardi di $
    http://gigaom.com/2007/05/04/should-microsoft-buy-yahoo/http://www.nypost.com/seven/05042007/business/bills_hard_drive_business_peter_lauria_and_zachery_kouwe.htmhttp://online.wsj.com/article/SB117827827757492168.html?mod=googlenews_wsjFriday, May 4, 2007
  • Col HQ scrive:
    la solita strategia
    ... la solita strategia "redmondiana"... quando non puo' competere direttamente si lancia in acquisizioni stellari...del resto e' l'unico modo per mettere i bastoni tra le ruotea google!!!perche', mi chiedo, alla microsoft non si sono mai concentrati nel cercare di fare software di qualita' e affidabile??? e pensano solo alle quote di mercato, ai dindini che possono fare??? Che senso a fare il filantropo per Bill visto che avrebbe potuto farlo nel campo dell' IT???FALSO!!!
    • enneci scrive:
      Re: la solita strategia
      - Scritto da: Col HQ
      ... la solita strategia "redmondiana"... quando
      non puo' competere direttamente si lancia in
      acquisizioni
      stellari...Già... un classico M$ sin dagli inizi..
      del resto e' l'unico modo per mettere i bastoni
      tra le ruotea
      google!!!Già... visto che MSN è una cagata..
      perche', mi chiedo, alla microsoft non si sono
      mai concentrati nel cercare di fare software di
      qualita' e affidabile??? e pensano solo alle
      quote di mercato, ai dindini che possono fare???Semplice, non sanno farlo... altrimenti l'avrebbero già fatto!D'altronde... uno che ha sempre copiato... copierà sempre... è solo una questione di soldi..Mi spiace un po per Yahoo... ma spero che se ci sarà questa fusione, M$ affondi in modo irreversibile... dopo allora si potrà vedere la luce...
      • fallara scrive:
        Re: la solita strategia


        Mi spiace un po per Yahoo... ma spero che se ci
        sarà questa fusione, M$ affondi in modo
        irreversibile... dopo allora si potrà vedere la
        luce...Sai quanti disoccupati potrebbe portare la "morte" di microsoft? spero, anche se sono linuxiano, che microsoft non muoia, ma che dia spazio a tutti di espandersi..
  • Steve scrive:
    Microsoft più viva che mai
    Si sentono ogni tanto i fans del Mac o di Linux andare in delirio e parlar male di Microsoft, ma Microsoft è più viva che mai, questa ultima notizia è sorprendente.Dovesse andare in porto, Microsoft si consoliderebbe in modo definitivo. Microsoft + Yahoo= veramente difficile da battere!
    • banano scrive:
      Re: Microsoft più viva che mai
      - Scritto da: Steve
      Microsoft + Yahoo= veramente difficile da battere!Ti dico io chi li batterà: le multe dell'UE se si mettono insieme.
      • Clark scrive:
        Re: Microsoft più viva che mai
        - Scritto da: banano
        Ti dico io chi li batterà: le multe dell'UE se si
        mettono
        insieme.Si, ma solo in UE. L'UE non è il mondo.E poi, la UE cosa vuole, non è colpa di Microsoft se Windows ha avuto una posizione dominante, è che non ci sono stati concorrenti. Le alternative quali sarebbero, il costoso Mac osx? O le innumerevoli distro di Linux che non sai quale prendendere e devi scrivere qualcosa a riga di comando?
        • dr.hell scrive:
          Re: Microsoft più viva che mai
          - Scritto da: Clark
          - Scritto da: banano


          Ti dico io chi li batterà: le multe dell'UE se
          si

          mettono

          insieme.

          Si, ma solo in UE.Sicuro? Ha parlato il GRANDE MAAAGO! :o :o :o
          L'UE non è il mondo.Ma una buona parte di esso. Aggiungici anche gli USA, se cambieranno politica (non è impossibile e me lo auguro)
          E poi, la UE cosa vuole, non è colpa di Microsoft
          se Windows ha avuto una posizione dominante,Sicuro? Dicci pure che non è mai stata condannata nella sua storia, già che ci sei! (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          che non ci sono stati concorrenti.Vedi sopra. :@
          Le alternative quali sarebbero, il costoso Mac osx?Costoso? (rotfl)(rotfl)(rotfl)Un Mac con osx costa poco più di un pc con xp o svista, a parità di prestazioni hardware.
          O le
          innumerevoli distro di Linux che non sai quale
          prendendere e devi scrivere qualcosa a riga di
          comando?Hai detto bene: solo qualcosa!L'idea di usare la tastiera (anche per scrivere SOLO QUALCOSA) ti terrorizza, a quanto vedo :| :| :|Ad ogni modo le innumerevoli (si fa per dire) distro di Linux sono per la maggior parte gratuite, quindi l'imbarazzo della scelta non può che essere un bene. Sempre meglio che essere costretti a pagare per avere fuffa (quella di svista è pure pesante!).Complessivamente sei andato bene, cazzo quanto sei acculturato! :o :o :o(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Bob scrive:
            Re: Microsoft più viva che mai
            - Scritto da: dr.hell
            Un Mac con osx costa poco più di un pc con xp o
            svista, a parità di prestazioni
            hardware.A parità di Hardware un Pc costa il 60% circa di un Mac.Ultimamente ho comprato un Pc, ma prima ero andato sul sito dell'Apple Store per vedere quanto avrei speso con il Mac.Ho configurato il mac-mini con le caratteristiche del Pc che ho comprato (stessa ram, harddisk ecc.) e ho abbandonato l'idea di farmi un Mac.Il sistema Mac osx farà un giorno concorrenza a Windows solo se ci sarà la possibilità di installarlo sui normali Pc.L'unico concorrente potrà essere Linux, ma non per ora, troppe distro (creano confusione) e non ancora pienamente adatto agli utenti desktop.
          • FinalCut scrive:
            Re: Microsoft più viva che mai
            - Scritto da: Bob
            - Scritto da: dr.hell


            Un Mac con osx costa poco più di un pc con xp o

            svista, a parità di prestazioni

            hardware.

            A parità di Hardware un Pc costa il 60% circa di
            un
            Mac.
            Ultimamente ho comprato un Pc, ma prima ero
            andato sul sito dell'Apple Store per vedere
            quanto avrei speso con il
            Mac.
            Ho configurato il mac-mini con le caratteristiche
            del Pc che ho comprato (stessa ram, harddisk
            ecc.) e ho abbandonato l'idea di farmi un
            Mac.dubito che l'hardware era lo stesso identico : RAM, HD non sono parametri indicativi; anche lo stesso nome di processore "Core 2 Duo" non indica appieno le caratteristiche.Poi ci devi mettere anche il case (non ho detto design) il Mac Mini è talmente pratico che lo puoi ficcare sotto la TV e fare da media center, un cassonetto da supermercato superventilator con Windows dentro non è la stessa cosa...se pensi di avere ragione posta pure qualche link...(linux)(apple)
          • pippo75 scrive:
            Re: Microsoft più viva che mai

            dubito che l'hardware era lo stesso
            identico : RAM, HD non sono parametri
            indicativi; anche lo stesso nome di processore
            "Core 2 Duo" non indica appieno le
            caratteristiche.si puo' dire tutto quello che si vuole, sono belli, economici, potenti, forti, capaci ma:un pc lo trovo a meno di 500 euro ( portatili inclusi ) e con 2 anni di garanzia e non sono tutti baracconi, anzi.purtroppo Apple in quel settore ne è rimasta fuori, quindi...
          • Bob scrive:
            Re: Microsoft più viva che mai
            Il pc 3gb di ram, 320gb di hardisk, 500 euro.Il mini-mac 2gb di ram, 160gb di hardisk (la metà) 879 euro!Processore Dual Core per entrambi.Il Mac? Per me se lo tengono!
          • Bastard Inside scrive:
            Re: Microsoft più viva che mai
            - Scritto da: Bob
            Il pc 3gb di ram, 320gb di hardisk, 500 euro.
            Il mini-mac 2gb di ram, 160gb di hardisk (la
            metà) 879
            euro!
            Processore Dual Core per entrambi.
            Il Mac? Per me se lo tengono!Dovresti confrontare il mini-mac con un mini-PC con componenti a basso consumo e silenziosi, ma effettivamente resta il fatto che l'attuale mini-macintel non ha la convenienza che aveva il primo mini-mac PowerPC, che offriva più di molti mini-PC della sua epoca, sia come dotazione che qualità ad un prezzo spesso inferiore.IMVHO, vista l'attuale situazione di Vista (scusate il calembour :D), Apple sta gettando al vento un'occasione ghiottissima.
          • FinalCut scrive:
            Re: Microsoft più viva che mai
            - Scritto da: Bob
            Il pc 3gb di ram, 320gb di hardisk, 500 euro.
            Il mini-mac 2gb di ram, 160gb di hardisk (la
            metà) 879
            euro!
            Processore Dual Core per entrambi.
            Il Mac? Per me se lo tengono!Dipende tutto da quel che compri... non ti regala niente nessuno"Processore Dual Core per entrambi" significa meno di zero... quale core 2 duo? che versione? che clock? cache?La RAM e l'HD puoi sostituirli a piacere.E se vuoi puoi sempre risparmiarehttp://www.macitynet.it/macity/aA30986/index.shtml(linux)(apple)
          • enneci scrive:
            Re: Microsoft più viva che mai
            - Scritto da: Bob
            - Scritto da: dr.hell


            Un Mac con osx costa poco più di un pc con xp o

            svista, a parità di prestazioni

            hardware.

            A parità di Hardware un Pc costa il 60% circa di
            un
            Mac.
            Ultimamente ho comprato un Pc, ma prima ero
            andato sul sito dell'Apple Store per vedere
            quanto avrei speso con il
            Mac.
            Ho configurato il mac-mini con le caratteristiche
            del Pc che ho comprato (stessa ram, harddisk
            ecc.) e ho abbandonato l'idea di farmi un
            Mac.
            Il sistema Mac osx farà un giorno concorrenza a
            Windows solo se ci sarà la possibilità di
            installarlo sui normali
            Pc.
            L'unico concorrente potrà essere Linux, ma non
            per ora, troppe distro (creano confusione) e non
            ancora pienamente adatto agli utenti
            desktop.Spiegatemi questa..Prima il problema era la shell (cosa che non è assolutamente necessaria da 1 anno a questa parte), ora sono le distro...Come ha etto un tipo qualche post fa, sono tutte gratuite e il loro funzionamento base è uguale, che vi costa provare?Se non è Win è Mac...se non è Mac e Win... allora è solo un problema di Brand... proprio non ce la fate senza la bella Marca esposta eh?? vi sentite degli sfigati? il fatto è che lo siete..
        • enneci scrive:
          Re: Microsoft più viva che mai
          - Scritto da: Clark
          - Scritto da: banano


          Ti dico io chi li batterà: le multe dell'UE se
          si

          mettono

          insieme.

          Si, ma solo in UE. L'UE non è il mondo.
          E poi, la UE cosa vuole, non è colpa di Microsoft
          se Windows ha avuto una posizione dominante, è
          che non ci sono stati concorrenti. Le alternative
          quali sarebbero, il costoso Mac osx? O le
          innumerevoli distro di Linux che non sai quale
          prendendere e devi scrivere qualcosa a riga di
          comando?Lavaggio del cervello 1, Utonto 0
        • eaman1 scrive:
          Re: Microsoft più viva che mai
          - Scritto da: Clark
          E poi, la UE cosa vuole, non è colpa di Microsoft
          se Windows ha avuto una posizione dominante, è
          che non ci sono stati concorrenti. Le alternative
          quali sarebbero, il costoso Mac osx? Le alternative erano tutte quelle tecnologie che negli anni microsoft si affrettata a comprare e chiudere, spesso senza neanche avvantaggiarsene.O quelle che ha soffocato dopo il breve tempo necessario ad assumere una posizione dominante.
    • Miss K Lorina scrive:
      Re: Microsoft più viva che mai
      Ma se messi assieme non fanno nemmeno la metà di google, come fanno ad essere difficili da battere?Io direi piuttosto che partono già battuti.Fin'ora tutto quello che è possibile dire su questa vicenda, è che è stata una splendida operazione di speculazione finanziaria, e vedrai come da lunedì i titoli Yahoo andranno via come il pane.A quel punto, se l'Antitrust americano farà il gioco di MS, bloccandone l'acquisizione, MS avrà eliminato un concorrente scomodo, potrà raccoglierne i cocci (Flickr e del.icio.us) e il tutto senza scucire quella montagna di dollari messi adesso sul piatto.Se invece gli va male, e l'Antitrust gli fa passare l'OPA, allora avranno anche tutto yahoo (non solo i cocci), ma se l'operazione non va in porto in fretta, rischiano di averlo pagato più del dovuto.Ma tanto loro sono maestri in questi giochetti. Li hanno fatti talmente tante volte, che ormai gli riescono anche ad occhi chiusi.
    • enneci scrive:
      Re: Microsoft più viva che mai
      - Scritto da: Steve
      Si sentono ogni tanto i fans del Mac o di Linux
      andare in delirio e parlar male di Microsoft, ma
      Microsoft è più viva che mai, questa ultima
      notizia è
      sorprendente.
      Dovesse andare in porto, Microsoft si
      consoliderebbe in modo definitivo.

      Microsoft + Yahoo= veramente difficile da battere!A parte che per ora sono solo rumors...Poi hai sbagliato la formula, ecco quella esatta:M$+Yahoo = Titanic
    • eaman1 scrive:
      Re: Microsoft più viva che mai
      Si certo, e' cosi' viva che sono anni che isegue goggle, e dato che ormai e' chiaro che non e' in grado di raggiungerlo ora punta sulla quantita' invece che sulla qualita'.Quello che e' vivo e' il conto in banca di microsoft, che si sta' buttando a piedi pare su yahoo.Yahoo! Il motore di ricerca di 10 anni fa...Quante volte siete andati sul sito di yahoo negli ultimi cinque anni? E adesso saranno tutti felicissimi di mettere i loro accounts e dati in mano a microsoft, qualche bel contratto di licenza in piu' per star tranquilli e tanto interoperativita' in piu...
  • ex-nerd scrive:
    LINUX AL TAPPETO
    Con l'imminente morte del suo difensore storico (Googol) il pinguino finirà nei siti web di abandonware insieme a OS/2 e Bubble Bobble.
  • henryg scrive:
    Speriamo compri anche Berlusconi !
    Come da oggetto...
    • boom scrive:
      Re: Speriamo compri anche Berlusconi !
      - Scritto da: henryg
      Come da oggetto...Speriamo compri tutti i politici + la gente farlocca che si ostina a tifare per partiti e personaggi come fossero squadre di calcio.
      • Anonymous scrive:
        Re: Speriamo compri anche Berlusconi !
        - Scritto da: boom
        - Scritto da: henryg

        Come da oggetto...

        Speriamo compri tutti i politici + la gente
        farlocca che si ostina a tifare per partiti e
        personaggi come fossero squadre di
        calcio.In giro ce ne sono a tonnellate. Guarda tutti quelli che, appena fai un commento sprezzante su un azione compiuta da una fazione, ecco che, per controbattere, iniziano a dire "Ecco, tu sei un berlusconiano, Ecco, tu sei un mortadellone". Sono tifoserie e ho conosciuto persone con la faccia di legno tale, da incazzarsi e far comunella per tirarteli tutti contro, pur d'aver ragione. Ultras senza un briciolo di cervello, altro che...
    • Bastard Inside scrive:
      Re: Speriamo compri anche Berlusconi !
      - Scritto da: henryg
      Come da oggetto...E che ci fa, lo mette in giardino vicino alla fossa biologica? (rotfl) [yt]9OUtdBKdmuQ[/yt]
  • soulista scrive:
    Dove si arriverà...
    Microsoft si fonderà con Yahoo!... Microshoo! intanto si fonderanno Google e Apple... Goopple. Poi si fonderanno assieme: Goocrohoo!pple, poi si fonderanno con Philip Morris e General Motors...
    • Anonimo scrive:
      Re: Dove si arriverà...
      Un giorno avremo solo "La Corporazione", gli "interni" e gli "esterni".E c'è chi sogna matrix...
  • pippo condriaco scrive:
    Pure ?
    Eccolo li ... adesso vedremo il prossimo sistema operativo M$, che tutti saremo "OBBLIGATI" ad installare sui portatili e sui desktop, quando parte ad integrare il desktop con Yahoo, offrendo "un mondo di servizi nuovi e coinvolgenti" sotto tutela della privacy ferrea di una sola azienda.Saliremo in macchine con software Win CE, lavoreremo solo su prodotti M$, leggeremo M$, cercheremo files M$, ci divertiremo guardando mediacenter, giocheremo con la Xbox, chatteremo con YAHOO/MSN messanger e via così.Ma state tranquilli ci continueremo a lamentare se i comuni mettono le telcamere per strada dicendo che è violazione della privacy e che nessuno deve essere padrone della nostra vita ! Beata ingenuità !
  • Gabriele Levy scrive:
    Il futuro è Zoho con Facebook ?
    Microsoft ha decretato il proprio suicidio. Ed in questa morte si porterà dietro Yahoo.Io prevedo una ascesa dei SaaS (Software as as Service), come ad esempio ZOHO.COM, il miglior concorrente oggi sulla piazza insieme a Google docs ed altre simili web resident applications.Il successo sara' di chi sapra' fare un ERP web resident, magari gratuito per 3 utenti, in modo che ci sia il primo impulso per le micro, piccole e medie imprese di tutto il mondo alo sviluppo di un SaaS ERP, risposta che potrebbe demolire il tentaivo di SAP ed altri dinosauri (Dynamics, Oracle Applications) di entrare sul mercato degli ERP "da viaggio".Sto costituendo su Facebook il gruppo per lo sviluppo di questo ERP a livello globale. La prossima estate terro' un corso di Telelavoro in una qualche località di montagna. Ci sarà una introduzione agli ERP SaaS.Se vuoi vedere come sarà il futuro della formazione, date uno sguardo qui:http://www.fastcompany.com/multimedia/video/player.html?bctid=769654555La morte di MS Project e di MS Office , compreso Excel e Powerpoint e' già qui:http://www.zoho.comChe ne pensi?
    • pasquino scrive:
      Re: Il futuro è Zoho con Facebook ?
      - Scritto da: Gabriele Levy
      Microsoft ha decretato il proprio suicidio.
      [cut]
      Se vuoi vedere come sarà il futuro della
      formazione, date uno sguardo
      qui:
      http://www.fastcompany.com/multimedia/video/player
      Ci ho provato ma si apre una pagina vuota....Si, uso Linux, e volendo probabilmente riuscirei anche a vederla questa pagina con Vlc o quant'altro. Ma non mi pare molto "futuro della formazione".
      La morte di MS Project e di MS Office , compreso
      Excel e Powerpoint e' già qui:
      http://www.zoho.com

      Che ne pensi?Che ho provato ad aprire un Meeting ma mi dice:"Il presentatore deve utilizzare un PC Windows!" che stride abbastanza con l'annuncio del suicidio di Microsoft (che a me non dispiacerebbe poi tanto).Word Processor e Fogli elettronici online ce ne sono da prima che li introducesse Google (che forse ha proprio comprato una piccola società che l'aveva ideato).Il CRM mi pare molto SugarCRME così via.Intendiamoci, è tutta roba lodevole e direi anche molto carina. Ma mi pare che non rivoluzioni nulla. Tutto qui.
      • quoto scrive:
        Re: Il futuro è Zoho con Facebook ?
        - Scritto da: pasquino
        Che ho provato ad aprire un Meeting ma mi dice:
        "Il presentatore deve utilizzare un PC Windows!"
        che stride abbastanza con l'annuncio del suicidio
        di Microsoft (che a me non dispiacerebbe poi
        tanto).Quoto, e direi pure che come società web 2.0 è abbastanza scarsina visto che riesce a far funzionare applicazioni solo sotto findus xp.D'altro canto l'interfaccia è palesemente copiata da google in tutto e per tutto, non mi sembra una grande novità
        Word Processor e Fogli elettronici online ce ne
        sono da prima che li introducesse Google (che
        forse ha proprio comprato una piccola società che
        l'aveva
        ideato).Vero, ma mettiamo nero su bianco, quella società l'ha pagata 2 soldi e non 44 miliardi, e ha tirato fuori un offerta per le enterprice di tutto rispetto, al momento forse una delle migliori offerte che ci siano sul mercato a quanto? se non ricordo male abbonamento a 50 euro al mese comprensivi di 15GB di spazio personale... Per un'azienda è un vero affare e la dove servissero strumenti più sofisticati può sempre comprarsi 4 o 5 licenze di excel e non 500 o 5000 di office ;)
        • controlli a campione scrive:
          Re: Il futuro è Zoho con Facebook ?
          bah mi sembra google... e l interfaccia e tale e quale
          • Gabriele Levy scrive:
            Re: Il futuro è Zoho con Facebook ?
            Alcuni anni fa (1999) scrissi una cosa simile di Google, e qualcuno mi rispose "Sembra Yahoo o Altavista"...------------Comunque non ci sono molti siti di cui si puo' dire ".. sembra proprio Google".
      • zioBill scrive:
        Re: Il futuro è Zoho con Facebook ?
        State ancora cercando prodotti migliori di office??
      • Gabriele Levy scrive:
        Re: Il futuro è Zoho con Facebook ?
        1. Il video c'e'. Ho controllato ora. E' che forse e' un po' lento perche' si autocarica il suo player prima.2. Meeting non lo avevo ancora provato. I programmi Zoho che ho provato non mi hanno mai richiesto Winmichiate installate.E' senz'altro un "baco" in un sistema che vuole essere SaaS. Va corretto.3. Bene hai fatto ad elencare prodotti simili o concorrenti.Anch'io uso Google docs, che e' comodissimo.Il punto bello e' che SaaS e' un po' il Linux dei sistemi gestionali.I micro e mini imprenditori indiani usano tutti SaaS applications, oltre che Open Source.La differenza tra i due e' che per il primo ti basta una connessione al web, mentre per il secondo devi possedere un computer. Cosa che richiede qualche centinaio di dollari, che in India, come si sa, non tutti hanno.Il sistema SaaS si sta sviluppando ora sotto i nostri occhi.Non dovremmo piu' decidere se i miei dopcumenti stanno su zoho o su google docs, ma solo che li possa vedere e che il mio database, anch'esso SaaS web residet, mi permetta di manipolarli nel modo che voglio.Vedi, ho qui nella mia libreria una scatola che acquistai nel 2000, con i CD e la licenza per usare MS Office. A quei tempi avevo una societa' di informatica e dovevo avere tutto registrato. Spesi 1.600.000 lire.Ora che c'e' zoho e google docs, ma anche tanti altri, so che non dovro' mai piu' dare a bill gates dei soldi per una applicazione office.E' vero, c'e' anche Openoffice.Ma ha un difetto: non e' una applicazione SaaS. Devi possedere un computer.Oggi, quando gli utenti di cellulari intelligenti hanno superato il numero di internettiani da postazioni fisse, la semplicita' d'uso del software e' fondamentale.Pensa che cosa succederebbe se ogni volta che cambi il tuo Nokia da 49 euro, dovessi riprendere a ristudiarti tutto il software da capo, perche l'ultima versione ha il symbian 777...Il software SaaS e' indipendente dal sistema operativo, indipendente dal hardware ed indipendente dal luogo dove sei. Non prende virus, ed e' sicuro almeno quanto lo sei tu quando, sul PC che appoggi sul treno e ti addormenti nello scompartimento, c'e' tutto l'elenco clienti, articoli e listini prezzi della tua azienda.
        • eaman1 scrive:
          Re: Il futuro è Zoho con Facebook ?
          Un primo problema: latenza.Secondo problema: convincere aziende a mettere applicativi e dati fondamentali in remoto, tanto piu' che oggi gli applicativi si trovano gratis e non ci sono piu' costi di licenze per gli OS.Ma stiamo a vedere, un po' di spazio potebbe trovarlo.
    • anonimo scrive:
      Re: Il futuro è Zoho con Facebook ?
      A che livello è possibile fare data mining con quegli applicativi? SAP va benissimo soprattutto perchè permette di fare pesanti interrograzioni OLAP da numerose sorgenti di dati. Inoltre che azienda darebbe in outsourcing la memorizzazione dei propri dati più importanti?
      • Gabriele Levy scrive:
        Re: Il futuro è Zoho con Facebook ?
        - Scritto da: anonimo
        A che livello è possibile fare data mining con
        quegli applicativi? SAP va benissimo soprattutto
        perchè permette di fare pesanti interrograzioni
        OLAP da numerose sorgenti di dati.Non so rispondere bene alla tua domanda, ma ci sono gia' oggi dei Dataminers che funzionano in modalita' SaaS. Basta provarne alcuni.Se hai bisogno di potenza di calcolo, quella si puo' trovare. Basta pagare.Se conosci SAP, sai che solo le grandi aziende riescono ad usarlo benino. Le medie aziende faticano come matte ad usarne il 3%, e le piccole aziende che hanno provato ad installare SAP, si sono bruciate il culo.


        Inoltre che azienda darebbe in outsourcing la
        memorizzazione dei propri dati più
        importanti?Questa e' una domanda importante, probabilmente la piu' importante dei sistemi SaaS:" chi mi assicura che su Google docs o zoho sheet, dove ci tengo il mio anagrafico clienti ed i listini prezzi, non venga aperto il file da un mio concorrente?".La risposta e' duplice:1. La sicurezza della tua azienda e' anch'essa limitata, come sai. Basta rubarti un PC per fare la stessa cosa.2. Le azienda SaaS hanno tutto l'interesse a che i dati dei suoi clienti siano protetti. Appena succede un furto di dati, l'azienda e' sputtatanata con milioni di suoi clienti in tutti i blogs dedicati dai media al caso.Poi c'e' la crittatura, eventuali chievette che ti danno le banche con i codici a rotazione e menate simili. Questo non e' in contrasto con SaaS.
  • Sgabbio scrive:
    addio yahoo
    requiem
  • Stiv Giobs scrive:
    Flickr e deliciuos?
    Che fine faranno sotto il dominio M$?Prevedo una fuga in massa degli utenti, o alla fine uno dei pilastri del web 2.0, ironia della sorte, sarà targato Microsoft?
    • quoto scrive:
      Re: Flickr e deliciuos?
      - Scritto da: Stiv Giobs
      Che fine faranno sotto il dominio M$?

      Prevedo una fuga in massa degli utenti, o alla
      fine uno dei pilastri del web 2.0, ironia della
      sorte, sarà targato
      Microsoft?La seconda che hai detto probabilmente andrà tutto a finire sotto msn network
    • zango scrive:
      Re: Flickr e deliciuos?
      - Scritto da: Stiv Giobs
      Che fine faranno sotto il dominio M$?

      Prevedo una fuga in massa degli utenti, o alla
      fine uno dei pilastri del web 2.0, ironia della
      sorte, sarà targato
      Microsoft?se una cosa funziona, se la comprano.pensa bene a quel che ti dico:MACrosoft ( (win) + (apple) ) :|
    • Ballammerd scrive:
      Re: Flickr e deliciuos?
      - Scritto da: Stiv Giobs
      Che fine faranno sotto il dominio M$?

      Prevedo una fuga in massa degli utenti, o alla
      fine uno dei pilastri del web 2.0, ironia della
      sorte, sarà targato
      Microsoft?se devo loggarmi da qualche parte con un passport, io so che qualcosa non va bene
    • banano scrive:
      Re: Flickr e deliciuos?
      Ho scritto una mail a flickr:se vi fondete con Microsoft a maggio non rinnovo l'abbonamento.Mi hanno risposto che valuteranno tutti i pro e i contro.
      • Get Real scrive:
        Re: Flickr e deliciuos?
        - Scritto da: banano
        Ho scritto una mail a flickr:
        se vi fondete con Microsoft a maggio non rinnovo
        l'abbonamento.

        Mi hanno risposto che valuteranno tutti i pro e i
        contro.E' una risposta automatica. Non sarà il tuo misero abbonamento a far cambiare loro idea o meno.
        • banano scrive:
          Re: Flickr e deliciuos?
          - Scritto da: Get Real
          - Scritto da: banano

          Ho scritto una mail a flickr:

          se vi fondete con Microsoft a maggio non rinnovo

          l'abbonamento.



          Mi hanno risposto che valuteranno tutti i pro e
          i

          contro.

          E' una risposta automatica. Non sarà il tuo
          misero abbonamento a far cambiare loro idea o
          meno.hahaha una risposta automatica!Ma non capisci manco le battute, poveretto...
    • enneci scrive:
      Re: Flickr e deliciuos?
      - Scritto da: Stiv Giobs
      Che fine faranno sotto il dominio M$?

      Prevedo una fuga in massa degli utenti, o alla
      fine uno dei pilastri del web 2.0, ironia della
      sorte, sarà targato
      Microsoft?Ovvio... ha sempre fatto cosi.. compro e rimarchio prendendomi i meriti...M$ ha inventato ZERO...
  • dr.hell scrive:
    44,6 miliardi di dollari per comprare Y!
    Se la società fondata dal "filantropico" Bill Gates voleva dimostrare di essere contro la povertà nel mondo, con questa mossa c'è sicuramente riuscita.Le ha dato un bel calcio in cuXo.Il proverbiale calcio alla povertà. :p
  • Becero scrive:
    C'erano una volta 40 miliardi di $ cash
    PUFF! SPARITI! :o :p Ora qualcuno potrebbe commentare "Yahoo!" (ghost)(anonimo)...Be', non sarò io a farlo... Ma neppure a impedirglielo! O)
    • anonimo scrive:
      Re: C'erano una volta 40 miliardi di $ cash
      - Scritto da: Becero
      PUFF! SPARITI! :o :p
      Ora qualcuno potrebbe commentare "Yahoo!"
      (ghost)(anonimo)
      ...Be', non sarò io a farlo... Ma neppure a
      impedirglielo!
      O)Avere troppi cash per un'azienda non è un bene. Agli azionisti non piace, vuol dire che non sta investendo per espandersi.
      • alivin70 scrive:
        Re: C'erano una volta 40 miliardi di $ cash
        - Scritto da: anonimo
        Avere troppi cash per un'azienda non è un bene.
        Agli azionisti non piace, vuol dire che non sta
        investendo per
        espandersi.Quei cash sono soldi nostri, estorti grazie ad un monopolio illegale.
        • anonimo scrive:
          Re: C'erano una volta 40 miliardi di $ cash
          - Scritto da: alivin70
          - Scritto da: anonimo

          Avere troppi cash per un'azienda non è un bene.

          Agli azionisti non piace, vuol dire che non sta

          investendo per

          espandersi.
          Quei cash sono soldi nostri, estorti grazie ad un
          monopolio
          illegale.Ora ricordo perchè non postavo su PI da mesi: per le risposte stupide e faziose come questa.
          • dr.hell scrive:
            Re: C'erano una volta 40 miliardi di $ cash

            Ora ricordo perchè non postavo su PI da mesi: per
            le risposte stupide e faziose come
            questa.Se te ne sei ricordato, perchè hai postato, dato che PI è rimasto lo stesso da mesi? Non facevi meglio a continuare stare zitto?Meriti il premio COERENZA ZERO! :p
          • JJLetho scrive:
            Re: C'erano una volta 40 miliardi di $ cash
            che palle
          • alivin70 scrive:
            Re: C'erano una volta 40 miliardi di $ cash
            - Scritto da: anonimo

            Quei cash sono soldi nostri, estorti grazie ad
            un

            monopolio

            illegale.

            Ora ricordo perchè non postavo su PI da mesi: per
            le risposte stupide e faziose come
            questa.... a parte il fatto che potresti evitare di tentare di offendere ...Perche' Microsoft non ha forse un monopolio, mantenuto con l'appoggio di Bush?Ti sei informato su come sono finiti i processi in America per abuso di posizione dominante?Se non ci fossero stati gli appoggi politi, la Microsoft avrebbe gia' fatto la fine della Bellhttp://en.wikipedia.org/wiki/Bell_System_divestiture
          • anonimo scrive:
            Re: C'erano una volta 40 miliardi di $ cash
            - Scritto da: alivin70
            - Scritto da: anonimo


            Quei cash sono soldi nostri, estorti grazie ad

            un


            monopolio


            illegale.



            Ora ricordo perchè non postavo su PI da mesi:
            per

            le risposte stupide e faziose come

            questa.
            ... a parte il fatto che potresti evitare di
            tentare di offendere
            ...
            Solo un appunto: io non ho offeso nessuna persona. La mia valutazione di stupidità riguarda le risposte, non qualche persona.
          • alivin70 scrive:
            Re: C'erano una volta 40 miliardi di $ cash
            - Scritto da: anonimo
            Solo un appunto: io non ho offeso nessuna
            persona. La mia valutazione di stupidità riguarda
            le risposte, non qualche
            persona.Se ti dico "Quel ciuffo che si sei fatto e' proprio cretino" sto offendendo il ciuffo o te?
        • zioBill scrive:
          Re: C'erano una volta 40 miliardi di $ cash
          Vai a lavorare!
      • Bastard Inside scrive:
        Re: C'erano una volta 40 miliardi di $ cash
        - Scritto da: anonimo
        - Scritto da: Becero

        PUFF! SPARITI! :o :p

        Ora qualcuno potrebbe commentare "Yahoo!"

        (ghost)(anonimo)

        ...Be', non sarò io a farlo... Ma neppure a

        impedirglielo!

        O)

        Avere troppi cash per un'azienda non è un bene.
        Agli azionisti non piace, vuol dire che non sta
        investendo per
        espandersi.E su questo siamo d'accordo.Ma scommettere tutto il cash su un solo cavallo?E a parte questo, cosa fa credere a MS che mettendo il nome Yahoo sulle sue attività internet, queste otterranno migliori risultati di MSN?Io ho tanto l'impressione che MS stia cadendo nelle trappole tesegli da Google.
        • anonimo scrive:
          Re: C'erano una volta 40 miliardi di $ cash
          - Scritto da: Bastard Inside
          - Scritto da: anonimo

          - Scritto da: Becero


          PUFF! SPARITI! :o :p


          Ora qualcuno potrebbe commentare "Yahoo!"


          (ghost)(anonimo)


          ...Be', non sarò io a farlo... Ma neppure a


          impedirglielo!


          O)



          Avere troppi cash per un'azienda non è un bene.

          Agli azionisti non piace, vuol dire che non sta

          investendo per

          espandersi.

          E su questo siamo d'accordo.
          Ma scommettere tutto il cash su un solo cavallo?
          E a parte questo, cosa fa credere a MS che
          mettendo il nome Yahoo sulle sue attività
          internet, queste otterranno migliori risultati di
          MSN?
          Io ho tanto l'impressione che MS stia cadendo
          nelle trappole tesegli da
          Google.Quella di microsoft nel web non è una posizione facile. Per come sono le cose allo stato attuale le alternative IMHO erano due: uscire lentamente dal mercato dell'advertising su web (che è quello che alla fine controlla google) oppure rischiare di buttare 40 miliardi di dollari ma avere una chance di rimanere aggrappata a tale mercato. IMHO ha scelto la seconda ipotesi anche per prendere tempo: se google vince troppo presto la partita sul web, potrebbe erodere più quote del previsto anche dai mercati dove microsoft ha il suo core business (SO e Office).Insomma, credo che microsoft non punti tanto ad unificare i servizi web normali, come flickr, motore di ricerca, eccetera (anche se probabilmente lo farà, con tempi da definirsi), quanto ad unificare i sistemi di advertising in modo da dare un po' di filo da torcere a google.
          • Bastard Inside scrive:
            Re: C'erano una volta 40 miliardi di $ cash
            - Scritto da: anonimo
            - Scritto da: Bastard Inside

            - Scritto da: anonimo


            - Scritto da: Becero



            PUFF! SPARITI! :o :p



            Ora qualcuno potrebbe commentare "Yahoo!"



            (ghost)(anonimo)



            ...Be', non sarò io a farlo... Ma neppure a



            impedirglielo!



            O)





            Avere troppi cash per un'azienda non è un
            bene.


            Agli azionisti non piace, vuol dire che non
            sta


            investendo per


            espandersi.



            E su questo siamo d'accordo.

            Ma scommettere tutto il cash su un solo cavallo?

            E a parte questo, cosa fa credere a MS che

            mettendo il nome Yahoo sulle sue attività

            internet, queste otterranno migliori risultati
            di

            MSN?

            Io ho tanto l'impressione che MS stia cadendo

            nelle trappole tesegli da

            Google.

            Quella di microsoft nel web non è una posizione
            facile. Per come sono le cose allo stato attuale
            le alternative IMHO erano due: uscire lentamente
            dal mercato dell'advertising su web (che è quello
            che alla fine controlla google) oppure rischiare
            di buttare 40 miliardi di dollari ma avere una
            chance di rimanere aggrappata a tale mercato.
            Direi che è un'ipotesi plausibile, anche perché male che vada, difficilmente rischia di perdere tutti i 40 mld, per quanto male possa andare, il valore di Yahoo potrebbe erodersi, se le sinergie sperate da MS non funzionassero, ma non scendere a zero.
            IMHO ha scelto la seconda ipotesi anche per
            prendere tempo: se google vince troppo presto la
            partita sul web, potrebbe erodere più quote del
            previsto anche dai mercati dove microsoft ha il
            suo core business (SO e
            Office).

            Insomma, credo che microsoft non punti tanto ad
            unificare i servizi web normali, come flickr,
            motore di ricerca, eccetera (anche se
            probabilmente lo farà, con tempi da definirsi),
            quanto ad unificare i sistemi di advertising in
            modo da dare un po' di filo da torcere a
            google.Concordo sul fatto che MS voglia mantenere le sue posizioni e possibilmente espandersi e diversificare. Fa un po' impressione però vederla ormai da qualche anno costretta da Google a giocare sostanzialmente in difesa, subendo l'iniziativa e vedendosi costretta a cercare di acquisire il know-how e l'utenza di Yahoo.Boh, per quel che mi riguarda, spero tanto che non cerchino di snaturare ulteriormente Yahoo, già ora lo trovo più fuffoso e meno pratico di un tempo, tanto che neanche guardo il portale e vado direttamente alle "directories".
        • Mac&Linux4e ver scrive:
          Re: C'erano una volta 40 miliardi di $ cash

          Io ho tanto l'impressione che MS stia cadendo
          nelle trappole tesegli da
          Google.Magari!!! Sarebbe la volta buona che il mondo si libera di Winzozz.Ed allora il mondo aprirebbe gli occhi su S.O. + seri di Winzozz: Linux e Mac OS X.Ma purtroppo so che nel breve periodo quello che ho scritto sopra è utopia.Però un giorno, chissà ...
          • zioBill scrive:
            Re: C'erano una volta 40 miliardi di $ cash
            Valli a portare a Jobs allora i soldini, te lo raccomando...Hardware dfi 4 soldi prezzo incredibile. Poi vi lamentate che vista costa assai.
          • pippo75 scrive:
            Re: C'erano una volta 40 miliardi di $ cash

            Magari!!! Sarebbe la volta buona che il mondo si
            libera di
            Winzozz.
            Ed allora il mondo aprirebbe gli occhi su S.O. +
            seri di Winzozz: Linux e Mac OS
            X.
            sono interessato a MacOS, voglio assemblare PC, posso comperare licenze per MacOS?No, allora continuerò con Windows.Linux, ti ricordo che è un kernel.
      • eaman1 scrive:
        Re: C'erano una volta 40 miliardi di $ cash
        Il business model di microsoft richiede continua espansione, ma hanno finito lo spazio.Mica li vendono i loro OS e Office in cina e india.Hanno cash a palate e cominciano a differenziarsi, vedi novel.
  • max scrive:
    Altavista
    ve lo ricordate?ricordate quanto valeva e quanto è sprofondato?non vorrei succedesse lo stesso a yahoo... trascinandosi anche microsoft appresso
    • Bastard Inside scrive:
      Re: Altavista
      - Scritto da: max
      ve lo ricordate?


      ricordate quanto valeva e quanto è sprofondato?

      non vorrei succedesse lo stesso a yahoo...
      trascinandosi anche microsoft
      appresso Non sia mai!!! O)
    • enneci scrive:
      Re: Altavista
      - Scritto da: max
      ve lo ricordate?


      ricordate quanto valeva e quanto è sprofondato?

      non vorrei succedesse lo stesso a yahoo...
      trascinandosi anche microsoft
      appressoInfatti secondo me fanno quella fine... e ci spero tanto!Dai su... incrociamo le dita!Vogliono fare il culo a google? AH AH AH google è troppo avanti... questo è anche merito di non aver manco un server winzoz pippa 2003 advanced server...I migliori hanno linux. Punto!
  • Bastard Inside scrive:
    Yahoo+MS+Zune=?
    Propongo "Zoohoo" (idea) :p E come nome in codice "Pifferi di montagna" O)
  • Tony scrive:
    Zimbra
    Chi sa che fine farà Zimbra che è un vero anti-Ms-exchange open-source acquistato da poco da Yahoo. Ms continuerà a supportarlo? Ho dei dubbi, speriamo che la comunità lo prenda in carico, saprebbe proprio un peccato se venisse ucciso da Ms come é successo con molti altri software.
    • amdinside scrive:
      Re: Zimbra
      - Scritto da: Tony
      Chi sa che fine farà Zimbra che è un vero
      anti-Ms-exchange open-source acquistato da poco
      da Yahoo. Ms continuerà a supportarlo? Ho dei
      dubbi, speriamo che la comunità lo prenda in
      carico, saprebbe proprio un peccato se venisse
      ucciso da Ms come é successo con molti altri
      software.Hai proprio ragione. Mi ero dimenticato che zimbra era Y! ora.Speriamo che non faccia una brutta fine.
    • aaa scrive:
      Re: Zimbra
      è stata la prima cosa che è venuta in mente anche a me quando ho visto la notizia in prima pagina
  • Lulu scrive:
    Re: Deja vu
    Oddio fumare crack cosi' alle 16:30 di venerdi'.....non pensi sia il caso di smettere??????? ;)
    • Fart Painter scrive:
      Re: Deja vu
      - Scritto da: Lulu
      Oddio fumare crack cosi' alle 16:30 di
      venerdi'.....non pensi sia il caso di
      smettere???????


      ;)Smetti pure, hai la mia benedizione
  • omg :O scrive:
    Re: Deja vu
    TL;DR**Too Long, Didn't Read
    • Fart Painter scrive:
      Re: Deja vu
      - Scritto da: omg :O
      TL;DR*



      *Too Long, Didn't ReadRiassumendo: e' tutta una balla, ma yahoo! deve crederci perche' i suoi azionisti ci credono e vogliono far soldi.Credendoci, deve restare ferma ed intanto Microsoft acquisisce tecnologie e prodotti. Dopo di che scarica la scatola vuota chiamata Yahoo!Gia' visto, MS l'ha fatto diverse volte e funziona sempre.
  • lellykelly scrive:
    e io
    chiudo le email
    • quoto scrive:
      Re: e io
      - Scritto da: lellykelly
      chiudo le emailQuelle di yahoo o di MS?Nel caso passa a google ti offre oltre 6GB di mail + hd su internet!!!
      • lellykelly scrive:
        Re: e io
        quelle di yahoo.sia google che ms mi sembrano piovre di dati altrui, e yahoo mi sembrava il meno invasivo.
        • nome e cognome scrive:
          Re: e io
          - Scritto da: lellykelly
          quelle di yahoo.
          sia google che ms mi sembrano piovre di dati
          altrui, e yahoo mi sembrava il meno
          invasivo.Google no? Ricevo 300 mail di spam al giorno e l'indirizzo di gmail non l'ho mai dato a nessuno.
          • quoto scrive:
            Re: e io
            - Scritto da: nome e cognome
            - Scritto da: lellykelly

            quelle di yahoo.

            sia google che ms mi sembrano piovre di dati

            altrui, e yahoo mi sembrava il meno

            invasivo.

            Google no? Ricevo 300 mail di spam al giorno e
            l'indirizzo di gmail non l'ho mai dato a
            nessuno.Vabbe posso provare a spiegarti come fanno, purtroppo non è difficile, molti SMTP permettono di fare "query" sui contatti.In realtà lo fanno in maniera automatica ovvero, tu li contatti in telnet provi a inviare una mail ad un contatto e questo ti risponde se esiste o no.Facile no?PS oddio te lo dico prima che fai la domanda, si possono fare in automatico le query, lasci 10 o 100 o 1000 pc accesi per un mese che non fanno altro 100 query al sec 1000 10000.PS lo fanno anche su hotmailPS lo fanno anche su yahooPS lo fanno ovunque ci sia un bacino d'utenza degno di nota
          • guidoz scrive:
            Re: e io
            - Scritto da: nome e cognome
            - Scritto da: lellykelly

            quelle di yahoo.

            sia google che ms mi sembrano piovre di dati

            altrui, e yahoo mi sembrava il meno

            invasivo.

            Google no? Ricevo 300 mail di spam al giorno e
            l'indirizzo di gmail non l'ho mai dato a
            nessuno.Ricevo 600 mail di spam al giorno, e amnco una riesce a fregare i filtri antispam di gmail =)
          • mestesso scrive:
            Re: e io
            sarai sfigato.a me le filtra tutte
          • guidoz scrive:
            Re: e io
            - Scritto da: mestesso
            sarai sfigato.
            a me le filtra tutteè quello che ho detto anche io eh....
  • ricorsivo scrive:
    non so se avete notato...
    ...quanto sta facendo YAHOO in borsa: praticamente ha raddoppiato il valore
    • quoto scrive:
      Re: non so se avete notato...
      - Scritto da: ricorsivo
      ...quanto sta facendo YAHOO in borsa:
      praticamente ha raddoppiato il
      valoreVedi a non giocare in borsa... se avessi messo 50 euro su yahoo adesso ne avrei 100!!!:)
      • marotfl scrive:
        Re: non so se avete notato...
        - Scritto da: quoto
        - Scritto da: ricorsivo

        ...quanto sta facendo YAHOO in borsa:

        praticamente ha raddoppiato il

        valore

        Vedi a non giocare in borsa... se avessi messo 50
        euro su yahoo adesso ne avrei
        100!!!
        :)fossero solo 50 euro... ne avevo qualche migliaio da parte...
    • marotfl scrive:
      Re: non so se avete notato...
      - Scritto da: ricorsivo
      ...quanto sta facendo YAHOO in borsa:
      praticamente ha raddoppiato il
      valorevisto... mi sto mangiando le mani... :(anche se ora è "solo" a +78%
    • Enzo4510 scrive:
      Re: non so se avete notato...
      - Scritto da: ricorsivo
      ...quanto sta facendo YAHOO in borsa:
      praticamente ha raddoppiato il
      valoreChe c'è di strano?
  • g0G3 scrive:
    Re: Deja vu
    non c'è piu il draga... adesso c'è l'orsetto Balla Balla... probabilmente li spendertanno quei soldi
  • banano scrive:
    Quanto clamore inutile
    Col dollaro così basso cosa volete che siano 44,6 miliardi di dollari?Tranquilli stasera faccio io una contro-offerta su ebay. Quando scade l'annuncio?
    • quoto scrive:
      Re: Quanto clamore inutile
      - Scritto da: banano
      Col dollaro così basso cosa volete che siano 44,6
      miliardi di
      dollari?

      Tranquilli stasera faccio io una contro-offerta
      su ebay. Quando scade
      l'annuncio?Devi sbrigarti, alle 23 si chiude l'asta e c'è già google che ha offerto 44,6 miliardi e 10 cent
      • banano scrive:
        Re: Quanto clamore inutile
        - Scritto da: quoto
        - Scritto da: banano

        Col dollaro così basso cosa volete che siano
        44,6

        miliardi di

        dollari?



        Tranquilli stasera faccio io una contro-offerta

        su ebay. Quando scade

        l'annuncio?

        Devi sbrigarti, alle 23 si chiude l'asta e c'è
        già google che ha offerto 44,6 miliardi e 10
        centNo niente da fare, Microsoft mi ha chiesto di la sua carta Postepay e sinceramente non me la sento di violare le regole.
        • banano scrive:
          Re: Quanto clamore inutile
          No niente da fare, Microsoft mi ha chiesto di caricare la sua carta Postepay e sinceramente non me la sento di violare le regole.
    • soulista scrive:
      Re: Quanto clamore inutile
      - Scritto da: banano
      Col dollaro così basso cosa volete che siano 44,6
      miliardi di
      dollari?

      Tranquilli stasera faccio io una contro-offerta
      su ebay. Quando scade
      l'annuncio?nel caso ti dovesse andar male, compra ebay
  • Uno scrive:
    Yahoo + ms
    Yahoo + ms, premesso che sommare i servizi yahooo + quelli microsoft non è da boco, flickr con windows, fondere i due messenger, fondere le mail di hotmail con quelle di yahoo... insomma si creerebbe un bel connubio, ma vale tutti quei soldi? Sono tantissimi, sono due finanziarie... mah boh
  • svevo scrive:
    Forse
    era una situazione immaginabile ma FORSE non andrà bene. Microsoft soffre da troppo tempo di scarsa focalizzazione. dalla sua ha solo MOLTI soldi ma non bastano. i 500 milioni di clienti non so se siano tutti veri (quanti hanno account yahoo solo per newsgroup??) e sono sovrapposti ad hotmail..non la vedo bene.
  • RNiK scrive:
    Un po' triste...
    Non entro nei meriti finanziari/di business della questione. Come scritto anche nell'articolo, in molti la consideravano inevitabile da tempo.Quello che mi rattrista è che Microsoft, colosso IT mondiale, abbia optato per una "risposta economica" anziché una "risposta tecnologica" a Google. E' davvero così difficile fare un motore di ricerca che funzioni? E' davvero così difficile offrire servizi Web innovativi? E' davvero così difficile fare una politica coerente e del marketing credibile ? :(
    • Anonimo scrive:
      Re: Un po' triste...
      marketing e politica vengono entrambi fumo quindi a meno che non ti droghi è difficile credere seriamente al fumo
      • carlo martello a poitiers scrive:
        Re: Un po' triste...
        - Scritto da: Anonimo
        marketing e politica vengono entrambi fumo quindi
        a meno che non ti droghi è difficile credere
        seriamente al
        fumomica vero, tu sei vittima del marketing se ogni volta che ne senti la puzza innalzi le tue difese "psicologiche"per la politica invece il discorso è + lungo..cmq tornando ITquando due grandi società si fondono in questa maniera (ovvero facendosi la corte da anni) vuol dire che nessuna delle due naviga in buone acque (idem per AMD/ATI ed anche per ambiti diversi come le varie fusioni italiote degli anni scorsi FIAT/Magneti marelli/Alfa)....spero che entrambe si risollevino un po', avere solo apple ed il mondo linux che sviluppino OS desktop e google che gestisce TUTTO il traffico della rete sarebbe un gran male per l'ITcmq la vedo dura che risollevino le loro sorti, MS sta pgando lo scotto del proprio passato da monopolista e yahoo sta pagando l'aver dormito sugli allori.per la cronaca MS ha guadagnato in liquidità ma ha perso TANTISSIMO in potenzialità, guardate l'andamento brosistico, tra l'eee/ubuntu sui dell ed apple e Google che avanza stanno incassando un sacco di soldi ma il futuro è sempre meno roseo, secondo me stanno dando fondo alla cassa proprio perchè le prospetive non sono rosee.peccato, MSDOS è stato una grande rivoluzione......
        • ruppolo scrive:
          Re: Un po' triste...
          - Scritto da: carlo martello a poitiers
          spero che entrambe si risollevino un po', avere
          solo apple ed il mondo linux che sviluppino OS
          desktop e google che gestisce TUTTO il traffico
          della rete sarebbe un gran male per
          l'ITAh certamente, visto che i vari titoli di studio ed esperienze degli attuali nerd non varrebbero più un fico secco, e molti insegnanti di "compiuter" resterebbero senza lavoro. Per non parlare del mondo della "sicurezza", la cui esistenza sarebbe minacciata.Eh si, sarebbe un gran male per l'IT.Ma un un gran bene per la gente.
          cmq la vedo dura che risollevino le loro sorti,
          MS sta pgando lo scotto del proprio passato da
          monopolistaSarebbe anche ora.
          peccato, MSDOS è stato una grande
          rivoluzione......Certamente, ha dimostrato come arricchirsi senza saper fare un emerito tubo, per usare un eufemismo, sfruttando il lavoro e le idee altrui.Un ottimo esempio per il terzo mondo.
      • Bob Marley scrive:
        Re: Un po' triste...
        - Scritto da: Anonimo
        a meno che non ti droghi è difficile credere
        seriamente al fumoIo non mi drogo, io fumo erba perché apre la mente.
    • nome e cognome scrive:
      Re: Un po' triste...

      E' davvero così difficile offrire servizi Web
      innovativi?Nel caso di google è solo marketing, non c'è alcuna differenza tra l'efficienza di yahoo, google, live search e palle varie. La gente usa google per abitudine non perchè sia migliore, google vale per il marchio non per l'algoritmo di ricerca. Se MS vuole in tempi brevi sfidare google deve partire da un marchio solido. Altrimenti rischia di spendere molto più in pubblicità.
      • quoto scrive:
        Re: Un po' triste...
        - Scritto da: nome e cognomeah ah ah ah ah ah neanche ti quoto... ma torna a studiare marketing perché mi sa che hai perso tutte le lezioni...MS non ha un marchio solido mio dio sei ridicolo.Non vale l'algoritmo vero? E dove sono adesso tutti i motori di 10 anni fa?altavista è morta lycos pure nel panorama delle ricerche vincono solo i migliori
        • nome e cognome scrive:
          Re: Un po' triste...

          ah ah ah ah ah ah neanche ti quoto... ma torna a
          studiare marketing perché mi sa che hai perso
          tutte le
          lezioni...
          MS non ha un marchio solido mio dio sei ridicolo.Mah...il concetto di settore vedo che non te l'hanno spiegato vero? Secondo te se la Ford mettesse online un motore di ricerca sarebbe subito concorrenziale vero? O se google cominciasse a costruire PC scalzerebbe subito apple vero? Dai basta pirlate.
          Non vale l'algoritmo vero? E dove sono adesso
          tutti i motori di 10 anni
          fa?
          altavista è morta lycos pure nel panorama delle
          ricerche vincono solo i
          miglioriCerto certo, e nel campo dei sistemi operativi questo invece non vale. Nel campo degli standard nemmeno, vero? Dai torna a giocare.
          • quoto scrive:
            Re: Un po' triste...
            - Scritto da: nome e cognome
            Mah...il concetto di settore vedo che non te
            l'hanno spiegato vero?Probabilmente ti sfugge qualcosa, MS e G e Y fanno ormai da anni parte dello stesso settore, forse non ti rendi conto che MS con il suo pur scarso motore di ricerca fa milioni di ricerche al secondo e che è il terzo più importante motore di ricerca al mondo... MS non vende solo un SO ma evidentemente questo a te sfugge... torna a pensare che la swatch venda solo orologi pivello
            Secondo te se la Ford mettesse online un motore
            di ricerca sarebbe subito concorrenziale vero? O
            se google cominciasse a costruire PC scalzerebbe
            subito apple vero? Dai basta pirlate.Ovvio che no ma mi pare di essere stato abbastanza chiaro nella risposta sopra

            Non vale l'algoritmo vero? E dove sono adesso

            tutti i motori di 10 anni

            fa?

            altavista è morta lycos pure nel panorama delle

            ricerche vincono solo i

            migliori

            Certo certo, e nel campo dei sistemi operativi
            questo invece non vale.Il confronto non regge, linux è un sistema open source e non può permettersi di mettere sul piatto della bilancia miliardi di dollari di marketing per battere la concorrenza (cosa che invece fanno le distro nella parte server, dove se tu avessi un minimo di coscienza critica noteresti lo strapotere di questo sistema e di unix nei confronti di MS)
            Nel campo degli standard nemmeno, vero? Lo sto notando, si, con openxml, infatti come ti dicevo dove i soldi possono arrivare il mercato è marcio e viene manovrato dove questi non possono arrivare la gente è libera di decidere.
            Dai torna a giocare.Volentieri mi presti una delle tue 12 xbox?
          • eaman1 scrive:
            Re: Un po' triste...
            Hai raffigurato benissimo il problema dell'insuccesso di microsoft in questo campo: hanno uno stormo di marchettari e avvocati ma di tecnologia innovativa ormai non ne producono da anni.E nei motori di ricerca e quello che conta, tant'e' che si son fatti mettere sotto da un'azienducola che faceva server farm con i cartoni (quando non buttava direttamente le schede sui rack) ma sui quali gira una tecnologia che funziona.Assodato che non possono competere ora puntano sulla quantita', perche' il cash ce l'hanno. E lo spendono. E sara' ancora peggio.
      • carlo martello a poitiers scrive:
        Re: Un po' triste...
        + o -, all'inizio non c'era paragone tra yahoo msn search e google bigG era nettamente il migliore, ora gli altri hanno recuperato un po' ma neanche tanto, google infatti con la mossa della ricerca integrata si è riportata in cima alla classifica secondo me...diciamo che tutt'ora google ha i servizi web migliori, da gmail all'integrazione dei risultati desktop/web a you tube (ricordati che er tubo è un servizio web di google), non so se lo usi ma ci sono anche google scholar che non ha nessuna alternativa gratuita (e tra l'altro le alternative a pagamento non è che siano sempre melgio di google scholar) e sopratutto adsense, io lo ho usato per la mia società e ci è costato molto meno di tanti altri servizi del genere portando (secondo me) risultati migliori.
        • nome e cognome scrive:
          Re: Un po' triste...

          un servizio web di google), non so se lo usi maComprato a caro prezzo dopo aver visto che gvideo non riusciva a prendere il pubblico... e google video non era peggio di youtube. Il marchio per queste compagnie è tutto.
      • Enzo4510 scrive:
        Re: Un po' triste...
        - Scritto da: nome e cognome
        Nel caso di google è solo marketing, non c'è
        alcuna differenza tra l'efficienza di yahoo,
        google, live search e palle varie.Evidentemente non usavi internet prima che esistesse google.Google ha vinto perchè era migliore, e non di poco, di tutti gli altri motori.Io scopersi google una volta che non riuscivo a trovare alcune cose che mi interessavo e per caso lessi una lista di nuovi (per allora) motori di ricerca: ne provai alcuni e mi fermai per sempre su google...
      • gerry scrive:
        Re: Un po' triste...
        - Scritto da: nome e cognome
        non c'è
        alcuna differenza tra l'efficienza di yahoo,
        google, live search e palle varie.Creca SP2 conlive search... (newbie)
    • Enzo4510 scrive:
      Re: Un po' triste...
      - Scritto da: RNiK
      Quello che mi rattrista è che Microsoft, colosso
      IT mondiale, abbia optato per una "risposta
      economica" anziché una "risposta
      tecnologica" a Google.Microsoft è la principale responsabile della non evoluzione tecnologica dell' informatica negli ultimi vent' anni.
    • alivin70 scrive:
      Re: Un po' triste...
      - Scritto da: RNiK
      Non entro nei meriti finanziari/di business della
      questione. Come scritto anche nell'articolo, in
      molti la consideravano inevitabile da
      tempo.

      Quello che mi rattrista è che Microsoft, colosso
      IT mondiale, abbia optato per una "risposta
      economica" anziché una "risposta
      tecnologica" a Google.


      E' davvero così difficile fare un motore di
      ricerca che funzioni?


      E' davvero così difficile offrire servizi Web
      innovativi?La microsoft in tutta la sua vita non ha MAI prodotto un software o un servizio innovativo, ha sempre acquistato tutto, per poi usare la sua potenza commerciale per imporlo.E' sempre stato cosi'. Ed e' questa la vera differenza con Google (e con Steve Jobs)


      E' davvero così difficile fare una politica
      coerente e del marketing
      credibile ?Per la microsoft e' assolutamente impossibile!!! LOL
    • Ekleptical scrive:
      Re: Un po' triste...
      - Scritto da: RNiK
      E' davvero così difficile fare un motore di
      ricerca che funzioni?Oddio, considerando che tutta la concorrenza è stata spazzata via da Google e ce n'era tanta e anche oggi, forse fare non un motore semplicemente funzionante, ma il migliore, mi sa che è difficile sì!Se provate a fare una ricerca sulla grande G e su un qualsiasi altro motore, Google stra-domina! Evidentemente gli algoritmi che usano (segretissimi, ricordiamolo) non sono facili da battere, nè da imitare.
      • anonino scrive:
        Re: Un po' triste...
        - Scritto da: Ekleptical
        Oddio, considerando che tutta la concorrenza è
        stata spazzata via da Google e ce n'era tanta e
        anche oggi, forse fare non un motore
        semplicemente funzionante, ma il migliore, mi sa
        che è difficile
        sì!

        Se provate a fare una ricerca sulla grande G e su
        un qualsiasi altro motore, Google stra-domina!
        Evidentemente gli algoritmi che usano
        (segretissimi, ricordiamolo) non sono facili da
        battere, nè da
        imitare.[ironico]ahahahahahaha, anche la grande GGI con le sue prolungate OH dovrà piegarsi davanti all'incedere dell'iniziativa collaborativa e open source di Wikia Search. Fonti autorevoli dichiarano che questo sarà l'anno di Wikia Search[citazione necessaria].Questa voce di attualità è solo un abbozzo: contribuisci a migliorarla secondo le convenzioni di Wikipedia.Questa voce di attualità è ritenuta non neutrale: per contribuire, partecipa alla discussione.
    • pippo75 scrive:
      Re: Un po' triste...


      Quello che mi rattrista è che Microsoft, colosso
      IT mondiale, abbia optato per una "risposta
      economica" anziché una "risposta
      tecnologica" a Google.c'era, solo che in pochi la conoscono, quindi è corsa ai ripari.In quanti usano live.com? forse troppo pochi.Cosa fa MS, piagnucola, no si compra un marchio conosciuto ( la gente segue il marchio )

      E' davvero così difficile fare un motore di
      ricerca che funzioni?farlo no, ma farlo conoscere si.
      E' davvero così difficile offrire servizi Web
      innovativi?il problema non è l'innovativo, ma saperli vendere e fare in modo che la gente li conosca.
      E' davvero così difficile fare una politica
      coerente e del marketing
      credibile ?E non poco, coincidenza molti produttori di SW e Servizi hanno chiuso perchè non sono riusciti a farsi conoscere.Puoi avere il prodotto migliore del mondo, ma se nessuno sa che esiste.
    • il signor rossi scrive:
      Re: Un po' triste...
      - Scritto da: RNiK
      Quello che mi rattrista è che Microsoft, colosso
      IT mondiale, abbia optato per una "risposta
      economica" anziché una "risposta
      tecnologica" a Google.ehm... non so se ci hai fatto caso, ma Microsoft ha spesso proceduto per acquisizioni. In genere, quando gli manca una tecnologia, acquisisce una ditta che è in grado di produrla. Credo sia normale, in fondo... anche AMD per fare un processore decente ha dovuto comprarsi Alpha... e via dicendo. Credo che sia pieno di esempi. In fondo, se uno ha molti soldi è più conveniente (e soprattutto più rapido) rispetto a impiegare anni e risorse per sviluppare una tecnologia in proprio.Naturalmente di solito non fa clamore perché non si tratta di Yahoo ma di realtà piccole. Stavolta fa clamore perché Yahoo è Yahoo.
  • Anonimo scrive:
    Capperi
    E per fortuna che qualcuno era convinto che l'avvento di linux avrebbe messo microsoft in cattive acque...Se per "cattive acque" s'intende un simile potere d'acquisto mi sa che tutti vorrebbero annegarci dentro...
    • Bic Indolor scrive:
      Re: Capperi
      - Scritto da: Anonimo
      E per fortuna che qualcuno era convinto che
      l'avvento di linux avrebbe messo microsoft in
      cattive
      acque...
      Se per "cattive acque" s'intende un simile potere
      d'acquisto mi sa che tutti vorrebbero annegarci
      dentro...Che Linux di per sé non abbia messo in cattive acque la microsoft ci può anche stare, ma io mi chiedo: perché quei quarantaeppassa miliARDI di dollari (miliARDI! in tutta una vita di stipendi - la tua e la mia - un milione non lo vedremo!) la microsoft li investe per comprare in blocco un'azienda e tutti i servizi che offre, e l'archivio di dati personali dei clienti che ha, anziché impiegarli per offrire servizi migliori di quelli della concorrenza?Ah a proposito... delle tre megamajors di internet (microsoft, yahoo, google) microsoft è l'unica che fa soldi obbligando gli utenti a comprare i suoi prodotti (tralasciando linux per un istante... hai una licenza retail di winxp che vuoi continuare ad usare sul computer nuovo? vuoi rifiutare la OEM di Vista? NON PUOI!! Prima ti DEVI comprare un software che non vuoi, POI devi restituirlo cercando di farti dare indietro i soldi - e chi ci ha provato non ha avuto vita facile, pochissimi ci sono riusciti. Alcuni produttori poi pretendono che tu restituisca ANCHE L'HARDWARE se rifiuti quel software).
      • Anonimo scrive:
        Re: Capperi
        Microsoft di per se non obbliga nessuno. Microsoft offre dei contratti molto vantaggiosi ai grandi marchi di distribuzione e questi ovviamente non vogliono rimetterci.D'altro canto non si può dire che sia solo colpa di microsoft o di questi distributori. Buona parte della colpa nasce dalla concorrenza che non è capace o interessata a mettere in piedi un'alternativa che si sposi le necessità degli utenti allo stesso modo di windows.Linux non sposa queste necessità come dovrebbe infatti ci si aspetta che l'utente impari ad usare un pc (a volte anche troppo bene), diversamente può buttarsi da un ponte.Ma quando sono in troppi a dover fare parapendio senza paracadute ed ovviamente si guardano bene dal farlo perchè una soluzione per usare quel coso con i tasti ce l'hanno sempre, il mercato prende una ben determinata piega ed è inutile prendersela con microsoft.Non puoi pretendere che una società chiuda perchè offre agli occhi di un determinato tipo di mercato e di utenti un prodotto migliore del tuo (secondo la visione di quella gente). Se poi quel mercato rappresenta la maggioranza ti devi anche guardare bene dal non rompere troppo le scatole o fai la fine della mosca: finisci preso a palettate.
        • Bob Marley scrive:
          Re: Capperi
          - Scritto da: Anonimo
          molto vantaggiosiMolto vantaggiosi == Ben oliati
          • Anonimo scrive:
            Re: Capperi
            No molto vantaggiosi = 1 licenza di win costa 100 cad - 1000 licenze costano 10 cad e meno.E poi c'è tutto il resto che ho già spiegato.Se nonostante questo c'è ancora chi vive nel mondo dei sogni e si immagina microsoft = cosa nostra che brucia la casa a chi non compra windows, beh che vada a farsi vedere da uno bravo.
          • FinalCut scrive:
            Re: Capperi
            - Scritto da: Anonimo
            No molto vantaggiosi = 1 licenza di win costa 100
            cad - 1000 licenze costano 10 cad e
            meno.

            E poi c'è tutto il resto che ho già spiegato.

            Se nonostante questo c'è ancora chi vive nel
            mondo dei sogni e si immagina microsoft = cosa
            nostra che brucia la casa a chi non compra
            windows, beh che vada a farsi vedere da uno
            bravo.http://www.businessweek.com/microsoft/updates/up81105b.htm"'Are you asking us to kill playback? Are you asking us to knife the baby?'" He said Microsoft official Christopher Phillips responded, "'Yes, we want you to knife the baby.' It was very clear.""Ci state chiedendo di uccidere (QuickTime) la riproduzione di filmati? Ci state chiedendo di accoltellare il nostro bambino (QuickTime)?" Christopher Phillips di Microsoft rispose: "Si, vogliamo che lo ammazziate" - fu molto chiara come risposta.Ci sono anche perle come:"Now Apple is accusing Microsoft of "sabotaging" QuickTime's ability to work in the latest version of Microsoft's Internet Explorer. Also, Microsoft has bundled in its own version of multimedia software in Windows 98."Ma anche:"Justice argues that Microsoft integrated its browser with the intention of killing off its chief browser rival, Netscape Communications "Questo emerge dagli atti processuali a verbale.Non vedo molta differenza con le tecniche mafiose...(linux)(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: Capperi
            Ma per favore non fare come quel magistrato idiota che è riuscito a mettere in piedi la divina commedia da due parole dette in croce dalla moglie di Mastella...Oltretutto qui stiamo parlando di prodotti, di cose. Nessuno ammazza il bambino (vero) di nessuno.
          • Anonimo scrive:
            Re: Capperi
            Ma per favore non fare come quel magistrato imbecille che ha interpretato la divina commedia da due parole estrapolate da un discorso della moglie di Mastella.Quicktime oltretutto è un prodotto, una cosa quindi concetti come "uccidere" hanno un significato tutto loro altro che atteggiamento mafioso.
          • Anonimo scrive:
            Re: Capperi
            Allora punto informatico cosa vi rode ?Vi procura qualche non meglio specificata crisi allergica leggere la verità ?State aspettando la busta paga da qualche sponsor (non fatico a ipotizzare quale visti i vostri precedenti in fatto di discussioni pilotate) al quale dovreste rendere conto su come mai c'è della gente che si permette di far notare come funzionano veramente le cose a sto mondo ?Immagino che lo sponsor non cominci per emme visto che permettete ad una manica di trolletti da strapazzo di ipotizzare (anzi dare per certi) atteggiamenti perfino mafiosi vero ?Quando tornate a fare la rivista seria a cominciare dall'accettazione incondizionata di tutti i punti di vista e non solo di quelli che vi finanziano da sotto ?
          • soulista scrive:
            Re: Capperi
            - Scritto da: Anonimo
            Allora punto informatico cosa vi rode ?

            Vi procura qualche non meglio specificata crisi
            allergica leggere la verità
            ?
            State aspettando la busta paga da qualche sponsor
            (non fatico a ipotizzare quale visti i vostri
            precedenti in fatto di discussioni pilotate) al
            quale dovreste rendere conto su come mai c'è
            della gente che si permette di far notare come
            funzionano veramente le cose a sto mondo
            ?
            Immagino che lo sponsor non cominci per emme
            visto che permettete ad una manica di trolletti
            da strapazzo di ipotizzare (anzi dare per certi)
            atteggiamenti perfino mafiosi vero
            ?

            Quando tornate a fare la rivista seria a
            cominciare dall'accettazione incondizionata di
            tutti i punti di vista e non solo di quelli che
            vi finanziano da sotto
            ?Non ti pare strano che il peggiore sistema operativo del mondo sia su quasi tutte le macchine? Non ti pare strano che te lo vendano assieme al computer, senza che tu lo richieda? I concorrenti c'erano una volta, ma microsoft li ha inglobati e uccisi tutti... nemmeno il DOS hanno inventato loro... Microsoft non é altro che una azienda mangia-uccidi-cresci: dimmi cosa hanno inventato.. anche solo UNA cosa.
          • bibop scrive:
            Re: Capperi
            lungi da me difendere microsoft che peenso sia responsabile di un danno enorme all'evoluzione dell'informatica... la diffusione su scala planetaria di prodotti mediocri, pero' una cosa l'ha inventata ... senza rendersene conto... httprequest fondamentale per ajax e il cosidetto web2... ma nn ne era consapevole quindi nn puo' prendersi il credito :)
          • FinalCut scrive:
            Re: Capperi
            - Scritto da: bibop
            lungi da me difendere microsoft che peenso sia
            responsabile di un danno enorme all'evoluzione
            dell'informatica... la diffusione su scala
            planetaria di prodotti mediocri, pero' una cosa
            l'ha inventata ... senza rendersene conto...
            httprequest fondamentale per ajax e il cosidetto
            web2... ma nn ne era consapevole quindi nn puo'
            prendersi il credito
            :)anzi, ci scommetto quello che ti pare che se avessero capito l'entità della rivoluzione che stavano per scatenare avrebbero cancellato la funzione in meno di 2 secondi...(linux)(apple)
          • eaman1 scrive:
            Re: Capperi
            Ma per favore: si facevano in perl 10 anni fa...
          • Categorico scrive:
            Re: Capperi
            - Scritto da: soulista[...]
            concorrenti c'erano una volta, ma microsoft li ha
            inglobati e uccisi tutti... nemmeno il DOS hanno
            inventato loro... Microsoft non é altro che una
            azienda mangia-uccidi-cresci: dimmi cosa hanno
            inventato.. anche solo UNA
            cosa.MS Bob. Nessuno aveva avuto il coraggio prima, nessun altro lo ha mai più avuto dopo di fare una cosa simile. O) :p ...A parte Win ME e Vista, ovviamente, ma sono sempre MS. :D E indovina chi era a capo del gruppo di lavoro che sviluppava, fra le altre cose, Bob? (newbie) O)
        • Nifft scrive:
          Re: Capperi
          - Scritto da: Anonimo
          D'altro canto non si può dire che sia solo colpa
          di microsoft o di questi distributori. Buona
          parte della colpa nasce dalla concorrenza che non
          è capace o interessata a mettere in piedi
          un'alternativa che si sposi le necessità degli
          utenti allo stesso modo di
          windows.Questa critica a linux l'ho già sentita, ma diventa priva di senso appena si capisce che con "concorrenza" non si sta indicando un'altra azienda informatica, ma direttamente i programmatori e gli utenti che vogliono semplicemente usare liberamente il proprio computer.
    • nome e cognome scrive:
      Re: Capperi
      - Scritto da: Anonimo
      E per fortuna che qualcuno era convinto che
      l'avvento di linux avrebbe messo microsoft in
      cattive
      acque...
      Se per "cattive acque" s'intende un simile potere
      d'acquisto mi sa che tutti vorrebbero annegarci
      dentro...Questo è l'anno di linux
      • quoto scrive:
        Re: Capperi
        - Scritto da: nome e cognome
        Questo è l'anno di linuxMa tu credi che se anche MS non vendesse piu Winzozz questo le creerebbe qualche problema?Ma tu lo sai che cosa vende MS?Ma credi veramente che gli basta vendere 40euro di SO per diventare regina del mercato?E allora HP dovrebbe avere 10 volte piu capitale di MS non pensi?Quando si parla dell'anno di linux è legato non al fallimento di MS ma alla possibilità da parte di un altro SO di farsi strada nel monopolio dei SO.Come dovresti sapere se non fosse che sei solo un pirla di neolaurendo è che la concorrenza fa solo bene al mercato.Lo so che a te piace vivere da schiavo, ma questi sono problemi tuoi...Matrix Insegna
      • Ekleptical scrive:
        Re: Capperi
        - Scritto da: nome e cognome
        Questo è l'anno di linuxOvviamente, come ogni anno negli ultimi 17 anni. Per uno strano fenomeno, ogni anno l'anno di Linux si sposta al successivo.
    • eaman1 scrive:
      Re: Capperi
      Le cattive acque sono queste: non sono piu' (da tempo per quanto riguarda i motori di ricerca e l'advertising, che poi sono tutto nel web oggi) in grado di competere sull'innovazione e devono puntare sulla quantita'.Il che' per un'azienda "tecnologica" e' un problemino...Il loro vecchio business, vendere office e OS, e' arrivato al limite: non li vendono mica in cina e india. E se non possono continuare a espandersi mica lo riescono a mantenere il monopolio, e se non riescono a mantenere il monopolio gli tocca competere... E si torna al problema di base: non sono competitivi perche' non sanno innovare.Quindi: coprare e differenziarsi sperando di non buttare i soldi.
  • Carlo De Visu scrive:
    Chi vivrà vedrà...
    Non sono tanto ottimista sull'operazione.Intendiamoci, entrambi gli attori in campo, operano sullo stesso settore, e nessuno dei due brilla.Microsoft non ha mai brillato, anche perché all'inizio ci ha creduto poco e ne paga ancora oggi le conseguenze.Yahoo ha fatto storia, ma appunto, adesso è solo storia, e non è riuscita a stare al passo con i tempi.Se l'operazione si limiterà a fondere le conoscenze e i portali, senza portare nulla di nuovo sotto il sole, credo sarà destinata a lasciare google nella sua tranquilla posizione di leader incontrastato.Se invece quelli di yahoo, dovessero riuscire a non farsi MS-izzare troppo nella fase di integrazione, e tirare fuori qualcosa di davvero innovativo nel settore della pubblicità e della ricerca via web, allora google avrebbe di che preoccuparsi, e un po' di sana competizione non potrà che fare bene ad entrambi.Cosa ne guadagnerà invece l'utente è tutto da vedere, perché non penso proprio che la privacy (argomento scottante, sul quale molti appunti vengono spesso mossi a quelli di google) ne uscirà rafforzata, anzi mi aspetto proprio il contrario. In economia non vince il più "buono", vince il più furbo, e il più furbo di solito non sa nemmeno come si scrive "etica".
    • quoto scrive:
      Re: Chi vivrà vedrà...
      Hai perfettamente ragione...Oltre al fatto che da 3 contendenti ora saranno solo 2...Ma che fine ha fatto il colossale progetto europeo costato centinaia di milioni di euro che doveva creare un fantastico motore di ricerca??
      • banano scrive:
        Re: Chi vivrà vedrà...
        - Scritto da: quoto
        Hai perfettamente ragione...
        Oltre al fatto che da 3 contendenti ora saranno
        solo
        2...
        Ma che fine ha fatto il colossale progetto
        europeo costato centinaia di milioni di euro che
        doveva creare un fantastico motore di
        ricerca??Yahoo mica è solo un motore di ricerca, offre un mare di servizi tra cui il mio flickr. Poi non si compra solo quello, ma anche la base utenti che si è conquistata negli anni.
        • quoto scrive:
          Re: Chi vivrà vedrà...
          - Scritto da: banano
          Yahoo mica è solo un motore di ricerca, offre un
          mare di servizi tra cui il mio flickr. Poi non si
          compra solo quello, ma anche la base utenti che
          si è conquistata negli
          anni.Neanche MS, neanche Google, i settori di applicazione sono tutti e tre simili e alcuni prevaricano sui SO e scarseggiano sulla ricerca altri l'inverso.Fatto sta che comunque da 3 a 2.O vuoi dire che i servizi di MS non sono comparabili con quelli di yahoo?Forse si, ed è per questo che se la comprano
          • banano scrive:
            Re: Chi vivrà vedrà...
            - Scritto da: quoto
            - Scritto da: banano

            Yahoo mica è solo un motore di ricerca, offre un

            mare di servizi tra cui il mio flickr. Poi non
            si

            compra solo quello, ma anche la base utenti che

            si è conquistata negli

            anni.

            Neanche MS, neanche Google, i settori di
            applicazione sono tutti e tre simili e alcuni
            prevaricano sui SO e scarseggiano sulla ricerca
            altri
            l'inverso.No, non sono simili. Su flickr ho messo le foto del pino vicino a casa mia. E su Yahoo messenger ho una porcella australiana.Solo questo vale tutta l'OPA.
          • quoto scrive:
            Re: Chi vivrà vedrà...
            - Scritto da: banano

            No, non sono simili. Su flickr ho messo le foto
            del pino vicino a casa mia. E su Yahoo messenger
            ho una porcella
            australiana.
            Solo questo vale tutta l'OPA.: ))))Cavolo dovrei iniziare a usarlo allora ho account solo su MSN e li la porcella non c'è!!
          • Carlo De Visu scrive:
            Re: Chi vivrà vedrà...
            - Scritto da: quoto
            - Scritto da: banano

            Yahoo mica è solo un motore di ricerca, offre un

            mare di servizi tra cui il mio flickr. Poi non
            si

            compra solo quello, ma anche la base utenti che

            si è conquistata negli

            anni.

            Neanche MS, neanche Google, i settori di
            applicazione sono tutti e tre simili e alcuni
            prevaricano sui SO e scarseggiano sulla ricerca
            altri
            l'inverso.
            Fatto sta che comunque da 3 a 2.
            O vuoi dire che i servizi di MS non sono
            comparabili con quelli di
            yahoo?
            Forse si, ed è per questo che se la compranoMS soffre soprattutto sul campo dei motori di ricerca e del social networking... praticamente tutto. Yahoo soffre "solo" sul lato motori di ricerca (che porta comunque la pubblicità, e quindi "solo" è un eufemismo).Google straccia tutti tranne che sul campo dell'IM, ma non girano li le grosse cifre della pubblicità (anche se c'è).Fondendosi non è detto che ne traggano vantaggi reciprochi entrambi, se non sapranno tirare fuori qualcosa di nuovo.Del resto è MS che ha abituato gli utenti (ma questa è un'altra storia) a fossilizzarsi su un solo prodotto ed ignorare tutto il resto, migliore o peggiore che fosse.Chi vuoi quindi che cambi le proprie abitudini per le ricerche, o per i video, o per le foto, o per... etc. etc., solo perché l'altro portale è più colorato (ma pesante)?E soprattutto chi vuoi che investa in pubblicità se sa di raggiungere nemmeno un terzo della potenziale utenza?Secondo me hanno sparato un po' troppo in alto, ma solo il tempo potrà dire se MS ci ha visto giusto o si è tirata una costosissima mazzata sui piedi.Spero ci abbiano visto abbastanza giusto, perché un solo competitor è male qualunque sia il mercato in questione.
      • Get Real scrive:
        Re: Chi vivrà vedrà...
        - Scritto da: quoto
        Ma che fine ha fatto il colossale progetto
        europeo costato centinaia di milioni di euro che
        doveva creare un fantastico motore di
        ricerca??Non farti domande, cittadino europeo, e paga. Però voglio rassicurarti: qualcuno ha sicuramente potuto comprare la terza Mercedes all'amante.
  • duemila scrive:
    Era ora ....
    Che qualcuno iniziasse a fare un po' di cuxxo a google ... il vampiro della rete!!!!
    • TADsince1995 scrive:
      Re: Era ora ....
      - Scritto da: duemila
      Che qualcuno iniziasse a fare un po' di cuxxo a
      google ... il vampiro della
      rete!!!!Pensa se al posto di google ci fosse Microsoft. Sarebbe 1000 volte peggio!La situazione è inquietante.TAD
    • Bic Indolor scrive:
      Re: Era ora ....
      - Scritto da: duemila
      Che qualcuno iniziasse a fare un po' di cuxxo a
      google ... il vampiro della
      rete!!!!Così invece che un vampiro ce ne saranno due.
    • pippo condriaco scrive:
      Re: Era ora ....
      - Scritto da: duemila
      Che qualcuno iniziasse a fare un po' di cuxxo a
      google ... il vampiro della
      rete!!!!e si ... uno a caso !
Chiudi i commenti