YouTube, noleggio con Paramount (e Viacom)

Il Tubo viene a patti con la major controllata dal grande nemico. Circa 500 film saranno a disposizione per il noleggio sul servizio Rentals e su Google Play. Con più di 9mila titoli, BigG apre la caccia a Vudu e iTunes

Roma – La strana coppia del noleggio ai tempi della distribuzione digitale: YouTube e Paramount Pictures, la major controllata dal grande nemico Viacom, hanno annunciato un accordo che metterà 500 film a disposizione degli utenti del Tubo e di Google Play . Dai grandi classici del cinema come Il Padrino ai nuovi blockbuster di Hollywood come Transformers .

Il conglomerato di New York aveva denunciato YouTube per massiva violazione del copyright, chiedendo l’astronomica cifra di 1 miliardo di dollari. La major controllata Paramount Pictures è ora un prezioso alleato del servizio Rentals sulla piattaforma di video sharing.

Con i 500 film di Paramount, la Grande G è arrivata a quota 9mila pellicole per il noleggio on demand. Le cifre oscillano dai quasi 4 dollari per le nuove uscite ai 3 per i vecchi titoli , tutti a disposizione per una visione in 24 ore.

All’appello manca ora soltanto 20th Century Fox, unica major estranea alla grande distribuzione su YouTube e Google Play. Il colosso di Mountain View si sta comunque rivelando un avversario sempre più ostico per competitor come Vudu (WalMart) e iTunes.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Young&Nerd scrive:
    ma allora....
    ma allora si potranno vedere XXXXX ovunque!!!!Al supermercato, in auto, in bibicletta !!Corro a comprarli
  • il solito bene informato scrive:
    eyePhone
    ci stiamo avvicinando all'eyePhone di Futurama[img]http://cache.gawkerassets.com/assets/images/13242/2010/07/340x_d498d3b5121fe4c25c.jpg[/img][img]http://images.wikia.com/en.futurama/images/1/1e/EyePhone.png[/img][img]http://farm5.staticflickr.com/4138/4782567491_ec4ab9fd01_z.jpg[/img]
  • bertuccia scrive:
    edit
    EDIT-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 aprile 2012 11.25-----------------------------------------------------------
  • XYZ scrive:
    mmh...
    mmh.. Ma sono l'unico a NON volere (e temere, in un certo senso) una tecnologia simile?
  • esistono scrive:
    esistono
    http://www.nexus-lab.com/2012/04/06/sergey-brin-google-glass/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=sergey-brin-google-glassinvece esistonogo apple brevettare
  • furius scrive:
    SI PUO' FARE!
    Che palle con la solita diatriba Apple - Google!Vediamo per un attimo la notizia senza pensare a chi la propone: apre scenari inimmaginabili ... le idee per le applicazioni verranno strada facendo, quello che importa in questo momento è pensare che SI PUO' FARE!
  • Andrea scrive:
    E la Libertà? Attenzione ? Salute?
    Se G mette fuori un video, secondo me fa sul serio. D'altra parte non può stare a guardare mentre Apple spadroneggia. Devono cercare a tutti i costi la "next big thing".Io sono preoccupato di una nuova pesante intromissione nella nostra mente, nei nostri pensieri, nei nostri desideri. Questi occhiali ci diranno cosa fare, comprare, volere, a cosa credere.Non è difficile manipolare anche le opinioni quando si ha il potere di attirare o allontanare la tua attenzione da quello che si vuole.Inoltre mi chiedo quanto pericoloso potrebbe essere girare facendo attenzione a ciò che ti mostra l'occhiale, e non a ciò che hai davanti. Avete presente come guida uno che sta usando il cellulare, anche se sta guardndo la strada?Infine: quante onde ci attraverserebbero il cervello se avessimo continuamente sulla testa un paio di occhiali a banda larga?
  • Surak 2.0 scrive:
    Non torna
    Nelle foto si vede una sorta di occhiali ma con una minuscola lente/schermo spostata nell'angolo, mentre nel filmato si vede una ricostruzione della visione teorica che uno dovrebbe avere, con tanto di immagini che si spostano dall'angolo della prospettiva al centro, ecc.Il progettista si è forse dimenticato che la visione umana è permessa dalla pupilla? Quella macchiolina nera centrale nell'iride e nello stesso occhio se guardiamo avanti e non abbiamo particolari difetti?Quindi se lo schermo viene posizionato come sembra, l'utente dovrà guardare di "traverso".. altro che camminare tranquillamente e fare quel che gli pare , altrimenti al massimo vedrà una macchiolina luminosa sfocata con quel che si può di visione laterale e lo schermo non potrà essere neanche troppo vicino all'occhio altrimenti, pure con tutta la buona volontà, l'immagine sarebbe vista di sbieco.E' un po' il discorso degli occhiali con le lenti bifocali o da presbiti che vengono tenuti sulla punta del naso o chi li porta deve alzare la testa.Per ottenere grossomodo l'effetto descritto bisognerebbe che la lente/schermo stesse almeno ad un dito dall'occhio e fosse decisamente più grande (facciamo 3 cm per 3?) ma chiaramente non avrebbe l'aspetto ganzo delle foto mandate a giro
    • krane scrive:
      Re: Non torna
      - Scritto da: Surak 2.0
      Nelle foto si vede una sorta di occhiali ma con
      una minuscola lente/schermo spostata nell'angolo,
      mentre nel filmato si vede una ricostruzione
      della visione teorica che uno dovrebbe avere, con
      tanto di immagini che si spostano dall'angolo
      della prospettiva al centro,
      ecc.
      Il progettista si è forse dimenticato che la
      visione umana è permessa dalla pupilla? Quella
      macchiolina nera centrale nell'iride e nello
      stesso occhio se guardiamo avanti e non abbiamo
      particolari
      difetti?
      Quindi se lo schermo viene posizionato come
      sembra, l'utente dovrà guardare di "traverso"..
      altro che camminare tranquillamente e fare quel
      che gli pare , altrimenti al massimo vedrà una
      macchiolina luminosa sfocata con quel che si può
      di visione laterale e lo schermo non potrà essere
      neanche troppo vicino all'occhio altrimenti, pure
      con tutta la buona volontà, l'immagine sarebbe
      vista di
      sbieco.
      E' un po' il discorso degli occhiali con le lenti
      bifocali o da presbiti che vengono tenuti sulla
      punta del naso o chi li porta deve alzare la
      testa.
      Per ottenere grossomodo l'effetto descritto
      bisognerebbe che la lente/schermo stesse almeno
      ad un dito dall'occhio e fosse decisamente più
      grande (facciamo 3 cm per 3?) ma chiaramente non
      avrebbe l'aspetto ganzo delle foto mandate a
      giroPotrebbe srotolarsi automaticamente quando serve.
      • Surak 2.0 scrive:
        Re: Non torna
        - Scritto da: krane
        Potrebbe srotolarsi automaticamente quando serve."Potrebbe" un sacco di cose, ma dal video e dalle immagini diffuse, non sembra essere così.
        • krane scrive:
          Re: Non torna
          - Scritto da: Surak 2.0
          - Scritto da: krane

          Potrebbe srotolarsi automaticamente

          quando serve.
          "Potrebbe" un sacco di cose, ma dal
          video e dalle immagini diffuse, non
          sembra essere così.Secondo il video vedi benissimo il display senza guardare in alto del resto.
    • Fesion scrive:
      Re: Non torna
      Ma non è uno schero, è un proiettore!!! Ti spara nella pupilla l'immagine sovrapposta, è evidente!!! E l'advertising te lo spara direttamente nel cervello :P
      • Surak 2.0 scrive:
        Re: Non torna
        - Scritto da: Fesion
        Ma non è uno schero,Il 1 Aprile è passato da un po'
        è un proiettore!!!L'articolo parla di display
        Ti spara
        nella pupilla l'immagine sovrapposta, è
        evidente!!!E' quello che fa pure la luce di un display e non credo cambi quanto già detto, forse riuscirebbe a cambiare di poco l'angolo di visualizzazione ma ci vorrebbe un esperto di retina per dirlo.
        E l'advertising te lo spara
        direttamente nel cervello
        :PE quello è il meno, immagina solo dove metteranno le batterieCiao!
        • krane scrive:
          Re: Non torna
          - Scritto da: Surak 2.0
          - Scritto da: Fesion

          E l'advertising te lo spara

          direttamente nel cervello

          :P
          E quello è il meno, immagina solo dove
          metteranno le batterie(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Mettiuz scrive:
      Re: Non torna
      Una domanda, stai veramente cercare di estrapolare un'analisi tecnica da un video promozionale di un'idea di cui esiste al massimo un prototipo?
      • Surak 2.0 scrive:
        Re: Non torna
        - Scritto da: Mettiuz
        Una domanda, stai veramente cercare di
        estrapolare un'analisi tecnica da un video
        promozionale di un'idea di cui esiste al massimo
        un
        prototipo?Sì, deformazione..naturale
    • . . . scrive:
      Re: Non torna
      Se ti basi sulla foto della ragazza, guarda il display è allineato all'occhio.E' solo la prospettiva che te lo fa sembrare fuori asse.Ma poi è facile che possa leggermente spostato in quanto non deve impedirti la normale visione.Quando ti arriva una segnalazione , te ne accorgi e la metti a fuoco... se ti interessa.Se invece sei impegnato a guardare qualcos'altro con attenzione lasci la notifica, mettiamo, fuori fuoco. In attesa.Poi ovviamente la pubblicità enfatizza il tutto, ma quello lo fa con ogni cosa.
      • Surak 2.0 scrive:
        Re: Non torna
        - Scritto da: . . .
        Se ti basi sulla foto della ragazza, guarda il
        display è allineato
        all'occhio.Questa:http://www.techstation.it/uploads/news/google-project-glass-ecco-gli-occhiali-tecnologici-del-futuro/google_project_glass.jpg ?
        E' solo la prospettiva che te lo fa sembrare
        fuori
        asse.A meno che la foto non sia proprio fatta a XXXXXXXX, la prospettiva credo c'entri poco ed in entrambe le posizioni si vede che la lente/schermo e di circa un paio di centimetri al di sotto del sopracciglio ed ad esso attaccato, meno la parte che va sullo spazio del'orbita.Se hai un telefonino, basta provare a metterlo in quella posizione e vedrai che non vedrai nulla se non sforzandosi di guardare di traverso.C'è da dire che però è strana la parte che appoggia vicino al naso e può essere solo per ragioni estetiche, ma magari non è solo un sostegno degli occhiali, però in tal caso si sfrutta un effetto che non conosco e di certo non si tratta di schermi lcd ma di ologrammi 2d
        Ma poi è facile che possa leggermente spostato in
        quanto non deve impedirti la normale
        visione.La lente delle foto è semitrasparente, così come le immagini che trasmetterebbe (secondo il video), quindi la visione del mondo non sarebbe compromessa comunque.Anzi, un'ipotesi per fare quello che si vede nel video sarebbero occhiali trasparenti con lenti intelligenti, un po' come molti hanno pensato per i parabrezza delle auto
        Quando ti arriva una segnalazione , te ne accorgi
        e la metti a fuoco... se ti
        interessa.
        Se invece sei impegnato a guardare qualcos'altro
        con attenzione lasci la notifica, mettiamo, fuori
        fuoco. In
        attesa.Ma scusa, prova a tenere gli occhi verso l'angolo per qualche secondo come per una breve telefonata e vedresti che non è proprio il massimo
        Poi ovviamente la pubblicità enfatizza il tutto,
        ma quello lo fa con ogni
        cosa.Enfatizzare è uan cosa, sbagliare è un'altra
  • mmmm scrive:
    provo a essere realistico
    Per farlo così piccolo ci mettono solo l'indispensabile cioè uno schermo, un'antenna bluetooth,un giroscopio, un microfono e un paio di cuffie, e una fotocamera. Così effettivamente la batteria anche se piccola dovrebbe durare abbastanza a lungo.Le connessioni wifi, 3G, GPS e i necessari calcoli della CPU verranno sicuramente destinati al cellulare android.Visto così non è così impensabile però a quel punto e il cellulare che non dura più di un ora sotto quello sforzo, senza considerare le latenze della rete, io parlo e dopo alcuni secondi mi risponderà o mi mostrerà le informazioni...
    • krane scrive:
      Re: provo a essere realistico
      - Scritto da: mmmm
      Per farlo così piccolo ci mettono solo
      l'indispensabile cioè uno schermo, un'antenna
      bluetooth,un giroscopio, un microfono e un paio
      di cuffie, e una fotocamera. Così effettivamente
      la batteria anche se piccola dovrebbe durare
      abbastanza a lungo.
      Le connessioni wifi, 3G, GPS e i necessari
      calcoli della CPU verranno sicuramente destinati
      al cellulare android.
      Visto così non è così impensabile però a quel
      punto e il cellulare che non dura più di un ora
      sotto quello sforzo, senza considerare le latenze
      della rete, io parlo e dopo alcuni secondi mi
      risponderà o mi mostrerà le informazioni...Quindi ?Per inventare l'auto avremmo dovuto attendere di avere motori che andassero ai 120 Euro 4 ?
    • gnammolo scrive:
      Re: provo a essere realistico
      alcuni secondi e perchè? la latenza del 3g è di 100ms mediamente, tra rrichiesta, elaborazione e risposta passano diciamo oggi 300ms, mi sembra accettabile, senza contare che tale tecnologia non puo che migliorare
      • maio scrive:
        Re: provo a essere realistico
        - Scritto da: gnammolo
        alcuni secondi e perchè? la latenza del 3g è di
        100ms mediamente, tra rrichiesta, elaborazione e
        risposta passano diciamo oggi 300mstutto questo nel mondo ideale o nei film...
        • krane scrive:
          Re: provo a essere realistico
          - Scritto da: maio
          - Scritto da: gnammolo

          alcuni secondi e perchè? la latenza del 3g è di

          100ms mediamente, tra rrichiesta, elaborazione e

          risposta passano diciamo oggi 300ms
          tutto questo nel mondo ideale o nei film...Giusto oggi un tecnico che e' passato di qua mi stava raccontando che dove e' lui stanno facendo test riguardanti le chiavette internet di prossima generazione. E si lamentava che il disco da 200Gb ha grosse grosse difficolta' a stare dietro alla rete come velocita' e si riempie subito.
          • mmmm scrive:
            Re: provo a essere realistico
            non c'entra un tubo infatti, qui parliamo di latenze non di banda, l'hard disk non regge credo neanche con una gigabit ethernet.
        • mmmm scrive:
          Re: provo a essere realistico
          MEDIAMENTE di 100ms fosse vero (e non mi pare proprio lo sia) sarebbe troppo comunque, considerato che ciò che pronunci non va a colpo sicuro quindi devi annullare e ripetere, ho provato qualche volte il riconoscimento vocale su android ma non è fattibile su una stanza vuota, figuriamoci poi per strada...
          • rappolo scrive:
            Re: provo a essere realistico
            ma quello non dipende dalla latenza ma dal <b
            rinco </b
            noscimento
          • tucumcari scrive:
            Re: provo a essere realistico
            - Scritto da: rappolo
            ma quello non dipende dalla latenza ma dal
            <b
            rinco </b

            noscimentoMa bevi di meno che fai meno figure di m3rd4.Ti rendi ridicolo a scrivere ste razzate me non te rendi manco conto perché sei un bovino con l'encefalo atrofizzato.
  • MeX scrive:
    le macchine volanti...
    questa visione di google mi sembra tanto originale quanto le macchine volanti in Ritorno al FuturoIo non vedo nulla di utile nel portare degli occhiali per ottenere le stesse informazioni che posso ottenere su un molto meno invasivo device: il telefono.Questa è solo una buffonata farà compagnia a Google Wave ah e poi vuoi mettere spararti nella retina qualche Google AD...
    • gnammolo scrive:
      Re: le macchine volanti...
      lo so non è un icoso e quindi per te è fuffa, cmq non è un device per tutti i momenti della giornata (come sbagliano a presentare quelli di google) ma un ausilio per attività quali la guida, pensa ad avere la mappa gps sempre a portata di mano, oppure in sala operatoria o per scavatoristi che devono seguire un tracciato di scavo, oppure in un museo al posto delle ormai vetuste cuffie. Trovo in questi casi l'invenzione utilissima, altrochè!
      • MeX scrive:
        Re: le macchine volanti...
        nessuno degli scenari che hai accennato sono stati mostrati nel video, e non penso che sia quello a cui punta google, google punta al consumatore per sparare pubblicità
        • gnammolo scrive:
          Re: le macchine volanti...
          che google sbagli, come ho già scritto, è pacifico, ma che siano inutili come dici proprio no
        • Shiba scrive:
          Re: le macchine volanti...
          - Scritto da: MeX
          nessuno degli scenari che hai accennato sono
          stati mostrati nel videoMai guardare a un palmo dal naso...
      • vuoto scrive:
        Re: le macchine volanti...
        Hai ragione sulle potenzialità degli google goggles (mi pare il nome adatto), io sono uno di quelli che preferisce il navigatore con una bella freccia dx sx etc invece delle visioni 3d antialias da satellite, ma probabilmente qualcosa piu' vicino alla strada sarebbe meglio.Ma google sai cosa farà? spingerà in tutti i modi (caccie al tesoro, sconti, informazioni di qualità, etc.) la realtà aumentata per ogni momento di vita all'aperto.Per la ragione più ovvia: per avere la realtà aumentata il sistema deve sapere dove sta, quindi il prezzo dei goggles è la completa tracciabilità in ogni momento. Che sia buono o non buono, dipende da quanto buoni sono quelli che comandano.
        • . . . scrive:
          Re: le macchine volanti...
          Concordo.L'ennesimo gadget per il tecno-controllo.Tu fai il figo con gli occhialini e fai la serenata alla tua tipa ( che poi non ho capito perché non gliela fai a casa sua... ah già è sposata ! :-D ) , loro i miliardi con in tuoi dati come del resto fanno già.Ma in questo modo tu sei ancora più esposto, più a loro disposizione.Poi il fatto di accorgerti che la metro è bloccata ad un passo dall'entrata e non magari saperlo già da casa tua, non ha prezzo !
    • gnammolo scrive:
      Re: le macchine volanti...
      Lo so, non è un icoso e quindi per te è fuffa, cmq non è un device per tutti i momenti della giornata (come sbagliano a presentare quelli di google) ma un ausilio per attività quali la guida (pensa ad avere la mappa gps sempre a portata di mano), oppure in sala operatoria o per scavatoristi che devono seguire un tracciato di scavo, oppure in un museo al posto delle ormai vetuste cuffie. Trovo in questi casi l'invenzione utilissima, altrochè!
    • James Kirk scrive:
      Re: le macchine volanti...
      Concordo in gran parte su quel che dici, ma credo che se l'avesse fatta la Apple saresti qui a cantare (in ottima compagnia, beninteso) inni alla nuova rivoluzione informatica.
      • MeX scrive:
        Re: le macchine volanti...
        1. Apple non fa video di "come protrebbe essere"2. Se Apple lo fa, vorrebbe dire che domani puoi andarlo a comprare, e l'implementazione fa la differenzaAd esempio pensa al Courier e all'iPadPer quello che google mostra non vedo niente di "innovativo" la solita vecchia idea della realtà aumentata...
        • se ci pensi scrive:
          Re: le macchine volanti...
          - Scritto da: MeX
          1. Apple non fa video di "come protrebbe essere"
          2. Se Apple lo fa, vorrebbe dire che domani puoi
          andarlo a comprare, e l'implementazione fa la
          differenzaApple non può fare una cosa del genere semplicemente perchè ancora non esiste e Apple, si sa, è bravissima a copiare in meglio le idee di altri. Tu puoi anche fare il sostenuto con i tuoi icosi e la certezza della verità nel taschino, ma questi signori sono pionieri in qualcosa, stanno facendo ricerca. Si certo, il loro scopo sarà anche quello di piazzarci adv o di monitorarci giorno e notte, nè più nè meno quello che fa apple ed anche altri, rimane il fatto che appena ne faranno qualcosa di funzionante in modo decente arriverà a metterci le mani anche la apple, farà un buon prodotto e ci metterà la mela sopra. E tu griderai al miracolo, come sempre.
    • mirko scrive:
      Re: le macchine volanti...
      infatti i piloti di aereo usanoquella inutilità di hud invecedi guardare comodamente un monitorsul cocpit...che buffonata.=)
      • MeX scrive:
        Re: le macchine volanti...
        HUD!=occhiali
        • gnammolo scrive:
          Re: le macchine volanti...
          a dire il vero sia sui SU-35 russi che sugli f22 e f35 il pilota ha tutte le informazioni sulla visiera del cascoe cmq l'esercito USA ta studiando sistemi di visione per la fanteria simili ai google goggleshttp://en.wikipedia.org/wiki/Land_Warriorhttp://en.wikipedia.org/wiki/Future_Force_WarriorE' inutile che cerchi di minimizzare la cosa, l'avere questo tipo di visori è una vera rivoluzione nel mondo del lavoro. Non la fa la apple proprio perché serve per lavorare e non fa figo.
          • MeX scrive:
            Re: le macchine volanti...
            ok, ma tu gireresti con un casco da pilota da caccia tutto il giorno?L'HUD esiste per uno scopo "pratico" e preciso ed è implementato in una situazione molto diversa da "la vita di tutti i giorni"
        • mirko scrive:
          Re: le macchine volanti...
          ok, adesso dai la risposta intelligente =)
    • Cotton scrive:
      Re: le macchine volanti...
      Gli americani hanno bisogno del telefono; noi no. Abbiamo fattorini in abbondanza." 1876, Sir William Preece, ingegnere capo delle Poste Britanniche"Ma all'atto pratico, a che cosa serve?" 1968, un ingegnere della Advanced Computing Systems Division dell'IBM, parlando del circuito integrato."La radio non ha futuro." 1895, William Thomson, noto anche come Lord Kelvin (1824-1907), presidente della Royal Society e padre della scala di temperatura che porta il suo nomema tu... tu sicuramente non sbagli, lo sento ;)
    • Bubanga scrive:
      Re: le macchine volanti...
      - Scritto da: MeX
      questa visione di google mi sembra tanto
      originale quanto le macchine volanti in Ritorno
      al
      Futuro

      Io non vedo nulla di utile nel portare degli
      occhiali per ottenere le stesse informazioni che
      posso ottenere su un molto meno invasivo device:
      il
      telefono.

      Questa è solo una buffonata farà compagnia a
      Google Wave ah e poi vuoi mettere spararti
      nella retina qualche Google
      AD...Dicevano anche che spaccare l'atomo era impossibile.
    • Mettiuz scrive:
      Re: le macchine volanti...
      - Scritto da: MeX
      Io non vedo nulla di utile nel portare degli
      occhiali per ottenere le stesse informazioni che
      posso ottenere su un molto meno invasivo device:
      il
      telefono.In tanti non vedevano nulla di utile nel copia e incolla su uno smartphone, invece...
    • . . . scrive:
      Re: le macchine volanti...
      Invece mi sembra un'idea molto interessante.L'unica cosa che a me non piace, purtroppo, sono i secondi fini del device.Se non fosse per questo (cioè fossi sicuro che non servirebbe per aumentare la mia tracciabilità, i miei gusti etc.) lo acquisterei subito e manderei in pensione il mio smartphone (che comunque traccia pure lui).
    • nome e cognome scrive:
      Re: le macchine volanti...
      - Scritto da: MeX
      questa visione di google mi sembra tanto
      originale quanto le macchine volanti in Ritorno
      al
      FuturoEddai quando avranno la mela morsicata sulle stanghette farai 15 ore di fila per comprarli.
  • FDG scrive:
    Ora fanno le demo?
    Mi sembra una delle demo di MS con magnifici prodotti e soluzioni innovative.A fare demo siamo bravi tutti. A fare prodotti funzionanti un po' meno.
    • Mettiuz scrive:
      Re: Ora fanno le demo?
      ma non tutti abbiamo i mezzi di google per realizzarli nella realtà
    • gnammolo scrive:
      Re: Ora fanno le demo?
      certo che per guidare sarebbero di eccezionale aiuto...
    • pietro scrive:
      Re: Ora fanno le demo?
      - Scritto da: FDG
      Mi sembra una delle demo di MS con magnifici
      prodotti e soluzioni
      innovative.

      A fare demo siamo bravi tutti. A fare prodotti
      funzionanti un po'
      meno.differenza di stile, Apple presenta un nuovo prodotto quando è perfettamente funzionante e pronto alla vendita, Microsoft e Google invece...
      • mirko scrive:
        Re: Ora fanno le demo?
        no, apple prima brevetta.questa uscita potrebbe essere vistacome un evitare di farsi "XXXXXXX le idee",dichiarando una sorta di prior art.è vero che i brevetti sono relativi allosfruttamento commerciale,ma di certo se adesso apple brevettassequesti occhialini ci farebbe propriouna figura di cioccolata.=)
        • pietro scrive:
          Re: Ora fanno le demo?
          - Scritto da: mirko
          no, apple prima brevetta.

          questa uscita potrebbe essere vista
          come un evitare di farsi "XXXXXXX le idee",
          dichiarando una sorta di prior art.
          è vero che i brevetti sono relativi allo
          sfruttamento commerciale,
          ma di certo se adesso apple brevettasse
          questi occhialini ci farebbe proprio
          una figura di cioccolata.
          =)no se Apple ne producesse di funzionanti mentre quelli di google rimanessero un progetto sulla carta.Non si possono brevettare i desideri, si brevettano le tecnologie.
          • mirko scrive:
            Re: Ora fanno le demo?
            hai proprio ragione:http://www.repubblica.it/tecnologia/2012/04/08/news/apple_e_gli_iphone_del_futuro_brevettata_una_fotocamera_3d-32619317/ridicoli...proprio una bella novità, sissì:http://punto-informatico.it/3467093/PI/News/samsung-ha-occhio-mobile.aspxhttp://www.htc.com/it/smartphones/htc-evo-3d/capisci la differenza tra innovare e brevettare?
      • LeoStorm85 scrive:
        Re: Ora fanno le demo?
        Come nel caso di Siri vero?
  • Internet Hate Machine scrive:
    Figata incredibile
    Ho sempre sognato roba del genere. Comprarli subito appena escono (se escono)Il problema a quel punto è effettivamente quello di diventare TROPPO dipendenti dalle informazioni di cui saresti sempre circondato. Si rischia di creare persone che non saprebbero levarsi un dito dall'orecchio senza quegli occhiali. Già adesso conosco persone che senza navigatore non prendono la macchina per andare in posti dove non sono mai stati.
  • pollo scrive:
    chissa' se...
    ti avverte anche della XXXXX che c'e' sul marciapiede e che tu, visto che sei troppo preso a vedere il meteo/posta/calendario, non riesci a vedere.....SCHAF!!!
    • krane scrive:
      Re: chissa' se...
      - Scritto da: pollo
      ti avverte anche della XXXXX che c'e' sul
      marciapiede e che tu, visto che sei troppo preso
      a vedere il meteo/posta/calendario, non riesci a
      vedere.....SCHAF!!!E perche' credi abbiamo creato google maps ? Le auto hanno appositi sensori per rilevarle in modo che le schivi anche quando hai gli occhiali !Sei indieeeeeeetro...
  • ayuuu hu hu scrive:
    indispensabile
    come diventare dei perfetti automi
    • ndr scrive:
      Re: indispensabile
      A me piace, ma l'idea di avere un'antenna perennemente connessa in wifi appoggiata proprio al cranio mi inquieta.Non sono un fanatico delle onde elettromagnetiche, 10 minuti di fumo passivo fanno peggio che una vita con un router in casa, ma........avere il router appoggiato al cervello 24/7...mah...già solo per l'influenza della temperatura....
    • sara loni scrive:
      Re: indispensabile
      mi sembra una cosa troppo fantascientifica per essere vera, per me è solo una bufala anche un pò inquietente perchè avere una specia di computer ancorato al cervello mi fa un che di strano
Chiudi i commenti