1Password 8: Universal Autofill su macOS

1Password 8: Universal Autofill su macOS

Disponibile per il download la versione 8 di 1Password per macOS con diverse novità, tra cui l'inserimento automatico delle credenziali per le app.
Disponibile per il download la versione 8 di 1Password per macOS con diverse novità, tra cui l'inserimento automatico delle credenziali per le app.

A distanza di oltre cinque mesi dalla versione per Windows è finalmente disponibile 1Password 8 per macOS. La software house canadese ha aggiornato l’interfaccia utente per renderla omogenea al sistema operativo di Apple. Sono state anche introdotte nuove funzionalità per migliorare la produttività, tra cui Universal Autofill.

Universal Autofill e altre novità

L’interfaccia di 1Password 8 per macOS è stata sviluppata con un nuovo linguaggio di design, denominato Knox. La nuova versione per il sistema operativo di Apple ha un aspetto simile alla versione web e all’estensione per Safari. Il restyling estetico non è però l’unica novità. L’azienda canadese ha migliorato il flusso di lavoro attraverso una maggiore integrazione con macOS.

La funzionalità Quick Access, disponibile anche su Windows, permette di velocizzare l’inserimento delle password in app e siti web mediante un pannello flottante. Fornisce anche suggerimenti contestuali in base all’app o siti aperti. Un’altra novità è invece esclusiva per macOS: Universal Autofill.

1Password per macOS

L’inserimento automatico delle credenziali di login era possibile solo con il browser. Per inserire le password nelle app era necessario avviare il password manager, cercare l’account ed eseguire l’azione di copia/incolla. Universal Autofill velocizza l’operazione. È sufficiente invocare Quick Access con la scorciatoia ⌘\ per inserire automaticamente username, password e codice dell’autenticazione in due fattori (se supportato dall’app).

1Password per macOS - Universal Autofill

L’ultima novità di rilievo riguarda la sicurezza. Utilizzando la nuova Watchtower Dashboard è possibile verificare la robustezza delle password e se le credenziali sono state compromesse, ovvero rubate in seguito ad un data breach. La versione per macOS di  1Password può essere scaricata dal sito ufficiale.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: 1Password
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 5 mag 2022
Link copiato negli appunti