5 migliori alternative a Midjourney nel 2024 (gratis e a pagamento)

5 migliori alternative a Midjourney nel 2024 (gratis e a pagamento)

Midjourney è uno dei migliori generatori di arte AI, ma esistono delle valide alternative, anche gratuite con potenti modelli text-to-image.
5 migliori alternative a Midjourney nel 2024 (gratis e a pagamento)
Midjourney è uno dei migliori generatori di arte AI, ma esistono delle valide alternative, anche gratuite con potenti modelli text-to-image.

Esistono numerosi generatori di arte AI, ma pochi si avvicinano alle capacità di Midjourney.  Tuttavia, bisogna considerare che Midjourney è un servizio a pagamento che costa 10 dollari al mese. Di recente, infatti, Midjourney ha messo fine al suo modello freemium. Ma niente panico. Esistono diverse alternative a Midjourney che sono per lo più gratuite e hanno un potente modello text-to-image.

Cosa sono i generatori di arte AI e come funzionano?

I generatori di arte AI sono modelli di intelligenza artificiale addestrati su enormi quantità di immagini per generare nuove immagini partendo da una descrizione testuale fornita dall’utente. Basta inserire una didascalia o prompt testuale che descriva l’immagine che si vuole generare, ad esempio “un cucciolo di cane che gioca con una palla in un prato“.

Il modello AI analizza la richiesta e genera una nuova immagine che rispecchia la descrizione. L’utente, naturalmente, può rifinire e perfezionare l’immagine generata fornendo feedback al modello con ulteriori prompt (es. un cucciolo di Beagle che gioca con una palla in un prato in stile cartoon). In questo modo, infatti, il modello genera nuove varianti dell’immagine sulla base del feedback ricevuto, fino ad ottenere il risultato desiderato. Inserendo descrizioni dettagliate e specifiche si ottengono risultati migliori. I generatori AI, infatti, apprendono continuamente dai prompt inseriti dagli utenti.

Generatori di arte AI: 5 alternative a Midjourney

Ecco una lista dei migliori generatori di immagini e arte AI da provare nel 2024.

1. DALL-E 3 (a pagamento)

DALL-E 3 è probabilmente la migliore alternativa attuale a Midjourney per generare immagini. Il generatore di immagini AI è stato sviluppato da OpenAI, l’azienda che ha creato ChatGPT. Consente di creare immagini fotorealistiche a partire da descrizioni in linguaggio naturale. Dopo il rilascio di DALL-E nel 2021 e DALL-E 2 nel 2022, nel 2023 OpenAI ha presentato DALL-E 3, in grado di produrre immagini estremamente dettagliate e precise, tenendo conto anche di richieste più complesse.

Ora è molto più preciso e realistico nel generare immagini e produce immagini con una risoluzione 4 volte migliore. Tuttavia, DALL-E 3 non è gratuito e per accedervi è necessario avere un abbonamento a ChatGPT Plus.

Il punto di forza di DALL-E 3 è la capacità di comprendere il prompt, fondendo vari concetti, stili e attributi per creare un’immagine unica in grado di stupire. Nel complesso, DALL-E 3 è probabilmente uno dei generatori di immagini da testo più potenti attualmente disponibili, e rappresenta una valida alternativa a Midjourney.

2. Stable Diffusion XL e SDXL Turbo (gratis)

Se c’è un modello text-to-image che può avvicinarsi molto a Midjourney, questo è Stable Diffusion. A differenza di Midjourney, che è un modello proprietario e a pagamento, Stable Diffusion è un modello gratuito e open-source. Inoltre, può essere installato anche su un PC locale con almeno 8 GB di VRAM. Stable Diffusion è già utilizzato da molti siti web e applicazioni per generare rapidamente immagini da input di testo.

Stable Diffusion è sviluppato su Latent Diffusion Models, Eleuther AI, LAION, OpenCLIP, OpenAI’s ADM codebase, CompVis e altri ancora. L’azienda ha rilasciato pubblicamente Stable Diffusion XL e recentemente ha annunciato anche SDXL Turbo per la generazione istantanea di immagini in tempo reale.

Sebbene la qualità delle immagini generate non sia ancora perfetta, la versione più recente SDXL 1.0 si sta avvicinando alle prestazioni di Midjourney. Una delle principali criticità di Stable Diffusion è l’incapacità di renderizzare correttamente occhi, mani e dita nei ritratti umani, che assumono un aspetto anomalo.

3. Adobe Firefly

Nell’era dell’intelligenza artificiale, Adobe non lascia nulla di intentato per innovare e confrontarsi con altri modelli di generazione di immagini. Nel tentativo di competere con Midjourney, Adobe ha rilasciato il proprio modello di AI creativa chiamato Firefly.

Firefly è un modello di intelligenza artificiale che offre una serie di strumenti per la generazione da testo a immagine, l’espansione dell’immagine, la ricolorazione vettoriale, gli effetti di testo, l’inpainting, lo sketch-to-image e altro ancora. La maggior parte degli strumenti è ancora in fase di sviluppo, ma Adobe ha già rilasciato lo strumento Text to Image, attualmente gratuito per tutti gli utenti.

Proprio come Midjourney, è possibile inserire la richiesta in linguaggio naturale e l’AI produrrà quattro immagini in diverse varianti. È possibile scegliere il tipo di contenuto, come Arte, Grafica, Foto o Nessuno. Ci sono anche altre opzioni, come la scelta del colore, del tono, dell’illuminazione, della composizione e altro ancora.  Nel complesso, è rapido nella generazione delle immagini e fa un discreto lavoro nella creazione di paesaggi e altri concetti astratti. Tuttavia, per quanto riguarda i soggetti umani, non sembra raggiungere lo stesso fotorealismo di Midjourney.

4. Bing Image Creator (gratis)

Microsoft ha integrato la generazione di immagini AI in Bing Chat, oltre al sito web indipendente. È ora possibile generare immagini con un prompt naturale nell’interfaccia di Bing Chat. Tuttavia, è necessario utilizzare la modalità “Creativa” per attivare Bing Image Creator. È alimentato dai modelli DALL- E 3 e 2 di OpenAI e sembra che non ci siano limiti alla creazione di immagini, tuttavia, dopo le prime 25 generazioni al giorno, non si ottengono risultati rapidi e bisogna aspettare parecchio per l’immagine finale. Certo, non è sempre preciso nel generare volti umani e la qualità è inferiore a Midjourney, ma nel complesso fa un buon lavoro nel creare rapidamente immagini AI anche per concetti astratti.

5. Leonardo.Ai (gratis fino a 150 immagini)

Leonardo.Ai è un nuovo modello di generazione di text-to-image che in questo momento viene paragonato a Midjourney. Dopo essere stato in beta per un po’, ora è aperto a tutti con accesso ai modelli interni e ad alcuni modelli proprietari. In beta ha introdotto anche Alchemy, dove è possibile personalizzare l’immagine con dei preset, cambiare la risoluzione, regolare il contrasto e fare molto altro.

Leonardo.Ai è stato sviluppato principalmente per generare risorse di gioco, che si tratti di ambienti, edifici, oggetti e altro ancora. L’azienda ha introdotto diversi strumenti artistici per generare rapidamente risorse visive pronte per la produzione. Tuttavia, può essere utilizzato per qualsiasi altra attività creativa.

È persino possibile addestrare il proprio modello AI e creare immagini per il proprio ambiente personalizzato. L’aspetto più sorpredente è che Leonardo.Ai è anche in grado di generare volti umani senza alcuna imperfezione negli occhi. Quindi, chi è interessato a un generatore di arte AI come Midjourney, Leonardo.Ai è senza dubbio un’ottima alternativa.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 21 gen 2024
Link copiato negli appunti