5G: è boom di connessioni nel mondo, i dati di Ericsson

5G: è boom di connessioni nel mondo, i dati di Ericsson

Ericsson ha fotografato l'attuale livello di diffusione del 5G in tutto il mondo, è un vero e proprio boom ed entro il 2029 aumenterà ancora.
5G: è boom di connessioni nel mondo, i dati di Ericsson
Ericsson ha fotografato l'attuale livello di diffusione del 5G in tutto il mondo, è un vero e proprio boom ed entro il 2029 aumenterà ancora.

Il 5G è sempre più in espansione in tutto il mondo ed entro la fine dell’anno corrente almeno una linea mobile su cinque ne farà uso. A rendere noto lo scenario è un recente report di Ericsson che, dopo aver messo in risalto la possibilità di effettuare chiamate dati downlink 6CC, pone l’accento su quella che è la situazione attuale del mercato globale.

5G: incremento dei clienti 5G del 63%

Andando più in dettaglio, rispetto allo scorso anno si è registrato un incremento dei clienti 5G del 63% (ovvero più di 610 milioni), ora pari a 1,6 miliardi (cioè il 18% del totale). Ciò ha comportato un miglioramento della qualità della banda larga mobile, un maggior accesso alle reti FWA e ai giochi e servizi basati su realtà aumentata e virtuale.

Gli Stati Uniti sono il paese con il grado di penetrazione più alto delle sottoscrizioni 5G (il valore è pari al 61%), mentre l’India è quello in cui gli abbonati stanno aumentando in maniera più rapida.

Su scala globale, il 5G crescerà in in maniera esponenziale rapida entro i prossimi sei anni: entro il 2029 si prevedono infatti 5,3 miliardi di clienti, il 330% in più rispetto a quelli stimati per la fine del 2023 (saranno il 58% del totale)

Per quel che concerne il livello di copertura, invece, per la fine del 2023 è attesa un’estensione al 45% della popolazione mondiale, mentre per la fine del 2029 tale percentuale dovrebbe salire sino all’85%.

Da tenere presente che con la sempre maggiore diffusione delle reti 5G aumenta inevitabilmente pure il consumo medio di dati ed entro il 2029 è destinato a triplicarsi, raggiungendo i 56 GB per smartphone. A tal riguardo, riportiamo di seguito, in forma tradotta, quando dichiarato da Peter Jonsson di Ericsson.

Il tasso di crescita dei dati nelle reti mobili riflette chiaramente la passione dei consumatori per le app avanzate legate alla banda larga mobile. Tale tendenza crescerà di ritmo man mano che sempre più consumatori abbracceranno il 5G in tutto il mondo ed emergeranno nuovi casi d’uso, generando un’ulteriore crescita del traffico dati. Visto che la maggior parte dei traffico è generata in casa, dove le persone generalmente trascorrono la maggior parte del loro tempo, c’è una crescente necessità di estendere la copertura del 5G mid-band sia all’interno che all’esterno per garantire un’esperienza 5G completa ovunque.

Fonte: Ericsson
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 1 dic 2023
Link copiato negli appunti