Adiconsum contro il decoder TV di Fastweb

L'associazione chiede l'intervento di Authority TLC e Antitrust: il decoder dell'IPTV Fw non rispetterebbe i principi di neutralità, in quanto abilitato a ricevere solamente i canali dell'offerta digitale terrestre de La7

Milano – La voglia di TV manifestata dagli operatori di telefonia, sempre più ambiziosi di diventare distributori di contenuti di entertainment, può a volte scontrarsi con problemi di mercato. È il caso dell’ offerta televisiva lanciata da Fastweb , che da alcune settimane include i contenuti premium del digitale terrestre di La7 Cartapiù che presenta – secondo Adiconsum – problemi di concorrenzialità e la violazione delle disposizioni emanate dall’ Authority TLC .

La questione è così spiegata dall’associazione: “Fastweb offre ai propri clienti di IPTV (la televisione attraverso internet) un decoder che, collegato alla normale antenna televisiva, permette anche la ricezione della tv digitale terrestre. Tale decoder, a seguito di un recente accordo siglato tra Fastweb e l’emittente LA7, permette la visione, oltre che dei canali gratuiti, dei soli programmi offerti a pagamento dalla smart card La7 Cartapiù”.

“È bene precisare – puntualizza Adiconsum – che i servizi del digitale terrestre sono completamente svincolati dall’offerta Fastweb e che esiste una delibera dell’AGCOM n. 216/00/CONS , che stabilisce la fruibilità, da parte degli utenti, attraverso qualsiasi decoder, di tutte le offerte di programmi trasmessi dalle pay tv sul digitale terrestre. A seguito di tale pronunciamento, tutti i decoder per il digitale terrestre, attualmente distribuiti in Italia, abilitati alla ricezione delle pay tv, devono permetterne la ricezione, indipendentemente dall’accesso condizionato utilizzato”.

Il decoder distribuito da Fastweb prevede solamente la fruizione dell’offerta LA7Cartapiù, violando quindi – osserva l’associazione – le disposizioni dell’Authority “e limitando di fatto la libera scelta degli utenti”. Un comportamento che Adiconsum definisce non accettabile e sulla base del quale l’associazione chiede “l’immediato intervento dell’Autorità per le Comunicazioni, affinché faccia rispettare la delibera emanata e l’intervento dell’Autorità della Concorrenza e del Mercato, perchè verifichi che non esiste turbativa del mercato”.

I principi invocati sono quelli della neutralità e accessibilità dell’offerta, ma anche della concorrenzialità del mercato, che l’associazione di difesa dei consumatori non vede applicati nella soluzione proposta da Fastweb. Resta da vedere come si muoveranno le Authority che Adiconsum ha tirato per la giacchetta.

Dario Bonacina

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Michelozzo scrive:
    md-3
    Troppo ficooo!
  • claudio75 scrive:
    Consumo errato Modem USB MOMODESIGN 3
    Ora posterò un commento che ho messo in altra pagina in modo che qualcuno sappia cosa devo fare e come mi devo comportare.Io da circa 3 mesi ho attivato l'offerta TRE.dati,della compagnia H3G ovvero Euro 19 mensili per avere 5 GB di dati e navigare in UMTS -HSDPA , attraverso la PEN DRIVE USB MOMO , ebbene c'è un programma di connessione della 3 che con un grafico ti permette di visualizzare il consumo mensile e quello del mese precedente, in modo da non rischiare di consumare troppi dati ed andare oltre i 5 GB che ti verrebbero venire a costare un patrimonio.Inoltre ci sono 2 messaggi di avvertimento che ti arrivano uno all'80% del consumo e l'altro al 95 % , ovvero a 4 GB ed a GB 4,750.Allora in definitiva sia il grafico che i messaggi per constatare l'effettivo consumo sono errati , ti danno un consumo di dati inferiore a quello che è in realtà.Questa cosa è successa anche ad un mio amico che ha attivato la mia stessa offerta.Spero che i signori della 3HG prendano provvedimenti al più presto, per mettere un grafico Veritiero e Corretto , che ti permette di controllare l'effettivo consumo e non quello fantascientifico.Attualmente io sono costretto a controllare il consumo attuale KB inviati e ricevuti giornalmente e sommarli sperando che almeno quelli siano veritieri .Spero che questa segnalazione venga letta da chi di dovere e venga risolto il problema.Grazie a tutti per la vostra attenzione.
Chiudi i commenti