Adobe Acrobat, pezze di fine anno

PDF bucabili. L'azienda rilascia un aggiornamento fuori programma delle release 9.X per curare l'ennesima vulnerabilità zero-day. Per le versioni 10 se ne parlerà a gennaio

Roma – Il 2011 è stato un anno piuttosto tormentato per i software Adobe, soprattutto per quelli specializzati nella gestione dei documenti PDF. Nel fine settimana l’azienda californiana ha rilasciato un aggiornamento per le versioni Windows del semplice Reader (9.x) e dell’applicazione completa Acrobat (9.x).

La patch corregge una nuova vulnerabilità zero-day che manda in tilt la memoria elaborando in maniera errata i contenuti Universal 3D (U3D) integrati all’interno dei file PDF. Anche in questo caso si tratta quindi di un bug ad alto rischio di crash, sfruttabile per arrivare a controllare il computer da remoto.

La falla in questione è già stata utilizzata da qualche malintenzionato per effettuare attacchi informatici ed eseguire codice dannoso. La Lockheed Martin, azienda americana attiva nei settori dell’ingegneria aerospaziale e della difesa, è stata la prima a segnalare il problema ai tecnici Adobe.

Per il momento non verranno rilasciati fix fuori programma dedicati a Reader X e Acrobat X, blindati dalla protezione sandbox . Il fix per questi programmi arriverà con il canonico aggiornamento di gruppo fissato per il 10 gennaio 2012, che includerà aggiornamenti anche per le versioni Unix e Mac OS X.

Roberto Pulito

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • prova123 scrive:
    Comunque
    potranno far chiudere solo i siti irlandesi ...
  • alvaro scrive:
    sono in belgio
    i piu' pirati di tutti non ci crederete ma sono in belgio...e sono anche ex militari.
    • tucumcari scrive:
      Re: sono in belgio
      - Scritto da: alvaro
      i piu' pirati di tutti non ci crederete ma sono
      in belgio...e sono anche ex
      militari.E perché non dovremmo crederci?Uno degli scariconi più scariconi che io conosca è un carabiniere!
      • doc allegato velenoso scrive:
        Re: sono in belgio

        E perché non dovremmo crederci?
        Uno degli scariconi più scariconi che io conosca
        è un
        carabiniere!Ha ha ha... anch'io ne conosco uno.Testa da carabbbiniere eh... però fino a far funziare il torrent ci arriva :D
        • Andrea scrive:
          Re: sono in belgio
          Voi non ci crederete ma i poliziotti, i carabinieri, i finanzieri e via dicendo sono umani come noi (meglio voi)!!!Quindi che loro scaricano oppure no non mi sembra molto strano. Strano è che non conoscono le leggi che dovrebbe far rispettare!!!
          • anon scrive:
            Re: sono in belgio
            - Scritto da: Andrea
            Strano è che non conoscono le leggi che dovrebbe
            far rispettare!!!ma molto probabilmente le conoscono, solo che se ne sbattono altamente.tanto sono loro i "controllori", che vuoi che vada a "controllarli"?
          • MeX scrive:
            Re: sono in belgio
            e poi si arriva al default ;)
          • krane scrive:
            Re: sono in belgio
            - Scritto da: MeX
            e poi si arriva al default ;)O si fa come l'Islanda...Che sarebbe meglio !
          • Dottor Stranamore scrive:
            Re: sono in belgio
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: MeX

            e poi si arriva al default ;)

            O si fa come l'Islanda...
            Che sarebbe meglio !Quelli che dicono così la fanno semplice, ma ragionare? L'Italia se va in bancarotta il gas e il petrolio come lo compra? Si passa l'inverno al gelo.L'Islanda ha risorse energetiche proprie che soddisfano il fabbisogno di un paese minuscolo come il loro.
          • hermanhesse _quello_fi nto scrive:
            Re: sono in belgio
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: MeX


            e poi si arriva al default ;)



            O si fa come l'Islanda...

            Che sarebbe meglio !


            Quelli che dicono così la fanno semplice, ma
            ragionare? L'Italia se va in bancarotta il gas e
            il petrolio come lo compra? Si passa l'inverno al
            gelo.

            L'Islanda ha risorse energetiche proprie che
            soddisfano il fabbisogno di un paese minuscolo
            come il
            loro.Ci sei stato? No? Allora chiudi la scafa che esce la puzza ... hanno energia geotermica e pecore ... e basta. Tu mangi ognitanto per sparare cavolate? Si? Beh, loro in relatà vivono in maggior misura di turismo, il resto si importa e le importazioni li come da noi costano e non le paghi con il teleriscaldamento
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: sono in belgio
            contenuto non disponibile
          • Dottor Stranamore scrive:
            Re: sono in belgio
            - Scritto da: MeX
            e poi si arriva al default ;)Come se in Irlanda dove stai tu sono messi bene ;)
          • MeX scrive:
            Re: sono in belgio
            benissimo ma il defualt irlandese è ESCLUSIVAMENTE bancario, il mercato del lavoro c'è e funzionaIn Italia, inveceIl mio "si arriva al default" era inteso al "si arriva allo sfascio"
          • Dottor Stranamore scrive:
            Re: sono in belgio
            - Scritto da: MeX
            benissimo ma il defualt irlandese
            è ESCLUSIVAMENTE bancario, il mercato del
            lavoro c'è e
            funziona
            Grazie tante se un'azienda può andare lì e non pagare quasi niente di tasse. Così son buoni tutti.
            In Italia, inveceL'Italia invece è solo il secondo esportatore dell'Unione Europea e la terza economia dopo Francia e Germania. Altro che la tua irlandetta.

            Il mio "si arriva al default" era inteso al "si
            arriva allo
            sfascio"
          • Sgabbio scrive:
            Re: sono in belgio
            - Scritto da: Dottor StranamoreA parte che l'italia è stra indebitata è per pagare il debito, stanno rovinando la vita di tutti, non facendo pagare nulla a chi ha tantissimo.L'irlanda ha avuto il coraggio di mandare a quel paese la FMI.
          • Mela avvelenata scrive:
            Re: sono in belgio
            - Scritto da: Andrea
            Voi non ci crederete ma i poliziotti, i
            carabinieri, i finanzieri e via dicendo sono
            umani come noi (meglio
            voi)!!!
            Quindi che loro scaricano oppure no non mi sembra
            molto strano.

            Strano è che non conoscono le leggi che dovrebbe
            far
            rispettare!!!No, perchè, i cd (tarocchi) che sequestravano secondo te dove finivano? Distrutti? Sì, vabbè...
      • hermanhesse _quello vero scrive:
        Re: sono in belgio
        - Scritto da: tucumcari
        - Scritto da: alvaro

        i piu' pirati di tutti non ci crederete ma
        sono

        in belgio...e sono anche ex

        militari.
        E perché non dovremmo crederci?
        Uno degli scariconi più scariconi che io conosca
        è un carabiniere!Se è per questo ringrazia che non si indaga nelle caserme di chi dovrebbe controllare gli evasori. Dove si scarica a manetta o si recupera dai pc posti sotto sequestro ...
  • alvaro scrive:
    il passato ritorna
    tornera' in auge la classica una botta e via. meglio dei tre colpi.
  • anon scrive:
    i tre colpi...
    così come sono arrivati, se ne andranno.era ovvio che non potesse durare, un sistema del genere non fa altro che spingere la gente che viene "pizzicata" a rubacchiare la connessione del vicino. o a nascondersi dietro VPN, ecc.con tutti gli ovvi "XXXXXX" che ne conseguono...
    • tucumcari scrive:
      Re: i tre colpi...
      - Scritto da: anon
      così come sono arrivati, se ne andranno.

      era ovvio che non potesse durare, un sistema del
      genere non fa altro che spingere la gente che
      viene "pizzicata" a rubacchiare la connessione
      del vicino. o a nascondersi dietro VPN,
      ecc.
      con tutti gli ovvi "XXXXXX" che ne conseguono...Non è che ci volesse un "genio" per rendersene conto...Ma di questi tempi pare che il buonsenso sia merce rara.
Chiudi i commenti