Adobe annuncia Document Collaboration per i team

Adobe annuncia una novità chiamata Document Collaboration per i team al lavoro su progetti condivisi in Photoshop, Illustrator e Fresco.
Adobe annuncia una novità chiamata Document Collaboration per i team al lavoro su progetti condivisi in Photoshop, Illustrator e Fresco.

La novità annunciata oggi da Adobe fa leva sulle potenzialità del cloud per semplificare la gestione del flusso di lavoro di chi è impegnato su progetti condivisi in Photoshop, Illustrator e Fresco. Si chiama Document Collaboration e il nome è già di per sé piuttosto esplicativo per capire di cosa si tratta.

Document Collaboration per Photoshop, Illustrator e Fresco

È sufficiente selezionare il comando “Invite to Edit” all’interno di uno dei tre software per far sì che le modifiche apportate in modo asincrono sui documenti da uno dei collaboratori vengano poi riproposte a tutti gli altri. Ovviamente il salvataggio dei file dev’essere eseguito non in locale, ma sul cloud. Il rollout ha già preso il via e interessa tutte le versioni disponibili dei tre strumenti ovvero quelle accessibili su iPad, iPhone e computer desktop. Riportiamo di seguito quanto si legge sulle pagine del sito ufficiale.

A partire da oggi rendiamo la collaborazione con gli altri quando si lavora insieme su documenti Photoshop e Illustrator molto più semplice con la nuova funzionalità Invite to Edit. Permette ai team di risparmiare molto tempo lavorando su progetti condivisi. Inoltre, introduciamo Preset Sync in Photoshop.

Per Photoshop c’è un’altra novità: si chiama Preset Sync e permette di sincronizzare elementi come pennelli, gradienti, pattern, stili e forme tra il proprio account Creative Cloud e qualsiasi postazione da cui si effettua l’accesso al software.

La funzionalità Preset Sync in Adobe Photoshop

Anche questa funzionalità è già in fase di distribuzione.

Fonte: Adobe
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti