ADSL a rischio dialer?

Ne parla un'inchiesta de Il Salvagente anticipata a Punto Informatico: le nuove norme del decreto Landolfi, in onda dal 2 aprile, aprono la porta a nuove opportunità. E c'è chi teme una nuova invasione di dialer broad band

Roma – Uno degli effetti delle norme sulle comunicazioni che entreranno in vigore ad aprile (decreto Landolfi, 145/2006) è la possibilità di offrire VAS, ovvero servizi a valore aggiunto, anche via ADSL. Servizi che possono quindi prevedere un addebito ulteriore per l’utente ma che, almeno sulla carta, devono essere forniti in modo trasparente.

La possibilità che questa novità si trasformi in un problema per l’utenza ADSL simile a quello dei dialer per il dial-up tradizionale, la esplora Il Salvagente , il celebre settimanale “dei diritti, dei consumi e delle scelte”, nel numero in edicola da oggi.

All’inchiesta, anticipata a Punto Informatico , ha partecipato anche ANUIT , l’Associazione degli utenti TLC, che spiega: “Le modalità sono diverse, ma il pericolo è ancora più concreto visto la diffusione crescente dell’ADSL”. Ora infatti i VAS possono “essere tariffati, ovvero fatti pagare, sulla base dell’indirizzo IP del fornitore del servizio stesso”.

Con le nuove norme, il fornitore di servizi potrà tariffare l’uso degli stessi “individuando – scrive Il Salvagente – la fruizione del servizio attraverso l’IP raggiunto. E naturalmente solo chi può disporre di collegamenti veloci, come appunto l’ADSL, sarà il cliente prediletto dei nuovi Vas”, che potranno puntare su nuovi servizi video ecc.

Ma se i gestori spiegano che sulle flat ADSL non si può addebitare in fattura nulla se non proprio la flat, il provvedimento apre una nuova porta per i provider, quella di “vendere servizi a sovrapprezzo sulla base del proprio indirizzo IP”. E l’ANUIT osserva che, se dal 2 aprile arriva il PIN contro le bollette pazze, “nessun lucchetto virtuale può, al momento, essere posto sui servizi a sovrapprezzo tariffati sulla base dell’indirizzo IP”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Mario scrive:
    I LOVE P2P
    Il P2P è un diritto sacrosanto.Volete vendere + cd musicali o dvd film?Abbassate i prezzi.I LOVE P2P
  • Anonimo scrive:
    giusto il penale per i reati
    di Ruttelli e di quelli della mangerita, reati a tonnellate per lo più impuniti nel sistema dei corrotti millenari che si passano di padre in figlio le tecniche di elusione, evasione, speculazione etc etc.
  • Anonimo scrive:
    Sinistra ladra
    solo tasse e nientaltro,ma schiatterete già siete caduti e tra un pò tutti a casa ladriiiiiiiiii
  • Anonimo scrive:
    Prima votate sta sinistra bastarda
    e poi vi lamentate,fra un pò tutti a casa comunisti di merda
    • Anonimo scrive:
      Re: Prima votate sta sinistra bastarda
      ma cosa sta dicendo? destra, sinistra? cosa c'entrano? il p2p rovina chi lavora. E basta, andate a lavorare ignoranti!!!!
  • Anonimo scrive:
    E bravo Rutelli
    E finalmente un politico con i "cabasisi"!!! prendiamo posizione contro questo p2p, infrange la legge e rovina migliaia di persone che lavoreano nel settore della musica e del cinema.Bravo Rutelli. continua così, non mollare!!
  • Anonimo scrive:
    Orticaria
    Secondo Rutelli, dunque, non si può circoscrivere fatti di questo genere "al solo esercizio di un'impresa commerciale" né alla scala commerciale, perché questo ... "potrebbe comportare nell'opinione pubblica un deprecabile indebolimento del giudizio di disvalore nei riguardi di un comportamento che - pur di minore pericolosità sociale rispetto ...". Il mestierante della politica ha un solo pallino:l'opinione pubblica. Ma se, mi domando, l'opinione pubblica e' cosi' facilmente manipolabile, che razzo di valore ha il voto e di conseguenza l'autorita' e la rappresentativita' di chi e' stato votato?Alla fine il politico rappresenta solo se' stesso e le proprie manipolazioni.
  • Msdead scrive:
    Pensare al contrario è difficile..x loro
    In questo periodo fra assalti al DRM, leggi antiP2P, i provider sotto attacco per farli diventare poliziotti, le major che spingono per avere il pieno controllo di internet e abusare poi della posizione, mi portano ad una domanda: se fossero loro noi e noi fossimo loro, come ragionerebbero?Se non avessero la possibilità, come noi, di fare qualcosa, che cosa farebbero?Se fossero loro sotto gli abusi di posizione nostri (in ambito di major, softwarehouse intendo), quali sarebbero le loro reazioni, giudizi e quali sarebbero i loro comportamenti?E' una domanda idiota di per sè ma sarei proprio curioso di sapere cosa direbbero quelli di RIAA, MPAA, le associazioni di coloro che, giustamente, difendono i diritti delle major ma che si dimenticano dei diritti civili, della privacy e degli utenti stessi in qualità di consumatori.Loro stanno al potere, hanno i soldoni, il coltello dalla parte del manico e comandano, ma se fossimo noi a comandare su di loro come loro fanno con noi?Stanno abusando delle loro posizioni, non tengono conto di noi, fanno le cose e basta, quello che gli interessa è, in un modo o nell'altro, arrivare ai loro scopi.Quello delle major, di RIAA e sorelle, è quello di volersi impossessare di internet, dei provider per poi abusare, più che illecitamente, della loro possibilità di vedere tutto, di vedere i nostri nominativi e di farci quello che più gli piace, a loro non gli interessa del fatto che scarichiamo, vogliono spennarci e basta.Per loro libertà, privacy, vita privata o vita aziendale non ha importanza, vogliono sapere tutto quello che facciamo, cosa facciamo e poi creare il pretesto per scatenare una denuncia penale o che comunque ci danneggi.Il P2P è una scandalosa scusa, un modo per arrivare al controllo totale, all'abuso completo e io, se avessi le possibilità e il potere di fermarli, a quest'ora quelli sarebbero tutti spalle al muro!Il P2P NON INCIDE SULL'ANDAMENTO DEL MERCATO, SI STANNO SCAVANDO LA FOSSA DA SOLI, DATO CHE NON LO CAPISCONO PREFERISCONO DARE LA COLPA A CHI PIU' FA COMODO, CIOE' A NOI!
    • Anonimo scrive:
      Re: Pensare al contrario è difficile..x
      http://punto-informatico.it/pm.aspx?id=1932483&m_id=1934277&r=PI
    • Capricorno74 scrive:
      Re: Pensare al contrario è difficile..x
      Spero che tutto si rivolti contro...purtroppo loro hanno soldi e potere politico....Basta sentire Rutelli e gli altri fantocci della politica che chinano la testa verso lo strapotere.Internet deve rimanere libera... non facciamoci schiacciare!
      • Anonimo scrive:
        Re: Pensare al contrario è difficile..x
        - Scritto da: Capricorno74
        Spero che tutto si rivolti contro...
        purtroppo loro hanno soldi e potere politico....

        Basta sentire Rutelli e gli altri fantocci della
        politica che chinano la testa verso lo
        strapotere.

        Internet deve rimanere libera... non facciamoci
        schiacciare!Rutelli e quelli come lui sono i nuovi fantocci politici che stanno prendendo il posto di quelli vecchi che se ne devono andare!Praticamente un rinnovamento di pupazzi!Lui era quello che girava col motorino, oggi prende 20.000 euro al mese come tutti gli altri per darci addosso, e per fortuna che è di sinistra. Internet è nata libera e libera deve restare! Affossiamo le major non comprando più niente, senza alimentazione, si muore! Pasquino
  • Anonimo scrive:
    pane e cicoria....
    Rutelli è quello che si è lamentato che se tornava Prodi lui "poverino" che aveva mangiato pane e cicoria si perdeva la poltrona da premier!Mi pare che non ci sia altro da dire per capire di che personaggio si tratta!Facciamo così, per me può anche mangiare champagne ostriche e caviale tutti i giorni, ma che lo faccia con i suoi soldi e non con i miei e quelli degli italiani.Finchè pensa di farlo a carico nostro è meglio (molto meglio) sia per l'italia che per l'uivo, che muoia di fame! (pane e cicoria è decisamente troppo).Rutelli è di sinistra quanto Storace è di destra è solo questione di abitudine (in quale tasca tengono il portafogli).
  • Anonimo scrive:
    VOGLIAMO LA MUSICA LIBERA!!!
    la musica, i libri, i films e quant'altro devono essere gratis come linux nella filosofia open sourcebasta pagare per avere cose che ci spettano per diritto ovvero la cultura e il sapere :@grazie a linux oggi nessuno pagano per avere software che è gratis come il sesso (stallman), ma presto la filosofia di linux e dell'iopen source abbraccerà tutti i settori dell'economia con buona pace di chi basa tutta la sua vita ad accumulare profitti e capitali :@rutelli ci siamo rotti le scatole delle vostre prese in giro, dai a cesare quel che è di cesare(linux)(linux)(linux)(linux)(linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: VOGLIAMO LA MUSICA LIBERA!!!
      ma la patente di idiota te la sei sudata o l'hai avuta per corrispondenza? ma ti rendi conto che se nessuno paga nessuno fa? Non ci vuole mica un genio a capirlo? Tu realizzeresti un film pagando un pacco di soldi, investendoci di tuo per poi distribuirlo gratis e fare la fame??? ma fammi il piacere evai a lavorare và, cretino!!!
  • Anonimo scrive:
    Fustighiamoli in sala mensa!
    Perchè la semplice galera? Come direbbe Fantozzi fustighiamoli in sala mensa!
  • Anonimo scrive:
    per l'eurodeputato Nicola Zingaretti...
    ... (lista Ulivo) non è reato, in Italia! ma come, anche lui si sbaglia, come l'on Rutelli, rispetto alla nota sentenza della cassazione? sentito stamattina a NonStopNews su RTLqui l'audiohttp://www.rtl.it/audio/audio.asp?menu=Audio&submenu=Non_Stop_News(probabilmente cambierà il link da domani)
  • oracolo scrive:
    la triste verità
    la triste verità che sta emergendo sempre piùdalla vita politica italiana va ricercata nell'antico adagio:CITTADINO CONSUMATORE FAI COME DICO (ORDINO)MA NON FARE COME FACCIO!!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    rutelli ma va' a zappare
    ripeto rutelli ma..........vattene a fare un giro con SircaNA la sera(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    Parodia video di rutelli
    Da sbellicarsihttp://www.youtube.com/watch?v=M8Ats3BVEu0&mode=related&search=
  • Anonimo scrive:
    OpenItaly
    OpenItaly è progetto collaborativo libero e gratuito con lo scopo di promuovere e divulgare risorse turistiche italiane. Un portale dove cercare per un buon albergo, mangiare una buona pizza e degli ottimi spaghetti, dormire a poco prezzo. Un posto dove sono le opinioni dei clienti che contano !http://www.openitaly.net
  • Anonimo scrive:
    Complimenti!
    Certo che dall'alto dei loro sedici-diciottomila euro al mese è facile dire agli altri cosa si deve o non si deve fare, sembra che tutti si dimentichino che gli stipendi medi sono di mille euro al mese!che gli affitti nelle grandi città sono spesso pari ad uno stipendio, che le rate dei mutui sono più o meno dello stesso tenore.Anche un minorato mentale sarebbe in grado di capire queste cose!Legalità giustizia belle parole!bei propositi!L'importante è che non vengano applicati a loro stessi, altrimenti forse in parlamento non rimarrebbero nemmeno gli usceri.Complimenti! bel governo! quello di prima faceva schifo quello di adesso, visto che gli interessi da difendere sono gli stessi purtroppo non è molto differente.Se ci fosse una onesta proporzionalità nell'applicare le pene in base alla gravità del delitto brobabilmente ad un parlamentare corrotto o compiacente con la mafia bisognerebbepunirlo co l'ergastolo e buttar via la chiave...
  • Anonimo scrive:
    E voi che predicavate la destra
    ora avete la sinistra ma a quanto vedo state rimando un po piu delusi del solito .... la sinistra la destra non esiste piu niente dovete solo resettare queste persone RESET www.beppegrillo.it
  • Anonimo scrive:
    Capito? dobbiamo SVEGLIARCI
    Capito come gira?loro non mollano mai! è la popolazione, la MAGGIORANZA della popolazione che si deve far sentire e far modificare le leggi!!!!ma la maggioranza della popolazione ha la pappa pronta.smettetela, tutti quanti, smettetela di scaricare la roba PER GLI ALTRI, smettetela di MASTERIZZARE LA ROBA alla gente che non lo sa fare da solaSMETTETE di far loro cd, divx, dvd, chiavette piene di mp3, di installare loro i programmi migliori , tutto "no problem"se proprio voi siete dei pirati, fatelo solo PER VOI STESSI, non date niente a chi poi non cerca CIVILMENTE di agire politicamente, secondo la legge, e fare in modo di rendere legale ciò che è normale.e agli altri date solo CONOSCENZA e spiegategli rischi e difficoltà, e ditegli di AGGIORNARSI, leggere le news!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Capito? dobbiamo SVEGLIARCI
      - Scritto da:
      se proprio voi siete dei pirati, fatelo solo PER
      VOI STESSI, non date niente a chi poi non cerca
      CIVILMENTE di agire politicamente, secondo la
      legge, e fare in modo di rendere legale ciò che è
      normale.in italia evadere il fisco è normale, dici che bisogna legalizzare anche l'evasione?povera italia delle banane :(

      e agli altri date solo CONOSCENZA e spiegategli
      rischi e difficoltà, e ditegli di AGGIORNARSI,
      leggere le
      news!!!!:'(
  • Anonimo scrive:
    Ma con chi crede di parlare?
    Non sa quello che dice (vedi il concetto di "penale" applicato anche senza "fine di lucro") al riguardo ed ha pure il coraggio di parlare con termini altezzosi tipo "sacrosanto"?La pazienza degli Italiani avrà pure un limite nei riguardi di queste offese perpetrate continuamente.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma con chi crede di parlare?
      - Scritto da:
      Non sa quello che dice (vedi il concetto di
      "penale" applicato anche senza "fine di lucro")
      al riguardo ed ha pure il coraggio di parlare con
      termini altezzosi tipo
      "sacrosanto"?

      La pazienza degli Italiani avrà pure un limite
      nei riguardi di queste offese perpetrate
      continuamente.hai letto almeno l'articolo oppure hai solo 12 anni?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma con chi crede di parlare?
      - Scritto da:
      Non sa quello che dice (vedi il concetto di
      "penale" applicato anche senza "fine di lucro")
      al riguardo ed ha pure il coraggio di parlare con
      termini altezzosi tipo
      "sacrosanto"?

      La pazienza degli Italiani avrà pure un limite
      nei riguardi di queste offese perpetrate
      continuamente.1) lui è un autore2) parla con i sudditi, che devono obbedire e silenzio!
  • Anonimo scrive:
    SIETE UNA MASSA DI RAGAZZINI PISCIALETTO
    Nell'articolo trolloso di PI si legge ben chiaro, circa le parole scritte di rutelli:"[...]Ed il fatto che assuma il carattere di illecito penale nei casi in cui si accompagni il fine di lucro ([...]) non deve scandalizzare[...]"avete capito finalmente?... "per fini di lucro!"ma cosa volete... che un ministro vada contro legge e autorizzi i lameroni di PI a scaricare perchè è loro "diritto"?scaricare materiale coperto da copyright è un reato, e questo lo dice una legge che non ha fatto certo rutelli ma che come lui rispettoma andate a lavorare... nerds nulla facenti e figli di papa'per il resto io voto pannella
    • Anonimo scrive:
      Re: SIETE UNA MASSA DI RAGAZZINI PISCIAL
      - Scritto da:
      Nell'articolo trolloso di PI si legge ben chiaro,
      circa le parole scritte di
      rutelli:

      "[...]Ed il fatto che assuma il carattere di
      illecito penale nei casi in cui si accompagni il
      fine di lucro ([...]) non deve
      scandalizzare[...]"

      avete capito finalmente?... "per fini di lucro!"Peccato che non corrisponda alla legge attuale quello che ha detto.
      • Anonimo scrive:
        Re: SIETE UNA MASSA DI RAGAZZINI PISCIAL
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Nell'articolo trolloso di PI si legge ben
        chiaro,

        circa le parole scritte di

        rutelli:



        "[...]Ed il fatto che assuma il carattere di

        illecito penale nei casi in cui si accompagni il

        fine di lucro ([...]) non deve

        scandalizzare[...]"



        avete capito finalmente?... "per fini di lucro!"

        Peccato che non corrisponda alla legge attuale
        quello che ha
        detto.davvero?trovami un solo rigo della legge urbani dove si deduce anche in modo subdolo quello a cui credi a forza di leggere le crociate di PIe naturalmente non portarmi come esempio le inchieste di PI che sappiamo tutti quanto valgano ai fini della verità
    • Anonimo scrive:
      Re: SIETE UNA MASSA DI RAGAZZINI PISCIAL
      - Scritto da:
      Nell'articolo trolloso di PI si legge ben chiaro,
      circa le parole scritte di
      rutelli:

      "[...]Ed il fatto che assuma il carattere di
      illecito penale nei casi in cui si accompagni il
      fine di lucro ([...]) non deve
      scandalizzare[...]"

      avete capito finalmente?... "per fini di lucro!"

      ma cosa volete... che un ministro vada contro
      legge e autorizzi i lameroni di PI a scaricare
      perchè è loro
      "diritto"?

      scaricare materiale coperto da copyright è un
      reato, e questo lo dice una legge che non ha
      fatto certo rutelli ma che come lui
      rispetto

      ma andate a lavorare... nerds nulla facenti e
      figli di
      papa'

      per il resto io voto pannellaMi sa che hai le idee un pò confuse, se voti pannella, su canna, aborto, embrioni, Patti lateranensi...e p2p....inizia a fare scioperi della fame anche tu per le leggi che tutti (perchè le ritengono ingiuste, o almeno, eccessive, e se il POPOLO le ritiene eccessive vanno, se non abolite, cambiate, cosa che i nostri politici non recepiscono per diversi motivi (), violano e che tu intendi difendere e poi potrai parlare dall'alto del tuo scranno....(sempre se non hai mai avuto una copia digitale di un qualsiasi file hai superato il n° di fotocopie di un libro....)
      • Anonimo scrive:
        Re: SIETE UNA MASSA DI RAGAZZINI PISCIAL
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Nell'articolo trolloso di PI si legge ben
        chiaro,

        circa le parole scritte di

        rutelli:



        "[...]Ed il fatto che assuma il carattere di

        illecito penale nei casi in cui si accompagni il

        fine di lucro ([...]) non deve

        scandalizzare[...]"



        avete capito finalmente?... "per fini di lucro!"



        ma cosa volete... che un ministro vada contro

        legge e autorizzi i lameroni di PI a scaricare

        perchè è loro

        "diritto"?



        scaricare materiale coperto da copyright è un

        reato, e questo lo dice una legge che non ha

        fatto certo rutelli ma che come lui

        rispetto



        ma andate a lavorare... nerds nulla facenti e

        figli di

        papa'



        per il resto io voto pannella

        Mi sa che hai le idee un pò confuse, se voti
        pannella, su canna, aborto, embrioni, Patti
        lateranensi...e p2p....inizia a fare scioperi
        della fame anche tu per le leggi che tutti
        (perchè le ritengono ingiuste, o almeno,
        eccessive, e se il POPOLO le ritiene eccessive
        vanno, se non abolite, cambiate, cosa che i
        nostri politici non recepiscono per diversi
        motivi (), violano e che tu intendi difendere e
        poi potrai parlare dall'alto del tuo
        scranno....(sempre se non hai mai avuto una copia
        digitale di un qualsiasi file hai superato il n°
        di fotocopie di un
        libro....)non mi pare che il p2p libero sia un affare specifico dei radicali e anche se lo diventasse, non voterei più pannello (semplice no?)c'è una bella differenza tra il diritto di fare cosa si vuole della propria vita privata (divorzio, eutanasia, ecc..) e cosa si vuole fare del materiale altrui coperto da copyrightè facile fare tutto un mazzodimenticavo... la prossima volta leggete l'articolo
    • mr_setter scrive:
      Re: SIETE UNA MASSA DI RAGAZZINI PISCIAL
      - Scritto da:
      Nell'articolo trolloso di PI si legge ben chiaro,
      circa le parole scritte di
      rutelli:

      "[...]Ed il fatto che assuma il carattere di
      illecito penale nei casi in cui si accompagni il
      fine di lucro ([...]) non deve
      scandalizzare[...]"

      avete capito finalmente?... "per fini di lucro!"

      ma cosa volete... che un ministro vada contro
      legge e autorizzi i lameroni di PI a scaricare
      perchè è loro
      "diritto"?

      scaricare materiale coperto da copyright è un
      reato, e questo lo dice una legge che non ha
      fatto certo rutelli ma che come lui
      rispetto

      ma andate a lavorare... nerds nulla facenti e
      figli di
      papa'

      per il resto io voto pannella...a proposito, tu che voti Pannella e per un maligno scherzo del destino potresti anche incontrarlo, ricordati di fargli prendere qualche pastiglietta di Betotal Forte (vitamina B1 e B2 per difficolta' di memorizzazione o forti amnesie) e di portarsi dietro sempre qualche post it, non si sa mai.Lui ormai - Mastella docet - fatica a distinguere presso quale schieramento politico attualmente milita ("vai a destra" oppure "svolti a sinistra" per lui sono solo i consigli che gli danno quando vaga senza una meta precisa per le vie romane...). 8)Ciao Ni'... :-oLV&P O)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 22 marzo 2007 18.50-----------------------------------------------------------
  • Anonimo scrive:
    Rutelli impari almeno a parlare inglese
    poi ne riparliamo...http://www.youtube.com/watch?v=w0P-gl4zlvU:)
    • Anonimo scrive:
      Re: Rutelli impari almeno a parlare ingl
      - Scritto da:
      poi ne riparliamo...

      http://www.youtube.com/watch?v=w0P-gl4zlvU

      :)il suo inglese mi sembra più che sufficiente, in fondo qui siamo in italia e siamo tenuti a conoscere le bene la nostra lingua e non quella degli ex barbari
  • Anonimo scrive:
    A rutè!!!
    Spiegaci invece a chi sono andati tutti quei miliardi per fare quel sito spazzatura chiamato www.italia.itVergogna! Vogliamo sapere come investite i ns soldi....
  • Anonimo scrive:
    TG5 dice non e' reato
    al tg5 hanno detto non e' reato scaricare canzoni per uso personale basta che non si mettono su cd e non si danno ad amici.http://www.tg5.mediaset.it/video/2007/03/vedivideo_14654.shtml
    • Anonimo scrive:
      Re: TG5 dice non e' reato
      Abbastanza normale che il TG del Belruska inciti a violare la legge, del resto, se si istiga il popolino a violare le leggi, questo chiuderà un occhio quando arriva al potere un politico criminale...Rileggiti la legge, il TG5 sta dicendo fesserie: ai sensi della LEGGE ATTUALE (cioè NON quella che era in vigore nel 1999, sulla quale si è pronunciata la Cassazione), detta legge Urbani, scaricare anche per semplice profitto, cioè SENZA fare attività commerciale, E' REATO. Punto.
  • Anonimo scrive:
    Rut
    Tralascio i commenti sulla punibilità o meno (meno..) del p2p e compagnia bella, il Sig. Rut (inteso come mossa intestinale) è lo stesso che faceva le sfilate per le canne e l'aborto con i radicali ed ora si è messo di traverso a 90° facendosi prendere la mira....sono si sinistra, orgoglioso d'esserlo, con amici di destra molto più aperti e lungimiranti di supposti "compagni", ma politicamente non c'è niente, solo vuoto.... SIG.RUT CI VEDIAMO ALLE PROSSIME ELEZIONI.... P.s.:Almeno con gli "altri" sò a cosa vado incontro, ma così.....
  • Anonimo scrive:
    VI STA BENE!!!!!!!
    AVETE VOTATO PRODI & CO?AVETE VOLUTO UN GOVERNO ISPIRATO AI TEMI "EGALITE' & FRATERNITE'"?ECCO I RISULTATI!!!!ed è solo l'inizio.......
  • Anonimo scrive:
    Grande Rutelli
    Fagli vedere cosa è il buon senso a questa orda di ladroni che vorrebbe dettare legge.. 8)
  • Anonimo scrive:
    SCROCCONI, SIETE SOLI
    Arrendetevi, anche la vostra sinistra proletaria vi ha classificati fra i ladri e i fuori leggemettetevi in regola e smettetela di rubare e pretendere pure di avere ragioneavete torto marcio
  • Anonimo scrive:
    PERO' IL FALSO IN BILANCIO
    E' DEPENALIZZATO E DEVE RIMANERE TALE, VERO ?Cosi come tutti i bell'imbusti che hanno lucrato sui poveracci adesso dormono sereni in case con piscine.Invece I BUOI devono avere il penale per non aver rubato NIENTE, visto che la pirateria è solo un mancato guadagno.
    • Anonimo scrive:
      Re: PERO' IL FALSO IN BILANCIO
      - Scritto da:
      E' DEPENALIZZATO E DEVE RIMANERE TALE, VERO ?

      Cosi come tutti i bell'imbusti che hanno lucrato
      sui poveracci adesso dormono sereni in case con
      piscine.

      Invece I BUOI devono avere il penale per non aver
      rubato NIENTE, visto che la pirateria è solo un
      mancato
      guadagno.se non rubi musica e film, di che ti preoccupi?
      • Anonimo scrive:
        Re: PERO' IL FALSO IN BILANCIO

        se non rubi musica e film, di che ti preoccupi?Non si sta preoccupando... ha espresso un suo disappunto per quanto la legge non sia uguale per tutti.Che scaricare non sia rubare ...su questo siamo tutti d'accordo... perche' se un giorno mi mettono una tassa sul sole e mi dicono che se non la pago rubo con i miei pannelli solari energia dello stato...beh me ne frego e mettero' qualche pannello in piu'! Non si puo' rubare una cosa inesauribile, sempre se non si trae un guadagno (dindi sonanti)
        • Anonimo scrive:
          Re: PERO' IL FALSO IN BILANCIO
          - Scritto da:


          se non rubi musica e film, di che ti preoccupi?

          Non si sta preoccupando... ha espresso un suo
          disappunto per quanto la legge non sia uguale per
          tutti.

          Che scaricare non sia rubare ...su questo siamo
          tutti d'accordo... perche' se un giorno mi
          mettono una tassa sul sole e mi dicono che se non
          la pago rubo con i miei pannelli solari energia
          dello stato...beh me ne frego e mettero' qualche
          pannello in
          piu'!

          Non si puo' rubare una cosa inesauribile, sempre
          se non si trae un guadagno (dindi
          sonanti)è tutta questa la vostra saggezza?se scarichi illegalmente stai rubando il pane a chi ha diritto ad un compenso, ergo sei un ladro a tutti gli effetti, non certo paragonabile a i ladri di appartamento, ma è pur sempre un FURTO indirettolascia perdere il sole, quelli sono discorsi che atticchiscono solo ai ragazzini senza midollocon me devi portare argomenti seri e non propagande da centro sociale
          • Anonimo scrive:
            Re: PERO' IL FALSO IN BILANCIO
            - Scritto da:

            - Scritto da:




            se non rubi musica e film, di che ti
            preoccupi?



            Non si sta preoccupando... ha espresso un suo

            disappunto per quanto la legge non sia uguale
            per

            tutti.



            Che scaricare non sia rubare ...su questo siamo

            tutti d'accordo... perche' se un giorno mi

            mettono una tassa sul sole e mi dicono che se
            non

            la pago rubo con i miei pannelli solari energia

            dello stato...beh me ne frego e mettero' qualche

            pannello in

            piu'!



            Non si puo' rubare una cosa inesauribile, sempre

            se non si trae un guadagno (dindi

            sonanti)

            è tutta questa la vostra saggezza?

            se scarichi illegalmente stai rubando il pane a
            chi ha diritto ad un compenso, ergo sei un ladro
            a tutti gli effetti, non certo paragonabile a i
            ladri di appartamento, ma è pur sempre un FURTO
            indiretto

            lascia perdere il sole, quelli sono discorsi che
            atticchiscono solo ai ragazzini senza
            midollo

            con me devi portare argomenti seri e non
            propagande da centro
            socialeE se non scarichi niente al tipo non arriva comunque niente perciò di che si lamenta?Mancata vendita per
      • Anonimo scrive:
        Re: PERO' IL FALSO IN BILANCIO
        poi ovvio che se ho un mio artista preferito il cd me lo compro nel negozio di musica o itunes (mi sono preso 2 album con i codici della coca cola, zero spese e ho pagato gli artisti) ma se devo ascoltare una canzone 2 3 volte di certo non vado a comprarmi il cd!
        • Anonimo scrive:
          Re: PERO' IL FALSO IN BILANCIO
          - Scritto da:
          poi ovvio che se ho un mio artista preferito il
          cd me lo compro nel negozio di musica o itunes
          (mi sono preso 2 album con i codici della coca
          cola, zero spese e ho pagato gli artisti) ma se
          devo ascoltare una canzone 2 3 volte di certo non
          vado a comprarmi il
          cd!
          puoi sempre ascoltare la radio (dove paghi tramite pubblicità) oppure acquistare il singolo pezzo su itunes con qualche centesimoaltrimenti sei FUORILEGGE
  • Bisco scrive:
    Rutelli... AHO!
    Ma come fa un politico di sinistra a parlare di sanzioni penali per una banalità del genere!L'unica persona (insieme a un certo C.M.) della quale avevo dubbi nel votare centro sinistra alle precedenti elezioni, si è rivelata per quella che è. Un opportunista LACCHE' DEL POTERE, qualunque esso sia (riferito a M.)vergogna!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 22 marzo 2007 22.44-----------------------------------------------------------
  • Anonimo scrive:
    Pleeeeeseeeeeeeee visit our country
    pleeeseeeeeeee , pleeeeseeeeeeee visit our countryRutelli ha la capacita' di rendersi ridicolo in un modo insuperabile.Mi auguro che il leader del suo schieramento diventera' Veltroni (all'inzio non sopportavo perche' raccomandatissimo) che l'impegno ce lo mette e qualcosina di buono ha provato a fare a roma
    • Bisco scrive:
      Re: Pleeeeeseeeeeeeee visit our country
      Concordo al 100%. E' veramente una persona ridicola.Ricordo l'imitazione di Guzzanti. Gli calzava a pennello. E' proprio un fanfarone.Abito a Roma e, per quel che ricordo, Rutelli ha solo preso soldi con il Giubileo e con i parcheggi delle strisce blu (al 80% abusivi) per alimentarsi la campagna elettorale del 2001 - che poi a perso.E lo dice uno di sinistra.....ps. per tutti i non autenticati: autenticatevi, non fate i vigliacchi!
      • Anonimo scrive:
        Re: Pleeeeeseeeeeeeee visit our country

        ps. per tutti i non autenticati: autenticatevi,
        non fate i
        vigliacchi!E tu impara l'italiano, non fare l'analfabeta.
  • stb scrive:
    Rutelli?!?!? vogliamo smetterla?
    Scusate ma perchè continuiamo a chiedere i parari di sta gente?Circa un mese fa ho seguito un question time(interrogazione parlamentare non ci piaceva più) con Rutelli che parlava del diritto d' autore e l' ignoranza in materia era palese.Perciò perche chiediamo il parere di una persona che ha l' intelligenza di una lampadina spenta?Il pesiero di Rutelli non è del tutto sbagliato è solo fuori tempo, un discorso del genere poteva esser coerente 10 anni fa quando internet era tutt' altra cosa, ma se di questo loro non riescono a rendersene conto, tutti i discorsi diventano a senso unico, non possiamo essere noi a spiegare ai nostri politici come funziona internet e tutte le varie sfacciettature sociali che si sono create, se non ci arrivano da soli vuol dire che non son competenti per quell' incarico, e purtroppo è così quasi in tutti i governi, certo in questo caso i paradossi sono evidenti, daltronde con un Mastella alla giustizia e un Di Pietro alle infrastrutture forse Rutelli è il male minore, poteva andare anche peggio, un Bertinotti all' inivazione per esempio.Siamo come al solito governati da politicanti, giuristi, economi e quant' altro, tutta gente per la quale la tecnologia rimane un oggetto misterioso pieno di suoni e lucine colorate.Quindi che dire come al solito colpa nostra che li votiamo, o forse vista la situazione disperata, colpa nostra che non pretendiamo come nei nostri diritti dei politici veri, preparati per il lavoro a loro delegato, corretti, trasparenti e che pensino unicamente al bene del paese.Utopia, lo so...quindi plise visit itali de best countri wit best organizascion
    • Anonimo scrive:
      Re: Rutelli?!?!? vogliamo smetterla?
      Hai in effetti sollevato il problema che spiega perche' sovente i centristi escono con questi discorsi fuori tempo.Nella loro mentalita' ed arroganza da prima repubblica si considerano:"UOMINI PER TUTTE LE STAGIONI"Capito il francescone?
  • Anonimo scrive:
    comitato leccalecca
    "il neo costituito Comitato per la tutela della proprietà intellettuale presso la Presidenza del Consiglio. Un dibattito a cui, assicura, saranno chiamati a partecipare anche operatori, esperti e consumatori."la regola: chiamali tutti, chiedigli l'opinione e poi fai QUELLO CHE VUOI TU .
  • Anonimo scrive:
    Cicciobello
    quando vai a sciogliere le tensioni nel bagno turco aromatizzato alla cannella, alla camomilla, ai frutti di bosco, evita di scendere a patti con Cecchi Gori.
  • Anonimo scrive:
    Inutile perdere tempo...
    ...passate e diffondete le Creative Commons !www.creativecommons.itMarco Ravich
  • Anonimo scrive:
    ma perche è del centro sisnistra?
    gente come rutelli ,la binetti e buona parte della margherita la dovrebbero smettere di chiamarsi del "centro sinistra" non vedo niente di sinistra in quel che fanno o dicono, in certe cose sono anche peggio della destra.
    • Anonimo scrive:
      Re: ma perche è del centro sisnistra?
      - Scritto da:
      gente come rutelli ,la binetti e buona parte
      della margherita la dovrebbero smettere di
      chiamarsi del "centro sinistra" non vedo niente
      di sinistra in quel che fanno o dicono, in certe
      cose sono anche peggio della
      destra.*
    • Anonimo scrive:
      Re: ma perche è del centro sisnistra?
      - Scritto da:
      gente come rutelli ,la binetti e buona parte
      della margherita la dovrebbero smettere di
      chiamarsi del "centro sinistra" non vedo niente
      di sinistra in quel che fanno o dicono, in certe
      cose sono anche peggio della
      destra.ecco perchè vi piace la sinistra, perchè pensate vi autorizzerebbe all'illegalità più estrema... ma non esserne tanto sicurotanto si sa' come ragionano i comunisti: i nemici dei miei nemici sono miei amicia buon intenditor
  • Anonimo scrive:
    ma le bancarelle di cinesi e...
    e africani che non ti fanno circolare per strada con le loro bancarelle che vendono film programmi e tutto il resto?a rutelli ma vatte a pià un caffè và!!!Incompetente!!!!(linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: ma le bancarelle di cinesi e...
      Non vedo cosa questo contesti quello che dice Rutelli. E' ovvio che siano illegali entrambi, sia gli scaricamenti sia le bancarelle. Le bancarelle lo sono anche di più, perchè sono pure evasori fiscali totali.Il problema, come sempre, sono i controlli, e il fatto che le leggi sono difficili da far rispettare.
    • Anonimo scrive:
      Re: ma le bancarelle di cinesi e...
      ha parlato il genio! Il caffè a te ti auguro vada storto!!! :@
  • Anonimo scrive:
    Trans e venduti, brava sinistra!
    Fossi in voi mi nasconderei e non uscirei più di casa..
    • Wakko Warner scrive:
      Re: Trans e venduti, brava sinistra!
      - Scritto da:
      Fossi in voi mi nasconderei e non uscirei più di
      casa..Premesso che Rutelli si è dato la mazza sui piedi da solo con questa uscita... vada per i "venduti", ma esattamente tu cos'hai contro i trans? Non meritano di essere rappresentati loro? Sono forse cittadini di serie B? Ti ritieni tanto superiore a loro? Su quali basi?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 22 marzo 2007 10.19-----------------------------------------------------------
      • Anonimo scrive:
        Re: Trans e venduti, brava sinistra!
        Modificato dall' autore il 22 marzo 2007 10.19
        --------------------------------------------------e dov'e' precisamente che l'autore del thread dice di avercerla con i trans ? io non l'ho letto da nessuna parte
        • Wakko Warner scrive:
          Re: Trans e venduti, brava sinistra!
          - Scritto da:
          e dov'e' precisamente che l'autore del thread
          dice di avercerla con i trans ?

          io non l'ho letto da nessuna parteForse l'italiano non ti è chiaro.Titolo: "Trans e venduti, brava sinistra!"Questo significa che sta comparando i Trans con i venduti, considerandoli entrambi immeritevoli di essere rappresentati.Poi nell'oggetto espande il discorso, dicendo che la sinistra dovrebbe andarsi a nascondere perché per l'appunto rappresenta Trans e venduti.Ti è più chiaro ora?
          • Anonimo scrive:
            Re: Trans e venduti, brava sinistra!
            Intendevo dire che i vostri politici vanno a trans. E' una cosa moralmente deprecabile. Oltretutto è pure un reato. Poi prendevate per il c. Clinton per la stagista.. Ma dove sono finiti tutti i comici e la satira così attenta con il Berlusca?Ridicoli..
          • Anonimo scrive:
            Re: Trans e venduti, brava sinistra!
            Andare a trans è un reato? Ahò, amico, ma che ti sei fumato?!? e che reato sarebbe, di grazia? Me lo fai sapere che aggiorniamo il codice penale?
          • Anonimo scrive:
            Re: Trans e venduti, brava sinistra!
            nessun reato, al massimo incitamento alla prostituzione .. ci sta che dici?
          • Anonimo scrive:
            Re: Trans e venduti, brava sinistra!
            nel senso che ogni volta che vai con la tua fidanzata è incitamento alla prostituzione?Forse non hai mai sentito dire che il reato è legato ai SOLDI non al RAPPORTO SESSUALE
          • Anonimo scrive:
            Re: Trans e venduti, brava sinistra!
            che non esiste un reato di incitamento alla prostituzione, al massimo esiste lo sfruttamento, ma non si applica ai "clienti" ma ai papponi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Trans e venduti, brava sinistra!
            - Scritto da:
            nessun reato, al massimo incitamento alla
            prostituzione .. ci sta che
            dici?Caxxo, certa gente tiene il cervello funzionante a stronxate .....
          • Anonimo scrive:
            Re: Trans e venduti, brava sinistra!
            Leggitelo tu il codice penale, sai cos'è l'incitamento alla prostituzione?Caricati un paio di trans e fermati davanti ad una pattuglia dei carabinieri, vediamo cosa succede..
          • Anonimo scrive:
            Re: Trans e venduti, brava sinistra!
            non hai idea di cosa è la prostituzione caro mio.
          • Locke scrive:
            Re: Trans e venduti, brava sinistra!
            - Scritto da:

            Intendevo dire che i vostri politici vanno a
            trans. E' una cosa moralmente deprecabile.Già perchè i politici di destra non ci vanno :PRicordiamo anche quando Le Iene fecero il servizio sulla cocaina assunta dai politici che venne censurato grazie alla comoda / scomoda (a seconda dei casi) legge sulla privacy...
          • Anonimo scrive:
            Re: Trans e venduti, brava sinistra!
            - Scritto da: Locke
            - Scritto da:



            Intendevo dire che i vostri politici vanno a

            trans. E' una cosa moralmente deprecabile.

            Già perchè i politici di destra non ci vanno :P

            Ricordiamo anche quando Le Iene fecero il
            servizio sulla cocaina assunta dai politici che
            venne censurato grazie alla comoda / scomoda (a
            seconda dei casi) legge sulla
            privacy...Di sicuro ce ne sono molti meno a destra che vanno a trans. Essere bisex e gay per moda ed appartenenza politica "tanto chic" è tutta un'ideologia della sinistra che inculca nella mente delle persone sin da bambini--per questo vogliono l'adozione dei bambini da parte di matrimoni lumaca (le lumache sono ermafrodite di natura però,che è una cosa un pò diversa dalla psicosi mentale).. i gay.
          • Anonimo scrive:
            Re: Trans e venduti, brava sinistra!
            Siamo tutti pronti a parlar bene ma di fatti c'è ne sono sempre di meno... Voi difendete i trans a parole ma a fatti cosa fate? Voglio proprio vedere se li tenete in casa visto che sono senza soldi manteneteli voi allora!A me non piacciono trans e trovo che sia di una ipocrisia immensa nascondere la pornografia in televisione quando poi per strada succede di tutto... Ma penso che cmq hanno diritto di passare la loro vita dignitosamente e in armonia. Se poi sono loro stessi a buttare la vita nel cesso beh poi non diamo colpa agli altri.Se proprio volete saperlo da quando abbiamo smesso di credere in Dio crediamo a tutte le stronzate che circolano.......
          • Anonimo scrive:
            Re: Trans e venduti, brava sinistra!
            - Scritto da:
            Intendevo dire che i vostri politici vanno a
            trans. E' una cosa moralmente deprecabile.Eh sì la moralità... Ma torna in chiesa a pregare... (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: Trans e venduti, brava sinistra!
            e tu torna dai tuoi amici trans!
          • francesco60 scrive:
            Re: Trans e venduti, brava sinistra!
          • Anonimo scrive:
            Re: Trans e venduti, brava sinistra!
            - Scritto da: Wakko Warner

            - Scritto da:

            e dov'e' precisamente che l'autore del thread

            dice di avercerla con i trans ?



            io non l'ho letto da nessuna parte

            Forse l'italiano non ti è chiaro.
            Titolo: "Trans e venduti, brava sinistra!"
            Questo significa che sta comparando i Trans con i
            venduti, considerandoli entrambi immeritevoli di
            essere
            rappresentati.

            Poi nell'oggetto espande il discorso, dicendo che
            la sinistra dovrebbe andarsi a nascondere perché
            per l'appunto rappresenta Trans e
            venduti.

            Ti è più chiaro ora?L'italiano lo conosco bene e l'autore non menziona minimamente il fatto che la sinistra "rappresenterebbe" i trans.Andare a trans o essere trans non e' ne di destra ne' di sinistra, i tuoi mi sembrano sono solo pregiudizi e preconcetti dalla tua posizione politica.La questione e' solo di moralita' pubblica, perche' d'ora in avanti..Sircana sara' solo.... SircAnaL :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Trans e venduti, brava sinistra!
            secondo me hai un concetto abbastanza strano ci come interpretare l'italiano.
          • Anonimo scrive:
            Re: Trans e venduti, brava sinistra!

            L'italiano lo conosco bene e l'autore non
            menziona minimamente il fatto che la sinistra
            "rappresenterebbe" i
            trans.
            Andare a trans o essere trans non e' ne di destra
            ne' di sinistra, i tuoi mi sembrano sono solo
            pregiudizi e preconcetti dalla tua posizione
            politica.In italiano, un titolo così significa: la sinistra, essendo costituita e/o rappresentando trans e venduti, va biasimata."Venduto" ha certamente un'accezione negativa, e quindi anche "trans" deve averlo nell'intenzione dell'autore del post, per questioni di coerenza espressiva. Quindi i pregiudizi c'entrano, ma nel senso che - si può dedurre - l'autore ne ha sui trans.
            La questione e' solo di moralita' pubblica,
            perche' d'ora in
            avanti..
            Sircana sara' solo.... SircAnaL :DIl filmato di Sircana non dimostra proprio niente, e spararlo in prima pagina nei giornali è solo indice del degrado del giornalismo italiano. A parte questo, è veramente stupefacente che ancora in Italia ci si preoccupi di questioni riguardanti la vita privata dei politici, ignorando invece del tutto i numerosi casi di politici corrotti e corruttori, già giudicati, condannati e con sentenza passata in giudicato , che scorazzano liberamente nei salotti della politica.Meglio ladri che trans? Io non credo proprio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Trans e venduti, brava sinistra!
            - Scritto da: Wakko Warner

            - Scritto da:

            e dov'e' precisamente che l'autore del thread

            dice di avercerla con i trans ?



            io non l'ho letto da nessuna parte

            Forse l'italiano non ti è chiaro.
            Titolo: "Trans e venduti, brava sinistra!"
            Questo significa che sta comparando i Trans con i
            venduti, considerandoli entrambi immeritevoli di
            essere
            rappresentati.

            Poi nell'oggetto espande il discorso, dicendo che
            la sinistra dovrebbe andarsi a nascondere perché
            per l'appunto rappresenta Trans e
            venduti.

            Ti è più chiaro ora?Sì! Checca sgangherata.
      • Anonimo scrive:
        Re: Trans e venduti, brava sinistra!
        Modificato dall' autore il 22 marzo 2007 10.19
        --------------------------------------------------Anche se io non ho nulla contro i trans, penso che un politico non dovrebbe per nessun motivo andare con prostitute e trans da strada, che al 99% o più sono vittime dello sfruttamento, per non parlare dei controlli sanitari inesistenti, col rischio di ammalarsi e poi passare il contagio alla moglie, tornati a casa.Poi ci sarebbe anche da dire della contraddizione di Prodi che vorrebbe prendere i voti sia dagli ultraprogressisti che dalle beghine, e dovrà decidersi a parlare chiaro, perché su certi argomenti non può fare contenti entrambi e col trucco delle pause retoriche soporifere e discorsi fumosi con tono da pretonzolo della Bassa Padana non ci casca più nessuno.
        • Anonimo scrive:
          Re: Trans e venduti, brava sinistra!
          - Scritto da: --------------------------------------------------
          Anche se io non ho nulla contro i trans, penso
          che un politico non dovrebbe per nessun motivo
          andare con prostitute e trans da strada, che al
          99% o più sono vittime dello sfruttamento, per
          non parlare dei controlli sanitari inesistenti,
          col rischio di ammalarsi e poi passare il
          contagio alla moglie, tornati a
          casa.Posso condividere il rilievo sul non contribuire ad alimentare il loro sfruttamento.Sull'ammalarsi non mi sbilancerei, visto che non necessariamente il politico è sposato, e se lo è non è detto abbia occasione di contagiare la moglie (visto che non di rado sono matrimoni che sopravvivono solo per convenienza, non certo vissuti passionalmente).
          Poi ci sarebbe anche da dire della contraddizione
          di Prodi che vorrebbe prendere i voti sia dagli
          ultraprogressisti che dalle beghine, e dovrà
          decidersi a parlare chiaro, perché su certi
          argomenti non può fare contenti entrambi Purtroppo la coerenza mi pare mancare assai anche in chi propugna la difesa a oltranza della famiglia ma personalmente è divorziato e risposato, o convivente...
        • Anonimo scrive:
          Re: Trans e venduti, brava sinistra!

          Un politico ha un unico compito: rappresentare il
          suo popolo nelle decisioni che influiscono sul
          Paese. Non ha il compito di essere un leader
          morale, non ha il compito di indottrinare
          qualcuno... e finito il suo turno di lavoro può
          anche andare a trans o a prostitute, così come
          tutti gli altri. Se poi tu ritieni che questa sia
          una cosa riprovevole allora tu non
          farla.Condivido più o meno tutto quello che dici, tranne un punto: corruttori, ladri, mafiosi e gente dal comportamento antisociale dovrebbero essere esclusi dalla politica. In questo senso, il leader politico dovrebbe essere anche un leader morale.
      • reXistenZ scrive:
        Re: Trans e venduti, brava sinistra!

        Premesso che Rutelli si è dato la mazza sui piedi
        da solo con questa uscita... vada per i
        "venduti", ma esattamente tu cos'hai contro i
        trans? Non meritano di essere rappresentati loro?
        Sono forse cittadini di serie B? Ti ritieni tanto
        superiore a loro? Su quali
        basi?Se avessero votato per questa maggioranza politica, sì, ce l'avrei anche con i trans. Oltre che trans, coglioni.
        • sisko1701 scrive:
          Re: Trans e venduti, brava sinistra!
          - Scritto da: reXistenZ

          Premesso che Rutelli si è dato la mazza sui
          piedi

          da solo con questa uscita... vada per i

          "venduti", ma esattamente tu cos'hai contro i

          trans? Non meritano di essere rappresentati
          loro?

          Sono forse cittadini di serie B? Ti ritieni
          tanto

          superiore a loro? Su quali

          basi?

          Se avessero votato per questa maggioranza
          politica, sì, ce l'avrei anche con i trans. Oltre
          che trans,
          coglioni.ah ecco ci voleva la perla di saggezza, completa il disegno :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Trans e venduti, brava sinistra!


            ah ecco ci voleva la perla di saggezza, completa
            il disegno
            :DConcordo in pieno... Ma chi è che da i giudizi ai post? Nientemeno che "3, Interessante"! :@
          • Anonimo scrive:
            Re: Trans e venduti, brava sinistra!
            - Scritto da:



            ah ecco ci voleva la perla di saggezza, completa

            il disegno

            :D

            Concordo in pieno... Ma chi è che da i giudizi ai
            post? Nientemeno che "3, Interessante"!
            :@A me ha fatto ridere, io gli avrei dato 5.
        • Anonimo scrive:
          Re: Trans e venduti, brava sinistra!

          Se avessero votato per questa maggioranza
          politica, sì, ce l'avrei anche con i trans. Oltre
          che trans,
          coglioni.MODERATORE!!!!!!ma che ti sei fumato? questa perla di ottusita' e razzismo la classifichi, interessante?ma che hai, problemi mentali?
          • Anonimo scrive:
            Re: Trans e venduti, brava sinistra!

            MODERATORE!!!!!!
            ma che ti sei fumato? questa perla di ottusita' e
            razzismo la classifichi,
            interessante?
            ma che hai, problemi mentali?Meglio la tua di pela. (rotfl)Senso dell'umorismo zero eh? (troll)
      • Gatto Selvaggio scrive:
        Re: Trans
        FRUSH SFRUSH FRUSH(rumore di vocabolario di latino)Forse intendeva dire che una certa sinistra sta "dall'altra parte".
        • sisko1701 scrive:
          Re: Trans
          - Scritto da: Gatto Selvaggio
          FRUSH SFRUSH FRUSH

          (rumore di vocabolario di latino)

          Forse intendeva dire che una certa sinistra sta
          "dall'altra
          parte".Io sento rumore di chi si sta aggrappando ai vetri. Quel che conta in parlamento è la posizione rappresentata verso le diverse tematiche, e il relativo voto. Cosa che può benissimo fare chiunque a prescindere da chi/come/cosa condivide le proprie lenzuola. Salvo reati, s'intende. E la prostituzione *non* è reato, una donna/uomo/trans che vende il proprio corpo sulla base di una sua scelta *non* commette nessun reato, a meno che, se lo fa in strada incorrere nel reato di "atti osceni in luogo pubblico", e l'oggetto di questo reato non è la prostituzione, anche una comune coppia in camporella lo compie. Tant'è vero che le persone che lo fanno nel privato della loro casa non infrangono nessuna legge.Sinistra che sta dall'altra parte di che? cosa? Parla chiaro.Sentire le lezioni di morale è divertente, peccato che il pulpito dalle quali poterle pronunciare non ce l'ha nessuno. Eppure quelli che ci provano sono gli stessi che dovrebbero conoscere meglio il significato di parole come: "scagli la prima pietra chi è senza peccato".
          • Gatto Selvaggio scrive:
            Re: Trans

            Sinistra che sta dall'altra parte di che? cosa?
            Parla chiaro.Staμinkia: era una battuta.Dall'altra parte rispetto a chi li ha eletti!Cioè dove?A DESTRA!!!Dove se no? Rispetto alla sinistra, l'altra parte è la destra! Abbiamo una sinistra di destra. E non siamo i soli - vedi Blair e Hillary Clinton.E poi sarebbe ora di piantarla con sinistra e destra e dare ai partiti nomi denotativi delle idee che rappresentano.Sinistradestraquerciaulivofrassino - ah no ho letto male, è Fassinomargheritarosa nel pugnoasinelloforza italia - ALEE-O-OHHH...!tartufitaralluccirappresentano qualcosa?
          • reXistenZ scrive:
            Re: Trans


            Parla chiaro.

            Staμinkia: era una battuta.Infatti. :)
            E poi sarebbe ora di piantarla con sinistra e
            destra e dare ai partiti nomi denotativi delle
            idee che
            rappresentano.Mi permetto di correggere le tue citazioni:
            Sinistra
            =
            destraPer la premessa di sisko: "Quel che conta in parlamento è la posizione rappresentata verso le diverse tematiche, e il relativo voto. " [per inciso, ricordo qui che la votazione alla camera sul rifinanziamento della missione in Afghanistan ha visto, su 630 deputati (leggansi SEICENTOTRENTA) tre (diconsi TRE, cioè voglio dire T R E ovvero *TRE* cioè _TRE_) voti contrari oltre a diciannove astenuti]
            quercia
            ulivo
            frassino - ah no ho letto male, è Fassino,
            no, ho sbagliato, Falsino
            margherita di Ruttello
            pugnetta nella rosa
            asinello Di Dietro e Faccia di Rame
            forza italia - ALEE-O-OHHH...!
            tartufi
            tarallucci
            Sole che ride (o piange) di Pecora Scania
            no volevo dire Pecorar Ascanio
            comunisti italiani di Rizzo I Capelli
            rappresentano qualcosa?
            non parliamo poi del presidente del consiglio
            e del suo portavoce
            ovvero Brodi e Sircanal-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 22 marzo 2007 23.21-----------------------------------------------------------
      • Anonimo scrive:
        Re: Trans e venduti, brava sinistra!
        - Scritto da: Wakko Warner
        - Scritto da:

        Fossi in voi mi nasconderei e non uscirei più di

        casa..

        Premesso che Rutelli si è dato la mazza sui piedi
        da solo con questa uscita... vada per i
        "venduti", ma esattamente tu cos'hai contro i
        trans? Non meritano di essere rappresentati loro?
        Sono forse cittadini di serie B? Ti ritieni tanto
        superiore a loro? Su quali
        basi?
        Ma sì, lodiamo l'esternazione dei propri gusti sessuali in pubblico, lodiamo la prostituzione squallida sulle strade e non regolata da norme e leggi anche dal punto di vista santario e fiscale...eh! Ma per favore !
    • Anonimo scrive:
      Re: Trans e venduti, brava sinistra!
      lol e da quando rutelli e' di sinistra...e sopratutto, da quando andare a trans inficia il pensiero?
  • Anonimo scrive:
    Solo l'8% va agli autori
    Non ne posso più di sentire fesserie:"Tali sono da considerare - scrive - gli interessi degli autori e degli editori, per i quali il diritto d'autore riconosce la giusta remunerazione del proprio lavoro, l'opera d'ingegno"Allora, caro Rutelli:1) solo l'8% del prezzo di un CD va agli autori.Gran parte va in distribuzione e alle case editrici. Cioè su 25 euro, 2 euro vanno all'artista (da qui si evince che anche i prezzi di iTunes store sono gonfiati). E' per questo motivo che molti autori si stanno ribellando e si stanno 'mettendo in proprio'. 2) se parliamo di opera di INGEGNO, cosa c'entrano le case discografiche? Il loro modello di business è morto. Prima lo capiscono e meglio è per loro. Lo dimostrano i successi di iTunes store et similia (nonostante la blindatura con il DRM). Le case discografiche sono dei vampiri, in quanto speculano sugli artisti. Le case discografiche non creano alcuna opera di ingegno. Per ciò che riguarda promozione e distribuzione, gli artisti più svegli stanno bypassando le case discografiche e si autopromuovono in Rete. La Rete cambia tutta la logica del passato, i vecchi modelli di business non sono più validi e realistici.3) le case discografiche non hanno mai incentivato arte e cultura, in quanto hanno sempre promosso musica commerciale. Per essere più chiari: se sei un artista e vuoi creare musica seria non vai da nessuna parte, perché 'LORO' decidono che non verrà mai venduta. Quindi non la promuovono e non la diffondono. La gente non la conosce e si chiude il cerchio. In pratica le case discografiche affossano l'arte invece di incentivarla. Invece il P2P è uno strumento utile per diffondere la conoscenza.Chi è ministro della CULTURA, dovrebbe cercare di diffondere la cultura, non di affossarla.
    • alfridus scrive:
      Re: Solo l'8% va agli autori
      Quoto.Il dipendente Rutelli, non contento delle figuracce rimediate con Italia.it e con lo sproloqio pubblico in inglese (?), cerca di rimediarne delle altre, straparlando di cose di cui non è informato, e che non comprende del tutto.Speriamo che basti non votarlo più in futuro, per togliercelo di torno...P.S.- Peccato non esserti autenticato... :(doct.alfridus
    • Anonimo scrive:
      Re: Solo l'8% va agli autori
      dove sta scritto che l'8% va all'autore? non c'è una percentuale stabilita. inoltre la pirateria riguarda anche i piccoli artisti che si producono autonomamente un cd oppure lo producono assieme ad una etichetta indipendente medio-piccola o piccola o piccolissima.ci sono tante sfaccettature nel mondo della musica e per quanto mi riguarda ricevere una miseria di diritti d'autore siae perche qualcuno ha comprato il mio cd prodotto con una etichetta indipendente per me è soddisfazione.che poi faccia schifo il modo in cui la siae ripartisce i diritti tra "big" e altri autori è un altro discorso.ci sono riforme da fare, vanno tutelati i diritti dei consumatori (ognuno ha diritto ad una copia privata come si è sempre fatto anche con le musicassette) ma oggi il fenomeno p2p rischia di far degenarare la situazione.chi ci rimette oltre alle major, sono gli artisti. piu le major hanno poche risorse, piu investiranno in artisti di sicuro successo (i soliti, che fanno musica commerciale) e lasceranno sempre meno spazio alle nuove leve.chi dice "la cultura è di tutti, quindi ho il diritto di scaricare" o minchiate del genere, è perche non è un artista, non ha mai scritto un libro o composto una canzone.forse il penale è troppo, ma certo, se ti beccano a scaricare è giusto pagare (in fondo ci sono altri reati ben piu gravi che passano inosservati nel nostro paese, questo dovrebbe essere l'ultimo dei problemi). la sanzione amministrativa, magari piu alta, può essere un giusto compromesso.
      • Anonimo scrive:
        Re: Solo l'8% va agli autori
        E finalmente uno che ne capisce, o meglio uno intelligente in mezzo a questa grande manica di str....bravo!!!
  • Anonimo scrive:
    La solita sinistra....
    Parlano parlano...e poi sono loro i primi!!!...vorrei vedere se suo figlio di R*TELL* non usa il P2p...Anzi...è facile che non lo usi....visto cosa prende INGIUSTAMENTE il padre a fare politica alla "fantozzi".Andate a casa
  • Anonimo scrive:
    autori-editori
    menti criminali indirizzate allo sfruttamento patologico e dissociale delle produzioni pseudointellettuali.
  • Anonimo scrive:
    Ma...
    Rutelli almeno conosce i significati di P2P e DRM ? ... :D
  • Anonimo scrive:
    a rute' magna pure tranquillo...
    ...ma prima o poi anche per voi dipendenti di lusso le cose cambieranno. :)
  • Anonimo scrive:
    E'uguale a
    -lobby degli evasori fiscali-sponsorizzato il suo partito dai lobbisti editori-il suo partito è quello dei raddoppiatori di prezzi,commercianti etc-il suo partito blocca tutte le riforme di prodiche potrebbero dare respiro al paese-è in combutta coi media corrotti, quelli dello scandalo di vallettopoli-se non fa così i suoi pseudoamici lo eliminano dalla politica perchè obsoleto e vinto.
    • Anonimo scrive:
      Re: E'uguale a
      gli sta scoppiando lo scandalo di www.italia.it dopodichè sarà fritto.
      • Anonimo scrive:
        Re: E'uguale a
        Vorrei ricordare, per chiarezza, che Italia.it è un progetto commissionato dal PRECEDENTE GOVERNO di Centro-Destra, in particolare dal ministro dell'innovazione Stanca (ex VP, ancora molto vicino, di IBM), all'azienda gestita dal FIGLIO dell'ex-ministro dell'Interno Pisanu....Visto che è il centro-sinistra a spingere i clientelismi...
        • danieleMM scrive:
          Re: E'uguale a

          Vorrei ricordare, per chiarezza, che Italia.it è
          un progetto commissionato dal PRECEDENTE GOVERNO
          di Centro-Destra, in particolare dal ministro
          dell'innovazione Stanca (ex VP, ancora molto
          vicino, di IBM), all'azienda gestita dal FIGLIO
          dell'ex-ministro dell'Interno
          Pisanu....ed appoggiato in toto dall'ex premier.. berlusconi
          Visto che è il centro-sinistra a spingere i
          clientelismi...
          • Anonimo scrive:
            Re: E'uguale a
            - Scritto da: danieleMM

            Vorrei ricordare, per chiarezza, che Italia.it è

            un progetto commissionato dal PRECEDENTE GOVERNO

            di Centro-Destra, in particolare dal ministro

            dell'innovazione Stanca (ex VP, ancora molto

            vicino, di IBM), all'azienda gestita dal FIGLIO

            dell'ex-ministro dell'Interno

            Pisanu....

            ed appoggiato in toto dall'ex premier.. berlusconi


            Visto che è il centro-sinistra a spingere i

            clientelismi...Questa e' la dimostrazione ancora una volta che siamo solo NOI a distinguere fra destra e sinistra.Senza Appello la nostra ignoranza.
          • danieleMM scrive:
            Re: E'uguale a

            Questa e' la dimostrazione ancora una volta che
            siamo solo NOI a distinguere fra destra e
            sinistra.Senza Appello la nostra
            ignoranza.non mi ritrovo nel "noi"però hai ragione.. non c'è distinzione.. sono i tifosi che la fanno
  • Anonimo scrive:
    Ma secondo voi...
    Rutelli conosce il significato di interoperabilità o chi gli scrive i discorsi gli ha detto "tu dillo che fa figo, non preoccuparti di cosa vuol dire"?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma secondo voi...
      Sicuramente la seconda, considerando che Rutelli nella recente storia italiana è uno dei tanti politici che non ha *mai* lasciato il segno in niente, ed è fin troppo ovvio che va avanti grazie alla faccia di tolla che si ritrova. Non so voi, ma fate un'indagine tra le vostre amiche/colleghe che votano a sinistra: sicuramente moltissime darebbero il voto a Rutelli in un'eventuale elezione perchè "è un figo", "presenta così bene", "è una brava persona", ecc. Nesuno che si chieda cosa è capace di fare, specie le donne (probabilmente anche i gay). Finchè abbiamo un elettorato così, permettetemi, il governo che abbiamo ce lo meritiamo, che stia a sinistra, a destra, sopra o sotto. Sicuramente starà comunque dietro (a noi).
  • Anonimo scrive:
    E Sua Moglie ?
    Pensavamo di aver toccato il fondo con urbani e invece anche er cicoria deve dire le sua, In un paese civile chi scarica senza scopo di lucro non dovrebbe essere perseguibile penalmente e chi afferma il contrario è in malafede considerando che in una recente intervista ho ascoltato Barbara Palombelli, moglie di Rutelli affermare tranquillamente che scarica molta musica da internet con il computer di casa con i suoi figli...
    • Anonimo scrive:
      Re: E Sua Moglie ?
      si trova su internet quell'intervista che facciamo 4 risate ????- Scritto da:
      che in una recente intervista ho ascoltato
      Barbara Palombelli, moglie di Rutelli affermare
      tranquillamente che scarica molta musica da
      internet con il computer di casa con i suoi
      figli...
    • Anonimo scrive:
      Re: E Sua Moglie ?
      a parte che il termine scaricare si può riferire anche a iTunes & Co. cmq sono moltissimi i politici di entrambi gli schieramenti che hanno dichiarato apertamente che scaricano dal P2P.
    • Anonimo scrive:
      Re: E Sua Moglie ?
      hai ragio, almeno urbani ha avuto il buon gusto di non mettere sua moglie in tv a dire cazzate.Pane e rutella
      • Anonimo scrive:
        Re: E Sua Moglie ?
        - Scritto da:
        hai ragio, almeno urbani ha avuto il buon gusto
        di non mettere sua moglie in tv a dire
        cazzate.C'è un equivoco: la moglie di Rutelli (premesso che non ho sentito personalmente l'intervista) appare essere stata sincera: il marito non conosce la materia e pontifica a casaccio.Una modesta proposta: introduciamo come per le droghe il concetto di dose personale di download, sotto la quale non commettiamo reato. Basta che poi il TAR non ce la dimezzi... :DSe scarichi di più, frequenza obbligata al centro di recupero da download ossessivo-compulsivo.In presenza di guadagno da rivendita, scatti pure il penale.
        • Anonimo scrive:
          Re: E Sua Moglie ?
          povero, ti dispiace che il Tar ti ha abbassato la dose di fumo per farti le canne?? fuma che fa bene e aiuta la memoria!
          • Anonimo scrive:
            Re: E Sua Moglie ?
            - Scritto da:
            povero, ti dispiace che il Tar ti ha abbassato la
            dose di fumo per farti le canne?? fuma che fa
            bene e aiuta la
            memoria!ma se anche fosse? Brucia soldi suoi, usa i suoi polmoni...a te che fastidio da?Ma se ti facessi due righine di azzi tuoi non vivresti meglio?Bah...poveraccio!
        • Anonimo scrive:
          Re: E Sua Moglie ?

          Se scarichi di più, frequenza obbligata al centro
          di recupero da download
          ossessivo-compulsivo.eh eh eh ehnaturalmente presedito dal signor 'Mazza che Mazza
    • Anonimo scrive:
      Re: E Sua Moglie ? Eh!
      Non e' male anzi! Sovente occupa spazio fra i miei sogni erotici piu' nascosti.Francesco sta' in campana!! :D 8)
  • xWolverinex scrive:
    RUTELLI NON SA NEANCHE DI COSA PARLA
    " "La distorta pratica del file sharing - continua poi -, intesa come modalità per appropriarsi abusivamente di un'opera d'ingegno in violazione del diritto d'autore, va sanzionata. Ed il fatto che assuma il carattere di illecito penale nei casi in cui si accompagni il fine di lucro (che, peraltro, la Suprema Corte di Cassazione, con la nota sentenza 149/07, ha riconosciuto non corrispondere al solo risparmio della spesa di acquisto del CD) non deve scandalizzare". "Chi ricorda a Rutelli che con la legge Urbani ORA il PENALE c'e' anche SENZA scopo di lucro ????? Non siamo in america dove funziona il sistema dei "precedenti". Anche se la sentenza della cassazione esiste l'incriminazione penale te la becchi lo stesso. Con conseguente sputtanata. PUNTO N° 2: Chi spiega a Rutelli che QUELLA SENTENZA e' per fatti accaduti PRIMA della Urbani ? -----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 22 marzo 2007 09.05-----------------------------------------------------------
  • Anonimo scrive:
    Ma che l'ho votata a fare la sinistra?
    CDO.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che l'ho votata a fare la sinistr
      - Scritto da:
      CDO.L'hai votata per evitare qualcosa di peggiore, un governo di destra.Quando ci lamentiamo della sinistra (autocritica costruttiva) non significa che la destra sarebbe meglio, ma che la sinistra non e' abbastanza di sinistra!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma che l'ho votata a fare la sinistr
        oh mio Dio!!! La sinistra troppo a sinistra ha sempre portato solo fame e miseria nel mondo, e abbiamo le prove storiche (Albania, Russia!!!). Persino i Cinesi si sono rivolti al capitalismo...
  • Anonimo scrive:
    che se ne vada a fare in culo RUTELLI
    come da oggetto.
  • Anonimo scrive:
    Giusto
    Maledetti panzoni smidollati che state li' con le braghe calate mentre guardate i film porno scaricati con l'emulo, chi sgarra paga!!! :D
  • Anonimo scrive:
    Rute' ripensace
    Nun fa' er puzzone.
  • Anonimo scrive:
    Buffone!
    Buffone! Buffone! Buffone!
  • Anonimo scrive:
    Ma Rutelli dove vive?
    Da quello che ha detto si direbbe che non abbia idea di cosa dica la legge in vigore.SVEGLIA, Rutelli! E' già da un po' che c'è il penale anche senza il fine di lucro, grazie alla legge Urbani, a chi l'ha votata e a chi non solo non l'ha abolita, ma si è anche ben guardato dsal correggerla.E allora ditelo che il Massimo Comun Denominatore di Destra e Sinistra è essere a libro paga di SIAE, major e multinazionali.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma Rutelli dove vive?
      appunto, fanno tutti skifo, da destra a sinistra. la democrazia in questo paese non esiste. l'unica soluzione è emigrare, qui non ci sono speranze.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma Rutelli dove vive?
        - Basterebbe che tutti smettessero di fare acquisti, coperti da diritto d'autore.Non un giorno od un mese............ma farlo come stile di vita......... O)
  • Anonimo scrive:
    capezzone e cappato...
    spero vivamente che non facciano la stessa immonda fine di rutelli: nato come radicale, paladino delle battaglie civili, e finito a battere i marciapiedi della democrazia cristiana circondandosi di gente impresentabile.Resistete alle £u$ingh! :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: capezzone e cappato...
      i radicali hanno rovinato la nazione con le loro battaglie distruttive delle istituzioni
      • Anonimo scrive:
        Re: capezzone e cappato...
        - Scritto da:
        i radicali hanno rovinato la nazione con le loro
        battaglie distruttive delle
        istituzionii veri radicali (pannella, bonino) hanno dato delle scosse positive e allo stesso tempo moderate alla nazionecapezzone invece non è che un ragazzino sovversivo che ha ancora molta strada da fare... semmai la farà
  • mr_setter scrive:
    ...ricordate degli amici!!!!
    Quel genio visionario di Guzzanti aveva gia' profetizzato tutto oltre sei anni fa con uno strepitoso Rutelli-Sordi:http://www.youtube.com/watch?v=2XqORzlg3nw"Berlusco': ricordate degli amici!!! Ricordate di chi t'ha voluto bene!!!!" (rotfl)(rotfl)(rotfl)LV&P O)
  • yoggysot scrive:
    Per la legge e' penale anche senza lucro
    SEZIONE IIDifese e sanzioni penaliArt. 1711. Salvo quanto disposto dall'art. 171-bis e dall'articolo 171-ter è punito con la multa da lire 100.000 a lire4.000.000 chiunque, senza averne diritto, a qualsiasi scopo e in qualsiasi forma:a) riproduce, trascrive, recita in pubblico, diffonde, vende o mette in vendita o pone altrimenti in commercioun'opera altrui o ne rivela il contenuto prima che sia reso pubblico, o introduce e mette in circolazione nelloStato esemplari prodotti all'estero contrariamente alla legge italiana;a.bis) mette a disposizione del pubblico, immettendola in un sistema di reti telematiche, medianteconnessione di qualsiasi genere, unopera dellingegno protetta, o parte di essa;
    • Anonimo scrive:
      Re: Per la legge e' penale anche senza l
      Certo, adesso è così. Ma l'Italia dovrà finire per allinearsi alle direttive del P.E., con buona pace di Enzo Mazza e gli altri simpaticoni con l'hobby della lobby.
    • HotEngine scrive:
      Re: Per la legge e' penale anche senza l
      - Scritto da: yoggysot
      SEZIONE II
      Difese e sanzioni penali
      Art. 171
      1. Salvo quanto disposto dall'art. 171-bis e
      dall'articolo 171-ter è punito con la multa da
      lire 100.000 a
      lire
      4.000.000 chiunque, senza averne diritto, a
      qualsiasi scopo e in qualsiasi
      forma:
      a) riproduce, trascrive, recita in pubblico,
      diffonde, vende o mette in vendita o pone
      altrimenti inNo, il comma di riferimento adatto al p2p è il 171 ter. Art. 171-ter 1. È punito, se il fatto è commesso per uso non personale, con la reclusione da sei mesi a tre anni e con la multa da cinque a trenta milioni di lire chiunque per trarne profitto:a) abusivamente duplica, riproduce, trasmette o diffonde in pubblico con qualsiasi procedimento, in tutto o in parte, un'opera dell'ingegno destinata al circuito televisivo, cinematografico, della vendita o del noleggio, dischi, nastri o supporti analoghi ovvero ogni altro supporto contenente fonogrammi o videogrammi di opere musicali, cinematografiche o audiovisive assimilate o sequenze di immagini in movimento;b) abusivamente riproduce, trasmette o diffonde in pubblico, con qualsiasi procedimento......
      • Anonimo scrive:
        Re: Per la legge e' penale anche senza l
        la legge dice che si può scaricare tranquillamente, era su tutti i media qualche giorno fa, tutti tranquilli che non succede niente.
        • Anonimo scrive:
          Re: Per la legge e' penale anche senza l
          La sentenza non diceva che si può scaricare liberamente, ma che "all'epoca dei fatti non era illegale scaricare per il solo SCOPO di PROFITTO".E dato che loro SCARICAVANO copiando da un server, sono stati assolti. Quelli che avevano fatto UPLOAD non sono stati in grado di individuarli, ed anche se si poteva supporre che fossero gli stessi, "In dubio pro reo": non essendoci prove a sufficienza niente accusa.Sono stati assolti secondo il principio "Nulla Poena, sine lege": non posso accusarti di aver violato una legge entrata in vigore DOPO che tu hai commesso il fatto. Loro avevano condiviso PRIMA della Urbani.Oggi SCARICARE anche solo per scopo di profitto è ILLECITO AMMINISTRATIVO (multa),invece FARE UPLOAD anche solo per scopo di profitto è REATO PENALE (si va in galera, ma soprattutto, è consentito violare il domicilio per accertarlo!!!).Vorrei sottolineare l'ultima frase: SIAE e FIMI non vogliono il REATO PENALE per mandare la gente in galera, ma perché se il reato in accertamento è PENALE le forze dell'ordine possono violare il domicilio per accertare il reato. Se è ILLECITO AMMINISTRATIVO, non è consentito neanche alla Polizia di violare il domicilio, e accertare con sicurezza una condivisione gratuita (Ricordiamo "In dubio pro reo") diventa praticamente impossibile. Se fosse a fine di lucro, invece, si potrebbero cercare le traccie dei pagamenti.Se è ILLECITO AMMINISTRATIVO si dice che il Diritto degli Editori (lasciamo stare gli Autori, per pietà...) non supera quello di individuale di INVIOLABILITA' DEL DOMICILIO, se si legifera, come è stato fatto, si dice esattamente il contrario.Ora, tutti ricordiamo la famosa puntata di Report, in cui il responsabile della Warner Chapel disse:"Se venissi a casa sua, a mangiare dal suo frigo, non sarebbe contento, no?".Ora che nel nostro frigo, anche non solo in senso metaforico, ci si stanno stabilendo permanentemente, sarebbe carino fargliela risentire (o ingoiare?!!).
          • Anonimo scrive:
            Re: Per la legge e' penale anche senza l

            invece FARE UPLOAD anche solo per scopo di
            profitto è REATO PENALE (si va in galera, ma
            soprattutto, è consentito violare il domicilio
            per
            accertarlo!!!).Tu sei fuori di testa, da quando in qua penale=galera? Non vanno in galera nemmeno i ladri reali (se rubi in un negozio di musica) pensa te se mandano in galera un giovane o meno giovane (non fa differenza) incensurato. Tu applichi (erroneamente) qualche nozione giuridica e non ci ragioni minimamente su riferendoti alla realta'. Nessuno finisce in galera, ma anche se ad un ragazzo danno 1000 euro di multa.. mi sa che la lezione e' severa lo stesso!Nel nostro paese non si va in galera solo perche' si e' condannati penalmente e chi lo dice o vuole fare terrorismo psicologico o vive nel mondo del tutto bianco o nero.
          • Anonimo scrive:
            Re: Per la legge e' penale anche senza l
            - Scritto da:
            Tu sei fuori di testa, da quando in qua
            penale=galera? Ignorante: è OVVIO non vai in galera, ma prova a cercare lavoro oppure un prestito o un mutuo o vedi quanto ti costa un'assicurazione, con la fedina penale sporcata.
      • Anonimo scrive:
        Re: Per la legge e' penale anche senza l

        No, il comma di riferimento adatto al p2p è il
        171 ter.Occhio a parlare di argomenti che non si conoscono a fondo, specialmente uno tecnico come questo.La citazione precedente era esatta, la disposizione di riferimento è l' art. 171 comma 1, lettera a-bis .Questa norma, peraltro, punisce non il P2P in sè, e neppure l'upload in genere, ma solo chi *per primo* immette in rete un contenuto protetto senza averne l'autorizzazione (anche senza scopo di lucro). La prova del primato spetta all'accusa con le normali garanzie del caso, che si spera vengano rispettate (così non pare, purtroppo). Ogni successiva condivisione è postfatto non punibile, ed al massimo potrà esser sanzionata, sotto il profilo del download, ex art. 174-ter. Questa è l'unica lettura corretta, fornita dal Tribunale di Milano e dalla Corte di Cassazione nel caso Sky VS calciolibero.Oltretutto, a ben guardare ci si potrebbe accorgere del fatto che (contrariamente a quanto sostenuto dall'unanimità degli interpreti), il comma 1 dell'art.171 in realtà deve considerarsi depenalizzato almeno a partire dalla L.689/1981. La lettera a-bis, anche se aggiunta solo nel 2005, non può che seguirne le sorti.Anche l'art. 171-ter, al comma 2, possiede la sua bella lettera "a-bis", molto simile alla precedente, che però da un lato è più ampia (non richiede l'immissione ma la semplice comunicazione) ma dall'altra richiede il fine di lucro (che come ormai ben sappiamo non si configura nel caso del mero risparmio sull'acquisto). In questo caso la sanzione, certamente penale, è pesantuccia nonché -aggiungerei- sacrosanta visto che stiamo parlando di gente che *guadagna* grazie all'illegalità.Infine, un commento sulla bozza di direttiva che dovrebbe restringere le sanzioni penali al caso di "scala commerciale": la cosa è certamente un buon segno (anche a supporto dell'interpretazione di cui sopra), ma non va dimenticato che le direttive europee in materia "obbligano" gli Stati membri a prevedere sanzioni "almeno" nei casi previsti, cosa che non impedisce ai legislatori nazionali di andare "oltre" e punire anche fatti meno gravi (come appunto nel caso del decreto Urbani perché, se ben ricordo, anche la normativa europea attualmente vigente limita l'obbligo di sanzionare ai soli casi di "scala commerciale").
  • rockroll scrive:
    a Rute', ma che stai a di'... te possino
    Come da titolo...Non parlo romanesco, ma questa espressione mi è venuta su di forza insieme al vomito. Ora ho solo una gran nausea, non so più cosa dire, anzi scappo a scaricare la ... rabbia in gabinetto ... Prrr pr pr ppprrrrrrrrrrrrrrr
    • Guybrush scrive:
      Re: a Rute', ma che stai a di'... te pos
      - Scritto da: rockroll
      Come da titolo...

      Non parlo romanesco, ma questa espressione mi è
      venuta su di forza insieme al vomito.


      Ora ho solo una gran nausea, non so più cosa
      dire, anzi scappo a scaricare la ... rabbia in
      gabinetto ... Prrr pr pr
      ppprrrrrrrrrrrrrrr
      Me spieghi 'na cosa?Perche' se Cicciobbello(*) e' annato fori dar vaso, drent'ar cesso ce stai a fini' te?(**)(*) Soprannome dato dai romani all'Onorevole F. Rutelli per via del suo aspetto curato e carismatico(**) "Anna' fori dar vaso" = esagerare in modo poco intelligente. E' da quando l'ex sindaco di Roma e' stato riconfermato a sindaco, che ha smesso di essere un buon amministratore ed e' diventato un politico di razza. Evidentemente trova più conveniente appoggiare le lobby della musica piuttosto che le ragioni di chi lo ha eletto.Dunque il mio invito e' chiaro: non ti arrabbiare, non prendertela (perche' quando te lo mettono in quel posto, se ti agiti, rendi solo la cosa piu' interessante) e ricordati di quel che ti hanno fatto quando si trattera' di tornare a votare.Potrebbe accadere prima di quanto credi.
      GT
      • SardinianBoy scrive:
        Re: a Rute', ma che stai a di'... te pos
        ........rutelli è un grande coglione!www.bloggers.it/thepoweroflinux
      • Anonimo scrive:
        Re: a Rute', ma che stai a di'... te pos
        Tanto per cambiare Rutelli non sa di cosa parla.Per rendere più carino questo momento deprimente, vi propongo tre risate tre ;-)Mister Rutelli http://www.youtube.com/watch?v=w0P-gl4zlvURutelli Guzzantihttp://www.youtube.com/watch?v=OIU47fL6_fk&NRRutelli (di B.Grillo e S.Benni)http://www.beppegrillo.it/2005/07/braccia_rubate_1.html
  • Anonimo scrive:
    E Cortiana?
    E il paladino verde delle libertà digitali?...Come mai dopo le elezioni, sedutosi in parlamento e in consiglio comunale a Milano grazie ai gonzi che l'hanno votato, è sparito. SPARITO
    • Anonimo scrive:
      Re: E Cortiana?
      - Scritto da:
      E il paladino verde delle libertà digitali?...
      Come mai dopo le elezioni, sedutosi in parlamento
      e in consiglio comunale a Milano grazie ai gonzi
      che l'hanno votato, è
      sparito.
      SPARITO Falso! Cortiana fa sempre sentire la sua voce in ogni occasione in favore del popolo della Rete anche se hanno tentato di tappargli la bocca gli Urbani miserabili venduti di turno.Piuttosto è Urbani che è come se fosse sparito dalla circolazione. Forse si vergogna di mostrare il suo grugno in giro perchè qualcuno gli potrebbe ciccare in faccia.
      • Anonimo scrive:
        Re: E Cortiana?
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        E il paladino verde delle libertà digitali?...

        Come mai dopo le elezioni, sedutosi in
        parlamento

        e in consiglio comunale a Milano grazie ai gonzi

        che l'hanno votato, è

        sparito.

        SPARITO

        Falso! Cortiana fa sempre sentire la sua voce in
        ogni occasione in favore del popolo della Rete
        anche se hanno tentato di tappargli la bocca gli
        Urbani miserabili venduti di
        turno.

        Piuttosto è Urbani che è come se fosse sparito
        dalla circolazione. Forse si vergogna di mostrare
        il suo grugno in giro perchè qualcuno gli
        potrebbe ciccare in
        faccia.Mah a noi non interessa fare processi alla storia.Quello che e' successo e' successo.A noi interessa cambiare la cose adesso,e Cortiana aveva promesso di attivarsi.
      • Anonimo scrive:
        Re: E Cortiana?
        ma che dici?Ad Urbani hanno dato il premio, ed è entrato a far parte del cda RAI
    • Anonimo scrive:
      Re: E Cortiana?
      come certamente saprai Cortiana non è più un parlamentare, ma cmq si sta dando da fare, basta vedere le notizie di PI di ieri.
      • Anonimo scrive:
        Re: E Cortiana?
        Ma quello è un ologramma..... haaa no scusate... avevo capito Cortana :DMaster chief rulez! (rotfl) (rotfl)
        • Anonimo scrive:
          Re: E Cortiana?
          - Scritto da:
          Ma quello è un ologramma..... haaa no scusate...
          avevo capito Cortana
          :D
          Master chief rulez! (rotfl) (rotfl)Ma e io che sono appena tornato da Cortina?!
  • Anonimo scrive:
    Ruttelli
    Ruttelli e' unammerda... :@
  • Anonimo scrive:
    se i soldi della SIAE...
    Sono storie quelle di rutelli, che sfruttano il fatto che la gente non sa che i soldi che dovrebbero essere suddivisi equamente a tutti gli iscritti della SIAE che vedono di tanto in tanto pubblicate le loro opere, se li spartiscono fra loro e gli artisti di alto livello.Se io saltuariamente vedo pubblicate alcune delle mie opere perchè non ho diritto ad avere la mia percentuale sull'UNA TANTUM che grava su tutti i supporti di masterizzazione? (non sto poi a discutere sulla infondatezza della tassa che sappiamo..).Ma quali diritti va cianciando? quelli dei suoi amici forse....Ma ovviamente come da solita Italietta che si rispetti, nei momenti topici i politici stanno sempre dalla parte dei potenti..
    • Anonimo scrive:
      Re: se i soldi della SIAE...
      Tutte puttanate.I soldi vanno a chi li deve avere, i soldi che non si sa di chi siano (irripartibile) viene diviso a pioggia syu tutti gli iscritti, in rapporto ai loro incassi.A ognuno il suo, che cavolo stai a dire?
      • bowlingbpsl scrive:
        Re: se i soldi della SIAE...
        - Scritto da:
        Tutte puttanate.

        I soldi vanno a chi li deve avere, i soldi che
        non si sa di chi siano (irripartibile) viene
        diviso a pioggia syu tutti gli iscritti, in
        rapporto ai loro
        incassi.

        A ognuno il suo, che cavolo stai a dire?Sei sicuro di quello che dici?Ad esempio, il liscio, che percentuale di soldi si prende?Avevo letto un articolo su un gionrale che diceva che il liscio, prende un venti o trenta per cento.Il fatto che nel consiglio direttivo che ha votato queste percentuali, sedessero svariati rappresentanti di questa categoria, avra' mica influenzato?Forse gli autori emergenti, anche se vengono "battuti" ogni giorno, su tutte le radio, non prendono che briciole, salvo essere rappresentati da qualcuno "forte2.E' un po' troppo facile "addomesticare" le percentuali... e troppo redditizio.
  • Anonimo scrive:
    a rute', resta in giappone!
    ........
  • Anonimo scrive:
    Ho dato alla sinistra il mio voto
    Ho dato il mio voto alla sinistra pensando che ci fosse una volontà politica di cambiare le normative attuali sul p2p......Ho sbagliato, ma non vedranno più il mio voto, annullerò la scheda al seggio, sono più interessati a limitare la libertà di stampa per i loro portavoce che vanno a trans, che dire..... W l'ita(g)lia, w l'ita(g)liano !!!!!!!
    • sh4d scrive:
      Re: Ho dato alla sinistra il mio voto
      mi sa che dovunque voterai le disillusioni saranno tante. Non dimentichiamoci sotto quale legislazione si trovava Urbani.Emigra, in Svezia possibilmente....
    • Anonimo scrive:
      Re: Ho dato alla sinistra il mio voto
      Ma sei davvero così reazionario che ti basta sapere che uno va con un trans per decidere di non votarlo più?? Alla faccia dell'essere di sinistra... vorrei ricordarti che a sinistra ci sono anche quelli che sostengono i diritti dei gay. Se sei omofobo vai con AN e con Prosperini che lì ti trovi bene
    • danieleMM scrive:
      Re: Ho dato alla sinistra il mio voto
      spero fortemente che tu non abbia deciso il tuo voto (solo) sulla base di queste 2 "stron*ate"altrimenti forse è un bene che lasci la scheda in biancocosì come quelli che votano per simpatia!inoltre ti ricordo che per come è fatta la legge elettorale adesso tu voti 1 coalizione, non una persona o un partitoquindi per forza di cose ti troverai sempre a dare il tuo voto a qualcuno che non rispecchia i tuoi ideali (ammesso che ci sia qualcuno lì in mezzo che li rispecchia)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ho dato alla sinistra il mio voto
        - Scritto da: danieleMM
        spero fortemente che tu non abbia deciso il tuo
        voto (solo) sulla base di queste 2
        "stron*ate"Ma dai, c'è chi ha votato questo governo solo per non dare il voto a Berlusconi, almeno lui 2 cose in cui credere le aveva!Per tutti gli altri, giudica tu stesso...
        • Anonimo scrive:
          Re: Ho dato alla sinistra il mio voto
          - Scritto da:
          - Scritto da: danieleMM

          spero fortemente che tu non abbia deciso il tuo

          voto (solo) sulla base di queste 2

          "stron*ate"

          Ma dai, c'è chi ha votato questo governo solo per
          non dare il voto a Berlusconi, almeno lui 2 cose
          in cui credere le
          aveva!

          Per tutti gli altri, giudica tu stesso...Eh si lui si che aveva FEDE!! :D
  • Anonimo scrive:
    Quando lo beccheranno...
    Vedrete che retromarcia farà...Politico: Ipocrita e bugiardo di natura
  • Anonimo scrive:
    Da rottamare
    A Rute' , famme er piace'... fatte rottamare. 'Un servi an cazzo, e mo' scendo ar mercatino der negro e me compro 50 DVD de Giovannona Coscialunga per farti impazzi' - artro che fail scering .... Salutame er tuo amico Sircana - c'avesse bisogno de nartra zoccolona coi baffi, basta che me chiami.
    • Anonimo scrive:
      Re: Da rottamare
      - Scritto da:
      A Rute' , famme er piace'... fatte rottamare. 'Un
      servi an cazzo, e mo' scendo ar mercatino der
      negro e me compro 50 DVD de Giovannona
      Coscialunga per farti impazzi' - artro che fail
      scering ....

      Salutame er tuo amico Sircana - c'avesse bisogno
      de nartra zoccolona coi baffi, basta che me
      chiami.(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • Anonimo scrive:
        [OT]Ma certo Bombolo!!!
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        A Rute' , famme er piace'... fatte rottamare.
        'Un

        servi an cazzo, e mo' scendo ar mercatino der

        negro e me compro 50 DVD de Giovannona

        Coscialunga per farti impazzi' - artro che fail

        scering ....



        Salutame er tuo amico Sircana - c'avesse bisogno

        de nartra zoccolona coi baffi, basta che me

        chiami.

        (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(Eppure pensando e ripensando (e ridendo) ti ho immaginato con la stessa voce di bombolo.Vedi qua':http://www.bombolo.net/http://www.freeuniverse.it/bombolo-audio.htmhttp://www.ilbabbo.org/bombolo.htm(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • sh4d scrive:
    ma perchè non se ne sta zitto
    Uno che amministra Roma in quel modo come mai può esprimere pareri riguardo una questione di cui oltretutto ignora totalmente politiche e meccaniche? ovvio che ragiona come un qualunque raspasoldi, dove "è giusto sanzionare" pure se ti gratti la testa, basta che si tiran su soldi per le casse comunali.Lascia stare Francesco, non è roba per te.
  • Anonimo scrive:
    Rutelli vada a destra!
    Non è certo la prima occasione in cui si dimostra totalmente discorde da quelli che dovrebbero essere i principi e le linee di pensiero della sinistra.Il mio voto non l'avra' mai piu', questo è sicuro, e non certo per questa dichiarazione.Ma il ministro dei beni culturali non si dovrebbe occupare dei Beni Culturali veri? Qui parliamo di interessi commerciali di *privati* riguardo canzonette e filmini!
  • Anonimo scrive:
    autori/editori
    volendo riconoscere qualche ingegno (dico qualche) per gli autori gli editori di preciso cosa ingegnano cosi per saperlo ?????
    • sh4d scrive:
      Re: autori/editori
      beh dai, devi ammettere che il metodo per farti pagare gli stessi diritti piu' volte piu' le tasse più l'equo compenso piu' l'iva piu la siae su ogni singola schifosa canzone è un bell'ingegno!
  • Anonimo scrive:
    RuTTelli
    A questo punto se devo votare un finto democratico voto il Berluskaiser...W i politici italiani -_-
  • Anonimo scrive:
    Guarda caso è della Margherita
    La Margherita e il centro-destra sono uguali come ideologia. Gìà in passato sono stati in simbiosi, quando per esempio il centro-destra votò per lo scalare dei punti patente al proprietario dell'auto (poi bocciato dalla consulta!), l'emendamento venne presentato da uno della Margherita. Non mi meraviglio affatto di questa nuova notizia: HANNO LE STESSE IDEE DI URBANI!Questa cosa andrebbe studiata, e comunque, quando siete dietro le urne, pensate...quando metete la crocetta...
    • Anonimo scrive:
      Re: Guarda caso è della Margherita
      - Scritto da:
      La Margherita e il centro-destra sono uguali come
      ideologia. verissimo!quando
      siete dietro le urne, pensate...quando metete la
      crocetta...Purtroppo il perverso sistema elettorale che abbiamo non ci consente il voto ad personam...
    • danieleMM scrive:
      Re: Guarda caso è della Margherita

      Questa cosa andrebbe studiata, e comunque, quando
      siete dietro le urne, pensate...quando metete la
      crocetta...io lo facciopeccato che (prendo 2 nomi a caso) se volessi votare Di Pietro il mio voto andrebbe a Prodi (o al capo della suit.. ups.. volevo dire coalizione) mentre se volessi votare Fini il mio voto andrebbe a Berlusconipersonalmente credo che in una situazione del genere sia molto più facile finire col votare contro qualche personaggio più che "per" qualcuno-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 22 marzo 2007 01.26-----------------------------------------------------------
    • Rododendro scrive:
      Re: Guarda caso è della Margherita
      - Scritto da:
      La Margherita e il centro-destra sono uguali come
      ideologia. Gìà in passato sono stati in simbiosi,
      quando per esempio il centro-destra votò per lo
      scalare dei punti patente al proprietario
      dell'auto (poi bocciato dalla consulta!),
      l'emendamento venne presentato da uno della
      Margherita. Non mi meraviglio affatto di questa
      nuova notizia: HANNO LE STESSE IDEE DI
      URBANI!
      Questa cosa andrebbe studiata, e comunque, quando
      siete dietro le urne, pensate...quando metete la
      crocetta...la legge urbani fu emendata cambiando da "scopo di lucro" a "per trarne profitto" proprio per un emendamento della Margherita, che il centrodestra accolse IMMEDIATAMENTE, tra le proteste del resto dell'allora opposizione.
      • Anonimo scrive:
        Re: Guarda caso è della Margherita
        Rutelli è ostaggio di molte associazioni .....Bravo ciccio... Si occupi dei suoi sporchi interessi , perchè non ci spiega dove sono finiti i soldi del progetto italia.it .I POLITICI ITALIANI UNA CLASSE VOTATA AL LADROCINIIO !Proprio loro poi che hanno pagato e liberato telebani ...Più reato di quello ...
    • Anonimo scrive:
      Re: Guarda caso è della Margherita
      - Scritto da:
      La Margherita e il centro-destra sono uguali come
      ideologia. Gìà in passato sono stati in simbiosi,
      quando per esempio il centro-destra votò per lo
      scalare dei punti patente al proprietario
      dell'auto (poi bocciato dalla consulta!),
      l'emendamento venne presentato da uno della
      Margherita. Non mi meraviglio affatto di questa
      nuova notizia: HANNO LE STESSE IDEE DI
      URBANI!
      Questa cosa andrebbe studiata, e comunque, quando
      siete dietro le urne, pensate...quando metete la
      crocetta...ah adesso lo scaricate ? eh no cari, troppo facileRutelli e' di sinistra, punto e bastae tenetevelo ben stretto
      • Anonimo scrive:
        Re: Guarda caso è della Margherita

        ah adesso lo scaricate ? eh no cari, troppo facile
        Rutelli e' di sinistra, punto e basta
        e tenetevelo ben strettoche tristezza che la politica vada sempre sulle teste delle persone, in questo caso dei ragazzi che scaricano musica!! si si, fanno un'operazione illegale, ma perche' per esempio devo comprare un cd musicale con 20 canzoni per . 20 quando mi piace solo 1 o 2 canzoni ? lo stesso vale per un film, per tutti i contenuti multimediali in genereoggi esiste la possibilita' di diffondere la cultura !! USIAMOLA ......il problema e' che, nonostante il gran parlarne, la classe dirigente e politica non ha idea di cosa siano le tecnologie dell'informazionebasta guardare che cosa chiede la legge nei loro confronti e come viene rispettata; vogliamo parlare del codice della Pubblica Amministrazione Digitale e cosa realmente fanno i ministeri, comuni, e compagnia bella ?vogliamo parlare dell'ennesima proroga per l'adeguamento al Testo Unico Privacy che e' stato introdotto dal 1 gennaio 2004 ?finche' saremo governati da questa CASTA politica la situazione non si risolve, perche' anche i giovani che vogliono provare una carriera politica sono "costretti" a conformasi al sistema.si vede che non c'e' interesse a cambiare, perche' alla fine la maggior parte delle persone stanno tutto sommato benino, vivacchiano con le loro piccole o grandi difficoltaciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Guarda caso è della Margherita
          - Scritto da:
          ma perche' per esempio devo comprare un
          cd musicale con 20 canzoni per . 20 quando mi
          piace solo 1 o 2 canzoni ?Ma chi te l'ha detto ? Su iTunes le canzoni costano 99 c., se è VERO che ti interessa solo 1-2 canzoni per CD, spendi 2 Euro al massimo, che problema c'è ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Guarda caso è della Margherita
            peccato che poi posso leggerle solo con l'IPOD (che non ho) e se le voglio sentire sul sistema hifi di casa non lo posso fareil DRM e' una fregatura- Scritto da:

            - Scritto da:


            ma perche' per esempio devo comprare un

            cd musicale con 20 canzoni per . 20 quando mi

            piace solo 1 o 2 canzoni ?

            Ma chi te l'ha detto ? Su iTunes le canzoni
            costano 99 c., se è VERO che ti interessa solo
            1-2 canzoni per CD, spendi 2 Euro al massimo, che
            problema c'è
            ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Guarda caso è della Margherita
            - Scritto da:

            peccato che poi posso leggerle solo con l'IPOD
            (che non ho) e se le voglio sentire sul sistema
            hifi di casa non lo posso
            fareBalle, puoi masterizzare su cd AUDIO _LEGALMENTE_ fino a 5 volte (o 10 non mi ricordo piu') la stessa compilation di brani.
          • Anonimo scrive:
            Re: Guarda caso è della Margherita
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            ma perche' per esempio devo comprare un

            cd musicale con 20 canzoni per . 20 quando mi

            piace solo 1 o 2 canzoni ?

            Ma chi te l'ha detto ? Su iTunes le canzoni
            costano 99 c., se è VERO che ti interessa solo
            1-2 canzoni per CD, spendi 2 Euro al massimo, che
            problema c'è
            ?Peccato che il prezzo sia troppo alto, visto che l'utente si accolla i costi di produzione del CD, parte di quelli di distribuzione, e vengono saltati intermediari e relativi ricarichi, costi che l'industria è sempre pronta a citare sovrastimandoli quando si tratta di giustificare i prezzi esosi dei CD.Li mettessero massimo 0,5 euro a canzone e già metterebbero fuori gioco la pirateria a scopo di lucro gestita dalla malavita.
          • Anonimo scrive:
            Re: Guarda caso è della Margherita
            oltre ai costi effettivamente un po alti, c'e' anche il limite che NON funziona sul pinguino e quindi si nega il mercato da solo- Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:




            ma perche' per esempio devo comprare un


            cd musicale con 20 canzoni per . 20 quando mi


            piace solo 1 o 2 canzoni ?



            Ma chi te l'ha detto ? Su iTunes le canzoni

            costano 99 c., se è VERO che ti interessa solo

            1-2 canzoni per CD, spendi 2 Euro al massimo,
            che

            problema c'è

            ?

            Peccato che il prezzo sia troppo alto, visto che
            l'utente si accolla i costi di produzione del CD,
            parte di quelli di distribuzione, e vengono
            saltati intermediari e relativi ricarichi, costi
            che l'industria è sempre pronta a citare
            sovrastimandoli quando si tratta di giustificare
            i prezzi esosi dei
            CD.
            Li mettessero massimo 0,5 euro a canzone e già
            metterebbero fuori gioco la pirateria a scopo di
            lucro gestita dalla
            malavita.
        • ikir scrive:
          Re: Guarda caso è della Margherita

          comprare un cd musicale con 20 canzoni per . 20
          quando mi piace solo 1 o 2 canzoni ?Quasi OTProva iTunes, ti scarichi legalmente il singolo brano.
    • Anonimo scrive:
      Re: Guarda caso è della Margherita
      E pensare che sto buffone con il suo partito avevano inserito nel programma elettorale l'abolizione della legge Urbani!!!!! In Italia esiste una destra di governo e una destra di opposizione, la sinistra non esiste purtroppo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Guarda caso è della Margherita
      La Margherita raccoglie tutto il peggio della politica, dalla democrazia cristiana ai fuggiaschi di alleanza nazionale e degli altri partite dell'ex governo.
    • serpico83 scrive:
      Re: Guarda caso è della Margherita
      Infatti rischia più uno a scaricare musica o altro che Tanzi e Cragnotti(indultati perciò neanche andranno a prendere il sole a scacchi a Regina Coeli) che hanno fatto sparì più di 13 MILIARDI di euro. Ve prego diteme che stamo a scherzà!
  • Anonimo scrive:
    RICORDATE PATRRIZIA TOJA?
    Anche lei è della Margherita di Rutelli.Prima delle ultime elezioni al Parlamento Europeo (di cui fa parte...), aveva sottoscritto la famosa petizione in Rete contro la Brevettazione dei SW impegnandosi a bocciare la direttiva da parte del Parlamento Europeo quando fosse arivata al voto e ...INVECE, la Patrizia Toja con un' altra parlamentare Italiana furono le uniche due a votare a FAVORE!Questa la dice lunga su chi sono questi qui della Margherita!!Totalmente INAFFIDABILI!
    • The Animal scrive:
      Re: RICORDATE PATRRIZIA TOJA?
      La dice tutta di come sono le donne più che altro, a casa a spadellare altro che parlamento europeo.
      • rockroll scrive:
        Re: RICORDATE PATRRIZIA TOJA?
        - Scritto da: The Animal
        La dice tutta di come sono le donne più che
        altro, a casa a spadellare altro che parlamento
        europeo. E' quel che ho sostenuto già in precedenza, riferito ad altrettanti guasti provocati da esemplari femmine di razza umana cui si è lasciato il guinzaglio troppo lungo...
        • Anonimo scrive:
          Re: RICORDATE PATRRIZIA TOJA?
          - Scritto da: rockroll

          - Scritto da: The Animal

          La dice tutta di come sono le donne più che

          altro, a casa a spadellare altro che parlamento

          europeo.

          E' quel che ho sostenuto già in precedenza,
          riferito ad altrettanti guasti provocati da
          esemplari femmine di razza umana cui si è
          lasciato il guinzaglio troppo
          lungo...
          Tipico atteggiamento da nerdino sfigato. Odiate le donne perchè non vi si filano neanche di striscio, vero?Non è colpa loro se siete brutti, brufolosi e con l'alito cattivo.Parlate solo di "schede madri", di "linux" e di "kernel", cioè di nulla di interessante. Non uscite mai dalle vostre cantine, non potete reggere un discorso senza cadere in tecnocagate che nessuno è interessato ad ascoltare.Se siete sfigati prendetevela con voi stessi.
          • Anonimo scrive:
            Re: RICORDATE PATRRIZIA TOJA?
            Ma dalle ultime non direi perche se è vero che chi sa usare un po l'arte del'informatica guadagnna bene e se è vera vallettopoli col kernel di linux o forse meglio con applicativi WinKoz si fanno i soldini e i brutti brufolosi puzzoni "fanno molto sesso con molte gnocche" e a te resta il poco che resta. Se passano i dico tradisci altro che divorzio fuori di casa solo con le tue mutande
          • rockroll scrive:
            Re: RICORDATE PATRRIZIA TOJA?
            - Scritto da:

            - Scritto da: rockroll



            - Scritto da: The Animal


            La dice tutta di come sono le donne più che


            altro, a casa a spadellare altro che
            parlamento


            europeo.



            E' quel che ho sostenuto già in precedenza,

            riferito ad altrettanti guasti provocati da

            esemplari femmine di razza umana cui si è

            lasciato il guinzaglio troppo

            lungo...



            Tipico atteggiamento da nerdino sfigato. Odiate
            le donne perchè non vi si filano neanche di
            striscio,
            vero?

            Non è colpa loro se siete brutti, brufolosi e con
            l'alito
            cattivo.

            Parlate solo di "schede madri", di "linux" e di
            "kernel", cioè di nulla di interessante. Non
            uscite mai dalle vostre cantine, non potete
            reggere un discorso senza cadere in tecnocagate
            che nessuno è interessato ad
            ascoltare.

            Se siete sfigati prendetevela con voi stessi.
            Peccato che non impersono proprio la figura che mi attribuisci, e se mi conoscessi ti lascerei di ... sterco!.Oltretutto non sai distinguere una battuta mia e quella del mio predecessore da argomentazioni seriamente espresse.
    • Anonimo scrive:
      Re: RICORDATE PATRRIZIA TOJA?

      ...INVECE, la Patrizia Toja con un'
      altra parlamentare Italiana furono le uniche due
      a votare a FAVORE!questa me la segno per il futuro;a quanto pare e' vero che la Margherita e' la reincarnazione della vecchia DC .
      • Anonimo scrive:
        Re: RICORDATE PATRRIZIA TOJA?
        - Scritto da:



        ...INVECE, la Patrizia Toja con un'

        altra parlamentare Italiana furono le uniche due

        a votare a FAVORE!

        questa me la segno per il futuro;
        a quanto pare e' vero che la Margherita e' la
        reincarnazione della vecchia DC
        .E fai bene a segnartela.Nella famosa petizione c' era tanto di firma di adesione della parlamentare Patrizia Toja, poi eletta al Parlamento Europeo grazie anche ai nostri voti che ha preso per aver sottoscritto la petizione contro la Brevettazione dei SW, salvo poi RIMANGIARSI la firma fatta VOTANDO A FAVORE DEI BREVETTI!!E' una VERGOGNA! Questa cosa la perseguiterà in eterno nella Rete e la bollerà indelebilmente!!
        • Anonimo scrive:
          Re: RICORDATE PATRRIZIA TOJA?
          vedi mia risposta delle 2.09. Toia è contro i brevetti sofware, e le dobbiamo molto in tal senso, quindi basta con le stupidaggini e le strumentalizzazioni che, all'epoca, erano state fatte e ora state riproponendo (ma posssibile che una tale idiozia riaffiori dopo tanti mesi?)
        • Anonimo scrive:
          Re: RICORDATE PATRRIZIA TOJA?

          E' una VERGOGNA! Questa cosa la perseguiterà in
          eterno nella Rete e la bollerà
          indelebilmente!!Sai che paura. La rete non ha nessun peso politico e questo è già stato dimostrato in diverse occasioni. Quanto vi ci vuole per capire che non contate nulla?
    • Anonimo scrive:
      Re: RICORDATE PATRRIZIA TOJA?
      Sei completamente disinformato, e faresti bene a tacere.Le cose sono andate in tutt'altra direzione, e chi ha seguito le cose in prima persona, con contatti diretti con Bruxelles può confermarti che è stata di grandissimo aiuto, e lo è tutt'ora per le nuove iniziative in corso dei "soliti noti".Lei assieme ad alcuni altri "anti-brevetti" votarono a favore della VOTAZIONE (e non dei brevetti) perché vi erano fondate ragioni di ritenere che si sarebbe potuta approvare una legge ESPLICITAMENTE CONTRO i brevetti software. Siccome invece molti temevano non sarebbe passata, e chi era a favore temeva invece avesse ragione Toia, la maggioranza ha AFFOSSATO la proposta lasciando le cose immutate, con l'EPO (Ufficio brevetti europeo) che continua a sfornare brevetti software, e le rinnovate pressioni per renderli legali (vedi EPLA).Prima di attaccare gli amici informati...
      • Anonimo scrive:
        Re: RICORDATE PATRRIZIA TOJA?
        Beh, mi fa piacere vedere che non sono l'unico che si è seguito tutto il percorso legislativo delle "Computer implemented inventions" Brevetti Software non l'hanno MAI scritto su nessun documento, perché sapevano fin dall'inizio che a questo in molti erano contrari di partenza!Il lavoro della FFII e di tutti quelli che hanno scritto e contattato uno ad uno i parlamentari europei aveva portato ad una risicata maggioranza di TOTALMENTE CONTRARI.L'abilità dei Pro-SWPat fu proprio quella di mettere all'ordine del giorno PRIMA una mozione che cancellava la proposta (tutta Pro-SWPat) della Commissione, e DOPO quella che avrebbe VIETATO i SWPat.Eravamo alla SECONDA LETTURA della Direttiva proposta dalla Commissione: per BOCCIARLA era necessaria la META+1 degli ELETTI, cioè gli assenti CONTAVANO A FAVORE. Inoltre se fosse passata sarebbe diventata immediatamente effettiva, non ci sarebbe stata una terza lettura.L'OPTIMUM era votare la mozione di DIVIETO AI SWPat, ma, in un Parlamento con un alto assenteismo come quello Europeo, anche se I PRESENTI avessero votato a larga maggioranza CONTRO, una minoranza dei PRO sommata agli assenti avrebbe fatto approvare la proposta di Direttiva.Per cui riuscire anche solo a mantenere lo status quo, dopo anni di attacchi frontali, per chi era contrario, era già un enorme successo. Anche se sarebbero rimaste ambiguità e non avrebbe fermato lo European Patent Office (EPO) che da anni concede Brevetti su software, che poi nella pratica non possono essere contestati perché non supportati dalla legislazione.Non rigettare la votazione della Direttiva, ma andare alla votazione della Direttiva stessa significava andare al TUTTO o NIENTE. Per ambedue le parti, ma con i PRO in vantaggio di posizione (Assenti a favore).Perciò nei giorni prima la linea di difesa si era assestata sul "doppio no": votare no al rigetto della votazione (vittoria minore, ma pur sempre vittoria), e nel caso fosse andata male votare no alla direttiva (vittoria completa).Se fossero state in votazione in ordine invertito sarebbe stato un "tento il colpaccio, non mi riesce, ripiego". Ma essendo in quell'ordine era "rinuncio alla prima linea di difesa e vado a giocarmi il tutto per tutto".La maggior parte, di fronte alla sconfitta totale, ha preferito provare a raggiungere la vittoria minore.Il giorno della votazione, un po' inaspettatamente, al Parlamento Europeo ci fu il pienone delle grandi occasioni, con pochi assenti.Da un lato questo spaventò i Pro-SWPat, che a quel punto temevano la sconfitta su tutta la linea e, malgrado fosse una sconfitta, puntarono a minimizzare i danni votando per la sconfitta minore, rimandando a tempi più proprizi. Dall'altro galvanizzò alcuni Contro che si ritenevano certi della vittoria nello scontro finale e cominciarono a premere per andare allo "scontro finale". Patrizia Toja era una di questi.Il punto è che fino al giorno prima si era detto che la posizione dei Contro era "No, ed eventualmente ancora No", e quella dei Pro "Si, e poi ancora SI".Il basso assenteismo aveva spinto i Pro a modificarsi in "No, in modo che non ci sia un dopo" ed aveva convinto alcuni Contro della possibilità della vittoria finale trasformandoli in "NO, e po ancora NO".Se andate a leggere i risultati della prima (ed unica) votazione, vedrete che i "NO" sono a LARGHISSIMA MAGGIORANZA: hanno votato NO sia chi era Contro e mirava alla vittoria minore, che chi era Pro ma mirava a limitare i danni.Invece nei SI c'erano sia i duri e puri dei Pro-SWPat che i galvanizzati che puntavano alla Vittoria Completa, anche a rischio di subire una Sconfitta Completa.Forse quel giorno c'erano veramente i numeri per puntare alla Vittoria Completa, ma la stragrande maggioranza non se la sentiva di rischiare. In fin dei conti si aveva davanti una vittoria, seppur minore, dopo anni di assedio sempre ad un passo dalla capitolazione, ed un mondo (USA, JP ed in parte INDIA) che avevano già capitolato. Ci si sentiva tutti un po' l'ultimo baluardo.Oggi la coscienza CONTRO i SWPat è cresciuta ulteriormente, tanto che anche i Pro-SWPat si sono spostati e stanno cercando di ottenere i medesimi risultati ma con altre vie (DRM forti, penalizzazione del Reverse Engineering, Criminalizzazione di comportamenti non ritenuti tali dalla maggioranza dei cittadini). Oggi forse si sarebbe potuto osare di più, ma allora si era di fronte ad una Direttiva nata e proposta dalla Commissione in assoluta clandestinità e che è stata fermata solo per un pelo. Fosse stata mandata in votazione solo un anno prima, sarebbe passata senza problemi. Come è passata praticamente senza problema la EUCD. O l'adesione acritica ai TRIP del WTO.Abbiamo ancora bisogno di tutti quelli contrari ai SWPat, inclusa Patrizia Toja. Non possiamo permetterci di litigare tra massimalisti e minimalisti. I Pro-SWPat non aspettano altro: "Divide et impera" dicevano gli antichi romani.
      • Anonimo scrive:
        Re: RICORDATE PATRRIZIA TOJA?

        Lei assieme ad alcuni altri "anti-brevetti"
        votarono a favore della VOTAZIONE (e non dei
        brevetti) perché vi erano fondate ragioni di
        ritenere che si sarebbe potuta approvare una
        legge ESPLICITAMENTE CONTRO i brevetti software.
        Siccome invece molti temevano non sarebbe
        passata, e chi era a favore temeva invece avesse
        ragione Toia, la maggioranza ha AFFOSSATO la
        proposta lasciando le cose immutate, con l'EPO
        (Ufficio brevetti europeo) che continua a
        sfornare brevetti software, e le rinnovate
        pressioni per renderli legali (vedi
        EPLA).
        Prima di attaccare gli amici informati...Conosco tutta la storia nei dettagli anche se non ho approfondito negli altri thread perche' in pochi sappiamo nei dettagli qui, e ricordo che ci furono altri parlamentari nella stessa sua posizione;tuttora sono dell'idea che il rischio era troppo elevato ed era meglio affondarla come e' effettivamente successo.La bocciatura sembra avere risultati infatti una nuova bozza di legge (fregatura ovviamente) e' riapparsa piu' volte e ha sempre fatto poca strada per gli stessi vizi che hanno portato alla bocciatura della legge precedente......
    • Anonimo scrive:
      Re: RICORDATE PATRRIZIA TOJA?
      - Scritto da:
      Anche lei è della Margherita di Rutelli.
      Prima delle ultime elezioni al Parlamento Europeo
      (di cui fa parte...), aveva sottoscritto la
      famosa petizione in Rete contro la Brevettazione
      dei SW impegnandosi a bocciare la direttiva da
      parte del Parlamento Europeo quando fosse arivata
      al voto e ...INVECE, la Patrizia Toja con un'
      altra parlamentare Italiana furono le uniche due
      a votare a
      FAVORE!

      Questa la dice lunga su chi sono questi qui della
      Margherita!!
      Totalmente INAFFIDABILI!patrizia toja?Ma non manca una consonante? :D
  • Anonimo scrive:
    Il Moscone Verde
    come da titolo
  • Anonimo scrive:
    Rutelli obsoleto
    CRONACANon è reato scaricare da internet per uso personaleScaricare musica e film da internet - se per uso personale e non per lucro - non è reato. Una notizia che farà piacere alle migliaia di giovani che al posto dei cd, ascoltano - su computer e lettori digitali - musica scaricata dalla rete con la condivisione dell'archivio detto peer to peer, un sistema usato ogni giorno da 10 milioni di persone in tutto il mondo. Nella direttiva del Parlamento europeo sulla contraffazione, approvata all'unanimità, si salva chi scarica file, mentre rischiano grosso i falsari, per i quali ora è previsto il carcere e multe salatissime, da 100 a 300mila euro. La commissione affari giuridici dell'europarlamento allinea così le sanzioni previste dal codice penale degli stati membri e cerca di stroncare il giro d'affari delle bande criminali specializzate in repliche di borse, scarpe, cd e programmi per computer. Un mercato che in dieci anni ha moltiplicato per dieci il suo fatturato: 347 miliardi di euro nel 2004. Il settore più colpito dalla contraffazione sono le calzature e l'abbigliamento. L'Italia, con il 22 per cento della merce in mano ai falsari, è al primo in Europa per griffe false.http://www.tg5.mediaset.it/cronaca/articoli/2007/03/articolo3831.shtml
    • Anonimo scrive:
      Re: Rutelli vetusto
      Rutelli come Sircana.Anziche' fare gli interessi limpidi del popolo lascia intravvedere il lato oscuro della sua doppia personalita' reazionaria.
    • sandcreek scrive:
      Re: Rutelli obsoleto
      http://www.tg5.mediaset.it/cronaca/articoli/2007/0notizia falsal'approvazione è solo in commissione arriverà in parlamento solo ad aprilee non è una legge italiana ma solo una direttiva che poi entro 2 anni dovra' essere recepitahttp://punto-informatico.it/p.aspx?id=1931323&r=PIcazzo ma studiate sei il terzo a cui rispondo
  • Anonimo scrive:
    Rutelli spik inglish (Youtube)
    http://www.youtube.com/watch?v=Lp2uDyzxP6g
  • Anonimo scrive:
    Finchè non lo farà lui...
    ...o meglio quando lo beccheranno.In quel momento lo sentiremo minimizzare, che tanto lo fanno tutti, o come disse tempo va il vittorione "scemo" di savoia "n'est pas grave"Che uomo di merda... anzi togliere pure "uomo di"
  • Anonimo scrive:
    Ma questa certa sinistra.....
    Si riempie la bocca di solidarieta' sociale,di progressismo e poi non solo non fa' nulla ma abbozza malamente il peggio fatto dal centrodestra.Ragazzi per cortesia tenetevi i vostri ideali ma distinguete la gente a cui li affidate.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma questa certa sinistra.....
      ma quale sinistra?rutelli?Rutelli e' di centronon e' di sinistra, non confondiamo le cose.Il centrosinistra e' una coalizione che comprende partiti di centro come la margherita di rutelli e partiti di sinitra come rifondazione.Oltre tutto anche nel suo partito spesso su questioni su cui esisteva un dibattito interno Rutelli si poneva su posizioni di centro.Tutto questo a prescindere da ogbi ragionamento sul p2p, ma solo per fare un po di chiarezza quando si parla
      • ryoga scrive:
        Re: Ma questa certa sinistra.....
        - Scritto da:
        ma quale sinistra?
        rutelli?

        Rutelli e' di centro

        non e' di sinistra, non confondiamo le cose.
        Il centrosinistra e' una coalizione che comprende
        partiti di centro come la margherita di rutelli e
        partiti di sinitra come
        rifondazione.Comunque il succo non cambia.Se prendete personaggi politici "di centro" vicini alle ideologie "della destra", allora è meglio allontanarli dallo schieramento.La gente voterebbe con maggior piacere uno schieramento "coerente" con i propri ideali.
        • enricox scrive:
          Re: Ma questa certa sinistra.....
          - Scritto da: ryoga

          - Scritto da:

          ma quale sinistra?

          rutelli?



          Rutelli e' di centro



          non e' di sinistra, non confondiamo le cose.

          Il centrosinistra e' una coalizione che
          comprende

          partiti di centro come la margherita di rutelli
          e

          partiti di sinitra come

          rifondazione.

          Comunque il succo non cambia.
          Se prendete personaggi politici "di centro"
          vicini alle ideologie "della destra", allora è
          meglio allontanarli dallo
          schieramento.
          La gente voterebbe con maggior piacere uno
          schieramento "coerente" con i propri
          ideali.mah insomma, sarebbe come dire che fini è di centro...e in un paese dove la maggior parte degli elettori vota chi ha il miglior slogan...forse qualche differenza la fa.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma questa certa sinistra.....
            Chi ha miglior slogan e di fatto a vinto Prodi.La coalizione e di cetro sinistra: Prodi ex DCsi parla di partito democratico DS+Margherita.Eccetto il Sen Cortiana l'opposizione durante il nanogoverno ha votato contro la Urbani perché era opposizione ed era popolare votare contro, ora la legge c'è e nessuno pensa di toccarla. Le leggi ad personam esclusa l'unica che ritenevo giusta perché è cosi in tutta Europa era quella del improcessabilità in appello di un cittadino prosciolto, perché se non è berlusconi i costi dei ricorsi dei PM sono molto alti (pa la cassazione può sempre fare rifare il processo cmq)ed è così poi in tutta europa (esattamente i dico sono giusti perché lo sono in Europa) tutte le altre col c..0 che spariscono se no ciao ciao: mediaste, coop rosse, fiat, e tutto il resto (vedi falso in bilancio). Prodi e Berlusconi derivano dalla stessa classe politica ed hanno bisogno l'uno dell'altro (conflitto d'interessi addio politici attuali) per poter stare al potere mai che un giorno arrivasse qualcuno di onesto (utopia).
        • Tuanonna scrive:
          Re: Ma questa certa sinistra.....
          Purtroppo senza gente di centro come rutelli, il centrosinistra non vincerebbe, e si consegnerebbe il paese alle destre, la cui miopia porterebbe probabilmente al penale anche per il semplice scaricamento
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma questa certa sinistra.....

          Se prendete personaggi politici "di centro"
          vicini alle ideologie "della destra", allora è
          meglio allontanarli dallo
          schieramento.
          La gente voterebbe con maggior piacere uno
          schieramento "coerente" con i propri
          ideali.Ma se hanno dovuto ramazzare persino lo zerovirgolaqualcosa per cento del Partito Pensionati (che fino ad un mese prima, aveva lecchinato Fede, millantando grande fedelta' al centrodestra), per vincere le elezioni?Suvvia, la coerenza non paga. Basta guardare quell'altro ex ccd, com'e' che si chiama, quello che ha il cartello sul posteriore dei pantaloni: "in vendita!"
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma questa certa sinistra.....

            com'e' che si chiama, quello
            che ha il cartello sul posteriore dei pantaloni:
            "in
            vendita!"De Gregorio?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma questa certa sinistra.....
            - Scritto da:

            com'e' che si chiama, quello

            che ha il cartello sul posteriore dei pantaloni:

            "in

            vendita!"

            De Gregorio?mmmm forse uno che lo tiene piu' in MEZZO?
  • Anonimo scrive:
    P2P diventa legale per uso personale
    http://www.tg5.mediaset.it/video/2007/03/vedivideo_14654.shtmlNotizia del 20 marzo 2007cioè oggi.
    • Anonimo scrive:
      Re: P2P diventa legale per uso personale
      - Scritto da:
      http://www.tg5.mediaset.it/video/2007/03/vedivideo

      Notizia del 20 marzo 2007
      cioè oggi.Eh e la prima dose gratis
    • Anonimo scrive:
      Re: P2P diventa legale per uso personale
      - Scritto da:
      http://www.tg5.mediaset.it/video/2007/03/vedivideo

      Notizia del 20 marzo 2007
      cioè oggi.grazie per la dritta :)
    • sandcreek scrive:
      Re: P2P diventa legale per uso personale
      - Scritto da:
      http://www.tg5.mediaset.it/video/2007/03/vedivideo

      Notizia del 20 marzo 2007
      cioè oggi.Destituita di qualsiasi fondamento direi:http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1931323&r=PIChe poi basta sapere cosa è una direttiva europea e cosa è la commissione juri. Troppo complicato per certe fonti di "informazione"
      • Anonimo scrive:
        Re: P2P diventa legale per uso personale

        Che poi basta sapere cosa è una direttiva europea
        e cosa è la commissione juri. Troppo complicato
        per certe fonti di
        "informazione"che importanza ha?La gente crede a quello che sente e non approfondisce, di conseguenza abbiamo prima un'assoluzione (riferita ad un reato vecchio ma mica la gente non lo capisce) sia la notizia di oggi del TG5;Saranno anche fuorvianti ma dato che e' il pensiero condiviso che fa la forza e' un 2 a 0 per gli utenti....Fra l'altri la direttiva Europea potrebbe scontrarsi con la famosa richiesta di nomi imposta e Telecom, ci sono buone probabilita' che questi nomi non usciranno mai o usciranno quando sara' inutile averli.
        • Anonimo scrive:
          Re: P2P diventa legale per uso personale
          - Scritto da:

          Che poi basta sapere cosa è una direttiva
          europea

          e cosa è la commissione juri. Troppo complicato

          per certe fonti di

          "informazione"

          che importanza ha?
          La gente crede a quello che sente e non
          approfondisce, di conseguenza abbiamo prima
          un'assoluzione (riferita ad un reato vecchio ma
          mica la gente non lo capisce) sia la notizia di
          oggi del
          TG5;
          Saranno anche fuorvianti ma dato che e' il
          pensiero condiviso che fa la forza e' un 2 a 0
          per gli
          utenti....
          Fra l'altri la direttiva Europea potrebbe
          scontrarsi con la famosa richiesta di nomi
          imposta e Telecom, ci sono buone probabilita' che
          questi nomi non usciranno mai o usciranno quando
          sara' inutile
          averli.E se usciranno i "colpiti" faranno bene a denunciare gli estrosori per tentata estorsione e per violazione della privacy facendosi pagare i danni da quei mammasantissima.
  • Anonimo scrive:
    La margheritina
    Ricordiamoci che Rutelli insieme al suo partitino sono stati tra i protagonisti dell'exploit Urbani, infatti già allora c'era il loro zampino nella penalizzazione del P2P, o forse dovremmo dire quello della FIMI e di Cecchi Gori?Nel centrosinistra dovrebbero avere il coraggio di chiudergli la bocca quando spara bufale filolobbistiche. E' stato un gran sindaco a Roma ma a quanto pare di Rete capisce poco o niente, fa meno danni se torna a fare il sindaco.
    • Anonimo scrive:
      Re: La margheritina

      E' stato un gran sindaco a Roma ma a quanto pare
      di Rete capisce poco o niente, fa meno danni se
      torna a fare il sindaco.stupisce anche me; l'ipotesi e' che sia poco ferrato in materia e si sia fatto riempire la testa di balle dai soliti...
      • Anonimo scrive:
        Re: La margheritina
        - Scritto da:


        E' stato un gran sindaco a Roma ma a quanto pare

        di Rete capisce poco o niente, fa meno danni se

        torna a fare il sindaco.

        stupisce anche me; l'ipotesi e' che sia poco
        ferrato in materia e si sia fatto riempire la
        testa di balle dai
        soliti...Gli unici ferri che puo' permettersi sono quelli del cavallo per correre in ippodromo.
    • Anonimo scrive:
      Re: La margheritina
      - Scritto da:
      E' stato un gran sindaco a Romacosa??? non sai di cosa parli--un romano
    • Anonimo scrive:
      Re: La margheritina
      Per regalare un'altro pò di parcheggi a pagamento alla moglie? No Grazie, lasciatelo dove sta.
    • Guybrush scrive:
      Re: La margheritina
      NO.Da romano ho sperimentato sulla mia pelle il Rutelli-Sindaco.E' stato un discreto sindaco durante il primo mandato, quando invece di fare il sindaco s'e' fatto una buona partita a sim-city con ottimi risultati, debbo dire.Nel secondo mandato ha fatto capire di che pasta era realmente fatto, dato che tutto quello a cui puntava era una poltrona in parlamento.
      GT
    • serpico83 scrive:
      Re: La margheritina
      Oddio sul gran sindaco non ne sarei convintissimo, basta pensare all'introduzione delle striscie blu e i rrelativi introiti alla STA della moglie. Io lo vedrei meglio a centovetrine a parlare inglese. Ricordo che sul programma della margherita c'era l'abolizione della legge Urbani, Gentiloni in primis sembrava voler spaccare il mondo ed invece il mondo è rimasto tutto intero.
  • Anonimo scrive:
    Mamma mia, Rutelli!
    E io che ho aspettato 5 anni per andare a votare e ..... mi trovo Rutelli..sigh, povera Italia
    • uguccione500 scrive:
      Re: Mamma mia, Rutelli!
      ...dimenticavi uno dei pregi di Rutelli: solitamente spara solo caxxate, quindi sai chi non ascoltare in primis! :P
    • Anonimo scrive:
      Re: Mamma mia, Rutelli!
      - Scritto da:
      E io che ho aspettato 5 anni per andare a votare
      e ..... mi trovo
      Rutelli..
      sigh, povera ItaliaHai ragione!!!! Pure io dopo 5 anni di attesa ora mi trovo sta gente che non ho scelto io. Io quel cretino di rutelli non lo voglio!!Lui, le sue cazzate da esportazione, il suo "plis visit itali bicos ui ar de best cauntri in de uord" in giappone... ma quante altre ne combinera sto imbecille.Guarda te se in un paese """"civile"""" dobbiamo ritrovarci con sto cretino + gentile consorte anch'essa miserabile persona.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mamma mia, Rutelli!
      - Scritto da:
      E io che ho aspettato 5 anni per andare a votare
      e ..... mi trovo
      Rutelli..
      sigh, povera ItaliaMi hai tolto le parole di bocca :'(:'(:'(
    • Anonimo scrive:
      Re: Mamma mia, Rutelli!
      Ah, il Rutellone ... è stato un buon sindaco, ma in Parlamento è veramente una chiavica, ed ha la responsabilità non da poco di aver contribuito a consegnare l'Italia a Berlusconi e la sua banda di ladroni nel 2001.
  • Anonimo scrive:
    P2P diventa legale per uso personale
    21/03/2007p2p diventa legale?? Uso personale oggi su canale 5 ho sentito al TGquesta notiziaNuova normativa europea , scaricare file da internet per uso perosonale non sarà più reato.Saranno contentissimi migliaia di giovani che ogni giorno scambiano musica...Guardatevi il video della notizia del TG5http://www.tg5.mediaset.it/video/200...eo_14654.shtml
    • Anonimo scrive:
      Re: P2P diventa legale per uso personale
      http://www.tg5.mediaset.it/video/2007/03/vedivideo_14654.shtml
      • Hiei3600 scrive:
        Re: P2P diventa legale per uso personale
        Chissà quanto ci metterà l'Italia a seguire le orme dell'Unione Europea... :(
        • Anonimo scrive:
          Re: P2P diventa legale per uso personale
          ma perchè dicono saranno felici milioni di giovani che vorranno scaricare da internet?? non è falsa informazione questa?ma perchè questa notizia oggi? chi se ne occupa? qualche altra fonte?solo il TG5 ne ha parlato?La notizia indubbiamente è di oggi, ma vorrei sapere qualcosa di più
          • sandcreek scrive:
            Re: P2P diventa legale per uso personale
            - Scritto da:
            ma perchè dicono saranno felici milioni di
            giovani che vorranno scaricare da internet?? non
            è falsa informazione
            questa?
            ma perchè questa notizia oggi? chi se ne occupa?
            qualche altra
            fonte?
            solo il TG5 ne ha parlato?

            La notizia indubbiamente è di oggi, ma vorrei
            sapere qualcosa di
            piùMa non leggete pi? (rotfl)http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1931323&r=PI
    • Anonimo scrive:
      Re: P2P diventa legale per uso personale
      - Scritto da:
      21/03/2007
      p2p diventa legale?? Uso personale è vecchiae detta così è anche falsa
      • Anonimo scrive:
        Re: P2P diventa legale per uso personale
        http://notizie.alice.it/notizie/search/index.html?filter=foglia&nsid=12472196&mod=fogliane parlano anche qua
        • The Animal scrive:
          Re: P2P diventa legale per uso personale
          ..-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 22 marzo 2007 00.35-----------------------------------------------------------
        • sandcreek scrive:
          Re: P2P diventa legale per uso personale
          - Scritto da:
          http://notizie.alice.it/notizie/search/index.html?

          ne parlano anche quasi come ieri pi http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1931323&r=PIe hanno ragione entrambimentre il tg5 ha toppato di bruttoil titolo di questo tread è una cazzata enorme
        • Anonimo scrive:
          Re: P2P diventa legale per uso personale
          (rotfl)che CAOS
      • Anonimo scrive:
        Re: P2P diventa legale per uso personale

        è vecchia
        e detta così è anche falsal'importante e' che la gente ci creda.
        • Anonimo scrive:
          Re: P2P diventa legale per uso personale
          "La direttiva istituisce inoltre squadre investigative comuni transnazionali ed estende il campo di applicazione anche alle formazioni criminali non tradizionalmente intese dalle legislazioni nazionali. Infine vengono esclusi dal campo di applicazione gli atti effettuati dagli utenti privati per finalità personali e non lucrative". Quest'ultima frase sembrerebbe lasciar intendere che la famosa agenzia investigativa tedesca che ha chiesto gli IP di 3636 utenti italiani, di cui parlava PI in un articolo di qualche giorno fa, non potrà più farlo una volta che sarà stata approvata la legge del Parlamento Europeo, a meno che la richiesta riguardi utenti che hanno violato il diritto d'autore a fini di lucro. Sbaglio? Ma di questo l'articolo di PI non faceva cenno. Mi sembra che la questione cruciale sia tutta qui.
          • Anonimo scrive:
            Re: P2P diventa legale per uso personale



            Quest'ultima frase sembrerebbe lasciar intendere
            che la famosa agenzia investigativa tedesca che
            ha chiesto gli IP di 3636 utenti italiani, di cui
            parlava PI in un articolo di qualche giorno fa,
            non potrà più farlo una volta che sarà stata
            approvata la legge del Parlamento Europeo, a meno
            che la richiesta riguardi utenti che hanno
            violato il diritto d'autore a fini di lucro.Non era tedesca ma svizzera che non fa parte dell'unione.Tedesca ´e la ditta che ha fatto fare la ricerca
          • Anonimo scrive:
            Re: P2P diventa legale per uso personale
            Grazie per la precisione. Ma mi potresti rispondere sul merito della mia domanda?
    • Anonimo scrive:
      Re: P2P diventa legale per uso personale
      Ma chi è che guarda e crede alle notizie del TG5??? :s
  • Anonimo scrive:
    Rutelli è ostaggio delle major
    Farebbe bene a dimettersi da ministro di un governo di centro sinistra.Ha gettato la maschera, non è funzionale agli obiettivi di una società libera dai condizionamenti di un manipolo di affaristi lobbisti.Già diverse volte ha dimostrato di essere strumento nelle mani di lobbisti per far approvare leggi funzionali ai loro squallidi obiettivi mercenari particolari.
    • Anonimo scrive:
      Re: Rutelli è ostaggio delle major
      - Scritto da:
      Farebbe bene a dimettersi da ministro di un
      governo di centro
      sinistra.
      Ha gettato la maschera, non è funzionale agli
      obiettivi di una società libera dai
      condizionamenti di un manipolo di affaristi
      lobbisti.
      Già diverse volte ha dimostrato di essere
      strumento nelle mani di lobbisti per far
      approvare leggi funzionali ai loro squallidi
      obiettivi mercenari
      particolari.Aspè, chi è quello che è stato mandato a casa accusato che faceva le leggi per i suoi scopi e comodi? Ah sì, il nanus maleficus italiota. Cos'è, ora s'è travestito da moscone verde per fare le prove di halloween?
      • Anonimo scrive:
        Re: Rutelli è ostaggio delle major

        Aspè, chi è quello che è stato mandato a casa
        accusato che faceva le leggi per i suoi scopi e
        comodi? Ah sì, il nanus maleficus italiota.accusato ? No non e' stato accusato, e' stato dimostrato che si e' fatto leggi per pararsi il culo e salvaguardare i suoi interessi.Rutelli bleah
        • Anonimo scrive:
          Re: Rutelli è ostaggio delle major
          - Scritto da:

          Aspè, chi è quello che è stato mandato a casa

          accusato che faceva le leggi per i suoi scopi e

          comodi? Ah sì, il nanus maleficus italiota.
          accusato ? No non e' stato accusato, e' stato
          dimostrato che si e' fatto leggi per pararsi il
          culo e salvaguardare i suoi
          interessi.

          Rutelli bleahè incredibile che, se Rutelli dice una cosa demenziale, tempo un messaggio o due... e salta fuori Berlusconi.Mettetevi il cuore in pace. Avete votato uno (anzi, una legione) che e' peggio dell'altro.Godetevelo. Anzi, godiamocelo. Tocca anche a me.Ma IO sopporto democraticamente. Non tirerei MAI un cavalletto in testa a nessuno.Vedendola in un altro modo... non state mica dando ragione a quell'INFELICISSIMA frase del berlusca, vero?Perche', leggendo certi commenti velenosi... insomma, la tentazione e' forte.
          • Anonimo scrive:
            Re: Rutelli è ostaggio delle major
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Aspè, chi è quello che è stato mandato a casa


            accusato che faceva le leggi per i suoi scopi
            e


            comodi? Ah sì, il nanus maleficus italiota.

            accusato ? No non e' stato accusato, e' stato

            dimostrato che si e' fatto leggi per pararsi il

            culo e salvaguardare i suoi

            interessi.



            Rutelli bleah

            è incredibile che, se Rutelli dice una cosa
            demenziale, tempo un messaggio o due... e salta
            fuori
            Berlusconi.

            Mettetevi il cuore in pace. Avete votato uno
            (anzi, una legione) che e' peggio
            dell'altro.
            Godetevelo. Anzi, godiamocelo. Tocca anche a me.
            Ma IO sopporto democraticamente. Non tirerei MAI
            un cavalletto in testa a
            nessuno.

            Vedendola in un altro modo... non state mica
            dando ragione a quell'INFELICISSIMA frase del
            berlusca,
            vero?
            Perche', leggendo certi commenti velenosi...
            insomma, la tentazione e'
            forte.


            Perchè non ti saresti mai sognato che Mastella & CO. facesse ste porcherie, altrimenti altro che cavalletti, tutta la Nikon gli lanciavo....
          • Anonimo scrive:
            Re: Rutelli è ostaggio delle major

            Perchè non ti saresti mai sognato che Mastella &
            CO. facesse ste porcherie, altrimenti altro che
            cavalletti, tutta la Nikon gli
            lanciavo....si me lo sarei aspettato, sopratutto mastella e ruttello.
    • ryoga scrive:
      Re: Rutelli è ostaggio delle major
      - Scritto da:
      Farebbe bene a dimettersi da ministro di un
      governo di centro
      sinistra.
      Ha gettato la maschera, non è funzionale agli
      obiettivi di una società libera dai
      condizionamenti di un manipolo di affaristi
      lobbisti.
      Già diverse volte ha dimostrato di essere
      strumento nelle mani di lobbisti per far
      approvare leggi funzionali ai loro squallidi
      obiettivi mercenari
      particolari.Quoto e aggiungo che e' ostaggio del vile danaro non delle major.Inoltre vorrei ricordare che mentre Urbani aveva da seguire le richieste della sua tipa, Rutelli non ha ( almeno da quel che so ) persone coinvolte con musica e film.Ritengo doveroso da parte sua, fare una legge "IMPARZIALE" abolendo qualsiasi contributo statale a musica e film in quanto prodotti meramente commerciali e di scarso valore artistico.( Se e' arte, deve essere a disposizione di tutti a prezzi ragionevoli. Se non è arte, è inspiegabile il contributo statale alle opere discografiche e audiovisive ).
    • Anonimo scrive:
      Re: Rutelli è ostaggio delle major
      Concordo. rutelli è la fotocopia di berlusconi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Rutelli è ostaggio delle major
        sono buoni amici e quasi sicursmente saranno alleati in un futuro governo Moratti
    • Anonimo scrive:
      Re: Rutelli è ostaggio delle major
      vergognoso! come la giri e la rigiri, la frittata, il gusto è sempre quello!!!DX e SX... sò tutti uguali quando si parla di €€€€€!!!Al governo solo gente capace di farsi glia ffaracci propri.... avrei tanto voluto vedere se fossimo stati vicini alle elezioni se doveva rilasciare un commento simile....vabbè và!
  • Anonimo scrive:
    ecco i sinistri
    Ma quelli di prima non erano il braccio armato delle major...ed i Prodi boys, i campesinos delle libertà dalle multinazionali?A me sembra che in Italia..chi si siede sulle poltrone del potere...abbia sempre e comunque le stesse idee.....poi voi che li difendete ancora
    • Anonimo scrive:
      Re: ecco i sinistri
      pazzo! non devi mai parlare male della sinistra!che i compagni di PI s'incazzano!
    • Anonimo scrive:
      Re: ecco i sinistri
      - Scritto da:
      Ma quelli di prima non erano il braccio armato
      delle major...ed i Prodi boys, i campesinos delle
      libertà dalle
      multinazionali?

      A me sembra che in Italia..chi si siede sulle
      poltrone del potere...abbia sempre e comunque le
      stesse idee.....poi voi che li difendete
      ancoraRutelli è sempre stato una quinta colonna intelleggibile. E' inaffidabile.
      • Anonimo scrive:
        Re: ecco i sinistri
        allora se e sempre stato inaffidabile ed una quinta colonna....e ancora piu grave il fatto che lo abbiano messo nel governo
        • Anonimo scrive:
          Re: ecco i sinistri
          - Scritto da:
          allora se e sempre stato inaffidabile ed una
          quinta colonna....e ancora piu grave il fatto che
          lo abbiano messo nel
          governoè ancora più grave che abbiano messo sua moglie al tg5 a farci il pistolotto tutti i giorni :-(
          • Anonimo scrive:
            Re: ecco i sinistri

            è ancora più grave che abbiano messo sua moglie
            al tg5 a farci il pistolotto tutti i giorni
            :-(Ma si non e' nemmeno male sua moglie... e' abbstanza brava come giornalista... c'e' di peggio!Avete mai visto Bel Pietro? il direttore de Il Giornale? Quanto fastidio fa?
    • Anonimo scrive:
      Re: ecco i sinistri
      - Scritto da:
      Ma quelli di prima non erano il braccio armato
      delle major...ed i Prodi boys, i campesinos delle
      libertà dalle
      multinazionali?
      vero, e sono passati solo pochi mesiadesso sono proprio curioso di vedere cosa hanno da dire
    • Anonimo scrive:
      Re: ecco i sinistri
      mi pare, se ben ricordo, che la Margherita è stato l'unico partito dell'allora opposizione a votare a favore del decreto Urbani.
      • Anonimo scrive:
        Re: ecco i sinistri
        - Scritto da:
        mi pare, se ben ricordo, che la Margherita è
        stato l'unico partito dell'allora opposizione a
        votare a favore del decreto
        Urbani.Visti i precedenti e i presenti mi sa proprio che non ti sbagli.
Chiudi i commenti