AirPods: Apple intende lanciare un modello Lite

AirPods: Apple intende lanciare un modello Lite

Jeff Pu ritiene che nel 2023 Apple lancerà un modello economico di AirPods per competere con gli auricolari più economici della concorrenza.
Jeff Pu ritiene che nel 2023 Apple lancerà un modello economico di AirPods per competere con gli auricolari più economici della concorrenza.

Con il lancio di AirPods Pro 2 avvenuto a settembre, Apple si è fermamente collocata nella fascia alta degli auricolari TWS per device mobile. Adesso, però, a quanto pare, l’azienda di Cupertino starebbe mirando pure alla fascia medio-bassa del medesimo settore e infatti pare abbia in programma la produzione di un paio di AirPods Lite dal prezzo più contenuto.

AirPods in versione Lite in arrivo

Il nuovo modello dovrebbe fare capolino sul mercato durante questo 2023 da poco cominciato, ma per il momento, sia ben chiaro, non si tratta di informazioni certe, ma di dettagli riferiti dal noto analista Jeff Pu. A suo dire, le AirPods Lite saranno la risposta del gruppo della “mela morsicata” ai cambiamenti nel settore della suddetta categoria di auricolari che negli ultimi avrebbe cominciato a orientarsi in maniera più stabile verso i dispositivi a basso costo.

In merito alle caratteristiche che questi presunti auricolari Apple in versione lite potrebbero avere non viene riferito nulla, l’unica cosa chiara è che si tratterà di un prodotto a basso prezzo per competere con i prodotti più economici della concorrenza.

Da tenere presente che nonostante gli AirPods siano prodotti di discreto successo, Jeff Pu afferma che in base alle sue fonti la domanda dovrebbe diminuire durante l’anno. Più precisamente, le spedizioni di AirPods dovrebbero passare da 73 milioni di unità nel 2022 a 63 milioni nel 2023. Parte di ciò sarebbe dovuto alla scarsa richiesta di AirPods 3 e al fatto che durante quest’anno non dovrebbe venire rilasciato nessun nuovo modello.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Fonte: 9to5Mac
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 3 gen 2023
Link copiato negli appunti