AirPods Pro 2: nuovo firmare, fine dei bug audio?

AirPods Pro 2: nuovo firmare, fine dei bug audio?

Apple ha rilasciato un nuovo firmware per gli AirPods Pro 2 che potrebbe andare a correggere i problemi di sincronizzazione audio lamentati.
Apple ha rilasciato un nuovo firmware per gli AirPods Pro 2 che potrebbe andare a correggere i problemi di sincronizzazione audio lamentati.

Subito dopo la presentazione e il lancio sul mercato, i nuovissimi AirPods Pro 2 di Apple hanno iniziato a far discutere non solo per le loro caratteristiche e prestazioni, ma anche per il palesarsi di alcuni problemi relativi all’audio, inerenti la sincronizzazione tra i due auricolari e la visualizzazione dei video, oltre che di aumento e diminuzione dei livelli del volume in maniera casuale. La situazione, però, pare essere finalmente destinata a risolversi con il rilascio di un nuovo firmware.

AirPods Pro 2: disponibile il nuovo firmware 5.1.58

Nel corso delle ultime ore, il colosso di Cupertino ha per l’appunto rilasciato un nuovo firmware per gli AirPods Pro 2 che potrebbe essere stato concepito proprio per far fronte al summenzionato problema. Non vi sono tuttavia certezze al riguardo, tocca scoprirlo personalmente utilizzando gli auricolari.

Infatti, la nuova versione del firmware, siglata come 5.1.58 e caratterizzata dalla build 5B58 (la precedente era la 5A377), non parla specificatamente del problema relativo alla deriva audio, ma solamente di miglioramenti generici e correzioni di bug.

Per quel che concerne le operazioni da compiere per effettuare l’aggiornamento, va tenuto conto che non si tratta di una procedura che può essere eseguita manualmente dai singoli utenti, in quanto tutto avviene in maniera automatica, senza possibilità di forzature.

In teoria, considerando però che il firmware viene installato over-the-air mentre gli AirPods sono in collegamento con il dispositivo Apple con cui è avvenuta l’associazione, per cercare di velocizzare il processo è possibile provare a fare ciò, appunto, mantenendo entrambi i dispositivi in carica.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Fonte: 9to5Mac
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 9 nov 2022
Link copiato negli appunti