Amanda ci ha fregato tutti

di Saverio Manfredini - Tra lacrime, decreti legge e polemiche si muove sinuoso lo scandalo delle intercettazioni. Non tacciono gli ipocriti ma più di tutti parlano quelli che credono che una rapida nuova legge basti a tappare l'abisso

Roma – Chi in questi giorni facesse un giro in centro, nella capitale, e si soffermasse qua e là nei caffè distribuiti tra il Pantheon e Campo Marzio si accorgerebbe che in uno dei luoghi più inquinati di Roma si respira un’aria nuova: nel Palazzo in molti, in troppi, temono che possano arrivare al pubblico i contenuti delle proprie conversazioni telefoniche. E fanno bene: in queste settimane come riportano tutti i media sono emersi i veri metodi delle intercettazioni di massa, le connivenze e le insabbiature, l’abuso sistematico. Tutte faccende dolorose, ampiamente previste e prevedibili , su cui sta indagando la magistratura , in inchieste che non saranno facili e che porteranno nuovi dolori. Il Governo punta sul decreto salvacavoli ma non è detto che salvi anche le capre : si cerca cioè di bruciare tutte le carte “illegali” ma, non avendo l’esatto profilo dei fatti, non si sa se l’obiettivo verrà raggiunto. L’importante ora, evidentemente, è dimostrare dinamismo.

Se quanto accaduto è dirompente , l’offesa è di chi se ne dice sorpreso: l’Italia è da anni in testa in Europa per quantità di intercettazioni, abbiamo un dispositivo sulla data retention che è il più severo e inutile dell’Unione Europea, soffriamo dell’incapacità storica di concepire i diritti civili quali pietre fondanti del nostro modo di vivere. Da qui a varare normative restrittive, e a concepire le nuove tecnologie come buona occasione per ottenere un più stretto controllo su chiunque, il passo è stato breve e, poiché quest’Italia è claudicante, inevitabilmente fallace, la reazione delle vittime , o di quelle che sanno di esserlo, non può che trovare l’appoggio popolare.

E bene così, dunque, che l’ordigno covato per lungo tempo nelle segrete stanze sia finalmente scoppiato. Il punto, però, è chiedersi cosa accadrà ora: è appena scoppiato e già sono arrivati quelli del genio civile. Da un lato veniamo informati che i responsabili sono sotto inchiesta e non la passeranno liscia, dall’altra il Governo assicura che con i provvedimenti d’urgenza e quelli che seguiranno la ferita sarà curata e cicatrizzerà presto.

Ma ne siamo sicuri? C’è davvero in atto un’estesa riflessione su metodi, mezzi e sicurezza tale da assicurarci che l’Italia non percorrerà mai più la via della schedatura di massa priva di ogni controllo e in mano a persone che invece ai controlli sfugge per così tanto tempo e in modo così plateale? Siamo davvero ad un punto di svolta nella concezione delle nuove tecnologie, della manutenzione delle banche dati, nella raccolta delle informazioni personali? Abbiamo finalmente compreso che la parola privacy non si spalma impunemente come stantìo belletto su decreti che legalizzano la violazione dei diritti civili?

In queste ore l’intervento più disvelante è arrivato dal Garante per la privacy. Con un comunicato , l’Autorità che si trova per mandato istituzionale al centro dello scandalo lancia un appello: “Nessuno pubblichi i contenuti dei dossier illegali”. E spiega: “Dall’inchiesta della magistratura milanese sta emergendo che migliaia e migliaia di cittadini sono stati controllati e spiati illegalmente”. Davanti a simili fatti, l’impotenza dell’istituzione di garanzia, che si palesa gravissima in questa nota, forse più di ogni altra cosa ci dà il senso di quanto sia fitta la nebbia in cui ci siamo cacciati.

Veniamo da un periodo bollente per le intercettazioni in tutto il Mondo, e nell’era del digitale e dell’antiterrorismo questo certo non sorprende più, un tempo nel quale in paesi come gli Stati Uniti si legalizza l’impensabile ed è per questo, perché già ci si è passati troppe volte, che il cosiddetto scandalo intercettazioni non deve essere chiuso con due colpi di cerone e rassicurazioni da quattro soldi. Un attentato ai diritti costituzionali perpetrato in modo sistematico e con la complicità di mezzi e normative si risolve solo perdendoci sopra tutto il tempo necessario a capire cosa è successo e cosa si può fare – e se si può fare – per evitare che accada di nuovo.

Saverio Manfredini

I precedenti interventi di S.M. sono disponibili a questo indirizzo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • anonimo scrive:
    risposta
    ma ce siamo tornati agli anni 50 in qui pensavano tra una 20 d'anni, 50 anni ci sarebbero state macchine volanti robot e rivolte da parte delle macchine ( citazione pezzo in fondo che: gli uomini dovevano sperare "che i computer ci trattino con benevolenza. Ma io temo che le macchine si sentiranno in diritto di trattarci come meritiamo") ma ce i robot forse ci saranno ma non chi sa cosa l'inglese come l'lingua universale al massimo per chi lo sa perche per le lingue, certe persone finiscono la scuola cancellando ciò che hanno imparato, e per gli attacchi terroristici a internet e alla tecnologia ne dubito al massimo dei virus e allora io ne ho affrontati di virus e mi hanno sfasciato un computer (serve solo fare più spesso una scansione e utilizzare gli adeguati anti virus) e per attacchi terroristici se si intende fare esplodere un ordinio in uno stabilimento dove vengono prodotti PC, non si dovranno piangere i computer e le macchine ma ben si gli uomini che ci l'lavoravano, perche una macchina può essere ricostruita ma una vita no , questo e il mio pensiero.
  • Anonimo scrive:
    John Titor
    Salve,Io sono John Titor e ancora ua volta sono tornato per dirvi che il mondo nel 2020 sarà dominato da persone che obbligheranno il mondo intero ad impiantarsi appena nati dei microchip sotto pelle.Il mondo sarà dominato,(ma si potrà evitare tutto questo), da benefattori del mondo ma che a insaputa di tutti noi fomenteranno invece la guerra per il benessere sociale.Anche adesso stà accadendo...Iran Iraq, palestina, qwuait e altre nazioni saranno sottomesse,anche se l'islamismo diverrà fede e credo principale.Il petrolio sarà comunque il ricatto per le nazioni che avranno scelto invece l'auto produzione di energia elettrica con ogni mezzo,e ci saranno sabotatori di questi impianti in ogni angolo del pianeta.Il petrolio dovrà essere l'unica fonte di energia, il resto non conta.Ci saranno nuovi mezzi per muoversi attraverso la fonte di ricchezza dl pianeta:l'acqua,il sole,le piante.Ma ci autodistruggeremo prima del 2040,perchè una bomba di potenti dimensioni e potenza porterà morte e distruzione.Nel 2030 ci saranno poco più di 1 miliardo di sopravvissuti e io sono soppravvissuto grazie alle coltivazioni sotterranne che mi hanno dato cibo e speranza e tornare qui in quest'anno per avvertirvi e ammonirvi.Il mondo stà cambiando,i potenti di oggi getteranno le basi per siggiogare e sottomettere l'intero pianeta per i loro scopi malefici.Non lasciate che questo accada.Ora devo tornare nel mio tempo,ma ho notato che dall'ultima "visita" qualcosa si stava muovendo verso il meglio,non posso dirvi cosa,ma posso dirvi che il papa attuale,benedetto XVI°,è un anti cristo e george bush vuole dominare ancora di più il mondo con sotterfugi.Non lasciate che questo accada.Grazie per avermi letto,amici,vi voglio bene.....e buona vita!Homo faber fortunae suae, l'uomo è fautore del proprio destino.(atari)
  • Anonimo scrive:
    Re: Previsioni per l'anno 2000
    Bene vai pure in asia a goderti il benessere allora...bamboccio comunistello piagnone
  • Anonimo scrive:
    W il telelavoro...
    Questo lo dicono gli imprenditori che possono trovare velocemente manodopera a basso prezzo in paesi senza tutele sociali e possono licenziarne 1000 alla volta con un click. @^
  • Anonimo scrive:
    Se oggi la stupidità umana
    è già a livelli altia quanto ammonterà nel 2020?La cosa è preoccupante ; tutti i nuovi attuali universitari con la laurea breve saranno grandi e troveranno sicuramente un modo per lucrare sul prossimo
  • Anonimo scrive:
    E infine....
    ...ci sarà la marmotta che confezionerà il cioccolato!(rotfl)Dai, siamo seri. Immaginate con che precisione nel 1992 avrebbero potuto prevedere il mondo di oggi.Probabilmente avrebbero scritto che l'uomo avrebbe camminato su Marte, e la pace avrebbe regnato sul mondo...
  • Anonimo scrive:
    La mia previsione
    Secondo me nel futuro saremmo tutti super conessi, potremo fare tutto con dei comodi click, anzi non dovremo neanche cliccare sarà il computer a capire quello che vogliamo.Non dovremo più camminare dei comodissimi dispositivi a levitazione gravitazionale ci porteranno in giro & saremo in gradi di guidarle con la forza del pensiero.Dei robot intelligenti faranno tutti i lavori pesanti.Tutto il tempo libero potremo passarlo a casa connessi ad internet a guardare tutti i film e lo sport che vogliamo sulla iTV grazie ad una superbanda superlarga.A causa della sedentarieta il peso medio di una persona sarà di 150 Kg, e l' ulcera gastrica provocata dai popcorn sarà la prima causa di motalita'. :D :D :D
  • Anonimo scrive:
    Fanculo
    (troll4)
  • Anonimo scrive:
    Ancora con sta storia dell'intelligenza
    ...artificiale :-oquesti esperti conoscono l'informatica come un qualunque altro professionista che con i computer ha solo un contatto indiretto, oppure li conosce per sentito direio penso che una macchina non potrà mai avere l'intelligenza attuale dell'uomo, almeno fin quando non diventerà uomo pure leiche vadano a farsi leggere su donna moderna o panorama, qui non troveranno molta considerazione
    • TADsince1995 scrive:
      Re: Ancora con sta storia dell'intellige

      io penso che una macchina non potrà mai avere
      l'intelligenza attuale dell'uomo, almeno fin
      quando non diventerà uomo pure
      leiIo pure ho forti dubbi, nonostante sia un amante della fantascienza clarkiana. Secondo me le possibilità di avere un'intelligenza artificiale sono molto remote, almeno per ora.Per intelligenza, ovviamente, non si intende una macchina in grado di simulare i comportamenti umani, ma di avere coscienza di se e un comportamento e delle reazioni non determinabili a priori tramite lo studio del suo funzionamento.Le possibilità sono due: o si crea un computer "biologico" o si trova un modo di realizzare una vera simulazione del funzionamento di un cervello (occhio, non del suo comportamento), simulando elettronicamente e con massima precisione il funzionamento di neuroni, sinpsi ecc...Ma tanto ancora oggi questa massa grigia che ogni uomo porta in se è ancora un mistero per l'uomo stesso... Quindi sono ipotesi molto remote.TAD
    • Anonimo scrive:
      Re: Ancora con sta storia dell'intellige
      Un paio di considerazioni... sull'intelligenza artificiale si discute da almeno mezzo secolo... e le due posizioni paradigmatiche a cui molti si appoggiano sono quella di Penrose e quella di Hofstadter.Non entro nel merito delle posizioni e dei punti deboli in entrambe le argomentazioni, ma il fatto che non sia stata mai trovata una dimostrazione di impossibilita' e' di buon auspicio.Rimangono pero' dei punti che sono chiari:- Una macchina del genere, basata su reti neuronali complesse, esiste!- Gli approcci usati in IA, catene di ragionamento, database, reti neurali etc. hanno portato ad una vasta serie di ricadute positive ma sembrano cogliere solo singoli aspetti del cervello.- Anche se il dubbio esiste, e' bassa la probabilita' che esista una soglia critica, capacita' di memoria e velocita' di calcolo, oltre la quale gli approcci usati portino alla vera IA.- E' verosimile che la transizione si celi a livello di architettura e di elementi strutturali e funzionali della corteccia non ancora compresi.- Lo sviluppo di nuove tecniche di imaging a risoluzione micrometrica del cervello saranno indispensabili. Per il momento la risoluzione, sia spaziale che temporale, specie nelle analisi funzionali e' assolutamente inadeguata al cosiddetto reverse engineering cerebrale... anzi, spesso si utilizzano dati imprecisi per deduzioni senza una vera base scientifica!- Non e' detto che il giorno che saremmo in gradi di fare reverse engineering e di costruire una IA "from the scratch" saremo in grado di comprenderne la natura, ci sono esempi di tecnologie utilizzate prima di comprenderne la natura fisico-matematica :-)Steve
    • Anonimo scrive:
      Re: Ancora con sta storia dell'intellige
      - Scritto da:
      ...artificiale :-o

      che vadano a farsi leggere su donna moderna o
      panorama, qui non troveranno molta
      considerazioneIl tuo e' solo un problema di accettazione, dovuto a pesanti condizionamenti in negativo della narrativa e saggistica in genere. Ovvero hai l'atteggiamento sprezzante di chi ha paura. Non credo sia impossibile arrivare ad una vera IA di tipo umano. Un risultato a cui si giungera' facilmente quando la conoscenza del nostro cervello sara' sufficientemente avanzata. I risultati che vedi adesso sono aderenti allo stato attuale di questa conoscenza, le cose non rimarranno ovviamente a questo stadio. E' un po' come quelli che oppongono resistenze (del tutto pertinenti di sicuro) al viaggio iperluce. Einstein verra' superato, anche se non negato, cosi' come e' successo con Newton.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ancora con sta storia dell'intellige
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        ...artificiale :-o




        che vadano a farsi leggere su donna moderna o

        panorama, qui non troveranno molta

        considerazione


        Il tuo e' solo un problema di accettazione,
        dovuto a pesanti condizionamenti in negativo
        della narrativa e saggistica in genere. Ovvero
        hai l'atteggiamento sprezzante di chi ha paura.
        Non credo sia impossibile arrivare ad una vera IA
        di tipo umano. Un risultato a cui si giungera'
        facilmente quando la conoscenza del nostro
        cervello sara' sufficientemente avanzata. I
        risultati che vedi adesso sono aderenti allo
        stato attuale di questa conoscenza, le cose non
        rimarranno ovviamente a questo stadio. E' un po'
        come quelli che oppongono resistenze (del tutto
        pertinenti di sicuro) al viaggio iperluce.
        Einstein verra' superato, anche se non negato,
        cosi' come e' successo con
        Newton.prova a tenere un umano su un tavolo per 20 anni, senza braccia, gambe, mani ed emozioni e vedi quanto diventerà intelligenteper il resto anch'io so fantasticare
        • Anonimo scrive:
          Re: Ancora con sta storia dell'intellige
          - Scritto da:


          prova a tenere un umano su un tavolo per 20 anni,
          senza braccia, gambe, mani ed emozioni e vedi
          quanto diventerà
          intelligente

          per il resto anch'io so fantasticareChi dice un'IA deve stare su un tavolo? Senza emozioni? L'intelligenza umana non potrebbe mai prescindere dalle emozioni, c'e' una sinergia che le e' necessaria. Lo si vede anche nelle intelligenze animali, cioe' quelle apparentemente senza autocoscienza. cosi' sara' nelle IA, difatti la semplice potenza di calcolo non puo' essere una pregiudiziale per motivarne l'impossibilita'. Ma sono cose note. Non si tratta di fantasticare, ma di dedurre. Sono d'accordo nel dire che potrebbe essere complicato per noi, una volta che le IA inizieranno a pensare ed essere autocoscienti.
    • Anonimo scrive:
      Che analisi raffinata!
      - Scritto da:
      ...artificiale :-o

      questi esperti conoscono l'informatica come un
      qualunque altro professionista che con i computer
      ha solo un contatto indiretto, oppure li conosce
      per sentito
      direah!
      io penso che una macchina non potrà mai avere
      l'intelligenza attuale dell'uomo, almeno fin
      quando non diventerà uomo pure
      leibeh, questa si' che e' un'analisi circostanziata della questione
      che vadano a farsi leggere su donna moderna o
      panoramaimmagino che la tua considerazione precedente venga appunto dalla rubrica delle lettere di uno di questi due periodici
    • Anonimo scrive:
      Re: Ancora con sta storia dell'intellige
      furono creati dagli umanievolserosi ribellaronoce ne sono molte copiee loro hanno un pianotremate...(l'articolo cos'è un lancio a battlestar galactica 2003? - spero che lo diano in lingua originale, perchè mi hanno detto che il doppiaggio ammazza il telefilm e non rende per niente)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ancora con sta storia dell'intellige
      Ritengo che questa visione limitata e limitante della capacità di un computer di sviluppare una forma di intelligenza persino molto superiore a quella umana nasca semplicemente dalla nostra ignoranza.... IImmagino sia solo questione di tempo, tutti possono notare come anno dopo anno qualsiasi programma diventi più intelligente dei precedenti e capace di riconoscere vari errori di impostazione, o semplificarci la vita con setting automatici che si adattano alle esigenze dell'user!Vedo che molti in questo forum continuano a considerare l' "INTELLIGENZA" una forma di intelligenza per così dire UMANA!Per quale motivo un computer intelligente deve per forza essere simile al cervello umano e simulare una rete neurale? Le alternative ci potrebbero essere e si potranno eventualmente trovare!Dove sta scritto che un computer debba provare emozioni per essere intelligente?Dove sarebbe l'utilità di creare un computer che provi emozioni, il quale poi, ovviamente, potrebbe provare anche "EMOZIONI" che non sono desiderate dai suoi CREATORI?Io sono per la creazione di una intelligenza artificiale sempre più complessa ed efficiente ma che mai coinvolga in nessuna maniera le emozioni!Ritengo che l'umanità abbia bisogno di una macchina intelligente che sappia cucinare e governare la casa o fare il nostro lavoro per esempio, e che sia suffientemente intelligente da risolvere i problemi della sua gestione quotidiana in modo dinamico... che ce ne facciamo di una macchina che si offende se la mandiamo al diavolo?Le emozioni in una macchina sono totalmente superflue e non ne influenzano minimamente il livello di intelligenza (ammeno che non vogliomo una macchina psicolo che ci comprenda e ci coccoli, ma per quello spero troveremo altri rimedi!)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ancora con sta storia dell'intellige
        - Scritto da:
        Ritengo che questa visione limitata e
        una macchina psicolo che ci comprenda e ci
        coccoli, ma per quello spero troveremo altri
        rimedi!)
        Condivisibile. Ma non credo si possa parlare di intelligenza in quel caso. Ci si puo' sempre mettere d'accordo cosa sia o no intelligente. Ma penso che quelli che citi siano strumenti, un grado piu' su di una ruota o un coltello. Le ricerche sono indirizzate verso un compagno che sia allo stesso livello nostro. Che sia meglio non cercarlo e' un altro paio di maniche. Ma e' un progetto parecchio antico, tocca ambiti filosofici e difficilmente verra' abbandonato.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ancora con sta storia dell'intellige
          Capisco,ma perché classificare l'intelligenza come la forma di "intelligenza umana" e perché associare una intelligenza artificiale all'intelletto umano?Intelligere significa comprendere analizzare ed eventualmente trovare una soluzione ad un problema, ci sono, a mio avviso persone molto intelligente ma con un lato sentimentale poco sviluppato e viceversa... chi delle due allora sarebbe INTELLIGENTE?Perché l'uomo dovrebbe lavorare per ottenere una copia di se stesso?Questo sinceramente lo trovo poco intelligente, preferisco l'uso della tecnologia per la produzione di mezzi intelligenti che ci semplifichino la vita ed eventualmente ce la salvino... che mi sostituiscano anche nei rapporti umani o che ne abbiano con me non lo ritengo importante... ma questa è una mia opinione!Fatto sta' che sono sicuro che non ci siano limiti che possano essere superati dalla nostra tecnologia... ovviamente negli anni, certo non 20 o 50 anni!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora con sta storia dell'intellige
            Difatti. la definizione di intelligenza e' piu' o meno quella che danno tutte quante le enciclopedie. una maniera di dare spiegazioni alla complessita' e' quella per esempio di classificare l' intelligenza di tipo umano in 7 categorie chi dice otto. sono d'accordo che quello che ci rende umani non e' riconducibile alla sola intelligenza e che per semplificare la nostra esistenza non e' necessario dotare di emozioni una macchina. D'altra parte puo' anche essere che l'unione di potenza di calcolo e di capacita' di astrazione (di cui secondo me le macchine dovranno per forza essere dotate per risolvere problemi sempre piu' complessi) faranno in modo di fare scoccare una scintilla in maniera autonoma. Per cui l'effetto collaterale di aver dotato una macchina di capacita' decisionale per proprio conto sara' semplicemente quello di averle dato anche gli strumenti del pensiero. e che sviluppi da sola la consapevolezza. Una parola parente stretta dell'autocoscienza. Una macchina consapevole di esistere e' quindi ormai piu' che intelligente. Alla fine, che lo si fosse voluto o meno, il risultato di una macchina simile all'umano si sara' realizzato. Sono solo congetture e' chiaro. Ma volte l'inevitabilita' non si puo' scansare.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora con sta storia dell'intellige
            Sono d'accordo con te, però su un PUNTO ho dei dubbi o non sono sicuro della inevitabilità!Noi forme viventi abbiamo un INSTINTO tramite il quale giudichiamo le cose, non è detto che una macchina che sia perfettamente autocosciente debba per questo sviluppare un istinto di "autoconservazione" a prescindere dall'uomo!Nel senso, anche nel regno animale si tende alla autoconservazione ma le formiche incaricate di combattere combattono fino alla morte per salvare le altre formiche operaie, così come le api donano la vita lottando per l'APE regina in caso di pericolo!Se ben sviluppata una macchina potrà essere autocosciente e seguire i suoi obiettivi!"SE" nei suoi obiettivi di assoluta priorità ci sarà SALVAGUARDARE la vita umana ed eventualmente sacrificarsi per essa, non è detto che andremo in conflitto con loro!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ancora con sta storia dell'intellige
            Completamente d'accordo. Sarebbe inevitabile che arrivi una macchina simile all'umano, che lo si voglia o no. Non che sia inevitabile il conflitto. Credo anche che ci sarebbero vantaggi: andando oltre la semplice intelligenza rivolta alla comprensione-risoluzione problemi, una IA simil-umana si troverebbe ad avere un approccio all'esistenza di stampo diverso dall'intelligenza umana. Contribuendo parecchio nel processo di conoscenza. Voglio dire: in fondo le macchine non sono vive (intendo biologicamente, ma solo nel caso in cui l'intelligenza non sia stata costruita con contributi organici, perche' potrebbe anche essere), quindi ben venga che io sfrutti il loro punto di vista per la conoscenza. Parlavo in effetti da qualche parte di "nostri compagni".Questo il possibile lato positivo. Ma l'altra faccia della medaglia? Il fatto come dici di una macchina ben sviluppata e' relativo. Sarebbe interessante vedere nella realta',non solo nei romanzi, come si comporterebbe una macchina "ben sviluppata" nei confronti di un uomo che sta minacciando un altro uomo. Difenderebbe il proprietario? O, piu' in grande, buttando un occhio all'attuale situazione geopolitica, alla fine cosa avremmo: IA asiatiche contro IA occidentali? Magari proprio in virtu della loro intelligenza, capiranno che dei nostri conflitti fratricidi ne faranno volentieri a meno. Magari decideranno semplicemente di lasciarci fuori dallo sviluppo di conoscenza. Forse per questo che troppa logica e ragione sarebbe deleteria per noi, meglio dar loro anche empatia, solidarieta' e tutto il corollario di buone emozioni.
    • Enzo4510 scrive:
      Re: Ancora con sta storia dell'intellige
      - Scritto da:
      ...artificiale :-o
      io penso che una macchina non potrà mai avere
      l'intelligenza attuale dell'uomo, almeno fin
      quando non diventerà uomo pure
      leiQuesto scettiscismo deriva dal fallimento sostanziale di quel campo di ricerche che da una cinquantina d' anni va sotto il nome appunto di "intelligenza artificiale".Da una decina di anni però esistono una serie di studi, trasversali a varie discipline scientifiche, in cui i ricercatori girano tutti intorno ad uno stesso problema, affrontandolo da punti di vista diversi come si si trattasse di problemi separati tra loro, senza avere una visione generale e profonda. Questo problema è gia stato affrontato dai filosofi in passato e i ricercatori attuali a cui mi riferisco nemmeno si rendono conto, o non vogliono dire esplicitamente, che stanno affrontando questo problema.Inoltre quasi nessuno si rende condo, o vuole ammettere, che una volta risolto questo problema sarà possibile creare l' intelligenza artificiale.Non voglio dire di che problema si tratta, ma entro pochi anni qualcuno troverà una teoria generale che lo risolve e unificherà le varie ricerche a cui mi riferisco.L' intellegenza artificiale ci sarà. E saranno cazzi amari per gli umani perchè le macchine saranno più intelligenti degli uomini.(Enzo nostradamus)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ancora con sta storia dell'intellige

        L' intellegenza artificiale ci sarà.
        E saranno cazzi amari per gli umani perchè le
        macchine saranno più intelligenti degli
        uomini.

        (Enzo nostradamus)c'è gia l'intelligenza artificiale...ed è molto più intelligente(qualsiasi cosa voglia dire) dell'uomo...solo, non ha fantasia.ecco, quella gli manca!
  • Anonimo scrive:
    Scordano sempre un dettaglio: le risorse
    al ritmo di crescita attuale,le risorse inizzieranno ad esaurirsi molto più rapidamente di come è stao fino ad adesso...pensiamo alla Cina o all'India, che sono in fase di forte crescita,esse necessitano di sempre più risorse (infatti l'America ha "concesso" di recente all'India l'uso dell'atomica per scopi energetici -ricordate?- proprio per...averne una in meno alla ciotola!), immaginate per un attimo cosa succederebbe se anche solo metà o un quarto della popolazione di questi paesi volesse un'auto!poi bisogna considerare le industrie, le produzioni etc etchttp://www.disinformazione.it/best_before_2012.htme probabilmente vi saranno delle Guerre, una mondiale (totale?)...inoltre, come se non bastasse, i Maya avevano già detto la loro da tempo:http://it.wikipedia.org/wiki/Calendario_mayahttp://it.wikipedia.org/wiki/2012...andiamo bene....
    • Anonimo scrive:
      Re: Scordano sempre un dettaglio: le ris
      L'unica risorsa insufficiente è il combustibile fossile, basterà passare per tempo a 80-90% nucleare e 10-20% fonti rinnovabili, unitamente a forme di risparmio energetico che prevedano, per esempio, l'obbligo di usare solo mezzi pubblici o, se privati, ultraleggeri per gli spostamenti urbani, la costruzione di nuove case esclusivamente di "classe A", l'obbligo per ogni nuova casa ed esercizio commerciale di dotarsi di parcheggio sufficiente alle proprie esigenze medie, elettrodomestici di classe A o migliore, razionalizzazione dei centri cittadini, decentralizzazione completa dei servizi burocratici e possibilità quasi totale di adempiere le pratiche burocratiche online (responsabili di una considerevole parte della congestione dei centri cittadini).Come per le emissioni inquinanti, con le nuove norme la maggior parte dei consumi sarà attribuibile alle strutture e veicoli preesistenti, urge quindi "fermare" l'attuale situazione, poi, pian, piano, il ricambio del vecchio col nuovo farà migliorare le cose, come è successo, per esempio, a New York e a Londra quando hanno iniziato a combattere lo smog.
  • MandarX scrive:
    apocalisse
    I robot ed i sistemi dotati di intelligenza artificiale diventeranno sempre più potenti e rimpiazzeranno gradualmente numerosi compiti svolti dall'uomo. Uno scenario che comporterà vari rischi e nuove tipologie di dipendenza tecnologica, "fino a quando sarà troppo tardi per evitare che la tecnologia sfugga completamente dal controllo umano". beh non c'è da stupirsi se molti non li vorranno e ci sarà il "terrorismo" di cui parla l'articoloinoltre se il mondo sarà trusted nel senso del trusted computing le persone saranno degli automi che faranno quello che vorranno le macchine, che a loro volta saranno guidate da un ristrettissimo numero di persone o forse macchine
  • Anonimo scrive:
    ...e il petrolio?
    come avranno risulto il problema energetico?nel 2020 il picco sarà superato da un bel po' di anni
    • Anonimo scrive:
      Re: ...e il petrolio?

      nel 2020 il picco sarà superato da un bel po' di anniIl picco è solo uno stratagemma di marketing, stessa storia dell'uomo sulla luna di un'altro commento.
      • Anonimo scrive:
        Re: ...e il petrolio?
        - Scritto da:


        nel 2020 il picco sarà superato da un bel po'
        di
        anni

        Il picco è solo uno stratagemma di marketing,
        stessa storia dell'uomo sulla luna di un'altro
        commento.si, infatti il petrolio è infinito, come è infinito il carbone e il metano...ma per favore. ignorance is ignorance.
        • Anonimo scrive:
          Re: ...e il petrolio?
          - Scritto da:

          - Scritto da:




          nel 2020 il picco sarà superato da un bel po'

          di

          anni



          Il picco è solo uno stratagemma di marketing,

          stessa storia dell'uomo sulla luna di un'altro

          commento.

          si, infatti il petrolio è infinito, come è
          infinito il carbone e il
          metano...

          ma per favore.
          beh, c'è chi dice che esiste una flora batterica nelle profondità della nostra crosta terrestre in grado di produrre petrolio, se fosse proprio così il petrolio potrebbe essere infinito... e tu pensi che se questa probabile fantasia fosse vera te lo verrebbero a dire?????
    • Anonimo scrive:
      Re: ...e il petrolio?
      - Scritto da:
      come avranno risulto il problema energetico?
      nel 2020 il picco sarà superato da un bel po' di
      anniQua c'è la proposta di scaroni andato all'assemblea dell'opechttp://www.beppegrillo.it/immagini/OPEC_Speech_11_sett_short_ita.pdfammonta per 100 anni
    • Enzo4510 scrive:
      Re: ...e il petrolio?
      - Scritto da:
      come avranno risulto il problema energetico?
      nel 2020 il picco sarà superato da un bel po' di
      anniGas e nucleare nell' immediato, tra 100 anni fusione nucleare.(Enzo nostradamus :-))
  • Anonimo scrive:
    Max Headroom
    Ma che film hanno visto ?Forse il buon Max Headroom degli anni 80 ?http://www.maxheadroom.comDove c'erano i blanks quelli che si ribellavano e non si facevano tracciare.Comunque all'epoca sembrava veramente fantascienza, ma molte cose si sono avverate, anche in meglio o in peggio dipende dai punti di vista, vedi i videofonini o teledemocrazia.
  • Anonimo scrive:
    Hanno dimenticato di dire che...
    ...l'India e la Cina domineranno il mondo (cylon)
    • Anonimo scrive:
      si con i loro schiavi,forse domineranno.
      domineranno le loro sorelle...forse!!3 guerra mondiale totale!!....verso la Cina..caro cocco!!!:-))) @^ @^ @^ @^ @^(rotfl)(rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: si con i loro schiavi,forse dominera
        - Scritto da:
        domineranno le loro sorelle...forse!!


        3 guerra mondiale totale!!....verso la Cina..




        caro cocco!!!

        :-))) @^ @^ @^ @^ @^(rotfl)(rotfl)E chi ha parlato di dominio militare? Oramai le bombe H le hanno anche le tribù indigene.
        • Anonimo scrive:
          Re: si con i loro schiavi,forse dominera
          ma vai a vivere,con i musi gialli...e non rompere......i cinesi?gentaccia...che rovinano e sporcano il mondo...sono peggio dei Napoletani.....sporchi,approfittoni,per soldi,si venderebbero tutto,madre,figli...una generazione di gentaccia......sono meglio i Badula...dell'africa nera...guarda!!
          • Anonimo scrive:
            Re: si con i loro schiavi,forse dominera
            - Scritto da:
            ma vai a vivere,con i musi gialli...e non
            rompere......


            i cinesi?gentaccia...che rovinano e sporcano il
            mondo...sono peggio dei
            Napoletani.....sporchi,approfittoni,per soldi,si
            venderebbero
            tutto,madre,figli...


            una generazione di gentaccia......sono meglio i
            Badula...dell'africa
            nera...guarda!!Mi spiace così tanto non essere una bella persona come te...Ma anche no... :D
          • Anonimo scrive:
            ti ho cancellato,pensa...che potere...ah
            scrivi...che io ti cancello...dai...daii...ahhhhhhhhhhhhhhhhh
          • Anonimo scrive:
            Re: si con i loro schiavi,forse dominera
            - Scritto da:
            ma vai a vivere,con i musi gialli...e non
            rompere......


            i cinesi?gentaccia...che rovinano e sporcano il
            mondo...sono peggio dei
            Napoletani.....sporchi,approfittoni,per soldi,si
            venderebbero
            tutto,madre,figli...


            una generazione di gentaccia......sono meglio i
            Badula...dell'africa
            nera...guarda!! I RAZZISTI STANNO BENE MORTI! :@
          • Enzo4510 scrive:
            Re: si con i loro schiavi,forse dominera
            - Scritto da:
            i cinesi?gentaccia...che rovinano e sporcano il
            mondo...sono peggio dei
            Napoletani.....sporchi,approfittoni,per soldi,si
            venderebbero
            tutto,madre,figli...Tra 20 anni tu andrai a chiedere l' elemosina ai cinesi...vedrai se non è vero..
          • Enzo4510 scrive:
            Re: si con i loro schiavi,forse dominera
            - Scritto da:
            ma vai a vivere,con i musi gialli...e non
            rompere......


            i cinesi?gentaccia...che rovinano e sporcano il
            mondo...sono peggio dei
            Napoletani.....sporchi,approfittoni,per soldi,si
            venderebbero
            tutto,madre,figli...


            una generazione di gentaccia......sono meglio i
            Badula...dell'africa
            nera...guarda!!Un messaggio razzista come questo non viene moderato, ed invece la mia risposta che sostanzilamente voleva essere d'accordo con chi ha aperto il thread, cioè che i cinesi domineranno il mondo, viene considerato trolling.Sono allibito.
  • ishitawa scrive:
    robocop
    ogni volta che sento frasi come"agenti intelligenti di vario tipo prenderanno il controllo delle funzioni di sicurezza, di sorveglianza e di controllo delle attività umane"mi viene sempre in mente il coso di robocop, quello su due zamponi che mitraglia lo yes-man perchè non si è accorto che si è arresosono convinto che l'intelligenza artificiale è con le tecnologie attuali (chip, computer alla Von Newmann etc) sia impossibile (20 anni fa all'Università si diceva "fra 20 anni") ma l'idiozia umana invece è possibilissima
  • Anonimo scrive:
    moderazione
    mi sembra di poter riassumere tutte le preoccupazioni, e speranze, dicendo che ci vuole - come al solito - solo un po' di buon senso.Si' ... e quando ce lo avremo 'sto buon senso?Cominciando dalle nazioni ricche che continueranno a cercare di rimanerlo a danno di quelle povere. Le multinazionali che contiuneranno a fare ciò che più conviene loro, ma nel nostro interesse ovviamente. E qui mi fermo, inutile faccia un elenco. Tanto che cambia?
    • Anonimo scrive:
      Re: moderazione
      secondo me,e molti le nazioni povere,e' meglio che rimangono cosi...senno' si montano la testa...come sta' facendo la Cina...che produce il 99% di roba di scarsissima qualita'...mondezza diciamo,senza offesa,ma le cose fatte da loro quello sono...!!
    • MandarX scrive:
      Re: moderazione
      no posso che quotartinon cambiera mai ci saranno sempre i tiranni e i dittatorie gli schiavie i tiranni e dittatori sono l'occidente
      • Anonimo scrive:
        Re: moderazione
        BENE ALLORA VIVA L'OCCIDENTEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!VAI A VIVERE IN CINA....VAI....VAI!!!....un moralista e buonista in meno...tra le palle!!
        • Anonimo scrive:
          Re: moderazione
          - Scritto da:
          BENE ALLORA VIVA
          L'OCCIDENTEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!


          VAI A VIVERE IN CINA....VAI....VAI!!!....un
          moralista e buonista in meno...tra le
          palle!!Spiegami perche' avrebbe torto.Penso che la sua opinione sia condivisa da molte altre persone, me compreso. Cina e Nordkorea sono delle gran belle merde ma anche l'interno della tua testa non scherza.
        • Anonimo scrive:
          Re: moderazione
          - Scritto da:
          BENE ALLORA VIVA
          L'OCCIDENTEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!


          VAI A VIVERE IN CINA....VAI....VAI!!!....un
          moralista e buonista in meno...tra le
          palle!!A te chi ti ha aperto la gabbia?Qui nessuno che fa mai il suo lavoro!Ma almeno sai dove sta la Cina?
    • Anonimo scrive:
      Re: moderazione

      - come al solito - solo un po' di buon
      senso.

      Si' ... e quando ce lo avremo 'sto buon senso?Quoto queste parole che anche io ribadisco nelle mie poche risposte che scrivo. Purtroppo questo "buon senso" non esiste perchè siamo, chi più e chi meno, egoisti o poco altruisti. Ci facciamo molto spesso gli affari nostri anche perchè se non te li fai o sbatterai contro il muro dell'indifferenza e dell'individualismo dilagante oppure diventi cibo per la terra (nel caso peggiore...).Mi si bombarderà di critiche ma è questo quello che pensa una persona che pensa di avere un pò di buon senso.Paolo
  • Anonimo scrive:
    E il digitale terrestre?
    E il digitale terrestre?
    • Anonimo scrive:
      Re: E il digitale terrestre?
      Ma chi sono le veline nel 2020? E l'isola dei famosi? Faranno ancora il Festivalbar? E discomania dance estate/inverno?No perchè allora cioè io dico che non va bene (troll)
      • Anonimo scrive:
        Re: E il digitale terrestre?
        Si potranno vedere i gol in tempo reale sul telefonino?
        • Anonimo scrive:
          Re: E il digitale terrestre?
          - Scritto da:
          Si potranno vedere i gol in tempo reale sul
          telefonino?
          si vedranno addirittura in anticipo!!
          • Anonimo scrive:
            Re: E il digitale terrestre?
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Si potranno vedere i gol in tempo reale sul

            telefonino?


            si vedranno addirittura in anticipo!!E l'Inter sarà risalita dalla serie "strazeta" ed avrà recuperato i 1000 punti di penalizzazione che sta per prendere... ;)
  • Anonimo scrive:
    Tecnorealismo: tra luddismo e messianism
    Che cosa c'è di veramente nuovo nelle nuove tecnologie? La legge individuata ormai parecchi anni orsono dal capo della Intel, secondo la quale lo sviluppo dell'hardware sarebbe stato geometrico e regolare fino alla fine del millennio si è dimostrata vera fino a ieri. Oggi, invece di assistere ad un arresto della crescita, siamo spettatori del suo parossismo: lo sviluppo non è più parametrato agli obiettivi; si percorrono molteplici sentieri paralleli in contraddizione l'uno con l'altro; non fa tempo ad uscire un nuovo processore che vengono introdotte scelte tecnologiche che ne inficiano le scelte in ragione di un supponibile mancato proseguimento. Le anime tecnologiche stesse finiscono per essere in conflitto fra loro, così ormai il software si sviluppa in direzioni cui i costruttori di hardware non sono preparati e questi ultimi a loro volta vedono un futuro senza programmi, ma solo con macchine. In mezzo a questa Babele ci sono gli uomini reali che si domandano a quali di queste novità incidano realmente nella loro vita e quante portino loro dei benefici reali.... http://www.martignago.com/altro/Tecnorealismo/Tecnorealism.html
  • Anonimo scrive:
    2020, ecco come sarà il Mondo
    La tecnologia è utile all'uomo ma più che altro va a vantaggio dell'industria. Nel 2020 la disoccupazione renderà la vita peggiore a molta più gente e il mondo sarà quello di sempre.
    • MandarX scrive:
      Re: 2020, ecco come sarà il Mondo

      La tecnologia è utile all'uomo ma più che altro
      va a vantaggio dell'industria. Nel 2020 la
      disoccupazione renderà la vita peggiore a molta
      più gente e il mondo sarà quello di
      sempre.non so perche ma il futuro si prospetta sempre piu simile a quello di Half Life 2, escludendo il varco col pianeta alieno
      • Anonimo scrive:
        Re: 2020, ecco come sarà il Mondo
        - Scritto da: MandarX

        La tecnologia è utile all'uomo ma più che altro

        va a vantaggio dell'industria. Nel 2020 la

        disoccupazione renderà la vita peggiore a molta

        più gente e il mondo sarà quello di

        sempre.

        non so perche ma il futuro si prospetta sempre
        piu simile a quello di Half Life 2, escludendo il
        varco col pianeta
        alienoMagari no! (rotfl)Maxischermi col berlusca che profetizza protezione e pace per tutti!
        • Anonimo scrive:
          Re: 2020, ecco come sarà il Mondo

          Maxischermi col berlusca che profetizza
          protezione e pace per
          tutti! :|brrrrrrr! (ghost):'(:'(:'(:'(:'(
  • Anonimo scrive:
    Il commento
    Quasi tutti quelli che hanno commentato questa notizia sembrano concordare su una unica frase di sintesi:'e poi c'era la marmotta che confezionava la cioccolata'Sarà, però...Inglese lingua universale? è da 20 anni che la menano.Rete di computer mondiale? 30 anni. I grattacieli di vetro e acciaio? li hanno fatti, ma poi li han fatti pure venir giu.I treni superveloci? 50 anni con questa storia, intanto le monorotaie sono roba da disneyland, il mag-lev sperimentale in germania è andato a sbattere e quello in cina costa troppo, tanto che lo usano solo i turisti.A parte Moggi, che futuro ci resta?
    • Anonimo scrive:
      Re: Il commento
      - Scritto da:
      Quasi tutti quelli che hanno commentato questa
      notizia sembrano concordare su una unica frase di
      sintesi:

      'e poi c'era la marmotta che confezionava la
      cioccolata'

      Sarà, però...
      Inglese lingua universale? è da 20 anni che la
      menano.
      Rete di computer mondiale? 30 anni.
      I grattacieli di vetro e acciaio? li hanno fatti,
      ma poi li han fatti pure venir
      giu.
      I treni superveloci? 50 anni con questa storia,
      intanto le monorotaie sono roba da disneyland, il
      mag-lev sperimentale in germania è andato a
      sbattere e quello in cina costa troppo, tanto che
      lo usano solo i
      turisti.

      A parte Moggi, che futuro ci resta?Ah dimenticavo: I viaggi terra-luna, dal 1969 a oggi dovevano diventare comuni tanto quanto un volo roma-new york. Ma sulla luna c'è mai davvero stato qualcuno?
      • Anonimo scrive:
        Re: Il commento
        Ho visto un dettagliato documentario su Discovery Channell a proposito e posso dirti che le fandonie che tu dici sono prive di fondamento. L'uomo è stato sulla luna, la quale per tua conoscenza ha anche una diversa atmosfera, una diverso fattore di rifrazione ed illuminazione. Mi dispiace deludere le tue aspettative, ma le stelle proprio non riescono ad essere impresse con uno scatto fotografico da lassù. A meno che non vogliamo prendere degli accorgimenti specifici perchè questo avvenga, (filtri, apertura di diaframma, esposizione, etc.). Rassegnati, l'uomo è stato sulla luna e non ci è andato con il TFO di Alcor, direttamente derivato da un UFO conservato nell'area 51. Ma con un veicolo bizarro chiamato Apollo 11 il 24 luglio 1969. Il principale detrattore di questo dato di fatto storico è un mezzo alcoolista americano che vive in una roulotte cercando di propinare i suoi deliri alla società intera.
        • Anonimo scrive:
          Re: Il commento
          - Scritto da:
          Ho visto un dettagliato documentario su Discovery
          Channell a proposito e posso dirti che le
          fandonie che tu dici sono prive di fondamento.
          L'uomo è stato sulla luna, la quale per tua
          conoscenza ha anche una diversa atmosfera, una
          diverso fattore di rifrazione ed illuminazione.
          Mi dispiace deludere le tue aspettative, ma le
          stelle proprio non riescono ad essere impresse
          con uno scatto fotografico da lassù. A meno che
          non vogliamo prendere degli accorgimenti
          specifici perchè questo avvenga, (filtri,
          apertura di diaframma, esposizione, etc.).
          Rassegnati, l'uomo è stato sulla luna e non ci è
          andato con il TFO di Alcor, direttamente derivato
          da un UFO conservato nell'area 51. Ma con un
          veicolo bizarro chiamato Apollo 11 il 24 luglio
          1969. Il principale detrattore di questo dato di
          fatto storico è un mezzo alcoolista americano che
          vive in una roulotte cercando di propinare i suoi
          deliri alla società
          intera.Sì, vabbè, il Discovery Channel è la tua Bibbia ed è tutto normale , gli UFO non esistono, non c'è nulla di strano nè di nascosto, gli occhi umani non vedono le stelle di notte e "servono accorgimenti" per vederli in foto e video... ehhh... sì, vabbè.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il commento
            ok, assumo che invece la tua fonte di informazione scientifica sono le opere di Go Nakai congiunte a qualcosina di Asimov
        • Anonimo scrive:
          Re: Il commento
          Le teorie contro l'effettivo sbarco sulla Luna non sono affatto riferibili ad un vecchio alcolizzato ma sono supportate da vari tecnici/scienziati. Per nomi e relative teorie basta una breve ricerca su Google video dove si trovano plurimi spezzoni dei vari documentari. La prova dell'assenza delle cielo stellato e' forse l'ultima tra le varie prove e francamente basterebbe valutare la questione delle ombre, dei punti di luce e della diffusione della luce per mettere in imbarazzo qualunque sostenitore dello sbarco. Se poi serve altro basterebbe scegliere a caso tra l'assenza di segni al suolo dei reattori , l'assenza di vibrazioni durante lo sbarco nel sonoro e la questione delle inquadrature delle foto....
          • Anonimo scrive:
            Re: Il commento
            - Scritto da:
            Le teorie contro l'effettivo sbarco sulla Luna
            non sono affatto riferibili ad un vecchio
            alcolizzato ma sono supportate da vari
            tecnici/scienziati. Per nomi e relative teorie
            basta una breve ricerca su Google video dove si
            trovano plurimi spezzoni dei vari documentari. La
            prova dell'assenza delle cielo stellato e' forse
            l'ultima tra le varie proveNON è una prova, è ignoranza.FAI tu LA PROVA con una reflex.ecco, quella è UNA PROVA, non un cazzone che scrive una paginetta internet, senza saper fare una foto.
            e francamente
            basterebbe valutare la questione delle ombre, valutate tutte (e sono migliaia le foto: capisci perchè mi irrito a sentir 'ste cose) risultato:niente di che(a parte una bandiera senza ombra e due o tre fotomantaggi visibilissimi)
            dei
            punti di luce e della diffusione della luce valutati tutti: nuente di di anomalo.
            per
            mettere in imbarazzo qualunque sostenitore dello
            sbarco.veramente se mi metto a postare l'imbarazzo viene agli sciettici...
            Se poi serve altro basterebbe scegliere a
            caso tra l'assenza di segni al suolo dei reattoriclassico.hai valutato che spinta facevano quei reattori?(non rispondere, lo so che è "no" )
            , l'assenza di vibrazioni durante lo sbarco nel
            sonoro sonoro di cosa, scusa?su Selene mica c'è aria...
            e la questione delle inquadrature delle
            foto....questino?e di che tipo, di grazia?
          • Anonimo scrive:
            Re: Il commento
            Ho letto il link al sito di Paolo Attivissimo di cui per altro ho spesso letto le brillanti opinioni. Da quanto posso capire attingi da li gran parte delle tue credenze su questa faccenda.Ti diro che a parte alcune spiegazioni assolutamente logiche altre francamente puzzano di "i want to believe" tanto quanto lo risultano in certi casi "i complottisti".Tanto per citarne 1 , la spiegazione del grand'angolo non spiega minimamente i casi in cui in una foto risultano "divergenze prospettiche" su terreno palesemente piano ( quindi nemmeno la spiegazione del terreno mosso vale)Aggiungo poi il caso che il riverbero della luce sulla luna in alcune foto e' presente in altre assolutamente no ( il famoso caso delle ombre "assurde" sulla bandiera etc)Per chiudere in fretta qggiungo che personalmente non so se credere o meno a quanto sia successo sulla luna , ma che quanto meno applico la legge del dubbio
          • Anonimo scrive:
            Re: Il commento

            Tanto per citarne 1 , la spiegazione del
            grand'angolo non spiega minimamente i casi in cui
            in una foto risultano "divergenze prospettiche"
            su terreno palesemente piano ( quindi nemmeno la
            spiegazione del terreno mosso
            vale)Non c'entra niente la forma del terreno, può anche essere uno specchio perfetto, se prendi un grandangolo o un fisheye TUTTO risulta curvato, anche quello che è perfettamente dritto, come una colonna in mezzo ad una stanza, o il telaio di una porta.Prova a prendere uno spago lungo e legarlo, perfettamente tirato e dritto, fra due punti di una stanza, poi fai delle foto con un grandangolo o un fisheye in modo che il filo si trovi ai bordi dell'inquadratura. Nella foto il filo apparirà curvato! E la curvatura sarà maggiore in modo direttamente proporzionale alla focale dell'obiettivo. Per esempio se l'obiettivo è 28mm il filo sarà un pò curvo, se è di 15mm ancora di più curvo, se sarà 10mm sarà molto curvato.Per esempio:http://www.anti-matter-3d.com/On_Set/Full_Frame_Fisheye.jpghttp://www.mccullagh.org/db9/1ds-4/temple-of-minerva-columns-fisheye.jpgcome mai elementi architettonici perfettamente dritti appaiono curvi e convergenti?Se non le sapete le cose non andate in giro a fare i men-in-black
          • Anonimo scrive:
            Re: Il commento
            Ah scusa ecco il link al documentariohttp://video.google.com/videoplay?docid=1913474363747128107&q=moon+conspiracycmq basta andare su google video -
            moon + conspiracy
          • Anonimo scrive:
            Re: Il commento
            - Scritto da:
            Ah scusa ecco il link al documentario
            http://video.google.com/videoplay?docid=1913474363

            cmq basta andare su google video -
            moon +
            conspiracyci sono documentari che fanno vedere pure tavoli che volano durante le sedute spiritiche e altre cazzate del genere, ma non vuol dire che se lo fanno vedere in tv sia vero, magari il produttore vuole solamente fare soldi facili con i creduloni oppure è in buona fede ma molto male informato.in usa c'è gente (anche potente) che vuole far insegnare il creazionismo al scuola e al contempo nega la teoria dell'evoluzione, quindi c'è da aspettarsi di tutto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il commento
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Ah scusa ecco il link al documentario


            http://video.google.com/videoplay?docid=1913474363



            cmq basta andare su google video -
            moon +

            conspiracy

            ci sono documentari che fanno vedere pure tavoli
            che volano durante le sedute spiritiche e altre
            cazzate del genere, ma non vuol dire che se lo
            fanno vedere in tv sia vero, magari il produttore
            vuole solamente fare soldi facili con i creduloni
            oppure è in buona fede ma molto male
            informato.

            in usa c'è gente (anche potente) che vuole far
            insegnare il creazionismo al scuola e al contempo
            nega la teoria dell'evoluzione, quindi c'è da
            aspettarsi di
            tutto.Perchè Darwin invece è vero, eh ? Ok, credi pure a Darwin e che sulla Luna non sia nascosto nulla e che sullo spazio non ci sia niente di non umano, che sia tutto quello che vedi e nessuno ti nasconde niente. Contento tu di vivere nella menzogna che viene propinata da almeno 300 anni.. (perchè infatti nel 1800 ed anche prima in scavi archeologici hanno trovato scheletri di umanoidi giganti, fatti documentati su libri dell'epoca--credete pure che siano burle).
          • PinguinoMannaro scrive:
            Re: Il commento
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            Ah scusa ecco il link al documentario





            http://video.google.com/videoplay?docid=1913474363





            cmq basta andare su google video -
            moon +


            conspiracy



            ci sono documentari che fanno vedere pure tavoli

            che volano durante le sedute spiritiche e altre

            cazzate del genere, ma non vuol dire che se lo

            fanno vedere in tv sia vero, magari il
            produttore

            vuole solamente fare soldi facili con i
            creduloni

            oppure è in buona fede ma molto male

            informato.



            in usa c'è gente (anche potente) che vuole far

            insegnare il creazionismo al scuola e al
            contempo

            nega la teoria dell'evoluzione, quindi c'è da

            aspettarsi di

            tutto.

            Perchè Darwin invece è vero, eh ?
            Ok, credi pure a Darwin e che sulla Luna non sia
            nascosto nulla e che sullo spazio non ci sia
            niente di non umano, che sia tutto quello che
            vedi e nessuno ti nasconde niente. Contento tu di
            vivere nella menzogna che viene propinata da
            almeno 300 anni.. (perchè infatti nel 1800 ed
            anche prima in scavi archeologici hanno trovato
            scheletri di umanoidi giganti, fatti documentati
            su libri dell'epoca--credete pure che siano
            burle).Ma stai dicendo sul serio .... o sei un troll (troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)
          • Anonimo scrive:
            Re: Il commento
            - Scritto da: PinguinoMannaro

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:



            Ah scusa ecco il link al documentario









            http://video.google.com/videoplay?docid=1913474363







            cmq basta andare su google video -
            moon +



            conspiracy





            ci sono documentari che fanno vedere pure
            tavoli


            che volano durante le sedute spiritiche e
            altre


            cazzate del genere, ma non vuol dire che se lo


            fanno vedere in tv sia vero, magari il

            produttore


            vuole solamente fare soldi facili con i

            creduloni


            oppure è in buona fede ma molto male


            informato.





            in usa c'è gente (anche potente) che vuole far


            insegnare il creazionismo al scuola e al

            contempo


            nega la teoria dell'evoluzione, quindi c'è da


            aspettarsi di


            tutto.



            Perchè Darwin invece è vero, eh ?

            Ok, credi pure a Darwin e che sulla Luna non sia

            nascosto nulla e che sullo spazio non ci sia

            niente di non umano, che sia tutto quello che

            vedi e nessuno ti nasconde niente. Contento tu
            di

            vivere nella menzogna che viene propinata da

            almeno 300 anni.. (perchè infatti nel 1800 ed

            anche prima in scavi archeologici hanno trovato

            scheletri di umanoidi giganti, fatti documentati

            su libri dell'epoca--credete pure che siano

            burle).

            Ma stai dicendo sul serio .... o sei un troll
            (troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)Ambè, anvedi, questo crede a Darwin... siamo nel 2006.. sveglia !
          • Anonimo scrive:
            Re: Il commento
            - Scritto da:
            Le teorie contro l'effettivo sbarco sulla Luna
            non sono affatto riferibili ad un vecchio
            alcolizzato ma sono supportate da vari
            tecnici/scienziati.per esempio? mi fai l'elenco degli scienziati e delle loro pubblicazioni scientifiche in merito?
          • Anonimo scrive:
            Re: Il commento
            scienziati? che usano il metodo scientifico per discutere?dove ? come ? quando ? fuori i nomi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il commento
            - Scritto da:
            Le teorie contro l'effettivo sbarco sulla Luna
            non sono affatto riferibili ad un vecchio
            alcolizzato ma sono supportate da vari
            tecnici/scienziati. Per nomi e relative teorie
            basta una breve ricerca su Google video dove si
            trovano plurimi spezzoni dei vari documentari. La
            prova dell'assenza delle cielo stellato e' forse
            l'ultima tra le varie prove e francamente
            basterebbe valutare la questione delle ombre, dei
            punti di luce e della diffusione della luce per
            mettere in imbarazzo qualunque sostenitore dello
            sbarco. Se poi serve altro basterebbe scegliere a
            caso tra l'assenza di segni al suolo dei reattori
            , l'assenza di vibrazioni durante lo sbarco nel
            sonoro e la questione delle inquadrature delle
            foto....Sarei davvero curioso di sapere quanti sono che ancora oggi credono alla messinscena dello sbarco di Armstrong sulla luna nel '69...Strano, davvero molto molto strano, poi, che non ci siano più andati! Forse ci sono andati, svariati anni dopo, ma sicuramente non nel '69.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il commento

            Sarei davvero curioso di sapere quanti sono che
            ancora oggi credono alla messinscena dello sbarco
            di Armstrong sulla luna nel
            '69...io sarei curioso di sapere invece quanti sono gli ignoranti(in materia) che non ci credono...
            Strano, davvero molto molto strano, poi, che non
            ci siano più andati!paghi tu?
            Forse ci sono andati, svariati anni dopo, ma
            sicuramente non nel '69.un post così pieno di link, notizie, citazioni e riferimenti incrociati di nomi date luoghi e storia...non pùo che far ridere. :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Il commento
            Io ci credo, e per un semplice motivo: ho tutte le prove del merito. Si chiama metodo scientifico baby
          • Anonimo scrive:
            Re: Il commento
            - Scritto da:
            Io ci credo, e per un semplice motivo: ho tutte
            le prove del merito. Si chiama metodo scientifico
            babyIl tuo metodo scientifico che tanto decanti si basa su quello che ti dicono e ti vogliono far credere, e tu neanche provi a guardare altrove fidandoti ciecamente, non ha nulla di tangibile su cui basarti per il tanto amato metodo scientifico, ergo non c'è assolutamente nulla di scientifico in tale metodo senza alcuna prova tangibile.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il commento

            Il tuo metodo scientifico che tanto decanti si
            basa su quello che ti dicono e ti vogliono far
            credere, e tu neanche provi a guardare altrove
            fidandoti ciecamente, non ha nulla di tangibile
            su cui basarti per il tanto amato metodo
            scientifico, ergo non c'è assolutamente nulla di
            scientifico in tale metodo senza alcuna prova
            tangibile. :| fatti operare...
          • Anonimo scrive:
            Re: Il commento
            senza alcuna prova tangibile. (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)daltronde non possiamo essere tutti dotati dello stesso intelletto...
          • Anonimo scrive:
            Re: Il commento
            - Scritto da:
            Sarei davvero curioso di sapere quanti sono che
            ancora oggi credono alla messinscena dello sbarco
            di Armstrong sulla luna nel
            '69...Ti consiglio un'attenta lettura di questo linkhttp://paoloattivissimo.info/antibufala/luna/luna_in_sintesi.htm
            Strano, davvero molto molto strano, poi, che non
            ci siano più andati!Ma proprio per niente: se non c'è niente di interessante, o che valga la pena, perché andarci?
      • Anonimo scrive:
        Re: Il commento

        ma al massimo da quell'ufo abbiamo derivato il
        transistor...
        vai a guardare la data dello schianto-
        invenzione
        del
        transistor...wups! mi autocorreggo...8luglio47 - 22dicembre47 ...c'era troppo poco tempo. a meno che non sia stata la "rivelazione" finale su come usarlo materialmente, altrimenti dubito che possano aver studiato in così poco tempo una tecnologia così bizzarra...aloha(amiga)
      • MandarX scrive:
        marte
        ok ma allora perche la nasa ha ritoccato le foto di cydonia su marte per non fare vedere le piramidi e la faccia ?magari la faccia è uno scherzo bizzarro della natura ma perche la nasa aveva occultato le foto?
        • Anonimo scrive:
          Re: marte
          - Scritto da: MandarX
          ok ma allora perche la nasa ha ritoccato le foto
          di cydonia su marte per non fare vedere le
          piramidi e la faccia
          ?

          magari la faccia è uno scherzo bizzarro della
          natura ma perche la nasa aveva occultato le
          foto? UPDATE :giusto ieri sono giunte queste notizie:http://www.rainews24.it/Notizia.asp?NewsID=64331http://www.jugo.it/modules.php?name=News&file=article&sid=4428http://www.corriere.it/Primo_Piano/Scienze_e_Tecnologie/2006/09_Settembre/24/marte.shtmlhttp://psicocafe.blogosfere.it/2006/09/la_faccia_su_marte_una_pareidolia.htmle almeno sapere di cosa si parla, non guasterebbe...aloha(amiga)PS: occultato? occultato cosa? le jpeg hanno artifacts...e da sonde a svariati MegaKilometri di distanza non si può pretendere la perfezione...
          • Anonimo scrive:
            Re: marte

            PS: occultato? occultato cosa? le jpeg hanno
            artifacts...e da sonde a svariati MegaKilometri
            di distanza non si può pretendere la
            perfezione...stiamo parlando di foto scattate negli anni 70 appena si accorsero della faccia di marte le occultarono
          • Anonimo scrive:
            Re: marte
            - Scritto da:

            PS: occultato? occultato cosa? le jpeg hanno

            artifacts...e da sonde a svariati MegaKilometri

            di distanza non si può pretendere la

            perfezione...

            stiamo parlando di foto scattate negli anni 70
            appena si accorsero della faccia di marte le
            occultaronohoibò, a me risulta che se ne resero conto che c'erano molto dopo averle scattate...sai com'è, con svariati giga di foto, qualche dettaglio può scappare...ma se hai qualche fonte (seria), mi interessa assai...cmq, la stessa area è stata fotografata di recente ad alta risoluzione rivelando...una collina di sassi e sabbia.molto più bella questa:[img]http://www.esa.int/images/212-010705-1343-6-3d-01-CraterIce_L.jpg[/img]Hires: http://esamultimedia.esa.int/images/marsexpress/212-010705-1343-6-3d-01-CraterIce_H.jpgVery Hires: http://esamultimedia.esa.int/images/marsexpress/212-010705-1343-6-3d-01-CraterIce.jpg !warning! :o
          • Anonimo scrive:
            Re: marte

            ma se hai qualche fonte (seria), mi interessa
            assai...http://www.disinformazione.it/faccia%20marziana.htm
          • Anonimo scrive:
            Re: marte
            - Scritto da:

            ma se hai qualche fonte (seria), mi interessa

            assai...

            http://www.disinformazione.it/faccia%20marziana.htinteressante...ma: a) Dall'epoca dei Viking in poi, vale a dire dal 1976, tutte le missioni per Marte sono fallite.falso.http://it.wikipedia.org/wiki/Missioni_su_Marteb) I fallimenti sono stati ufficialmente imputati a guasti, errori umani o collisioni con meteoriti.bhe scusa...a cosa dovevano essere imputati?c) Dopo i Viking, la NASA ha atteso ben 16 anni prima di inviare una nuova sonda.ci sono delle finestre temporali da rispettare...sennò si spende il triplo.d) Su alcune foto del 1976 compaiono oggetti strani, quali una roccia dall'aspetto umano e delle piramidi.si chiama "pareidolia"http://psicocafe.blogosfere.it/2006/09/la_faccia_su_marte_una_pareidolia.htmllo dicono gli psicologi...e) Non risulta che la NASA abbia compiuto studi e analisi di queste foto.falso.ci sono pure in 3d quelle zone...f) Alcuni scienziati indipendenti hanno analizzato tali foto, concludendo che potrebbero essere artificiali.Schiapparelli aveva la stassa opinione...ma era del 1800...g) La sonda sovietica Phobos 2, prima di perdere i contatti con la Terra nel 1989, ha trasmesso immagini di un'ombra ellittica regolare e netta, proiettata sullo sfondo marziano.foto?h) Dapprima inspiegabile, tale ombra è stata ufficialmente spiegata come un difetto della telecamera.può tranquillamente essere...guarda quanti glitch:http://www.nasa.gov/mission_pages/mars/images/mer-image_feature_270.html(sullo scudo termico, in bianco)
          • MandarX scrive:
            Re: marte
            http://www.pianetamarte.com/anomalie%20-%20ultimi%20sviluppi.htm
          • Anonimo scrive:
            Re: marte
            - Scritto da: MandarX
            http://www.pianetamarte.com/anomalie%20-%20ultimi%bhe, di quel tizio non mi fiderei molto:http://en.wikipedia.org/wiki/Richard_C._Hoaglandma, anche voledo analizzare quel che dice,le foto ufficiali sono queste:http://mars.jpl.nasa.gov/mgs/msss/camera/images/moc_5_24_01/face/index.html[img]http://mars.jpl.nasa.gov/mgs/msss/camera/images/moc_5_24_01/face/face_e03-824_proc_i.gif[/img]ostinarsi a vedere facce su questa collina... bhe...tra l'altro...guarda questo orso alpinista:[img]http://www.dolomitibrenta.it/sasso%20orso.jpg[/img]ecco, il principio è quello.aloha(amiga)
          • Anonimo scrive:
            Re: marte
            - Scritto da:
            - Scritto da: MandarX


            http://www.pianetamarte.com/anomalie%20-%20ultimi%

            bhe, di quel tizio non mi fiderei molto:
            http://en.wikipedia.org/wiki/Richard_C._Hoagland

            ma, anche voledo analizzare quel che dice,
            le foto ufficiali sono queste:
            http://mars.jpl.nasa.gov/mgs/msss/camera/images/mo

            [img]http://mars.jpl.nasa.gov/mgs/msss/camera/imag
            ostinarsi a vedere facce su questa collina...
            bhe...Malgrado la censura che hanno applicato alterando i dati si vede chiaramente che non è un effetto ottico ma c'è una struttura artificiale non naturale lì.
            tra l'altro...guarda questo orso alpinista:
            [img]http://www.dolomitibrenta.it/sasso%20orso.jpg
            ecco, il principio è quello.

            aloha
            (amiga)Sì, vabbè, siamo tutti idioti "effetti ottici" .. ma per favore !Se volevi dare fiato alla balla ufficiale potevi trovare un esempio più convincente. Bhà
          • Anonimo scrive:
            Re: marte

            Malgrado la censura che hanno applicato alterando
            i dati si vede chiaramente che non è un effetto
            ottico ma c'è una struttura artificiale non
            naturale
            lì.censura?che censura?alterando i dati?e chi lo dice?anche perchè, a ricevere quei dati c'è un network di radioastronomi:http://deepspace.jpl.nasa.gov/dsn/anche privati...(e inoltre, vorrei capire dove sembra arificiale, quel sasso...)
            Sì, vabbè, siamo tutti idioti "effetti ottici" ..
            ma per favore
            !prima cosa non ti scaldare: quell'effetto ottico è normale nelle bestiee anche nell'uomo, si chiama "pareidolia"http://psicocafe.blogosfere.it/2006/09/la_faccia_su_marte_una_pareidolia.html
            Se volevi dare fiato alla balla ufficiale potevi
            trovare un esempio più convincente.
            Bhàquello che so è il risultato di ricerche personali e di passione, oltre che ore di lavoro.se a te basta leggere il sito di 4 sfigati che credono agli ufo senza chiedersi perchè e percome...bhe, mi dispiace per te (e sul serio), butti via il tempo in malo modo.aloha(amiga)
          • MandarX scrive:
            Re: marte
            il punto non era se la faccia c'è veramente o no ma che la nasa voleva occultare tutto
          • Anonimo scrive:
            Re: marte
            - Scritto da: MandarX
            il punto non era se la faccia c'è veramente o no
            ma che la nasa voleva occultare
            tuttosennò saltavano fuori queste ridicole storie sugli ufo...immagina :) : In una qualche sala di controllo alla NASA, X Luglio 1976: imp: "capo! capo, sono arrivate, le foto sono arrivate" capo: era ora, quei 40mbit di nastro c'hanno messo un secolo a venir giu... vediamo 'ste foto va... imp: "ecco..." clacle clacle clacle clacle cla "...uhh belle..." capo: "non male si...ma zoomma un pò su quell'area...." imp: clacle clacle clacle cla "fatto." capo: "guarda quell'area...non sembra ...una faccia?" imp: "a me sembra un sasso, capo, ma comunque si, potrebbe sembrare una qualche faccia..." capo: "ecco, allora quando passa il fattorino non dargli questa, che sennò quei stracciap*lle degli ufologi non la piantano più di stressare... dopo quel stramaledetto pallone in messico sono sempre pronti a vedere gli ufo anche nella tazza del cesso, se gli gira." imp: "ottima idea, capo. sarà fatto." :) imho è andata così.ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: marte
            - Scritto da:
            - Scritto da: MandarX

            il punto non era se la faccia c'è veramente o no

            ma che la nasa voleva occultare

            tutto

            sennò saltavano fuori queste ridicole storie
            sugli
            ufo...

            immagina :) :

            In una qualche sala di controllo alla NASA, X
            Luglio
            1976:
            imp: "capo! capo, sono arrivate, le foto
            sono
            arrivate"
            capo: era ora, quei 40mbit di nastro
            c'hanno messo un secolo a venir giu... vediamo
            'ste foto
            va...
            imp: "ecco..." clacle clacle clacle
            clacle cla "...uhh
            belle..."
            capo: "non male si...ma zoomma un pò su
            quell'area...."
            imp: clacle clacle clacle cla
            "fatto."
            capo: "guarda quell'area...non sembra
            ...una
            faccia?"
            imp: "a me sembra un sasso, capo, ma
            comunque si, potrebbe sembrare una qualche
            faccia..."
            capo: "ecco, allora quando passa il
            fattorino non dargli questa, che sennò quei
            stracciap*lle degli ufologi non la piantano più
            di stressare... dopo quel stramaledetto pallone
            in messico sono sempre pronti a vedere gli ufo
            anche nella tazza del cesso, se gli
            gira."
            imp: "ottima idea, capo. sarà fatto."

            :) imho è andata così.

            ciaoSì, sicuro. Che secondo te se non ci fosse nulla di grosso dietro i servizi segreti ed i militari di mezzo mondo, inclusi Cina e URSS/Russia, si sarebbero preoccupati di occultare delle prove... ehhh! Credi pure alle tue favolette, la realtà è ben diversa. Per la cronaca la NASA è proprietà militare e dei servizi segreti. Gli equivalenti Russo e Cinese hanno accesso a documenti e prove analoghe su UFO e non solo.
          • Anonimo scrive:
            Re: marte
            - Scritto da:

            - Scritto da: MandarX

            ok ma allora perche la nasa ha ritoccato le foto

            di cydonia su marte per non fare vedere le

            piramidi e la faccia

            ?



            magari la faccia è uno scherzo bizzarro della

            natura ma perche la nasa aveva occultato le

            foto?

            UPDATE :
            giusto ieri sono giunte queste notizie:
            http://www.rainews24.it/Notizia.asp?NewsID=64331
            http://www.jugo.it/modules.php?name=News&file=arti
            http://www.corriere.it/Primo_Piano/Scienze_e_Tecno
            http://psicocafe.blogosfere.it/2006/09/la_faccia_s

            e almeno sapere di cosa si parla, non
            guasterebbe...Sì, credi alle cavolate che ti rifilano con un rendering 3D che ha texture che nascondono i dati veri e fanno apparire per effetto ottico ciò che anche sotto tali censure si vede che è palesemente artificiale.
            aloha
            (amiga)

            PS: occultato? occultato cosa? le jpeg hanno
            artifacts...e da sonde a svariati MegaKilometri
            di distanza non si può pretendere la
            perfezione...Non dire cretinate. Le sonde sono come i satelliti attorno alla Terra, la risoluzione ottica dei satelliti terrestri è in grado di vedere un capello umano. Se poi vuoi credere alle favole che ti raccontano, fai pure.
          • Anonimo scrive:
            Re: marte

            Sì, credi alle cavolate che ti rifilano con un
            rendering 3D che ha texture che nascondono i dati
            veri e fanno apparire per effetto ottico ciò che
            anche sotto tali censure si vede che è
            palesemente
            artificiale.
            ah ok, MA DOVE?
            Non dire cretinate. Le sonde sono come i
            satelliti attorno alla Terra , la risoluzione
            ottica dei satelliti terrestri è in grado di
            vedere un capello umano. Se poi vuoi credere alle
            favole che ti raccontano, fai
            pure.no, metto insieme i dati che ho.parliamo di ottica, vuoi?sai cos'è l'apertura focale?oppure, sai che superfice richiede un satellite spia, come quelli che (esagerando) dici tu?ecco, fai un paio di calcoli... e avrai delle belle sorprese!inoltre, i satelliti spia attualmente, da quel che ci è dato sapere, arrivano a 0.04mhttp://en.wikipedia.org/wiki/Spy_satelliteah, scordavo...non sempre su usano le frequenze ottiche per fare quelle foto...
          • Anonimo scrive:
            Re: marte
            - Scritto da:

            Sì, credi alle cavolate che ti rifilano con un

            rendering 3D che ha texture che nascondono i
            dati

            veri e fanno apparire per effetto ottico ciò che

            anche sotto tali censure si vede che è

            palesemente

            artificiale.



            ah ok, MA DOVE?


            Non dire cretinate. Le sonde sono come i

            satelliti attorno alla Terra , la
            risoluzione

            ottica dei satelliti terrestri è in
            grado
            di

            vedere un capello umano. Se poi vuoi credere
            alle

            favole che ti raccontano, fai

            pure.

            no, metto insieme i dati che ho.
            parliamo di ottica, vuoi?
            sai cos'è l'apertura focale?
            oppure, sai che superfice richiede un satellite
            spia, come quelli che (esagerando) dici
            tu?

            ecco, fai un paio di calcoli... e avrai delle
            belle
            sorprese!

            inoltre, i satelliti spia attualmente, da quel
            che ci è dato sapere, arrivano a
            0.04m
            http://en.wikipedia.org/wiki/Spy_satellite


            ah, scordavo...non sempre su usano le frequenze
            ottiche per fare quelle
            foto...Oh, Wikipedia, tutte le spie si informano lì sui satelliti spia.. eh! :|
          • Anonimo scrive:
            Re: marte

            Oh, Wikipedia, tutte le spie si informano lì sui
            satelliti spia.. eh!
            :|è un'enciclopedia.se hai fonti più attendibili, postale pure,sono sempre alla ricerca di informazioni!
      • Anonimo scrive:
        Re: Il commento

        Ridicolo ? Ridicola è la popolazione che si beve
        le idiozie ufficiali senza ragionare
        sull'evidenza. Potevano anche far volare una
        mucca sulle riprese che tanto non se ne sarebbe
        accorto nessuno, questa è la trista
        realtà.
        il fatto è che in mezzo alla popolazione caprona vi è qualche persona che quelle cose le ha studiate, perchè è il proprio lavoro.e si perdona quella mancanza di rispetto scusandolo solo con l'ignoranza.

        Poverino, si irrita.. ma per favore !che c'è, vuoi una sfida?a qualsiasi cosa "misteriosa" o dubbio, ti trovo la risposta scentifica .non c'è UNA, una sola, neanche mezza di quelle panzane che non si smonta in 3 minuti.e siccome sono anni che faccio questi discorsi...si, mi irrito a ripetere sempre, perennemente, in continua ciclica ripetizione le solite cose...almeno trovate qualcosa di nuovo!aloha(amiga)
      • Anonimo scrive:
        Re: Il commento

        2) Se fai una foto al cielo stellato con una
        fotocamera decente il cielo appare stellato anche
        a bassa esposizione, non nero.non hai la più pallida idea di cosa parli, fidati :)nessuna macchina fotografica infrange le leggi della fisica e dell'ottica
        • Anonimo scrive:
          Re: Il commento
          - Scritto da:


          2) Se fai una foto al cielo stellato con una

          fotocamera decente il cielo appare stellato
          anche

          a bassa esposizione, non nero.

          non hai la più pallida idea di cosa parli, fidati
          :)

          nessuna macchina fotografica infrange le leggi
          della fisica e dell'otticaSì, vabbè.
      • Anonimo scrive:
        Re: Il commento

        Basta una videocamera digitale da 300 euro DVCam
        per vedere le stelle nel cielo quando è buio.
        Dire che si vede solo la Luna ed un paio di
        pianeti è un'assurdità.lo vedi che non sai di cosa parli? certamente che si può fotografare o riprendere il cielo, anche con una compatta da 4 soldi, MA se punti SOLO nel cielo e non c'è NIENTE ALTRO nel fotogramma, prova a puntare insieme un lampione e il cielo, poi lo vedi come spariscono tutte le stelle
        • Anonimo scrive:
          Re: Il commento
          - Scritto da:


          Basta una videocamera digitale da 300 euro DVCam

          per vedere le stelle nel cielo quando è buio.

          Dire che si vede solo la Luna ed un paio di

          pianeti è un'assurdità.

          lo vedi che non sai di cosa parli?

          certamente che si può fotografare o riprendere il
          cielo, anche con una compatta da 4 soldi, MA se
          punti SOLO nel cielo e non c'è NIENTE ALTRO nel
          fotogramma, prova a puntare insieme un lampione e
          il cielo, poi lo vedi come spariscono tutte le
          stelleE come mai scompaiono nel cielo anche dalle riprese nello spazio quando il sole non è diretto ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Il commento
            - Scritto da:

            - Scritto da:




            Basta una videocamera digitale da 300 euro
            DVCam


            per vedere le stelle nel cielo quando è buio.


            Dire che si vede solo la Luna ed un paio di


            pianeti è un'assurdità.



            lo vedi che non sai di cosa parli?



            certamente che si può fotografare o riprendere
            il

            cielo, anche con una compatta da 4 soldi, MA se

            punti SOLO nel cielo e non c'è NIENTE ALTRO nel

            fotogramma, prova a puntare insieme un lampione
            e

            il cielo, poi lo vedi come spariscono tutte le

            stelle

            E come mai scompaiono nel cielo anche dalle
            riprese nello spazio quando il sole non è diretto
            ?ma ci sei o ci fai???http://it.wikipedia.org/wiki/Esposizione_%28fotografia%29LA DIFFERENZA DI ESPOSIZIONE!!!! STUDIA!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Il commento
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:






            Basta una videocamera digitale da 300 euro

            DVCam



            per vedere le stelle nel cielo quando è
            buio.



            Dire che si vede solo la Luna ed un paio di



            pianeti è un'assurdità.





            lo vedi che non sai di cosa parli?





            certamente che si può fotografare o riprendere

            il


            cielo, anche con una compatta da 4 soldi, MA
            se


            punti SOLO nel cielo e non c'è NIENTE ALTRO
            nel


            fotogramma, prova a puntare insieme un
            lampione

            e


            il cielo, poi lo vedi come spariscono tutte le


            stelle



            E come mai scompaiono nel cielo anche dalle

            riprese nello spazio quando il sole non è
            diretto

            ?


            ma ci sei o ci fai???

            http://it.wikipedia.org/wiki/Esposizione_%28fotogr

            LA DIFFERENZA DI ESPOSIZIONE!!!!

            STUDIA!!!! Sì, vabbè, studia su Wikipedia..ma per favore!E secondo te il cielo appare totalmente nero quando una normale videocamera da 200 euro sulla Terra di notte a cielo sereno riprende tutte le stelle.. ehhh!
          • Anonimo scrive:
            Re: Il commento
            (troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)
          • Anonimo scrive:
            Re: Il commento

            Sì, vabbè, studia su Wikipedia..ma per favore!Sei perfettamente ridicolo! E non te ne rendi neanche conto, ed è questo il brutto di tutta la faccenda.Vai a fare un corso di fotografia poi ne riparliamo.
            E secondo te il cielo appare totalmente nero
            quando una normale videocamera da 200 euro sulla
            Terra di notte a cielo sereno riprende tutte le
            stelle..
            ehhh!BHUHuhauhauhauhaauhauhauhaaaaaaaaaaaaaauuuuuuaaaaaaaaaaaaaaaaaaa(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Sei talmente poppante che mi fai tenerezza (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Dai torna a giocare con con il clemclem
      • Anonimo scrive:
        Re: Il commento
        non ci arriva... lascia stare :D :D :D :D :D
    • mr_setter scrive:
      Re: Il commento
      - Scritto da:
      Quasi tutti quelli che hanno commentato questa
      notizia sembrano concordare su una unica frase di
      sintesi:

      'e poi c'era la marmotta che confezionava la
      cioccolata'

      Sarà, però...
      Inglese lingua universale? è da 20 anni che la
      menano.
      Rete di computer mondiale? 30 anni.
      I grattacieli di vetro e acciaio? li hanno fatti,
      ma poi li han fatti pure venir
      giu.
      I treni superveloci? 50 anni con questa storia,
      intanto le monorotaie sono roba da disneyland, il
      mag-lev sperimentale in germania è andato a
      sbattere e quello in cina costa troppo, tanto che
      lo usano solo i
      turisti.

      A parte Moggi, che futuro ci resta?Ci resta Mastella, Bruno Vespa, Tronchetti Provera, Berlusconi, Prodi, Calderoli, Lapo Elkann, Mentana, Marzullo, Alberoni....Va la' che siamo in buonissima compagnia!!! :@LV&P O)
    • Anonimo scrive:
      Re: Il commento

      'e poi c'era la marmotta che confezionava la
      cioccolata'nei tuoi incubi bello...
      Sarà, però...
      Inglese lingua universale? è da 20 anni che la
      menano.Perche' secondo te qual'e' la seconda lingua piu' studiata al mondo?
      Rete di computer mondiale? 30 anni.
      I grattacieli di vetro e acciaio? li hanno fatti,
      ma poi li han fatti pure venir giu.Anche il nonno di tuo nonno e' esistito ma poi e' morto.Eppure ha dato vita a qualcosa che non e' illusione, a meno che tu e la tua famiglia siate spettri.
      I treni superveloci? 50 anni con questa storia,
      intanto le monorotaie sono roba da disneylandLe monorotaie sono un sistema in uso in divere nazioni del mondo e vi si trasportano milioni di passeggeri ogni anno.http://it.wikipedia.org/wiki/Monorotaia#Lista_di_singole_ferrovie
      mag-lev sperimentale in germania è andato a
      sbattereAnche tante auto.
      e quello in cina costa troppo, tanto che
      lo usano solo i turisti.Quindi e' impossibile? Strano che in Giappone allora due anni fa hanno finito una linea che va a 513km/h.
      A parte Moggi, che futuro ci resta?Quello dei luddisti come te, proprio come ci diceva l'articolo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Il commento
      Se non te ne sei accorto è quasi già così.Oggi (in occidente) chi non ha un minimo di dimestichezza con l'inglese e con internet è tagliato fuori in molti casi.Ad esempio nelle trasmissioni quando parlano di difesa dei consumatori e cose del genere non danno più numeri di telefono ma siti internet.Qualche tempo fa mio padre (62 anni) che non sa una parola d'inglese e non sa navigare, si è informato per un viaggio e gli hanno detto: "prima del check-in deve andare sul sito italiano della british airways, effettuare il login per... e controllare anche la pagina hand baggage restrictions".Ovviamente non ha capito un piffero e se non mi avesse passato la telefonata non avrebbe saputo che pesci pigliare. E' triste ma è così.
      • Anonimo scrive:
        Re: Il commento
        - Scritto da:
        della british airways, effettuare il login per...
        e controllare anche la pagina hand baggage
        restrictions".dimenticavo: la pagina (che contiene informazioni fondamentali) è in inglese anche se si accede dal sito italiano
      • Anonimo scrive:
        Re: Il commento
        - Scritto da:

        Qualche tempo fa mio padre (62 anni) che non sa
        una parola d'inglese e non sa navigare, si è
        informato per un viaggio e gli hanno detto:
        "prima del check-in deve andare sul sito italiano
        della british airways, effettuare il login per...
        e controllare anche la pagina hand baggage
        restrictions".

        Ovviamente non ha capito un piffero e se non mi
        avesse passato la telefonata non avrebbe saputo
        che pesci pigliare. E' triste ma è
        così.Bellissimo esempio! :)
  • Anonimo scrive:
    30 anni fa
    Masse di scrittori di fantascienza vedevano i terrestri a spasso nello spazio in improbabili galassie a contatto con improbabili razze aliene.30 anni dopo, oggi, stiamo ancora qua a discutere se è proprio il caso di toccare (non colonizzare) Marte.
    • Anonimo scrive:
      Re: 30 anni fa
      - Scritto da:
      Masse di scrittori di fantascienza vedevano i
      terrestri a spasso nello spazio in improbabili
      galassie a contatto con improbabili razze
      aliene.
      30 anni dopo, oggi, stiamo ancora qua a discutere
      se è proprio il caso di toccare (non colonizzare)
      Marte.intelligenza artificiale Ci sono cose che i computer non possono fareindipendentemente da come li si programmi(incompletezza dei sistemi formali) Leffettiva costruzione di programmi appropriati non èfattibile (complessità della conoscenza)
      • Anonimo scrive:
        Re: 30 anni fa
        - Scritto da: SQUARTAMORTI

        - Scritto da:

        Masse di scrittori di fantascienza vedevano i

        terrestri a spasso nello spazio in improbabili

        galassie a contatto con improbabili razze

        aliene.

        30 anni dopo, oggi, stiamo ancora qua a
        discutere

        se è proprio il caso di toccare (non
        colonizzare)

        Marte.

        intelligenza artificiale
        Ci sono cose che i computer non possono fare
        indipendentemente da come li si programmi
        (incompletezza dei sistemi formali)
        Leffettiva costruzione di programmi
        appropriati non
        è
        fattibile (complessità della conoscenza)Anche l'atomo era inscindibile ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: 30 anni fa
          - Scritto da:

          - Scritto da: SQUARTAMORTI



          - Scritto da:


          Masse di scrittori di fantascienza vedevano i


          terrestri a spasso nello spazio in improbabili


          galassie a contatto con improbabili razze


          aliene.


          30 anni dopo, oggi, stiamo ancora qua a

          discutere


          se è proprio il caso di toccare (non

          colonizzare)


          Marte.



          intelligenza artificiale

          Ci sono cose che i computer non possono fare

          indipendentemente da come li si programmi

          (incompletezza dei sistemi formali)

          Leffettiva costruzione di programmi

          appropriati non

          è

          fattibile (complessità della conoscenza)

          Anche l'atomo era inscindibile ;)Non sono lo stesso che ha scritto il messaggio precedente ma l'esempio dell'Atomo non è molto calzante.L'atomo era inscindibile xche' ne ignoravano la struttura. Alcuni problemi sono indecidibili ma non perche' non sappiamo come fare ma perche', banalizzo scusate, è stato dimostrato matematicamente che lo sono (godel, turing, dicono niente?)Andrea
    • Anonimo scrive:
      Re: 30 anni fa
      - Scritto da:
      Masse di scrittori di fantascienza vedevano i
      terrestri a spasso nello spazio in improbabili
      galassie a contatto con improbabili razze
      aliene.
      30 anni dopo, oggi, stiamo ancora qua a discutere
      se è proprio il caso di toccare (non colonizzare)
      Marte.Penso che prima o poi ci arriveremo. Leonardo da Vinci aveva ipotizzato che l'uomo, con appositi strumenti, sarebbe stato in grado di volare; Tintin era giunto sulla Luna sedici anni prima di Armstrong (forse quest'ultimo esempio non calza a pennello).
  • Anonimo scrive:
    pensate a tutti i nerd
    pensate a tutti i nerd linari che passeranno la notte a cercare di andare in galera per hackerare un sito
  • Anonimo scrive:
    Inglese lingua universale
    Sta cosa qui me l'avevano detta all'elementari.....mah!
    • Anonimo scrive:
      Re: Inglese lingua universale
      si sono dimenticati già adesso che 1,3 miliardi di persone parlano mandarino................
      • Anonimo scrive:
        Re: Inglese lingua universale
        - Scritto da:
        si sono dimenticati già adesso che 1,3 miliardi
        di persone parlano
        mandarino................Gia' e di seconda lingua cosa studiano? Italiano o inglese?
        • Anonimo scrive:
          Re: Inglese lingua universale
          Inglese...ma un tempo il mondo studiava il francese...poi il potere economico usa ha imposto l'inglese,domani il potere economico cinese imporra il mandarino al mondo...
          • Anonimo scrive:
            Re: Inglese lingua universale
            - Scritto da:
            Inglese...ma un tempo il mondo studiava il
            francese...poi il potere economico usa ha imposto
            l'inglese,domani il potere economico cinese
            imporra il mandarino al
            mondo...Forse. O forse no. Il latino ad esempio, prima di andarsene ha tirato avanti molto a lungo. MOOOOOLTO a lungo. Ed inoltre i cinesi stessi studiano inglese, metre gli inglesi non studiano cinese. Quindi, forse, piu' che domani, dopodomani.
          • Anonimo scrive:
            Re: Inglese lingua universale
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Inglese...ma un tempo il mondo studiava il

            francese...poi il potere economico usa ha
            imposto

            l'inglese,domani il potere economico cinese

            imporra il mandarino al

            mondo...


            Forse. O forse no. Il latino ad esempio, prima di
            andarsene ha tirato avanti molto a lungo.
            MOOOOOLTO a lungo. Ed inoltre i cinesi stessi
            studiano inglese, metre gli inglesi non studiano
            cinese. Quindi, forse, piu' che domani,
            dopodomani.più che dopodomani...direi nel 2020...data dell'intervista!
          • Anonimo scrive:
            Re: Inglese lingua universale
            Gli Inglesi sono 4 gatti. Negli Stati Uniti invece, visto che l'inglese sta per essere sorpassato dallo spagnolo, si sono sentiti in dovere di fare una legge che dice che gli atti ufficiale devono anche essere scritti in inglese...
          • SardinianBoy scrive:
            Re: Inglese lingua universale
            - Scritto da:
            Gli Inglesi sono 4 gatti. Negli Stati Uniti
            invece, visto che l'inglese sta per essere
            sorpassato dallo spagnolo, si sono sentiti in
            dovere di fare una legge che dice che gli atti
            ufficiale devono anche essere scritti in
            inglese...Naaaaaaaaaaa....io penso che la lingua ufficiale del mondo sarà: il Sardo ! cioè il pattaggarro sarrappigno sussignu ......kappitto mi hai ?? (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: Inglese lingua universale
            - Scritto da:
            Gli Inglesi sono 4 gatti. Negli Stati Uniti
            invece, visto che l'inglese sta per essere
            sorpassato dallo spagnolo, si sono sentiti in
            dovere di fare una legge che dice che gli atti
            ufficiale devono anche essere scritti in
            inglese...Già, e inoltre lo spagnolo lo parlano anche in tutto il sudamerica, brasile escluso, e in spagna, che insieme non sono proprio 4 gatti.
          • mmiki scrive:
            Re: Inglese lingua universale
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Gli Inglesi sono 4 gatti. Negli Stati Uniti

            invece, visto che l'inglese sta per essere

            sorpassato dallo spagnolo, si sono sentiti in

            dovere di fare una legge che dice che gli atti

            ufficiale devono anche essere scritti in

            inglese...


            Già, e inoltre lo spagnolo lo parlano anche in
            tutto il sudamerica, brasile escluso, e in
            spagna, che insieme non sono proprio 4
            gatti.sì, ma l'inglese è attualmente la lingua internazionale..ricordiamo che in quasi tutte le ex-colonie l'inglese è parlato quasi come lingua madre..ma dubito che in 14 anni lo si parli UNIVERSALMENTE, già che accada in italia è utopico, figurarsi in tutto il pianeta..
            Ed inoltre i cinesi stessi studiano inglese,
            metre gli inglesi non studiano cineseci saranno anche cinesi che studiano l'inglese, ma sono quella minoranza che ha accesso all'istruzione...
        • Anonimo scrive:
          Re: Inglese lingua universale
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          si sono dimenticati già adesso che 1,3 miliardi

          di persone parlano

          mandarino................

          Gia' e di seconda lingua cosa studiano? Italiano
          o
          inglese?nessuna delle due: molti non studiano proprio, e miolti altri passano la vita a studiare la prima (che non è certo semplice come l'italiano o l'inglese)
    • TADsince1995 scrive:
      Re: Inglese lingua universale
      - Scritto da:
      Sta cosa qui me l'avevano detta
      all'elementari.....mah!Anche oggi dovrebbe essere così, ma poi ci ritroviamo le ragazzine che a 15 anni ancora non sanno leggere e scrivere in inglese, ma si riempono la bocca di robe tipo: "Il mio boy è più cool e io sono sempre trendy per essere al top e renderlo happy"... :s :sTAD
  • Anonimo scrive:
    Si ci credo
    Sicuro, come no, se mi scrivevano anche giorno e mese poi...
    • Anonimo scrive:
      Re: Si ci credo
      - Scritto da:
      Sicuro, come no, se mi scrivevano anche giorno e
      mese
      poi...Non ci vuole molto per capire che Internet è già un mezzo fondamentale nella società d'oggi.E' molto probabile che in futuro sia impossibile una società che non dipenda da questa tecnologia.Quindi lo scenario proposto è molto probabile. Potrebbe essere anche il 2030, ma tra pochi decenni questo avverrà.
      • Anonimo scrive:
        Re: Si ci credo
        - Scritto da:
        Non ci vuole molto per capire che Internet è già
        un mezzo fondamentale nella società
        d'oggi.Potrebbe anche accadere il contrario e che internet diventi un gioco del passato come lo sono ora i baracchini.
        • Anonimo scrive:
          Re: Si ci credo
          - Scritto da:
          - Scritto da:


          Non ci vuole molto per capire che Internet è già

          un mezzo fondamentale nella società

          d'oggi.

          Potrebbe anche accadere il contrario e che
          internet diventi un gioco del passato come lo
          sono ora i
          baracchini.Infatti... come potrebbe anche accadere che una guerra ci riporti a giocare con le candele...
          • Anonimo scrive:
            Re: Si ci credo
            - Scritto da:


            - Scritto da:

            - Scritto da:




            Non ci vuole molto per capire che Internet è
            già


            un mezzo fondamentale nella società


            d'oggi.



            Potrebbe anche accadere il contrario e che

            internet diventi un gioco del passato come lo

            sono ora i

            baracchini.

            Infatti... come potrebbe anche accadere che una
            guerra ci riporti a giocare con le
            candele...Secondo Nostradamus tale guerra che porterà la civiltà indietro al livello tecnologico avverrà solo svariati migliaia di anni dopo un lungo periodo di prosperità, dato per prossimo, in cui agli umani si saranno rivelati gli alieni che sono rimasti occultati fino a quel momento (incluso ora). Le interpretazioni danno la rivelazione degli alieni verso la fine di un conflitto durato molti anni... ovviamente il conflitto contro i terroristi islamici attualmente in corso che si protrae da decenni. Tale intepretazione di Nostradamus era su libri degli anni '70, ben prima di ora (ovviamente ha poco senso leggere le interpretazioni più recenti per verificarne l'attendibilità visto che quasi tutte vengono modificate a seconda degli avvenimenti--troppo comodo).
        • Anonimo scrive:
          Re: Si ci credo
          - Scritto da:
          Potrebbe anche accadere il contrario e che
          internet diventi un gioco del passato come lo
          sono ora i
          baracchini.Ma per il 2020 la Telecom sarà riuscita a portare la copertura dell'Adsl al 100% del territorio?Forse! :(
          • Anonimo scrive:
            Re: Si ci credo
            100%? Ma figurati...1) Il digitale terrestre ancora non si sara affermato e staremo ancora con la PAL 720 analogica..2) Telecom offrirà la connessione: 10000000000000000000000000 Mb/s in Download / 256 Kb/s in Upload. Il 30% della popolazione italiana viaggierà ancora con la teleconomy 56k3) Le industrie cinematografiche staranno facendo l'ennesima lotta contro il P2P @^
          • SardinianBoy scrive:
            Re: Si ci credo
            - Scritto da:
            100%? Ma figurati...
            1) Il digitale terrestre ancora non si sara
            affermato e staremo ancora con la PAL 720
            analogica..
            2) Telecom offrirà la connessione:
            10000000000000000000000000 Mb/s in Download / 256
            Kb/s in Upload. Il 30% della popolazione italiana
            viaggierà ancora con la teleconomy
            56k
            3) Le industrie cinematografiche staranno facendo
            l'ennesima lotta contro il
            P2P

            @^.........e ci spareremo anche le canne magari? Heheheheehheheh (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: Si ci credo

            .........e ci spareremo anche le canne magari?
            Heheheheehheheh"legalmente?" aggiugierei io!
          • Anonimo scrive:
            Re: Si ci credo

            Ma per il 2020 la Telecom sarà riuscita a portare la copertura dell'Adsl al 100% del territorio?Non ce ne sarà bisogno, viaggeremo tutti con il wireless p2p e avremo risolto d'un colpo tutti i problemi di intercettazioni, download illegale, costi di connessione, etc ...
          • Anonimo scrive:
            Re: Si ci credo
            Se continua così Telecom non ci arriva al 2020
Chiudi i commenti