6-7 ottobre: Amazon Business Exchange 2020

Amazon conferma l'edizione 2020 dell'Amazon Business Exchange: come preannunciato sarà in remoto e si terrà nei giorni 6 e 7 ottobre.
Amazon conferma l'edizione 2020 dell'Amazon Business Exchange: come preannunciato sarà in remoto e si terrà nei giorni 6 e 7 ottobre.

Amazon conferma l’edizione 2020 dell’Amazon Business Exchange, momento di scambio e di approfondimento che, inaugurato per la prima volta a Londra nel 2019, era chiaramente in discussione a seguito di quanto accaduto dal punto di vista sanitario in tutto il mondo. La soluzione? Un evento in remoto, dando a tutti la possibilità di partecipare comunque e di poter dare vita ad un appuntamento che il gruppo di Jeff Bezos ritiene imprescindibile:

ABX è la conferenza intersettoriale gratuita dedicata ai leader del procurement aziendale, della finanza e della supply chain, che vogliono scoprire come innovare rapidamente e costruire processi e organizzazioni più efficienti. Nella formula virtuale di quest’anno, i partecipanti avranno la possibilità di seguire ABX, fare networking e acquisire nuove conoscenze comodamente da casa, grazie ad una serie di sessioni completamente digitalizzate ed interattive.

Al centro della scena vi saranno i cosiddetti “ABX Changemakers”, coloro i quali stanno cavalcando l’onda lunga del Covid per portare la trasformazione digitale nella cultura aziendale. L’obiettivo di Amazon è chiaro ed il fine è nobile: il gruppo ha interesse ad addentare il mondo del procurement aziendale e questo comparto ha al tempo stesso necessità assoluta di evolvere verso un nuovo tipo di organizzazione per godere di canali più efficienti di approvvigionamento.

L’Amazon Business Exchange nasce pertanto con questa finalità specifica: avvicinare Amazon al cuore del procurement e consentire a quest’ultimo di avviare un dialogo sul quale costruire nuove opportunità per le aziende che intendono abbracciare questo afflato innovativo.

Nel corso dei due giorni di conferenza, ABX ospiterà sette presentazioni sul palco principale e 12 sessioni di breakout dedicate a più percorsi tematici. Ognuno di questi appuntamenti offrirà una varietà di contenuti volti a favorire l’interazione fra i partecipanti, con talk, dibattiti e chat in diretta. Ci saranno anche una virtual expo, workshop, conferenze interattive, panel, laboratori di formazione, tavole rotonde e una selezione di case studies che dimostreranno come affrontare le sfide dell’approvvigionamento aziendale nell’era della “nuova normalità”. L’evento affronterà infatti le sfide dell’approvvigionamento aziendale, intese come spinta verso le iniziative di automazione e digitalizzazione per aumentare l’efficienza e l’impatto di un’organizzazione, attraverso l’utilizzo di strumenti di analisi in tempo reale per migliorare le decisioni di acquisto e il supporto alla responsabilità sociale d’impresa e agli obiettivi di sostenibilità.

Amazon Business Exchange 2020: il programma

Mentre i leader del procurement lavorano duramente in questa fase di ‘nuova normalità’ riconquistata per creare forza lavoro più agile e processi di approvvigionamento semplificati, utili a risparmiare tempo e denaro, noi ci impegniamo a supportare i nostri clienti e i player del settore per andare avanti in questo periodo di incertezza, fornendo a tutti la possibilità di intervenire, collaborare e discutere di opportunità critiche. Ecco perché quest’anno daremo la parola ai CPO più visionari nel settore del procurement, che si sono posti alla guida di un cambiamento significativo – e non vediamo l’ora di presentarli.

Nabil De Marco, Direttore di Amazon Business Europa

Nabil De Marco, Direttore di Amazon Business Europa

Nabil De Marco, Direttore di Amazon Business Europa

Il programma prevede due giorni di conferenza, sette presentazioni sul palco principale e 12 sessioni di breakout. Queste le tematiche poste in evidenza dal gruppo:

  • in che modo il COVID-19 ha interrotto (o accelerato) la strategia di digitalizzazione? – Dibattito con Maik Müller, Head of Global Transaction Center Procurement & IT per KWS
  • come possono le aziende favorire gli obiettivi di sostenibilità? – Kara Hurst, VP of Worldwide Sustainability in Amazon
  • come costruire una funzione di approvvigionamento digitale – Peter Sowrey, CPO di Centrica
  • cosa fare (e cosa non fare!) quando si implementa Amazon Business nei propri processi? – Derren Chamberlain, CPO, Gemma Lindley, partner commerciale per gli appalti e Philip Oddie, responsabile tecnico dei sistemi di approvvigionamento di ISS
  • in che modo l’approvvigionamento può promuovere la sostenibilità e guidare gli obiettivi di RSI in un mondo in crisi? – Daniel Mendes da Silva, EU Head of Procurement
  • consentire acquisti affidabili e convenienti in periodo di crisi – Helen Baker, Procurement Director presso l’Università del West England

Per partecipare è sufficiente registrarsi qui. Il programma completo sarà disponibile in prossimità dell’evento. Tra gli speaker confermati si segnala l’italiana Alice Valsecchi, People Operations Specialist del gruppo Bending Spoons (gruppo protagonista dello sviluppo dell’app Immuni).

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

27 08 2020
Link copiato negli appunti