Amazon Prime Video: clip sharing su iOS

Amazon Prime Video: clip sharing su iOS

Amazon ha introdotto una funzionalità nell'app Prime Video per iOS che permette di condividere una clip lunga 30 secondi per alcune serie TV.
Amazon ha introdotto una funzionalità nell'app Prime Video per iOS che permette di condividere una clip lunga 30 secondi per alcune serie TV.

Amazon ha annunciato una nuova funzionalità per Prime Video che permette di condividere una breve sequenza, utilizzando l'app iOS. La novità è al momento riservata agli utenti statunitensi. L'azienda di Seattle non ha comunicato quando sarà disponibile anche su Android e in altri paesi. Il “clip sharing” è inoltre possibile solo con poche serie TV. Probabilmente Amazon vuole verificare la sua accoglienza, prima di estenderla a tutti.

Prime Video: clip sharing su iOS

La nuova funzionalità sfrutta la tecnologia X-Ray sviluppata da Amazon (quella che consente di accedere alle informazioni aggiuntive, come la biografia degli attori). La condivisione delle clip è in pratica un modo per interagire con amici e familiari (evitando possibilmente gli spoiler). Durante la riproduzione del video su iOS viene mostrato il pulsante “Share a clip” nella parte inferiore destra dello schermo.

Toccando il pulsante viene messa in pausa la riproduzione e aperta la schermata di un editor minimale con la clip da 30 secondi generata automaticamente da Prime Video. L'utente può spostare la clip avanti e indietro per scegliere l'intervallo esatto e visualizzare l'anteprima. Toccando il pulsante “Share” nella parte inferiore è possibile condividere la clip su Facebook, Instagram, Twitter, Messenger, WhatsApp e iMessage.

Amazon Prime Video clip sharing

Amazon ha comunicato che la funzionalità richiede almeno la versione 8.41 dell'app Prime Video per iOS. La condivisione è possibile solo con The Boys (prima stagione), The Wilds, Invincible e Fairfax. Altre serie TV e film Amazon Originals verranno aggiunti in futuro.

La novità rappresenta anche un modo per pubblicizzare il servizio di streaming. I concorrenti Netflix e Disney+ non permettono nemmeno di acquisire una schermata. Gli screenshot ottenuti sono neri (si leggono solo i sottotitoli, se attivati).

Fonte: Amazon
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

13 11 2021
Link copiato negli appunti