Amazon Scout: like e consigli per gli acquisti

Associando un like o un dislike ai prodotti mostrati da Amazon Scout, il cliente può ricevere suggerimenti per lo shopping in linea con i suoi gusti.

Con la modalità d’interazione tipicamente social di like e dislike, l’utente può ottenere consigli e suggerimenti personalizzati per lo shopping. È quanto offre Amazon Scout, nuovo portale messo online dal big dell’e-commerce, già attivo e raggiungibile all’indirizzo amazon.com/scout. Un’iniziativa il cui obiettivo dichiarato è quello di prendere ancor di più per mano i clienti e accompagnarli nella scelta degli articoli da acquistare.

Amazon Scout

Almeno in questa prima fase, il servizio focalizza in particolare la sua attenzione su prodotti come mobili, complementi d’arredo e accessori per la casa. A questi si aggiungono le calzature femminili. Articoli dunque utili a inquadrare le preferenze personali in fatto di stile. È in ogni caso del tutto probabile che in futuro lo stesso possa avvenire con merce di ogni tipo, arrivando a coprire buona parte se non l’intero catalogo di Amazon.

Alla base della tecnologia, ancora una volta, ci sono l’intelligenza artificiale e gli algoritmi di machine learning. Il gruppo mira così a semplificare la ricerca dei prodotti all’interno di una scelta sempre più ampia, sottoponendo quelli ritenuti maggiormente interessanti sulla base non solo della cronologia di acquisti e visualizzazioni come avviene oggi, ma anche in considerazione dei gusti di ognuno. Viene inoltre sottratta importanza alla ricerca mediante parole chiave e termini specifici, in favore di un approccio più visuale, diretto e intuitivo.

L'interfaccia di Amazon Scout: like e dislike per suggerimenti personalizzati

Like e dislike

Al momento Amazon non sembra ancora aver iniziato a promuovere Scout sulle pagine più in evidenza del proprio portale, ma può accadere di imbattersi in un link che porta al nuovo servizio semplicemente navigando all’interno del catalogo, mostrato sotto forma di pulsante grigio con la scritta “Scout: Style explorer” come nell’esempio seguente.

Uno degli articoli selezionati da Amazon per il lancio di Scout

L’iniziativa può essere interpretata come il tentativo di arginare e contrastare la crescita di una nuova forma di concorrenza nel sempre più dinamico ambito e-commerce. C’è ad esempio chi come Instagram sta sfruttando la propria popolarità per la vendita dei prodotti attraverso le Storie, puntando al debutto di un’applicazione realizzata ad hoc per questa finalità.

Far sì che i clienti possano arrivare nel minor tempo possibile a completare l’acquisto, senza perdersi nei meandri del suo enorme catalogo, può aiutare Amazon a mantenere la leadership del settore costruita negli anni. Queste le parole di un portavoce in merito al progetto.

È un nuovo modo di fare shopping, che permette ai clienti di navigare tra milioni di articoli, perfezionando rapidamente la selezione solo sulla base di fattori visivi. Amazon utilizza le immagini provenienti da una significativa parte della sua collezione per estrarre migliaia di attributi, mostrandole poi ai clienti e consentendo loro di specificare le proprie preferenze in modo veloce.

Come funziona il sistema di like e dislike di Amazon Scout

Come funziona il sistema di like e dislike di Amazon Scout

Il debutto di Amazon Scout ha avuto ripercussioni sui diretti concorrenti: le azioni della catena Wayfair, specializzata in arredamento, sono immediatamente scese del 4% sul mercato borsistico.

Fonte: Amazon Scout

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti