Amazon per l'Ucraina: fai la tua donazione

Amazon per l'Ucraina: fai la tua donazione

Croce Rossa e Save the Children sono le organizzazioni attive in Ucraina alle quali è possibile inviare una donazione attraverso Amazon.
Croce Rossa e Save the Children sono le organizzazioni attive in Ucraina alle quali è possibile inviare una donazione attraverso Amazon.

Tra le numerose modalità a disposizione per offrire il proprio supporto alla popolazione dell’Ucraina colpita dalla guerra c’è anche quella che prevede l’invio di una donazione tramite Amazon. Il colosso dell’e-commerce si mette a disposizione degli sforzi umanitari impegnati direttamente sul territorio.

Ucraina: dona a CRI e Save the Children attraverso Amazon

Al momento, le organizzazioni sostenute sono due: Croce Rossa Italiana e Save the Childen. È possibile scegliere l’importo da inviare, prelevandolo direttamente dal proprio account Amazon oppure devolvendolo attraverso il sistema Amazon Pay.

Amazon per l'Ucraina: invia una donazione a Croce Rossa Italiana o Save the Children

Queste le attività svolte dalla Croce Rossa Italiana nel paese invaso dalla Russia:

  • assistenza integrata e supporto psicosociale;
  • supporto ai bisogni primari, incluso sistemazione nei paesi vicini;
  • sostegno alla gestione del volontariato nei paesi confinanti.

Di seguito, invece, come si struttura l’impegno di Save the Childen in Ucraina:

  • accoglienza ai bambini e le loro famiglie in arrivo alle frontiere;
  • distribuzione di kit igienici, cibo, medicine e aiuti economici;
  • supporto psicologico ai bambini per aiutarli ad affrontare il trauma che stanno vivendo.

L’importo della donazione sarà inviato interamente e immediatamente. Amazon non tratterrà alcuna commissione.

Nei giorni scorsi, abbiamo dedicato un articolo all’impegno della società per il sostegno dell’Ucraina, della sua popolazione e di chi sta operando sul campo. Il gruppo mette a disposizione il proprio sistema di logistica e le proprie infrastrutture informatiche per innalzare il muro della cybersecurity e fermare così i tanti attacchi diretti al paese fin dall’inizio del conflitto.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 8 mar 2022
Link copiato negli appunti