AMD mette Richland nelle APU desktop

Sunnyvale annuncia la serie rinnovata di processori per PC. La nuova serie A dichiara incrementi prestazionali significativi e buone performance a prezzi contenuti

Roma – Dopo aver introdotto le nuove APU per laptop e dispositivi mobile nei giorni scorsi, AMD ha colto l’occasione del Computex 2013 di Taipei (Taiwan) per presentare i processori integrati (CPU+GPU) per computer desktop. Il focus, in questo caso, sono le performance piuttosto che i consumi energetici ridotti.

Le quattro APU serie A “Elite 2013” per PC fissi – anche note con il nome in codice Richland – includono 4 core di CPU Piledriver e GPU basate sulla serie Radeon HD 8000, sono compatibili con socket FM2 e supportano i chipset già esistenti (A55, A75 e A85X) garantendo quindi la possibilità dell’upgrade agli utenti già in possesso di una piattaforme AMD.

La APU serie A di punta (A10-6800K) è caratterizzata da un TDP di 100W e clock da 4,1GHz (4,4GHz in modalità Turbo), ha una GPU Radeon HD 8670D con clock da 844MHz (384 core Radeon) e supporta moduli di memoria DDR3 fino a 2133MHz. Per contro, il modello meno performante di APU (A8-6500) ha un TDP di 65W, una GPU da 800MHz (256 core Radeon) e supporto per memoria DDR3 da 1866MHz.

AMD posiziona le nuove APU come prodotto ideale per “gli assemblatori di PC desktop e giocatori mainstream” desiderosi di performance eccellenti in proporzione al costo dei componenti, una soluzione che si affianca alle APU mobile già presentate e che garantisce incrementi prestazionali significativi – stando ai benchmark testati da Sunnyvale – rispetto alla generazione precedente. Considerazioni che dovranno ora superare l’esame dei test, del mercato e della concorrenza di Intel che non sta certo a guardare soprattutto sul fronte GPU e funzionalità accessorie.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • qualcuno scrive:
    Attento
    E se fai un errore sulla variante di Lüneburg :@
  • che fretta c era maledetta primavera scrive:
    Brutto
    Ah beh, un elettroshock che sostiene di curare "depressione, emicranie e altri disagi" e di dare un "miglioramento della prontezza nelle abilità matematiche di un soggetto", ma che nelle avvertenze dice che queste affermazioni non hanno alcuna valenza medica. Non vedo l'ora di provarlo!Ma per favore!Brutto.
Chiudi i commenti