Anagrafe online: 123.000 certificati scaricati in un giorno

Anagrafe online: 123.000 certificati scaricati in un giorno

Il primo giorno dell'Anagrafe online ha visto registrare 250 mila visite al sito e oltre 120 mila certificati scaricati: è l'inizio di un nuovo percorso.
Il primo giorno dell'Anagrafe online ha visto registrare 250 mila visite al sito e oltre 120 mila certificati scaricati: è l'inizio di un nuovo percorso.

Il primo giorno dell'Anagrafe Digitale è stato un successo. In primis perché non vi sono stati problemi nonostante l'onda d'urto degli esperimenti di chi ne ha volute testare le qualità. Inoltre perché i numeri sono stati immediatamente importanti e tali da offrire la misura di quel che può significare l'ANPR per l'organizzazione del sistema Italia ai tempi della transizione digitale.

I certificati anagrafici scaricati nel primo giorno di servizio dell'Anagrafe online sono stati 123 mila. Il primo è stato quello del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, le cui operazioni sul sito ANPR sono state utilizzare per un video promozionale utile a raccontare a tutti gli italiani l'utilità e la semplicità dell'operazione. Gli altri sono invece l'inizio di un percorso che da oggi diventerà parte della “nuova normalità”:

Sono 14 i certificati che è possibile scaricare. Nessun costo richiesto, solo uno SPID (o CIE, o CNS) con cui identificarsi. Talmente semplice da avere la sensazione che sia addirittura poco “italiano” (accezione che ci siamo guadagnati dopo anni di burocrazia e code agli sportelli che nella storia resteranno come uno degli emblemi della Prima Repubblica).

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

16 11 2021
Link copiato negli appunti