Android e il trojan che spia il tocco

Un malware dimostrativo è in grado di carpire i dati provenienti dai sensori di uno smartphone per indovinare PIN e codici segreti. L'attacco è stato pensato per Android ma anche iOS è vulnerabile

Roma – Il già problematico ecosistema di app per Android deve ora fare i conti con un nuovo rischio potenziale, vale a dire un trojan in grado di “indovinare” PIN e numeri segreti digitati dall’utente basandosi sui dati provenienti dai sensori di movimento integrati in un moderno telefonino “intelligente”.

TapLogger , questo il nome del codice proof-of-concept realizzato dai ricercatori della Pennsylvania State University in collaborazione con IBM, si camuffa da app giocosa in cui l’utente viene invitato a completare 30 percorsi con 400 “tap event” complessivi.

Questi 400 “tocchi” sono in realtà la modalità allenamento del trojan, che può così registrare abbastanza informazioni sugli impercettibili movimenti del dispositivo durante la pressione di una particolare sezione dello schermo multi-touch.

Partendo dal database di tocchi così archiviato, poi, TapLogger è sufficientemente “addestrato” da poter indovinare i numeri e le lettere selezionate sulla tastiera virtuale dall’utente. E non si tratta di sola teoria, visto che i ricercatori hanno portato a segno due attacchi pratici recuperando il PIN di protezione dello smartphone testato e il codice segreto di una carta di credito.

TapLogger è stato progettato per girare su Android, ma i ricercatori statunitensi dicono chiaramente che la stessa vulnerabilità affligge iOS di Apple: il problema da risolvere alla fonte è l’accessibilità dei dati raccolti dai sensori di movimento anche per le app non dotate di privilegi di accesso particolarmente alti.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonymous 2.0 scrive:
    Integrazione Ubuntu - Android
    Ma non si parlava di un'integrazione nativa tra Ubuntu ed Android? Quella sì, che varrebbe l'aggiornamento delle distro.
    • Dottor Stranamore scrive:
      Re: Integrazione Ubuntu - Android
      - Scritto da: Anonymous 2.0
      Ma non si parlava di un'integrazione nativa tra
      Ubuntu ed Android? Quella sì, che varrebbe
      l'aggiornamento delle
      distro.Quello che dici riguarda l'avere uno smartphone con Android che come lo colleghi a un monitor ti fa usare Ubuntu.
  • Konnroy scrive:
    STABILE UN XXXXX
    Attesa al lancio per ottobre 2012, la nuova versione stabile (non-LTS) di Ubuntu STABILE?stabile cosa? gcc in oneric che nn stanno nemmeno nel testing di debian?stabile? ma che XXXXX dici?ubuntu stabile non esiste. e nemmeno testing."In attesa di toccare con mano le novità di Ubuntu 12.04, Mark Shuttleworth si porta avanti con il lavoro e annuncia"che il bug report è già aperto da tempo e popolato già da 70 segnalazioni di cui 10 flagged 'high'. Non male per una distro che non ha ancora visto la luce.stabile un paio di palle. software in alfa nei repo di una distro stabile.
    • kokoko scrive:
      Re: STABILE UN XXXXX
      Inutile tirarsi indietro nascondendo la verità.Sogtware stabile su distro gnu/linux è ormai difficile vederne.La corsa alla novità, la frammentazione, il troppo softwares hanno distrutto la stabilità.HO usato gnu/linux qualche anno fa, (ai tempi di Xp..sistema instabile per me).Ho riprovato gnu/linux di recente:Non è che abbia testato a lungo ma in 5 min ho notato i seguenti problemi:* fedora con kde =
      le icone non si cambiavano dalla parte grafica* kubuntu kde era lento come un macigno.no comment.* Opensuse mi ha dato rogne (non ricordo bene cosa ma chrashava spessissimo)* ho provato chakra era l'unica che funzionasse in maniera decente ma ho avuto diversi crash.Dove è la stabilità?Ormai forse solo debian stable ed red hat sono stabili.Il punto è che il softwares maturo viene emsso comqunque nei repo.Non è possibile....
      • Konnroy scrive:
        Re: STABILE UN XXXXX
        nn confondiamo, stabile è stabile.per essere stabile un software deve essere ragionevolmente privo di bug.per farlo si programma e si testa.testing serve a questo.Chi si affaccia sul testing può provare il software più recente, che naturalmente non è ancora considerato stabile. Questo è il proXXXXX che porta alla stabilità.Se mi offri una distro che ha fatto 6 mesi di testing interno, e poi chiami qualla di stro stabile stai ruffando i tuoi utenti.Ora se una distro ha 3 rami, unstable testing e stable con un percorso sevrero e preciso, può chiamare una distribuzione X stabile.Se gli stessi pacchetti che stanno nella unstable di una distro che attinge dai programmatori sta in un altra distro, i casi sono due, chi ha raffinato quel software ha fatto il necessario testing, oppure ti sta offrendo una unstable.ora se anche un solo bug, esce in una distro di ubuntu che ha ereditato dallo sviluppo di un determinato software e non è stato corretto da canonicalche l'ha messo nei suoi repo di fatto quella distro non può definirsi stabile.(cmq "stabile" è un aggettivo che difficilmente viene attribuito dalla stessa canonical riguardo alle distribuzioni di ubuntu)
        • kokoko scrive:
          Re: STABILE UN XXXXX
          - Scritto da: Konnroy
          nn confondiamo, stabile è stabile.
          per essere stabile un software deve essere
          ragionevolmente privo di
          bug.
          per farlo si programma e si testa.Intendevo questo. Ormai si sfornano distribuzioni non testate...e la stabilità del sistema va a farsi friggere.

          testing serve a questo.

          Chi si affaccia sul testing può provare il
          software più recente, che naturalmente non è
          ancora considerato stabile. Questo è il proXXXXX
          che porta alla
          stabilità.

          Se mi offri una distro che ha fatto 6 mesi di
          testing interno, e poi chiami qualla di stro
          stabile stai ruffando i tuoi
          utenti.

          Ora se una distro ha 3 rami, unstable testing e
          stable con un percorso sevrero e preciso, può
          chiamare una distribuzione X
          stabile.

          Se gli stessi pacchetti che stanno nella unstable
          di una distro che attinge dai programmatori sta
          in un altra distro, i casi sono due, chi ha
          raffinato quel software ha fatto il necessario
          testing, oppure ti sta offrendo una
          unstable.

          ora se anche un solo bug, esce in una distro di
          ubuntu che ha ereditato dallo sviluppo di un
          determinato software e non è stato corretto da
          canonicalche l'ha messo nei suoi repo di fatto
          quella distro non può definirsi
          stabile.

          (cmq "stabile" è un aggettivo che difficilmente
          viene attribuito dalla stessa canonical riguardo
          alle distribuzioni di
          ubuntu)
      • Konnroy scrive:
        Re: STABILE UN XXXXX
        debian stable è stabilequesta affermazione se non altro si basa su un dato oggettivo. il testing lo fa la testing.già stable + backports non può essere considerata una distro stabile. la versione delle gcc di natty stanno nel ramo unstable di debian.significa che gli utenti dbian non hanno ancora cominciato a testarle oggi, ma sono nella 1.04 natty...
      • collione scrive:
        Re: STABILE UN XXXXX
        occhio a quali distribuzioni provi- Scritto da: kokoko
        * fedora con kde =
        le icone non si cambiavanoovvero il testbed per rhel
        * kubuntu kde era lento come un macigno.no
        comment.no comment sul serio, tant'è che pure Shuttleworth si è rotto di buttarci soldi
        * Opensuse mi ha dato rogne (non ricordo beneda quando novell l'ha acquisita e questo perchè è diventata il testbed per sled e sles
        * ho provato chakra era l'unica che funzionasse
        in maniera decente ma ho avuto diversi
        crash.
        altro progetto iniziato bene ma finito male
        Dove è la stabilità?slackware, gentoo e archlinuxstranamente, arch che è la più bleeding edge, è pure la stabilele XXXXXte le fanno le distribuzioni maggiori, con l'inserimento di patch che con stabilità hanno poco a che fare
        Ormai forse solo debian stable ed red hat sono
        stabili.
        entrambe sono stabilissimeredhat per quello che dicevo sopra, debian perchè è gestita da gente seria
        • Shiba scrive:
          Re: STABILE UN XXXXX
          - Scritto da: collione
          stranamente, arch che è la più bleeding edge, è
          pure la
          stabileOddio... no... questa proprio non te la posso passare, visto che mi è capitato di aggiornare ad un KDE che non andava (non ricordo la versione, ma bug noto), ad un kernel dove non andavano le schede Atheros (3.3.1) e all'ultimo GNOME (3.4) che fin'ora è stata una sfida a rimetterne in piedi i pezzi. I problemi ci sono eccome!
        • kokoko scrive:
          Re: STABILE UN XXXXX
          - Scritto da: collione
          occhio a quali distribuzioni provi


          - Scritto da: kokoko

          * fedora con kde =
          le icone non si cambiavano

          ovvero il testbed per rhel


          * kubuntu kde era lento come un macigno.no

          comment.

          no comment sul serio, tant'è che pure
          Shuttleworth si è rotto di buttarci soldi



          * Opensuse mi ha dato rogne (non ricordo bene

          da quando novell l'ha acquisita e questo perchè è
          diventata il testbed per sled e
          sles


          * ho provato chakra era l'unica che funzionasse

          in maniera decente ma ho avuto diversi

          crash.



          altro progetto iniziato bene ma finito male


          Dove è la stabilità?

          slackware, gentoo e archlinux
          Si ma oggettiamente non sono così banali da usare, ed Debian stabe è oggettivamente vecchiotta come softwares...In questo modo è difficile chegnu/linux realmente sfondi se le uniche distribuzioni stabili sono complicate oppure hanno softwares "vecchiotto"
          • ossignur scrive:
            Re: STABILE UN XXXXX
            - Scritto da: kokoko
            - Scritto da: collione

            occhio a quali distribuzioni provi





            - Scritto da: kokoko


            * fedora con kde =
            le icone non si cambiavano



            ovvero il testbed per rhel




            * kubuntu kde era lento come un macigno.no


            comment.



            no comment sul serio, tant'è che pure

            Shuttleworth si è rotto di buttarci soldi






            * Opensuse mi ha dato rogne (non ricordo bene



            da quando novell l'ha acquisita e questo perchè
            è

            diventata il testbed per sled e

            sles




            * ho provato chakra era l'unica che
            funzionasse


            in maniera decente ma ho avuto diversi


            crash.






            altro progetto iniziato bene ma finito male




            Dove è la stabilità?



            slackware, gentoo e archlinux



            Si ma oggettiamente non sono così banali da
            usare, ed Debian stabe è oggettivamente
            vecchiotta come softwares...In questo modo è
            difficile chegnu/linux realmente sfondi se le
            uniche distribuzioni stabili sono complicate
            oppure hanno softwares
            "vecchiotto"Amico, "stable" significa provato e riprovato, patchato quando non funziona, riprovato dopo la patch per verificare che non s'inchiodi e non vada a interferire con qualcos'altro, SENZA NUOVE FEATURE dall'ultima versione (nuove feature = nuovi test da fare per controllare che tutto funzioni)....Rince and repeat per TUTTI i pacchetti che compongono Debian stable.Servono un OCEANO di ore-uomo per fare un lavoretto del genere.Morale della favola: "stable" vuol dire non bleeding edge (e "bleeding edge" vuol dire non stable).
          • kokoko scrive:
            Re: STABILE UN XXXXX

            Amico, "stable" significa provato e riprovato,
            patchato quando non funziona, riprovato dopo la
            patch per verificare che non s'inchiodi e non
            vada a interferire con qualcos'altro, SENZA NUOVE
            FEATURE dall'ultima versione (nuove feature =
            nuovi test da fare per controllare che tutto
            funzioni)....
            Rince and repeat per TUTTI i pacchetti che
            compongono Debian
            stable.
            Servono un OCEANO di ore-uomo per fare un
            lavoretto del
            genere.

            Morale della favola: "stable" vuol dire non
            bleeding edge (e "bleeding edge" vuol dire non
            stable).non lo si mette in dicussione...il punto è che queste distribuzioni non sono stabili...sarebbe stato molto meglio se canotical avesse investito gli sforzi spostandosi completamente su debian stable magari armonizzando il lavoro invece...(anche se probabilmente unity non avrebbe visto la luce)... Ma il punto in questione è che la stabilità non c'è in questo modo....ed è inutile nasconderlo.
          • manoncicred o scrive:
            Re: STABILE UN XXXXX
            - Scritto da: kokoko

            Amico, "stable" significa provato e
            riprovato,

            patchato quando non funziona, riprovato dopo
            la

            patch per verificare che non s'inchiodi e non

            vada a interferire con qualcos'altro, SENZA
            NUOVE

            FEATURE dall'ultima versione (nuove feature =

            nuovi test da fare per controllare che tutto

            funzioni)....

            Rince and repeat per TUTTI i pacchetti che

            compongono Debian

            stable.

            Servono un OCEANO di ore-uomo per fare un

            lavoretto del

            genere.



            Morale della favola: "stable" vuol dire non

            bleeding edge (e "bleeding edge" vuol dire
            non

            stable).

            non lo si mette in dicussione...il punto è che
            queste distribuzioni non sono stabili...sarebbe
            stato molto meglio se canotical avesse investito
            gli sforzi spostandosi completamente su debian
            stable magari armonizzando il lavoro
            invece...(anche se probabilmente unity non
            avrebbe visto la luce)... Ma il punto in
            questione è che la stabilità non c'è in questo
            modo....ed è inutile
            nasconderlo.La roba stable serve in situazioni di produzione, dove è molto meglio avere un numero noto di problemi noti che un numero ignoto (che potrebbe anche essere zero) di problemi ignoti (perché questo significa avere sempre l'ultima versione di tutto: non sai mai come si comporta e che problemi può dare fino a quando non capita il patatrack). O credi che la pressochè totalità delle aziende utilizzi ancora XP (tanto per fare un esempio) semplicemente perché Vista ha fatto schifo ?Per un utilizzo consumer/domestico (il target di Ubuntu, non dimentichiamocelo), una distro stable (che, ricordo agli smemorati, significa qualcosa di leggermente diverso da "non si inchioda mai") è quasi inutile
      • collione scrive:
        Re: STABILE UN XXXXX
        - Scritto da: Shiba
        Sulle ultime cose ha ragione.non tanto e spiego il perchèlui fa un ragionamento generalista e considero che il ragazzino brufoloso che cambia lo sfondo ad ubuntu, rimasterizza e "crea così una nuova distro", se non perdesse tempo dietro agli sfondi potrebbe offrire qualcosa in più alla comunitàpurtroppo questo non accadrà mai ma anche prendendo distribuzioni più grandi e con gente più capace come arch, debian, slackware, ecc... il risultato non cambiaquei tizi probabilmente non starebbero a scrivere altro software o addirittura migliorare il software che già c'è, perchè non gliene fregherebbe nulla del tal software che ha bisogno di miglioramentiil tallone d'achille dell'opensource è che semmai ognuno fa le cose che gli piacciono, piuttosto che ciò che va fatto per raggiungere un certo obiettivoma del resto non esiste manco l'obiettivo, visto che è un bazaar dove ognuno partecipa con le sue capacità e segue i progetti che gli interessanosi sono poi differenza filosofiche inconciliabili che portano determinati individui lontano da certi progettiprendi ad esempio haiku! qualcuno potrebbe chiedersi perchè quei programmatori non collaborano a migliorare linux, ma quei programmatori gli risponderebbero che per loro linux è immondizia, è uno unix anni '70, pesantemente monolitico e senza un briciolo di caratteristiche come il filesystem relazionale, il multithreading pervasivo, gli appserver, i translators, ecc...alla fine non è che con meno distro, si avrebbe automaticamente un incremento di forza lavoro nel miglioramento dei progetti preesistenti, anche perchè ( ultimo punto a riguardo ) chi sviluppa i software che vanno a finire nelle distro spessissimo non mantiene o contribuisce a nessuna distroin pratica i mantainer delle distro sono un sottoinsieme disgiunto rispetto agli sviluppatori che fanno i programmi
    • Dottor Stranamore scrive:
      Re: STABILE UN XXXXX
      Da me è sempre stata stabilissima, ma al tempo stessa piena di bachi
    • TuttoaSaldo scrive:
      Re: STABILE UN XXXXX

      che il bug report è già aperto da tempo e
      popolato già da 70 segnalazioni di cui 10 flagged
      'high'. Non male per una distro che non ha ancora
      visto la
      luce.
      Quindi se non ha visto la luce va bene che ci siano, è dopo che non ci dovrebbero essere ;-)
  • krane scrive:
    STEAM per Linux - confermato ! ! ! !
    Phoronix sostiene di essere stato negli uffici di Valve, riportando che lo stesso Gabe Newell ha confermato l'esistenza del progettohttp://www.gamemag.it/news/confermati-i-piani-di-valve-su-steam-per-linux_41855.html
    • Dottor Stranamore scrive:
      Re: STEAM per Linux - confermato ! ! ! !
      - Scritto da: krane
      Phoronix sostiene di essere stato negli uffici di
      Valve, riportando che lo stesso Gabe Newell ha
      confermato l'esistenza del
      progetto

      http://www.gamemag.it/news/confermati-i-piani-di-vSe lo dice Phoronix siamo a posto.
      • krane scrive:
        Re: STEAM per Linux - confermato ! ! ! !
        - Scritto da: Dottor Stranamore
        - Scritto da: krane

        Phoronix sostiene di essere stato

        negli uffici di Valve, riportando

        che lo stesso Gabe Newell ha

        confermato l'esistenza del progetto

        http://www.gamemag.it/news/confermati-i-piani-di-v
        Se lo dice Phoronix siamo a posto."confermata peraltro dallo stesso Gabe Newell, CEO e fondatore della società"
        • lol scrive:
          Re: STEAM per Linux - confermato ! ! ! !
          Gabe mi ha confermato che la tua conferma è falsa.(rotfl)
        • bertuccia scrive:
          Re: STEAM per Linux - confermato ! ! ! !
          - Scritto da: krane

          "confermata peraltro dallo stesso Gabe Newell,
          CEO e fondatore della società"in effetti Phoronix le spara a volte :Dcomunque ottima notizia se confermata!
          • krane scrive:
            Re: STEAM per Linux - confermato ! ! ! !
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: krane

            "confermata peraltro dallo stesso

            Gabe Newell, CEO e fondatore della

            società"
            in effetti Phoronix le spara a volte :D
            comunque ottima notizia se confermata!Del resto e' da un po' che negli script dell'installato di steam si trovano tracce...Ma guarda che ho trovato: http://www.chimerarevo.com/2012/04/26/steam-presto-su-linux-ecco-alcune-immagini/
          • bertuccia scrive:
            Re: STEAM per Linux - confermato ! ! ! !
            - Scritto da: krane

            Del resto e' da un po' che negli script
            dell'installato di steam si trovano
            tracce...

            Ma guarda che ho trovato:
            http://www.chimerarevo.com/2012/04/26/steam-prestoguarda sarebbe una notizia bellissima, però attenti con gli entusiasmi, quelli che linko qui sotto sono articoli del 2008http://arstechnica.com/gaming/news/2008/12/steam-linux-on-the-way-left-4-dead-carries-linux-binaries.arshttp://www.ossblog.it/post/4547/quasi-pronto-il-client-steam-per-linuxe la notizia arrivava sempre da phoronix :Dio sono convinto che stiano sperimentando, il client esiste, evidentemente ci sono ragioni non tecniche (commerciali? politiche?) che ne ritardano continuamente l'uscita-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 aprile 2012 12.54-----------------------------------------------------------
    • Shiba scrive:
      Re: STEAM per Linux - confermato ! ! ! !
      - Scritto da: krane
      Phoronix sostiene di essere stato negli uffici di
      Valve, riportando che lo stesso Gabe Newell ha
      confermato l'esistenza del
      progetto

      http://www.gamemag.it/news/confermati-i-piani-di-vIo gioco solo ai L4D e ai Portal, quindi sono decisamente contento :D
    • Trollone scrive:
      Re: STEAM per Linux - confermato ! ! ! !
      - Scritto da: krane
      Phoronix sostiene di essere stato negli uffici di
      Valve, riportando che lo stesso Gabe Newell ha
      confermato l'esistenza del
      progetto

      http://www.gamemag.it/news/confermati-i-piani-di-vNon vedo l'ora di scaricare "Feudo" per tornare a comprare/vendere moggi di grano. :D (troll)
    • Winaro scrive:
      Re: STEAM per Linux - confermato ! ! ! !
      - Scritto da: krane
      Phoronix sostiene di essere stato negli uffici di
      Valve, riportando che lo stesso Gabe Newell ha
      confermato l'esistenza del
      progetto

      http://www.gamemag.it/news/confermati-i-piani-di-vC-C-C-C-O-O-O-S-S-SAAAAA???? :@ E magari ora, dopo l'affronto di aver affiancato il logo della Apple al simbolo di Windows, ardiranno pure aggiungere quell'uccello malriuscito? Ma scherziamo? :@ :@ :@E con Windows 8 come la mettiamo? Noi dobbiamo già invadere il mercato con dispositivi Windows 8 e richiudere la falla che per ecXXXXX di generosità si è aperta verso Apple e Android.Io l'avevo detto che non c'era da fidarsi, gia nel 2010, quando hanno iniziato a supportare OSX! "Con Apple è solo sesso, ma noi amiamo Windows" ha detto il CEO di Valve a Ballmer in quell'occasione, ed ora cosa andrà a raccontare? Quella bionda mi ha adescato ocntro la mia volontà?L'altro giorno quel latin lover di Tim Cook stava sculettando nei corridoi degli uffici Valve, mi domando cosa aspetti Balmer a mettere il suo pesante posteriore nella faccenda, acquisire Valve, stracciare il supporto al Mac, irridere quei cantinari per essersi illusi, e mettere la parola fine a questa follia.Se portano i giochi commerciali su Linux siamo definitivamente nella XXXXX, nemmeno Nvidia e AMD/Ati ci daranno più retta per NON produrre driver decenti su linux! :@ :@ :@Parola di Winaro! ;)
      • Funz scrive:
        Re: STEAM per Linux - confermato ! ! ! !
        - Scritto da: Winaro

        E con Windows 8 come la mettiamo?Non trovo più il commento del buon Gabe su Windows 8, ma era di questo tono: :p <i
        Listening to Gabe Newell talk about Linux for hours made me wonder whether he was a former ex-Microsoft employee (where he actually did work in his pre-Valve days in the 90's) or the director of the Linux Foundation. His level of Linux interest and commitment was incredible while his negativity for Windows 8 and the future of Microsoft was stunning. </i
        www.phoronix.com/scan.php?page=article&item=valve_linux_dampfnudeln&num=1
    • Professioni sta del .NET scrive:
      Re: STEAM per Linux - confermato ! ! ! !
      comunque, secondo voi è meglio Source engine di Valve o Unity 3d?(sì è meglio cryengine, ma al momento voglio una cosa facile e con molta documentazione).Parola di Professionista del .NET ;)
      • HermanHesse Quello TOSTO! scrive:
        Re: STEAM per Linux - confermato ! ! ! !
        Panda 3d? :DOgre?
        • Professioni sta del .NET scrive:
          Re: STEAM per Linux - confermato ! ! ! !
          - Scritto da: HermanHesse Quello TOSTO!
          Panda 3d? :D

          Ogre?Quelli sono solo dei motori grafici, non includono fisiche, suoni, particelle(?) ed altra roba necessaria.
          • collione scrive:
            Re: STEAM per Linux - confermato ! ! ! !
            usa blender game engine, fai prima e ti risparmi mal di testa :D
      • Dottor Stranamore scrive:
        Re: STEAM per Linux - confermato ! ! ! !
        - Scritto da: Professioni sta del .NET
        ma al momento voglio una
        cosa facile e con molta
        documentazione).
        Allora usa Unity 3d
        • Pirata Sanguinari o scrive:
          Re: STEAM per Linux - confermato ! ! ! !
          - Scritto da: Dottor Stranamore
          - Scritto da: Professioni sta del .NET

          ma al momento voglio una

          cosa facile e con molta

          documentazione).



          Allora usa Unity 3dQuoto, al momento sembra essere l'engine più in voga e completo, ho letto da qualche parte che Skyrim è stato fatto con Unity 3D.Peccato che non supporti linux (unico difetto).Prima che qualche fanatico se ne esca fuori con una razzata: le nicchie sono il miglior mercato per i piccoli progetti, perché c'è tanta richiesta e poca offerta. Un gioco valido ma di qualità media/medio-bassa su windows è un giochino fra migliaia, lo stesso gioco su linux ha più possibilità di emergere dalla massa. :)
          • Dottor Stranamore scrive:
            Re: STEAM per Linux - confermato ! ! ! !
            - Scritto da: Pirata Sanguinari o
            - Scritto da: Dottor Stranamore

            - Scritto da: Professioni sta del .NET


            ma al momento voglio una


            cosa facile e con molta


            documentazione).






            Allora usa Unity 3d

            Quoto, al momento sembra essere l'engine più in
            voga e completo, ho letto da qualche parte che
            Skyrim è stato fatto con Unity
            3D.

            Peccato che non supporti linux (unico difetto).
            In realtà ultimamente si può. C'è per il momento un gioco solo che usa Unity3d e gira su Linux tramite Chrome utilizzando NaCL.
  • dont feed the troll/dovella scrive:
    Ma a quando
    un reportage sulla 12.04?Con windows 8 ci avete fatto na capa tanta e ancora non è uscito, mentre con la distro linux + diffusa a livello desktop non avete nulla da dire?
  • dont feed the troll/dovella scrive:
    Ma a quando
    un reportage sulla 12.04?Con windows 8 ci avete fatto na capa tanta e ancora non è uscito, mentre con la distro linux + diffusa a livello desktop non avete nulla da dire?
    • d.t. scrive:
      Re: Ma a quando
      Esce oggi, staranno preparando un megareportage ... (anonimo)
    • krane scrive:
      Re: Ma a quando
      - Scritto da: dont feed the troll/dovella
      un reportage sulla 12.04?
      Con windows 8 ci avete fatto na capa tanta e
      ancora non è uscito, mentre con la distro linux +
      diffusa a livello desktop non avete nulla da
      dire?Tanto lo sanno che la gente non viene qua a leggere gli articoli, quindi delle cose importanti come Ubuntu non parlano. (anonimo)
    • Dottor Stranamore scrive:
      Re: Ma a quando
      - Scritto da: dont feed the troll/dovella
      un reportage sulla 12.04?

      Con windows 8 ci avete fatto na capa tanta e
      ancora non è uscito, mentre con la distro linux +
      diffusa a livello desktop non avete nulla da
      dire?Esce oggi.
      • dont feed the troll/dovella scrive:
        Re: Ma a quando
        - Scritto da: Dottor Stranamore
        - Scritto da: dont feed the troll/dovella

        un reportage sulla 12.04?



        Con windows 8 ci avete fatto na capa tanta e

        ancora non è uscito, mentre con la distro
        linux
        +

        diffusa a livello desktop non avete nulla da

        dire?

        Esce oggi.E quindi?
        • Dottor Stranamore scrive:
          Re: Ma a quando
          - Scritto da: dont feed the troll/dovella
          - Scritto da: Dottor Stranamore

          - Scritto da: dont feed the troll/dovella


          un reportage sulla 12.04?





          Con windows 8 ci avete fatto na capa
          tanta
          e


          ancora non è uscito, mentre con la
          distro

          linux

          +


          diffusa a livello desktop non avete
          nulla
          da


          dire?



          Esce oggi.

          E quindi?Indovina.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Ma a quando
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella

            - Scritto da: Dottor Stranamore


            - Scritto da: dont feed the
            troll/dovella



            un reportage sulla 12.04?







            Con windows 8 ci avete fatto na
            capa

            tanta

            e



            ancora non è uscito, mentre con la

            distro


            linux


            +



            diffusa a livello desktop non
            avete

            nulla

            da



            dire?





            Esce oggi.



            E quindi?

            Indovina.Non la faranno nè prima nè dopo.Ho vintoquacchecosa?
          • Dottor Stranamore scrive:
            Re: Ma a quando
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            - Scritto da: Dottor Stranamore

            - Scritto da: dont feed the troll/dovella


            - Scritto da: Dottor Stranamore



            - Scritto da: dont feed the

            troll/dovella




            un reportage sulla 12.04?









            Con windows 8 ci avete fatto
            na

            capa


            tanta


            e




            ancora non è uscito, mentre
            con
            la


            distro



            linux



            +




            diffusa a livello desktop non

            avete


            nulla


            da




            dire?







            Esce oggi.





            E quindi?



            Indovina.

            Non la faranno nè prima nè dopo.
            Ho vintoquacchecosa?No, ma l'importante è partecipare.
          • HermanHesse Quello TOSTO! scrive:
            Re: Ma a quando
            Provo io: devono avere il tempo per scopiazzare?
          • Dottor Stranamore scrive:
            Re: Ma a quando
            - Scritto da: HermanHesse Quello TOSTO!
            Provo io: devono avere il tempo per scopiazzare?Un tempo scopiazzavano, adesso gli articoli sono così sintetici che vanno bene per la recensione di qualsiasi sistema operativo.
    • attonito scrive:
      Re: Ma a quando
      - Scritto da: dont feed the troll/dovella
      un reportage sulla 12.04?

      Con windows 8 ci avete fatto na capa tanta e
      ancora non è uscito, mentre con la distro linux +
      diffusa a livello desktop non avete nulla da
      dire?il tempo di copiaicollarla, appena la trovano in giro per la rete.
    • Sgabbio scrive:
      Re: Ma a quando
      - Scritto da: dont feed the troll/dovella
      un reportage sulla 12.04?

      Con windows 8 ci avete fatto na capa tanta e
      ancora non è uscito, mentre con la distro linux +
      diffusa a livello desktop non avete nulla da
      dire?Oggi esce, e invece di fare una prova su strada della LTS, hanno preferito parlare della versione che varrà dopo...Cioè come se avessere intasato pure il bittorrent :(
    • nome e cognome scrive:
      Re: Ma a quando
      - Scritto da: dont feed the troll/dovella
      un reportage sulla 12.04?

      Con windows 8 ci avete fatto na capa tanta e
      ancora non è uscito, mentre con la distro linux +
      diffusa a livello desktop non avete nulla da
      dire?ROTFL ci sono sicuramente più windows 8 installati di imbuto...http://marketshare.hitslink.com/operating-system-market-share.aspx?qprid=10&qpcustomd=0
Chiudi i commenti