Apple AirTag: la Modalità Smarrito è rilevabile da Android

Se perdo AirTag lo puoi trovare col tuo Android

Qualsiasi smartphone dotato di chip NFC, anche quelli con sistema operativo Android, sono in grado di rilevare un AirTag nella Modalità Smarrito.
Qualsiasi smartphone dotato di chip NFC, anche quelli con sistema operativo Android, sono in grado di rilevare un AirTag nella Modalità Smarrito.
Guarda 7 foto Guarda 7 foto

Tra le novità presentate da Apple in occasione dell'evento di questa settimana (insieme ai nuovi iMac colorati e agli iPad Pro con M1), AirTag è un accessorio utile per tenere traccia della posizione di qualsiasi cosa: un mazzo di chiavi, uno zaino, una valigia. Insomma, un tracker. E se lo si perde?

AirTag: Modalità Smarrito rilevabile da Android

Dal sito ufficiale della mela morsicata leggiamo che funziona inviando un segnale Bluetooth sicuro che può essere rilevato dai dispositivi della rete Find My più vicini. Il tutto in forma anonima e criptata. Si basa sull'impiego del Bluetooth per la localizzazione di prossimità, sul chip U1 per ultra wideband e posizionamento preciso, sulla tecnologia NFC per la Modalità Smarrito.

Ciò che non è stato reso noto durante il keynote è che proprio quando si trova nella Modalità Smarrito (Lost Mode), attivabile quando non lo si trova più, il dispositivo può essere rilevato da qualsiasi smartphone Android o iOS, l'unico requisito richiesto è la presenza del chip NFC.

Premi e mantieni la parte superiore del tuo iPhone o di uno smartphone con NFC sulla parte bianca di AirTag. Premi la notifica che compare. Questo apre un sito Web che fornisce informazioni a proposito dell'AirTag, incluso il numero di serie. Se il proprietario lo ha etichettato come smarrito, potresti vedere un messaggio con le informazioni utili per contattarlo, in modo da fargli sapere che lo hai trovato. Puoi vedere il messaggio della Modalità Smarrito con qualsiasi smartphone dotato di NFC, come un iPhone o un telefono Android.

I pre-ordini per Apple AirTag prenderanno il via nella giornata di domani, 23 aprile. È possibile acquistarne uno al prezzo di 35 euro oppure la confezione da quattro a 119 euro.

Fonte: Apple
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti