Apple Arcade ha una data di lancio e un prezzo

Apple Arcade è stato annunciato in ogni suo dettaglio: arriverà anche in Italia, avrà un prezzo accessibile e un buon catalogo di giochi.
Apple Arcade è stato annunciato in ogni suo dettaglio: arriverà anche in Italia, avrà un prezzo accessibile e un buon catalogo di giochi.

Apple Arcade è il nuovo modo di concepire i videogiochi proposto dal colosso di Cupertino. Annunciato qualche tempo fa, finalmente sono noti tutti i dettagli principali, inclusi la disponibilità in Italia e il prezzo mensile.

Apple Arcade: come funziona

A differenza di TV+, com’era prevedibile, Arcade sarà disponibile solo ed esclusivamente su dispositivi Apple. La piattaforma si potrà utilizzare tramite l’apposita applicazione su iPhone, iPad, Apple TV e Mac.

Si tratta di un sistema per videogiocare sempre, non solo quando si è connessi a Internet. Con un unico abbonamento mensile si avrà accesso all’intero catalogo, che inizialmente contemplerà un centinaio di titoli, e ogni singolo gioco sarà utilizzabile anche offline.

L’offerta di Apple Arcade comprenderà anche titoli non reperibili su nessun’altra piattaforma. Fra le punte di diamante del nuovo servizio ci sono giochi di diverso tipo ( come azione, avventura, società e rompicapo) e la promessa del colosso di Cupertino è quella di ampliare il catalogo a cadenza mensile.

Apple Arcade: prezzo e disponibilità

La piattaforma sarà ufficialmente disponibile a partire dal 19 settembre su iPhone con a bordo iOS 13, quando l’applicazione potrà essere scaricata direttamente dall’App Store. Bisognerà aspettare il 30 settembre per sfruttarla su iPad (con a bordo iPadOS) e ottobre per giocare su Mac (con MacOS Catalina).

Ogni utente che deciderà di provare Apple Arcade avrà a disposizione un mese di prova completamente gratuito. Al termine, l’abbonamento standard mensile avrà un costo di 4,99€, senza alcun vincolo di rinnovo. Ogni sottoscrizione potrà essere utilizzata da tutti i membri della famiglia (fino a un massimo di 6 utenti).

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

11 09 2019
Link copiato negli appunti