Apple: iPhone 15 Pro, lenti periscopiche in lavorazione

Apple: iPhone 15 Pro, lenti periscopiche in lavorazione

Apple avrebbe stretto un accordo con Jahwa Electronics per la fornitura di componenti per la fotocamera periscopica di iPhone 15 Pro.
Apple avrebbe stretto un accordo con Jahwa Electronics per la fornitura di componenti per la fotocamera periscopica di iPhone 15 Pro.

Stando a quanto emerso nel corso delle ultime ore, Apple avrebbe stretto un accordo con l’azienda sudcoreana Jahwa Electronics per la fornitura di componenti da impiegare nella fotocamera periscopica degli iPhone 15 Pro che faranno capolino sul mercato nel 2023.

Apple: accordi con Jahwa Electronics per le lenti periscopiche di iPhone 15 Pro

Andando ancora più nel dettaglio, Jahwa Electronics avrebbe previsto una spesa di circa 191 miliardi di won (ovvero 140 milioni di euro) per la costruzione di nuovi impianti destinati alla produzione degli attuatori che vanno a combinare le funzioni OIS con il sistema di messa a fuoco.

Apple avrebbe già fatto visita alle strutture in questione a metà dello scorso anno ed è assai probabile che l’investimento sia stato fatto in maniera tale che l’azienda possa iniziare a fornire al gruppo di Cupertino il materiale di cui necessità già a partire dal 2023.

Considerando che Apple richiede ai suoi fornitori la realizzazione di linee di produzione dedicate in maniera esclusiva ai suoi componenti per riuscire a soddisfare la richiesta, tutte le strutture che saranno costruite Gumi necessiterebbero dell’approvazione dell’azienda della “mela morsicata” una volta terminate. L’intero processo richiederebbe almeno un anno per concludersi.

Ricordiamo che indiscrezioni relative all’utilizzo di un sistema periscopico per la fotocamera dei prossimi modelli di iPhone circolano in Rete già da qualche tempo a questa parte. Adottando una soluzione del genere, la luce che entra nel teleobiettivo viene riflessa da uno specchio angolato verso il sensore di immagine della fotocamera, il che consente una configurazione allungata dello stesso e un ingrandimento senza perdita di qualità delle immagini.

Fonte: 9to5Mac
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 15 apr 2022
Link copiato negli appunti