Apple: nel 2023 non ci saranno MacBook e iPad con M3

Apple: nel 2023 non ci saranno MacBook e iPad con M3

Le indiscrezioni suggeriscono che il lancio di nuovi MacBook e iPad con chip M3 di Apple è rimandato al 2024, TSMC ha problemi di rendimento.
Apple: nel 2023 non ci saranno MacBook e iPad con M3
Le indiscrezioni suggeriscono che il lancio di nuovi MacBook e iPad con chip M3 di Apple è rimandato al 2024, TSMC ha problemi di rendimento.

A quanto pare, durante questo 2023 non vedranno la luce dei nuovi MacBook e dei nuovi iPad equipaggiati con il chip M3 di Apple di prossima generazione. Per potervi mettere mano sarà pertanto necessario attendere il 2024.

Apple: quest’anno niente M3 su MacBook e iPad

A riferire lo scenario è stato il leaker noto su Twitter come Tech_Reve che che si è rivelato abbastanza attendibile in più circostanze, sebbene in mancanza di conferme ufficiali da parte di Apple stessa occorra comunque prendere con le pinze, come si suol dire, qualsiasi informazione proveniente da fonti differenti.

Premesso ciò, in base a quanto riferito non ci saranno MacBook e iPad con chip M3 a causa di problemi di rendimento con TSMC già emersi ne giorni scorsi. La taiwanese, dunque, non sarebbe in grado di fornire una quantità sufficiente di chip al gruppo di Cupertino.

Non sono invece pervenute informazioni riguardo il chip A17, ovvero la controparte per iPhone che verrà implementata con i modelli di “melafonino” in arrivo questo autunno.

Ricordiamo che entro quest’anno si ipotizzava il lancio di due nuovi MacBook Air con M3: uno da 13 pollici come ormai di consuetudine e uno con diagonale da 15 pollici. Il secondo modello rappresenterebbe una novità assoluta nella storia della linea. L’annuncio sarebbe dovuto già avvenire in occasione della WWDC 2023, ma la tesi è stata smentita e ora si attende un dispositivo dotato ancora di chip M2.

Per quel che riguarda iPad, si attende un nuovo modello Pro con display da 14 pollici, il quale potrebbe essere equipaggiato con chip M3 Pro.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione nel rispetto del codice etico. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.
Fonte: Macworld
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il
4 mag 2023
Link copiato negli appunti