Apple, nuovi rifiuti e nuove indiscrezioni su iPhone 3.0

L'azienda di Cupertino respinge due nuove applicazioni, alimentando le polemiche sul suo sistema di revisione di App Store. E dalla Cina giungono soffiate sul futuro melafonino

Roma – Mentre i primi giorni caldi segnano un netto incremento dell’hype attorno alla prossima versione di iPhone, del quale sarebbero state svelate alcune caratteristiche hardware su un forum asiatico, Apple continua nella sua politica restrittiva, chiudendo le porte dell’App Store di iTunes ad altre applicazioni. A fare le spese della più volte criticata politica dell’azienda di Cupertino sono adesso un’applicazione in grado di controllare a distanza il client di BitTorrent , bloccata perché accusata di spingere gli utenti alla violazione del diritto d’autore, nonché un piccolo editor fotografico che permette di creare dei fotomontaggi partendo da un set di immagini religiose.

Il tutto avviene a pochi giorni dal dietrofront in relazione alla posizione di diniego assunta in un primo momento nei confronti dell’applicazione dei Nine Inch Nails. Da quanto si evince dallo scambio di email tra il team dell’iPhone Developer Program e il team responsabile dello sviluppo di Drivetrain , applicazione che permette di monitorare a distanza il proprio client BitTorrent, il motivo che ha portato i revisori dell’azienda di Cupertino a negare il via libera alla distribuzione sarebbe da ritrovarsi nella spiccata attitudine di BitTorrent a violare il copyright di terze parti.

Il che equivale a dire che tutto quello che viene scaricato su quel determinato circuito di file sharing sia per forza di cose identificabile come piratato, con buona pace, ad esempio, dei nuovi esperimenti di torrentTV e delle licenze libere. Inoltre, così come fanno notare da Maza Digital, l’applicazione funge semplicemente da controller remoto per il client desktop di file torrent, quindi su un altro sistema: nessun download viene fatto sul dispositivo mobile di Apple. “Troviamo davvero ridicolo che Apple rifiuti un’applicazione che non faccia nulla che possa essere utilizzato con il proposito di violare il copyright altrui” è stato il commento della software house.

Secondo l’azienda, il rifiuto di Apple sarebbe da imputare ad una preconcetta avversione verso qualsiasi cosa abbia a che fare con BitTorrent. Comunque, è altresì vero che nonostante gli atteggiamenti definiti spesso come troppo bacchettoni dell’azienda di Cuopertino, in barba alla rigidità morale vengono approvate applicazioni che suscitano dei veri e propri piccoli scandali sociali, uno per tutti il baby shaker . Diverso, invece, il destino di Me So Holy , la controversa applicazione basata sulla filosofia dei cartonati da parco dei divertimenti in cui inserire la faccia per un’irrinunciabile foto: l’applicazione si basa su fotomontaggi ottenuti partendo da immagini religiose, offrendo una vasta possibilità di scelta tra le figure simbolo dei vari credo.

Anche in questo caso è stata citata la violazione della sezione 3.3.12 dell’iPhone SDK Agreement, che vieta espressamente agli sviluppatori di pubblicare applicazioni che contengano materiale pornografico, violento o offensivo. Secondo gli ambienti vicini alla Mela, al fine di evitare casi simili a quello dei NIN, sarà utile l’introduzione del sistema di rating che indirizzerà ogni contenuto alle fasce d’età per cui è ritenuto essere più adatto. Nonostante ciò, in mancanza di chiarimenti, un sistema simile pone ulteriori interrogativi: tornando a Me So Holy come potrà essere collocata nello scacchiere dell’App Store? Un’altra domanda è quella posta dai creatori dell’applicazione, che si dicono dispiaciuti per quanto accaduto: “Quello che ci chiediamo è se davvero la religione debba essere messa sullo stesso piano delle applicazioni violente – commentano – Mentre applicazioni relative a sesso, urina e defecazione non sembrano essere off-limits, un’applicazione non violenta, basata sulla religione, risulta esserlo”.

Molti di questi dubbi dovranno necessariamente essere fugati dall’azienda di Cupertino, possibilmente con il già accennato sistema di rating, disponibile dalla prossima versione di OSX Mobile ed iTunes, previste entrambe per il prossimo mese. In attesa dell’evento, che già movimenta i sogni della comunità di fan e appassionati della Mela, alcune indiscrezioni balzate fuori da un sito cinese dedicato al mondo Apple stanno facendo in breve il giro del web. Sono relative alla probabile dotazione hardware del nuovo iPhone. Nulla di sicuro, per il momento, per cui quanto diramato dall’utente patapon200 può non corrispondere al vero: nonostante ciò, l’utente posta come prova delle sue informazioni una schermata, su cui è leggibile il numero di serie MB717LL non ancora presente tra quelli rilasciato ufficialmente da Apple e riconducibile alle sembianze di OSX Mobile con firmware 3.0.

Secondo chi ha divulgato le informazioni, che ha specificato di avere un amico che lavora in Foxconn, azienda designata da Apple per l’assemblaggio del nuovo iPhone, il terzo modello di smartphone marchiato dalla mela morsicata non si discosterà di molto a livello estetico dai modelli precedenti: un esempio sarebbe l’adozione dello stesso schermo da 3,5 pollici con risoluzione di 480×320 pixel, che può lasciare intuire anche qualcosa su form factor e dimensioni finali del dispositivo. La vera innovazione dovrebbe essere rappresentata nei termini di velocità del dispositivo e della memoria: il processore ARM di Samsung da 400Mhz sarebbe stato rimpiazzato da uno da 600Mhz, mentre la RAM a disposizione dell’utente sarebbe raddoppiata, arrivando a 256MB.

Se quanto postato si dimostrerà corrispondente al vero, il prossimo iPhone segnerà l’abbandono di Apple della capacità di archiviazione base di 8GB, in favore di una versione base da 16GB e di una seconda da 32GB, così come si evince dallo screenshot postato sul forum. Tra le altre caratteristiche salienti, l’introduzione di una fotocamera da 3.2 megapixel, della bussola elettronica e, forse, della radio FM, sino ad ora assente in tutti i prodotti multimediali dell’azienda californiana. Nessuna menzione, invece, per la batteria, che potrebbe essere la stessa utilizzata nel modello precedente e sulla quale sono piovute non poche critiche in fatto di autonomia complessiva in regime di utilizzo intensivo.

Vincenzo Gentile

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • El Duro scrive:
    Noi siamo ULTIMI
    Sì purtroppo sarà così: noi i nostri PADRONI ci fanno andare negli altri stati a mettere giù la cosiddetta FIBRA e noiin italia (con la i minuscola) facciamo "ci lecca". LOROdicono che non ci sono soldi per fare ciò,noi invece abbiamopagato sempre più caro il prezzo rispetto agli altri stati.Come mai allora questi soldi non esistono per fareciò?Non esistono perchè se li sono mangiati tutti LORO e basta!Noi la FIBRA possiamo scordarcela! Andremo avanti solo conil DOPPINO e basta,LORO adesso pensano alle prossime elezionidove prenderanno voti e soldi, così è la loro vita.
    • Anon Cow scrive:
      Re: Noi siamo ULTIMI
      Non e' vero, alla Maddalena per il G8 hanno fatto degli allacciamenti da paura :)
    • El Duro scrive:
      Re: Noi siamo ULTIMI
      Là sì perchè devono arrivare i nostri PADRONI, e bisognafarsi belli a LORO con i nostri soldi che paghiamo ognigiorno con il nostro sudore. Poi ci saranno anche i bocconcini migliori sempre per fare bella figura;LORO.Noi non lo sappiamo ...sotto sotto...quanti ingarbuglici sono e cosa si racconteranno LORO!
      • El Duro scrive:
        Re: Noi siamo ULTIMI
        Una volta finito il famigerato G8, la FIBRA resterà là.Sì proprio così, come successe con il famigerato mondiale di calcio1990,se ti ricordi tutte le strutture costruite per quelevento sono rimaste là a marcire,perchè poi non sono piùservite.Bisognava solo spendere i soldi nostri per farebella figura con il resto del mondo e basta.
  • Xilitolo scrive:
    Succederà anche in Italia
    Con la rete fissa sempre più obsoleta, specialmente nei piccoli centri comincia ad essere conveniente la trasmissione via radiomobile piuttosto che quella fissa anche per internet.
  • Enjoy with Us scrive:
    Il mobile è una mezza truffa...
    ... vedrete che questa crisi farà giustizia di certi modelli comportamentali "spendaccioni"Chi si stacca dal fisso credendo di risparmiare con il mobile sbaglia per vari motivi:1. con la telefonia fissa hai la possibilità di flat o semiflat già a partire da 9 euro al mese2. Le prestazioni e i costi di una ADSL fissa non sono confrontabili con una mobile, nè oggi ne in un prossimo futuro3. La qualità della linea fissa è superiore a quella mobile ed è estremamente raro che si verifichino "congestioni"In definitiva chi fa tutto con il mobile paga assai di più per gli stessi servizi, se può essere una soluzione quindi per assicurarsi la reperibilità lontano dalle mura domestiche o in caso di nomadismo (studenti fuori sede ad esempio) è invece una enorme sciocchezza un suo utilizzo domestico.
    • IlPiccolo scrive:
      Re: Il mobile è una mezza truffa...
      - Scritto da: Enjoy with Us
      ... vedrete che questa crisi farà giustizia di
      certi modelli comportamentali
      "spendaccioni"
      Chi si stacca dal fisso credendo di risparmiare
      con il mobile sbaglia per vari
      motivi:
      1. con la telefonia fissa hai la possibilità di
      flat o semiflat già a partire da 9 euro al
      mese
      2. Le prestazioni e i costi di una ADSL fissa non
      sono confrontabili con una mobile, nè oggi ne in
      un prossimo
      futuroSempre a confondere la connessione internet con il cavo telefonico...
      3. La qualità della linea fissa è superiore a
      quella mobile ed è estremamente raro che si
      verifichino
      "congestioni"Si sta parlando di telefonia....Cucu!
      In definitiva chi fa tutto con il mobile paga
      assai di più per gli stessi servizi, se può
      essere una soluzione quindi per assicurarsi la
      reperibilità lontano dalle mura domestiche o in
      caso di nomadismo (studenti fuori sede ad
      esempio) è invece una enorme sciocchezza un suo
      utilizzo
      domestico.
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Il mobile è una mezza truffa...
        - Scritto da: IlPiccolo
        - Scritto da: Enjoy with Us

        ... vedrete che questa crisi farà giustizia di

        certi modelli comportamentali

        "spendaccioni"

        Chi si stacca dal fisso credendo di risparmiare

        con il mobile sbaglia per vari

        motivi:

        1. con la telefonia fissa hai la possibilità di

        flat o semiflat già a partire da 9 euro al

        mese

        2. Le prestazioni e i costi di una ADSL fissa
        non

        sono confrontabili con una mobile, nè oggi ne in

        un prossimo

        futuro

        Sempre a confondere la connessione internet con
        il cavo
        telefonico...
        E chi confonde.... a te risulta che sia possibile avere a costi vantaggiosi solo l'ADSL senza linea telefonica?

        3. La qualità della linea fissa è superiore a

        quella mobile ed è estremamente raro che si

        verifichino

        "congestioni"

        Si sta parlando di telefonia....
        Cucu!Appunto! Non ti è mai capitato che il cellulare ti rifiuta la chiamata perchè la stazione che ti serve è il Tilt per le eccessive chiamate?




        In definitiva chi fa tutto con il mobile paga

        assai di più per gli stessi servizi, se può

        essere una soluzione quindi per assicurarsi la

        reperibilità lontano dalle mura domestiche o in

        caso di nomadismo (studenti fuori sede ad

        esempio) è invece una enorme sciocchezza un suo

        utilizzo

        domestico.
    • Il Piccolo scrive:
      Re: Il mobile è una mezza truffa...
      - Scritto da: Enjoy with Us
      ... vedrete che questa crisi farà giustizia di
      certi modelli comportamentali
      "spendaccioni"
      Chi si stacca dal fisso credendo di risparmiare
      con il mobile sbaglia per vari
      motivi:
      1. con la telefonia fissa hai la possibilità di
      flat o semiflat già a partire da 9 euro al
      mese
      2. Le prestazioni e i costi di una ADSL fissa non
      sono confrontabili con una mobile, nè oggi ne in
      un prossimo
      futuroSempre a confondere la connessione internet con il cavo telefonico...
      3. La qualità della linea fissa è superiore a
      quella mobile ed è estremamente raro che si
      verifichino
      "congestioni"Si sta parlando di telefonia....Cucu!
      In definitiva chi fa tutto con il mobile paga
      assai di più per gli stessi servizi, se può
      essere una soluzione quindi per assicurarsi la
      reperibilità lontano dalle mura domestiche o in
      caso di nomadismo (studenti fuori sede ad
      esempio) è invece una enorme sciocchezza un suo
      utilizzo
      domestico.
    • fabiet scrive:
      Re: Il mobile è una mezza truffa...
      Ti posso dar ragione se parli dell'Italia, ma l'articolo parla del resto del mondo :DLo sanno anche i sassi che in Italia il mobile è una truffa
      • Xilitolo scrive:
        Re: Il mobile è una mezza truffa...
        A conti fatti non è poi così vero.
        • LuckyH scrive:
          Re: Il mobile è una mezza truffa...
          ma se non si riesce nemmeno a parlare con il cellulare, tra linea che cade, campo che non c'e', e disturbi vari, figuriamoci navigare con stabilita' e velocita'!non mi sono mai piaciute le connessioni wireless, in tutti i campi, io continuo a preferire il buon vecchio sicuro e stabile cavo!
          • Brando scrive:
            Re: Il mobile è una mezza truffa...
            In parte hai ragione.Ultimamente però vedo che la stabilità non è di casa nemmeno tra nel fisso. E tutto perchè vogliono continuare a buttare giù i prezzi.
          • Gabriele scrive:
            Re: Il mobile è una mezza truffa...
            Si vede che non sei mai stato negli Stati Uniti... Ihihihih- Scritto da: LuckyH
            ma se non si riesce nemmeno a parlare con il
            cellulare, tra linea che cade, campo che non
            c'e', e disturbi vari, figuriamoci navigare con
            stabilita' e
            velocita'!
            non mi sono mai piaciute le connessioni wireless,
            in tutti i campi, io continuo a preferire il buon
            vecchio sicuro e stabile
            cavo!
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Il mobile è una mezza truffa...
        - Scritto da: fabiet
        Ti posso dar ragione se parli dell'Italia, ma
        l'articolo parla del resto del mondo
        :D
        Lo sanno anche i sassi che in Italia il mobile è
        una
        truffaNel resto del mondo non so, però per quanto riguarda l'Italia e gli Stati Uniti non esiste una flat per le ADSL mobili o per il traffico voce mobile, mentre il corrispettivo per la linea fissa esiste e non è poi tanto caro 40-50 euro al mese...
    • Por scrive:
      Re: Il mobile è una mezza truffa...
      Dipende... la telefonia fissa ha ancora i costi fissi (è per questo che si chiama fissa,no? :) ). Se uno fa telefonate brevi e "utili" piuttosto che lunghe chiacchiere penso che il fisso possa non convenga. Io ho il cell e l'ADSL+fonia (fonia in "omaggio"), ma pensa che non ho comprato nenanche l'apparecchio fisso perché non mi serve, piuttosto uso Skype.
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Il mobile è una mezza truffa...
        - Scritto da: Por
        Dipende... la telefonia fissa ha ancora i costi
        fissi (è per questo che si chiama fissa,no? :) ).
        Se uno fa telefonate brevi e "utili" piuttosto
        che lunghe chiacchiere penso che il fisso possa
        non convenga. Io ho il cell e l'ADSL+fonia (fonia
        in "omaggio"), ma pensa che non ho comprato
        nenanche l'apparecchio fisso perché non mi serve,
        piuttosto uso
        Skype.Spiegami come fai a spendere meno di 9.95 euro al mese con una tariffa mobile, o non usi il telefono e il traffico dati o altrimenti è molto ma molto più conveniente la soluzione fonia fissa + adsl!
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Il mobile è una mezza truffa...
        - Scritto da: Por
        Dipende... la telefonia fissa ha ancora i costi
        fissi (è per questo che si chiama fissa,no? :) ).
        Se uno fa telefonate brevi e "utili" piuttosto
        che lunghe chiacchiere penso che il fisso possa
        non convenga. Io ho il cell e l'ADSL+fonia (fonia
        in "omaggio"), ma pensa che non ho comprato
        nenanche l'apparecchio fisso perché non mi serve,
        piuttosto uso
        Skype.18.90 e ti danno una flat per la fonia nazionale, 9.90 e paghi solo 12 centesimi, 40-50 euro e hai una flat sia per i dati che per la voce, o ancora 29.90 e hai una flat dati + 12 centesimi di scatto per la voce... Tutti quelli che conosco e che credono di risparmiare usando solo il cellulare alla fine spendono molto di più e questo senza considerare i maggiori costi che infliggono a chi li deve chiamare...
    • Brando scrive:
      Re: Il mobile è una mezza truffa...
      Guarda che qui si parla di traffico voce, non di traffico internet. Anzi, l'articolo sottolinea come cavo e fibra siano ancora centrali per il traffico dati.Grazie agli abbonamenti vedrai che anche in Italia il cavo sarà basilare solo per connessioni dati. E per chi a casa usa solo l'email e poco più vedrai che non servirà neppure il cavo. Tanto molti scroccano l'ADSL sul posto di lavoro...
  • NightTrain scrive:
    Ma tutta sta velocità a che serve?
    ..ora che è sempre più difficile scaricare files dalla rete? Il P2P è (quasi) morto, Youtube non si sente troppo bene e neanche gli altri grossi portali di streaming scoppiano di salute.Invece di offrire tutta questa (inutile) banda, non sarebbe meglio garantire a tutti un Internet a basso costo (o gratis) e a 20KB/s?
    • Enjoy with Us scrive:
      Re: Ma tutta sta velocità a che serve?
      - Scritto da: NightTrain
      ..ora che è sempre più difficile scaricare files
      dalla rete? Il P2P è (quasi) morto, Youtube non
      si sente troppo bene e neanche gli altri grossi
      portali di streaming scoppiano di
      salute.
      Invece di offrire tutta questa (inutile) banda,
      non sarebbe meglio garantire a tutti un Internet
      a basso costo (o gratis) e a
      20KB/s?Beh il P2P in Italia gode di ottima salute, comunque concordo con te sono già più che sufficienti 640Kb/sec in downloads per scaricare tutto quello che si vuole, con quelle velocità scarichi tutto in un mese e poi cosa ci fai con quella linea ultraveloce?
      • TuttoaSaldo scrive:
        Re: Ma tutta sta velocità a che serve?
        La televisone in alta definizione on demand che fai pagare un tonfo.
      • Por scrive:
        Re: Ma tutta sta velocità a che serve?
        Tanto più che 200MBit/s è forse sono quello che un provider ha vero il backbone... penso che la sfida vera sia fare infrastrutture centrali che costano meno e magari far funzionare il multicast o qualcosa del genere per permettere di trasmettere poche volte quello che guarderanno molti.
      • Brando scrive:
        Re: Ma tutta sta velocità a che serve?
        Navigo in quei siti Flash scritti col c##o.Dovrebbero vietarlo!
      • Gill Bates scrive:
        Re: Ma tutta sta velocità a che serve?
        - Scritto da: Enjoy with Us
        - Scritto da: NightTrain

        ..ora che è sempre più difficile scaricare files

        dalla rete? Il P2P è (quasi) morto, Youtube non

        si sente troppo bene e neanche gli altri grossi

        portali di streaming scoppiano di

        salute.

        Invece di offrire tutta questa (inutile) banda,

        non sarebbe meglio garantire a tutti un Internet

        a basso costo (o gratis) e a

        20KB/s?


        Beh il P2P in Italia gode di ottima salute,
        comunque concordo con te sono già più che
        sufficienti 640Kb/sec in downloads per scaricare
        tutto quello che si vuole, con quelle velocità
        scarichi tutto in un mese e poi cosa ci fai con
        quella linea
        ultraveloce?640k dovrebbero bastare a chiunque
    • LuckyH scrive:
      Re: Ma tutta sta velocità a che serve?
      non capisco da cosa deduci che il p2p e' morto!!ci sono migliaia di siti che danno link rapidshare e simili, altroche' morto! e' piu fiorente che mai!per quanto riguarda il discorso banda tu ragioni solo pensando a chi scarica film pirata, non pensi che la banda possa servire per streaming di qualita', non streaming a 240x120 come e' ora.inoltre si potrebbe vedere tv via internet a pieno schermo in alta risoluzione e film on demand invece che andare a noleggiare il dvd.eventi sportivi in diretta etc etc
    • xsxsxsxsxs scrive:
      Re: Ma tutta sta velocità a che serve?
      - Scritto da: NightTrain
      ..ora che è sempre più difficile scaricare files
      dalla rete? Il P2P è (quasi) morto, Youtube non
      si sente troppo bene e neanche gli altri grossi
      portali di streaming scoppiano di
      salute.Tecnicamente streaming on demand senza scaricare?Gratis, a pagamento o altro e' un'altro discorso.
      Invece di offrire tutta questa (inutile) banda,
      non sarebbe meglio garantire a tutti un Internet
      a basso costo (o gratis) e a
      20KB/s?Si, flat a *basso* costo con una banda sufficiente anavigare e comunicare agevolmente ma farebbe troppobene all'informazione.I politicanti faccendieri preferiscono prepararsivendere l'ultimo Batman agli "entusiasti".
    • Brando scrive:
      Re: Ma tutta sta velocità a che serve?
      - Scritto da: NightTrain
      Invece di offrire tutta questa (inutile) banda,
      non sarebbe meglio garantire a tutti un Internet
      a basso costo (o gratis) e a 20KB/s?Magari!
      • Nic scrive:
        Re: Ma tutta sta velocità a che serve?
        Per il discorso della banda, adesso potrebbe sembrare esagerata, ma ricordate quando 56k erano una connessione velocissima?
        • Brando scrive:
          Re: Ma tutta sta velocità a che serve?
          Bè, oggigiorno sono un po' pochini anche se non visiti Youtube. Pensa ai maledetti siti fatti completamente in Flash...
  • ufo1 scrive:
    Sarebbe bello
    che si riscontri praticamente nel mercato senza prezzi da nababbi.Intanto io spero faccia progressi questa:"http://salsadibit.blogspot.com/2009/05/sperimentata-la-banda-record-1-terabit.html"
  • Den Lord Troll scrive:
    mi tengo soft
    [img]http://2.bp.blogspot.com/_Y8giAgwp-iQ/SUM8WByoh6I/AAAAAAAABQI/oZ163y_6n2Y/s400/Non+è+un+bel+paese+per+Vecchi.jpg[/img]
Chiudi i commenti