Apple Podcast più inclusivi con l'introduzione delle trascrizioni

Apple Podcast più inclusivi con l'introduzione delle trascrizioni

Con iOS 17.4, l'ultimo update del sistema operativo, sarà presto possibile accedere ai sottotitoli generati automaticamente su Apple Podcast.
Apple Podcast più inclusivi con l'introduzione delle trascrizioni
Con iOS 17.4, l'ultimo update del sistema operativo, sarà presto possibile accedere ai sottotitoli generati automaticamente su Apple Podcast.

I podcast sono un fenomeno in crescita, con 504,9 milioni di ascoltatori in tutto il mondo – il numero più alto dal 2019 – secondo un’indagine di Statista. Per migliorare l’esperienza di ascolto dei suoi utenti, Apple ha introdotto una nuova funzione nella sua app dedicata, Apple Podcast: le trascrizioni.

Come funzionano le trascrizioni su Apple Podcast

Le trascrizioni sono una sorta di sottotitoli dei podcast, che permettono di leggere il testo completo di ogni episodio. Il testo è sincronizzato con la riproduzione del podcast e le parole sono evidenziate man mano che vengono pronunciate. Inoltre, si può cliccare sul testo per iniziare o riprendere l’ascolto da un punto specifico. Le trascrizioni consentono anche di effettuare ricerche all’interno degli episodi, per trovare una parola o una frase di interesse.

Le trascrizioni sono generate automaticamente da Apple dopo la pubblicazione di un nuovo episodio, quindi non sono disponibili prima. I creatori di podcast hanno la possibilità di modificare le trascrizioni generate o di inviare le proprie versioni dalla loro pagina Apple Podcasts Connect.

L’obiettivo di accessibilità di Apple

Questa nuova funzione rientra nell’ambizione di Apple di rendere i suoi prodotti, e in questo caso i podcast, più accessibili a tutti. “Apple sta lanciando le trascrizioni su Apple Podcast, rendendo i podcast più accessibili a tutti”, afferma il colosso di Cupertino.

Le trascrizioni automatiche introdotte da Apple per i podcast non sono solo uno strumento di accessibilità, ma arricchiscono anche l’esperienza di ascolto. Capita infatti di non cogliere una parola o una frase importanti durante l’ascolto di un podcast. In passato l’unica soluzione era tornare indietro e riascoltare il punto perso. Con le trascrizioni generate da Apple basterà invece leggere il testo per recuperare velocemente il contenuto sfuggito inizialmente. Le trascrizioni rendono quindi i podcast più fruibili e inclusivi.

La disponibilità della nuova funzione

La nuova funzione sarà disponibile in primavera, con iOS 17.4. Sarà compatibile con i podcast in inglese, francese, tedesco e spagnolo.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 29 gen 2024
Link copiato negli appunti