Apple rilancia contro Motorola

Nuovo capitolo della saga brevettuale incentrata sugli smartphone. Cupertino contesta ora la violazione di 24 brevetti

Roma – Apple ha emendato la causa depositata contro Motorola: 12 nuovi brevetti aggiunti, raddoppiando il numero di violazioni denunciate e superando (numericamente) quelle indicate da Motorola (18).

La guerra brevettuale senza esclusione di colpi continua ad imperversare nel settore degli smartphone: nel capitolo che vede contrapposti Motorola (che ha per primo accusato Cupertino) e Apple (che aveva denunciato HTC e già ribattuto a Motorola ) si aggiunge ora l’escalation di accuse.

Steve Jobs ha infatti deciso di aumentare la proprietà intellettuale coinvolta e così è arrivato a contestare a Motorola la violazione di ben 24 suoi brevetti .

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Firefox scrive:
    History
    In Firefox nella barra degli indirizzi inserire about:config nella barra filtro inserire browser.sessionhistory.max_entries cliccare sulla riga visualizzata e porre il suo valore a 0
  • gnugnolo scrive:
    Esperimenti?
    E le legittime esigenze di riservatezza? Qualcuno dei siti colti a frugare nella cronologia prova a difendersi parlando di "esperimenti" di sniffing conclusi nel giro di pochi mesi, che hanno per di più dimostrato l'inefficacia della tecnologia nell'ottica dell'advertising mirato.Cavolo... un bambino di 5 anni sorpreso con le mani nella marmellata s'inventa scuse migliori...Vediamo se "per esperimento" lo facciamo noi a loro questi ci mandano gli avvocati o se sono contenti e tranquilli come pretendono che siamo noi...
    • Sandro kensan scrive:
      Re: Esperimenti?
      - Scritto da: gnugnolo
      E le legittime esigenze di riservatezza? Qualcuno
      dei siti colti a frugare nella cronologia Non frugano nella cronologia ma tentano di capire se un link è visited o not visited, blu o viola, vanno a tentativi.
      • gnugnolo scrive:
        Re: Esperimenti?
        Sì ma l'articolo recita: Uno studio californiano mette in evidenza la diffusa pratica di ficcare il naso nella cronologia di navigazione, con l'intento di analizzare i percorsi di browsing e fornire advertising sempre più pertinente agli interessi dell'utenteSono cose ben diverse... allora l'articolo è disinformativo o per lo meno fuorviante/allarmanteGrazie x l'info
        • Sandro kensan scrive:
          Re: Esperimenti?
          - Scritto da: gnugnolo
          Sì ma l'articolo recita: Uno studio californiano
          mette in evidenza la diffusa pratica di ficcare
          il naso nella cronologia di navigazione, Il fatto che un link sia visitato o meno fa parte di ficcare il naso nella cronologia di navigazione (infatti non parlano dei bookmark).

          Sono cose ben diverse... allora l'articolo è
          disinformativo o per lo meno
          fuorviante/allarmantesicuramente allarmante più del dovuto.
          Grazie x l'infoPrego.
  • Vindicator scrive:
    E Opera?
    Non se ne fa menzione.
  • sylvia scrive:
    come funziona?
    Non ho capito bene come funziona questa cosa. Da javascript riescono a ottenere la cronologia del browser? Qualcuno può spiegarmelo? O magari mandarmi qualche link/codice? Grazie...
    • Disinformat ico scrive:
      Re: come funziona?
      - Scritto da: sylvia
      Non ho capito bene come funziona questa cosa. Da
      javascript riescono a ottenere la cronologia del
      browser? Qualcuno può spiegarmelo? O magari
      mandarmi qualche link/codice?
      Grazie...Se clicchi nell'articolo dove c'è scritto "la ricerca" trovi tutto.Se poi mi spiegano quale utilità pratica abbia dare l'acXXXXX all'oggetto cronologia da parte dei siti, se non quello di commettere violazioni della privacy, interesserebbe anche a me saperlo.
    • Ciccio scrive:
      Re: come funziona?
      - Scritto da: sylvia
      Non ho capito bene come funziona questa cosa. Da
      javascript riescono a ottenere la cronologia del
      browser? NO!Di norma i browser colorano i link testuali in blu e quelli già visitati in viola/porpora.Da javascript puoi creare un oggetto (come se fosse una pagina "virtuale" ma invisibile) nella quale metti i link che ti interessa monitorare poi guardi il colore che hanno.Il trucco non consente di avere una lista dei siti nella cronologia ma permette solo (nei browser in cui ancora funziona) di verificare se hai visitato una determinata url nella lista.N.B. una determinata url vuol dire che basta cambiare un dettaglio anche nella querystring perchè non vada piu.
      • sylvia scrive:
        Re: come funziona?
        Ora ho capito grazie!Chiariscimi un dettaglio però, chrome e opera quindi non colorano i link già visitati? E come si crea questo oggetto invisibile in javascript?
      • Sandro kensan scrive:
        Re: come funziona?
        - Scritto da: Ciccio
        NO!
        Di norma i browser colorano i link testuali in
        blu e quelli già visitati in
        viola/porpora.Quindi se io ho visitato http://punto-informatico.it/3051469/PI/News/quando-sito-un-guardone.aspx e gli spioni fanno un js dove compare questo link, esattamente questo link, allora possono sapere se l'ho visitato. Con la limitazione che dopo un certo tempo i link visitati ritornano del colore blu.Visto che di siti ce ne sono davvero tanti è un po' difficile che indovinino quali ho visitato. Certo un sito spione italiano può provare con un centinaio di link quali www.repubblica.it e via dicendo, oppure un centinaio di siti XXXXXgrafici ma si tratta di una caccia che darà pochi frutti e magari scontati. Non mi pare un grande pericolo.
        • suoranciata scrive:
          Re: come funziona?
          - Scritto da: Sandro kensan
          - Scritto da: Ciccio


          NO!

          Di norma i browser colorano i link testuali in

          blu e quelli già visitati in

          viola/porpora.

          Quindi se io ho visitato
          http://punto-informatico.it/3051469/PI/News/quando

          Visto che di siti ce ne sono davvero tanti è un
          po' difficile che indovinino quali ho visitato.
          Certo un sito spione italiano può provare con un
          centinaio di link quali www.repubblica.it e via
          dicendo, oppure un centinaio di siti XXXXXgrafici
          ma si tratta di una caccia che darà pochi frutti
          e magari scontati. Non mi pare un grande
          pericolo.Si limitano alle home page dei siti più visitati e conosciuti e verificano se gli elementi creati prendono il css collegato a:visited.E' una cosa nota, già l'anno scorso avevo visto un demo di una pagina che aveva un migliaio di link nascosti e via javascript ti indicava quali erano stati visitati.
          • Sandro kensan scrive:
            Re: come funziona?
            - Scritto da: suoranciata
            E' una cosa nota, già l'anno scorso avevo visto
            un demo di una pagina che aveva un migliaio di
            link nascosti e via javascript ti indicava quali
            erano stati
            visitati.Appunto, non mi pare riescano ad avere molte possibilità di sucXXXXX, di siti in Italia ce ne sono milioni e al massimo possono avere la conferma che io visito la home page di quelli più famosi, e allora? Non mi pare una grande informazione.
  • suoranciata scrive:
    NoScript, AdBlock e RequestPolicy
    Usati nel modo giusto ti salvano praticamente da tutto.Il primo lo uso nel modo più aggressivo, limitando tutti i domini e abilitandoli uno alla volta, così nel tempo ho costruito la mia lista di siti fidati; idem per il terzo dopo aver navigato un po' basta attivare le request per i domini che offrono servizi usati genericamente da molti siti (image sharer, googleapis/yahooapis, wikimedia...)Inoltre ricordo che tutti i browser hanno la navigazione anonima, sotto varie nomenclature.
    • antonio scrive:
      Re: NoScript, AdBlock e RequestPolicy
      - Scritto da: suoranciata
      Usati nel modo giusto ti salvano praticamente da
      tutto.
      Il primo lo uso nel modo più aggressivo,
      limitando tutti i domini e abilitandoli uno alla
      volta, così nel tempo ho costruito la mia lista
      di siti fidati; idem per il terzo dopo aver
      navigato un po' basta attivare le request per i
      domini che offrono servizi usati genericamente da
      molti siti (image sharer, googleapis/yahooapis,
      wikimedia...)
      Inoltre ricordo che tutti i browser hanno la
      navigazione anonima, sotto varie
      nomenclature.Non farsi le seghe ti salva ancora meglio :D
    • Bignettone scrive:
      Re: NoScript, AdBlock e RequestPolicy
      Ma se non si salva la cronologia? Si è colpiti lo stesso?
    • Disinformat ico scrive:
      Re: NoScript, AdBlock e RequestPolicy
      - Scritto da: suoranciata
      Usati nel modo giusto ti salvano praticamente da
      tutto.
      Il primo lo uso nel modo più aggressivo,
      limitando tutti i domini e abilitandoli uno alla
      volta, così nel tempo ho costruito la mia lista
      di siti fidati; idem per il terzo dopo aver
      navigato un po' basta attivare le request per i
      domini che offrono servizi usati genericamente da
      molti siti (image sharer, googleapis/yahooapis,
      wikimedia...)
      Inoltre ricordo che tutti i browser hanno la
      navigazione anonima, sotto varie
      nomenclature.Si ma che due OO !Cioè, capisco un pò di accortezza, tipo far cancellare i cookies alla chiusura del browser e roba simile, però tra il salvataggio della cronologia, i cookie, FLASH, doubleclick, GOOGLE che è un tracciatore perfetto (altro che chrome, che traccia anche i link mentre li stai inserendo se non stai attento), i collegamenti forzati di Facebook nelle varie pagine, quell'altra cosa che non ricordo e che permette di verificare il sito visitato prima di entrare. Ci vogliono tremila plugin per evitare che vadano a vedere cosa fai, come stai, cosa ti piace, quante banche hai, e incroncino i tuoi dati con il tuo profilo, la tua email, la tua età, quello che guardi in TV, cosa hai fatto ieri, e vendano tutto in blocco a società sconosciute con sede in Albania e il conto alle Cayman.Internet non è più una rete, è diventata una guerra !
    • Sgabbio scrive:
      Re: NoScript, AdBlock e RequestPolicy
      E pensare che la "porn mode" non era pensata per essere anonimi dai siti web :DComunque credo che i maggiori bowser web, prenderanno delle contro misure, comunque l'articolo dice nulla su opera ?
      • suoranciata scrive:
        Re: NoScript, AdBlock e RequestPolicy
        - Scritto da: Sgabbio
        E pensare che la "porn mode" non era pensata per
        essere anonimi dai siti web
        :D

        Comunque credo che i maggiori bowser web,
        prenderanno delle contro misure, comunque
        l'articolo dice nulla su opera
        ?Dice "ope...che?!?"
    • Funz scrive:
      Re: NoScript, AdBlock e RequestPolicy
      - Scritto da: suoranciata
      Usati nel modo giusto ti salvano praticamente da
      tutto.Quoto.Alla tua lista aggiungo:BetterPrivacy - per bloccare i subdoli cookie FlashYaRIP - per eliminare permanentemente tutte le parti di un sito che non mi interessano (cioè tutto quello che sta attorno all'articolo)Il primo che si lamenta dei siti danneggiati negli introiti pubblicitari, gli pis*io in faccia :p
      • suoranciata scrive:
        Re: NoScript, AdBlock e RequestPolicy

        YaRIPBello, questo mi mancava :)Figurati che mi faccio delle custom rules di adblock per rimuovere le testate dei siti che frequento più spesso o altro spazio "sprecato".-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 07 dicembre 2010 15.16-----------------------------------------------------------
  • antonio scrive:
    W CHROME
    E BASTA
    • Ciccio scrive:
      Re: W CHROME
      - Scritto da: antonio
      E BASTAA spiarti ci pensa già google che con la licenza che non hai letto ma accettato (quando lo hai installato) si riserva il diritto di intercettare e detenere a vita tutto ciò che è stato letto/scambiato/inviato tramite le sue applicazioni.Complimenti
      • Saltapecchi o scrive:
        Re: W CHROME
        - Scritto da: Ciccio
        - Scritto da: antonio

        E BASTA
        A spiarti ci pensa già google che con la licenza
        che non hai letto ma accettato (quando lo hai
        installato) si riserva il diritto di intercettare
        e detenere a vita tutto ciò che è stato
        letto/scambiato/inviato tramite le sue
        applicazioni.

        ComplimentiPuoi sempre usare Chromium
        • Sgabbio scrive:
          Re: W CHROME
          c'è per windows ?
          • Gasogen scrive:
            Re: W CHROME
            - Scritto da: Sgabbio
            c'è per windows ?Hello take thishttp://build.chromium.org/f/chromium/snapshots/chromium-rel-xp/
          • Sgabbio scrive:
            Re: W CHROME
            hoo buono ma sono solo delle snapshot, con tutto quello che le consegue...sbaglio ?
          • Gasogen scrive:
            Re: W CHROME
            Chromium viene distribuito solo così, quando Google vuole fare una release aggiornata prende uno snapshot stabile e lo rinomina Chrome, branding incluso :D
    • ste scrive:
      Re: W CHROME
      certo..come no..
  • Jacopo Monegato scrive:
    ma una volta
    fare cose del genere non era illegale? in fondo rubano... pardon sembro un maniaco del (c)... prelevano a nostra insaputa file dal nostro computer, non di vitale importanza per la connessione, ma al solo scopo di conoscere senza avere la nostra approvazione le nostre presunte abitudini onlineallo stesso modo una volta non perseguivano le aziende che vendevano i nostri indirizzi email a quelli che si occupavano di mandare spam eccetera?
  • bertuccia scrive:
    apposto
    sono gli unici 2 browser che uso al momento..in attesa della 9 stable di...haha scherzavo, chi se lo piglia quel bidone :Din attesa della 4 stable di FF
Chiudi i commenti