Motorola contro Apple. Smartphone in ebollizione

La guerra dei cellulari si arricchisce di un nuovo capitolo: altri 18 brevetti per coinvolgere Cupertino in una disfida legale. È cominciata la battaglia finale per la terra del mobile

Roma – Motorola ha fatto causa a Apple, accusata di aver violato 18 suoi brevetti nella produzione di iPhone, iPad, iPod Touch e dei Mac.

La guerra all’ultimo brevetto per il dominio degli smartphone si arricchisce così di un nuovo fronte. Senza contare i casi imputabili a patent troll o con protagoniste aziende con interessi specifici , il campo di battaglia potrebbe essere così delineato: da un lato c’è Android, bersaglio indiretto delle cause di Microsoft a Motorola e di Apple a HTC , e direttamente di Oracle ( caso Java ); dall’altra la stessa Cupertino alle prese con una sfida senza esclusione di colpi anche con Nokia; poi c’è RIM che ha fatto causa a Sharp e Motorola e il fronte aperto da Kodak per alcune tecnologie relative alle fotocamere. Nokia ha poi denunciato Hitachi, Samsung, Qualcomm e Sharp.

Al centro della nuova accusa vi sono il servizio MobileMe di Apple e alcune applicazioni che utilizzano tecnologie (per la verità apparentemente molto ampie) di connettività wireless : il WCDMA, il GPRS, il 802.11 e il design dell’antenna. Coinvolte sarebbero le funzionalità wireless email, i sensori di prossimità, gestione delle applicazioni e servizi location-based e per la sincronizzazione di diversi apparecchi.

In tutto si tratta di tre denunce , due sono state depositate in Illinois e in Florida. Per quanto riguarda la terza, Motorola ha chiesto all’ International Trade Commission di aprire un’indagine nei confronti di Apple, chiedendo il bando dei prodotti trovati eventualmente in infrazione.

Motorola riferisce di essere stata per lungo tempo in trattativa con Apple, che però si sarebbe rifiutata di sottoscrivere un accordo di licenza. Cupertino non ha voluto ancora commentare il nuovo caso.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Ulisse scrive:
    ... si è 'rotta' l'autenticazione ...?
    Acusate se sono OT, ma PI non mi autentica più ...... c'è qualcuno che sta facendo gli esperimenti on-line ...?
    • Luca Annunziata scrive:
      Re: ... si è 'rotta' l'autenticazione ...?
      un problema transitorio, c'è un aggiornamento della piattaforma in corsoci stanno lavorando ;)
  • w3nT scrive:
    Are u kidding?!
    "Gli studenti, c'è da dire, hanno avuto l'intero codice e il layout dei server su cui il programma è fatto girare."Oh oooh, proprio un bell'hack. Come quando da piccolo cambiavo i render delle carene delle macchine nei giochi per Pc, mi sentivo proprio un hacker.Voto elettronico FAIL, ma ricordo che l'attuale si fa a MATITA. Mi ha sempre fatto ridere sta cosa, a matita!! AHAH :D
    • Christian scrive:
      Re: Are u kidding?!
      http://it.wikipedia.org/wiki/Matita_copiativa
    • Sauro scrive:
      Re: Are u kidding?!
      - Scritto da: w3nT
      Mi ha sempre fatto ridere sta
      cosa, a matita!! AHAH
      :Dhttp://it.wikipedia.org/wiki/Matita_copiativaEPIC FAIL
      • Sto schifo non fa il login scrive:
        Re: Are u kidding?!
        - Scritto da: Sauro
        EPIC FAILNon capisco perche' epic fail ...Era un metodo ideale per 60 anni fa !Non credo che sia difficile fare una penna che e' peggio cancellabile !Immagino quanto costa questo tipo di matita...
        • valerio scrive:
          Re: Are u kidding?!
          e se leggete bene il wiki c'è scritto:l Consiglio di Stato ha stabilito che il voto è valido anche se la matita copiativa è stata umettata (Sez. V, n. 660, del 26 ottobre 1987), ovvero bagnata con saliva o con la spugna per francobolli che, fino al 2005, era consegnata nel materiale elettorale. Solo in quel caso, infatti, il tratto a matita è realmente indelebile, e il voto è quindi valido e soprattutto infalsificabile.Guarda caso non si bagna più.... ma si è mai bagnata??
          • noproblem scrive:
            Re: Are u kidding?!
            Questa e' bella, mai bagnato una matita alle elezioni, e voto da 22 anni ormai. Mi sa tanto che dove abito io usano matite normali perche' ho sempre visto che lascia un segno grigio, non lascia un segno blu, quindi sono comuni matite di grafite...
          • pinco pallino scrive:
            Re: Are u kidding?!
            - Scritto da: noproblem
            Questa e' bella, mai bagnato una matita alle
            elezioni, e voto da 22 anni ormai. Mi sa tanto
            che dove abito io usano matite normali perche' ho
            sempre visto che lascia un segno grigio, non
            lascia un segno blu, quindi sono comuni matite di
            grafite...Ti sbagli. Se la bagni diventa blu come quello di una penna.E questo da ben più di 22 anni sempre con le solite matite che sembranomatite normali (se non bagni la punta). C'è da dire che c'è il rischio che alcuni presidenti di seggio ignoranti ti annullino il voto se bagni la punta... quindi non è un problema di matita!
          • OldDog scrive:
            Re: Are u kidding?!
            - Scritto da: valerio
            e se leggete bene il wiki c'è scritto:
            l Consiglio di Stato ha stabilito che il voto è
            valido anche se la matita copiativa è stata
            umettata (Sez. V, n. 660, del 26 ottobre 1987),
            ovvero bagnata con saliva o con la spugna per
            francobolli che, fino al 2005, era consegnata nel
            materiale elettorale. Solo in quel caso, infatti,
            il tratto a matita è realmente indelebile, e il
            voto è quindi valido e soprattutto
            infalsificabile.

            Guarda caso non si bagna più.... ma si è mai
            bagnata??Mah, mio padre mi spiegava alla mia prima votazione (compiuti i diciott'anni) che si umettava la punta (molti lo facevano con la lingua, no comment...). Non credo di averlo mai fatto.
      • w3nT scrive:
        Re: Are u kidding?!
        - Scritto da: Sauro
        - Scritto da: w3nT

        Mi ha sempre fatto ridere sta

        cosa, a matita!! AHAH

        :D

        http://it.wikipedia.org/wiki/Matita_copiativa

        EPIC FAILAHAH immagino quante volte ti sei messo a leccare la punta della matita prima della votazione.Anzi, c'era un tampone umido nello sportello dove votavi? Nel mio no!
  • anonimo scrive:
    voto elettronico: FAIL
    Non capisco come mai si ostinano a puntare sul voto elettronico con tutte le dimostrazioni di insicurezza che si sono avute negli anni.Cioe', lo so, ma mi illudo che non sia vero.
    • Guybrush scrive:
      Re: voto elettronico: FAIL
      - Scritto da: anonimo
      Non capisco come mai si ostinano a puntare sul
      voto elettronico con tutte le dimostrazioni di
      insicurezza che si sono avute negli
      anni.

      Cioe', lo so, ma mi illudo che non sia vero.In realtà hai già risposto.Pensaci un po'...GT
    • Sto schifo non fa il login scrive:
      Re: voto elettronico: FAIL
      - Scritto da: anonimo
      Non capisco come mai si ostinano a puntare sul
      voto elettronico con tutte le dimostrazioni di
      insicurezza che si sono avute negli
      anni.Anche il voto tradizionale ha avuto molte falle negli ultimi anni.Basta vedere quanta incertezza ci sono nei voti, ogni volta che riconteggiano vengono fuori numeri differenti, ogni tanto "riciclano le schede elettorali compilate", ecc ecc
      • Homer J. scrive:
        Re: voto elettronico: FAIL


        Anche il voto tradizionale ha avuto molte falle
        negli ultimi
        anni.

        Basta vedere quanta incertezza ci sono nei voti,
        ogni volta che riconteggiano vengono fuori numeri
        differenti, ogni tanto "riciclano le schede
        elettorali compilate", ecc
        eccQui si sta parlando di democrazie evolute, non di mafia-land...Nella terra delle P (1,2,3,etc), non importa quale sistema venga usato. Il risultato predefinito non cambia.
    • stegerva scrive:
      Re: voto elettronico: FAIL
      perchè costerebbe 1/100 (forse anche meno), ti permetterebbe di votare anche da casa e avresti i risultati in pochi minuti invece che giorni...ovviamente DEVE essere "sicuro"
    • abcb scrive:
      Re: voto elettronico: FAIL
      già se invece il fatto che persone abbiano discrezione se dire se il voto è valido o meno è sicuro...
Chiudi i commenti