HTC: Apple mente, e i suoi brevetti sono inutili

Preparata la difesa dell'azienda asiatica: prova a demolire tutto l'impianto accusatorio, e la proprietà intellettuale, di quella californiana. Che la guerra abbia inizio

Roma – HTC ha preparato la sua difesa dalle accuse di Apple: nessuna violazione da parte sua, e 4 dei brevetti Apple sarebbero da invalidare .

A marzo Apple aveva denunciato HTC per violazione di proprietà intellettuale sia presso un tribunale del Delaware sia presso l’ International Trade Commission , a cui aveva chiesto il blocco delle importazioni dei prodotti HTC. Molti dei quali dispositivi Android.

In un primo momento erano 20 le tecnologie brevettate tirate in ballo da Apple, a cui a giugno con una nuova denuncia ne ha aggiunte altre due.

Per le medesime tecnologie Cupertino è finita nel mirino dell’ITC, che ha aperto un’inchiesta nei suoi confronti. E la stessa HTC aveva controdenunciato Apple, in una mossa abbastanza tipica di questo tipo di cause, per le medesime violazioni.

Insieme, intanto, le due sono sul banco degli imputati con LG, Microsoft e Motorola, tutte accusate da NTP , da molti considerato un patent troll.

HTC ha inoltre chiesto che il caso passi dal tribunale del Delaware a quello del Nord California .

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    "Molestia"
    Ormai provarci con una e chiederle di uscire è diventata molestia.Che tristezza.
    • jex scrive:
      Re: "Molestia"
      - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
      Ormai provarci con una e chiederle di uscire è
      diventata
      molestia.
      Che tristezza.Soprattutto se sei il fondatore di Wikileaks e hai fatto XXXXXXXre la CIA...
    • OldDog scrive:
      Re: "Molestia"
      - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
      Ormai provarci con una e chiederle di uscire è
      diventata molestia.
      Che tristezza.Dobbiamo fare in modo che siano loro a cercarci ;-)Ad ogni modo c'è sempre stato un divario tra gli approcci e gli "assedi". Non nascondiamoci che certe volte eravamo dei rompico* non indifferenti, solo che ho la sensazione che prima ci si prendeva un vaffa' e la si finiva lì, ora ci sono uomini che non accettano e si permettono di mettere le mani addosso come fosse merce. Chiaro che le donne abbiamo alzato il livello d'allarme e con quel filo di paura sotto sotto, il vaffa' diventa una denuncia per molestia. Fossi una donna forse farei lo stesso.
  • attonito scrive:
    attività extragiudiziali
    un eufemismo per indicare attivita' illegali (tortura, detenzione senza proXXXXX, etc) svolte per conto della CIA da paesi terzi (e compiacenti) o svolti dalla CIA in paesi terzi (e compiacenti)
    • CCd scrive:
      Re: attività extragiudiziali
      - Scritto da: attonito
      un eufemismo per indicare attivita' illegali
      (tortura, detenzione senza proXXXXX, etc) svolte
      per conto della CIA da paesi terzi (e
      compiacenti) o svolti dalla CIA in paesi terzi (e
      compiacenti)letto con la tua annotazione ha un gusto tutto diverso, grazie.
    • vintage scrive:
      Re: attività extragiudiziali
      - Scritto da: attonito
      un eufemismo per indicare attivita' illegali
      (tortura, detenzione senza proXXXXX, etc) svolte
      per conto della CIA da paesi terzi (e
      compiacenti) o svolti dalla CIA in paesi terzi (e
      compiacenti)John PerkinsConfessioni di un sicario dell' economia Illuminante
Chiudi i commenti