Apple stava per lanciare un iMac con Face ID

Apple stava per lanciare un iMac con Face ID

Mark Gurman rivela che Apple voleva includere il Face ID su iMac 24', ma non lo ha fatto. La feature potrebbe essere implementata in futuro.
Mark Gurman rivela che Apple voleva includere il Face ID su iMac 24', ma non lo ha fatto. La feature potrebbe essere implementata in futuro.

Lo scorso anno Apple ha lanciato sul mercato i nuovi iMac da 24 pollici ed ha introdotto per la prima volta sui suoi computer fissi il Touch ID. C’era però anche un’altra feature che l’azienda di Cupertino avrebbe voluto rendere disponibile e che, invece, ha deciso di accantonare, molto probabilmente all’ultimo minuto: il Face ID.

Apple voleva il Face ID sugli iMac da 24 pollici

A riferire la cosa è il solitamente affidabile Mark Gurman di Bloomberg, nella sua ultima edizione della newsletter Power On. Stando a quanto reso noto, il Face ID era nei piani per l’iMac con chip M1, ma non è chiaro quale sia stata la ragione che alla fine abbia spinto l’azienda della “mela morsicata” ad avere dei ripensamenti al riguardo.

Face ID era nei piani per l’iMac M1. Naturalmente, l’iMac è il Mac più spesso con un display integrato poiché i laptop di Apple hanno schermi piuttosto sottili.

Da notare, però, che già nel 2020 Filipe Espósito di 9to5Mac aveva riferito che macOS Big Sur beta suggeriva che Apple intendesse supportare la funzione di riconoscimento facciale sui computer.

Siamo riusciti a trovare una nuova estensione su macOS Big Sur beta 3 con codici destinati a supportare “PearlCamera”. Potresti non ricordare, ma questo è il nome in codice interno utilizzato da Apple per la fotocamera TrueDepth e Face ID, che è stato rivelato per la prima volta con le perdite di iPhone X nel 2017.

Codici come “FaceDetect” e “BioCapture” trovati all’interno di questa estensione confermano che Apple sta preparando macOS per il funzionamento con Face ID, poiché questi codici sono simili a quelli utilizzati da iOS. Abbiamo studiato e questa estensione Face ID è stata chiaramente creata per macOS e non è un codice residuo della tecnologia Catalyst.

Le informazioni in questione, comunque, non indicano necessariamente che il Face ID verrà implementato su tutti i prossimi modelli di Mac, almeno non a stretto giro. Mark Gurman, infatti, informa che Apple è intenzionata a integrare questa tecnologia soltanto su iMac o monitor esterni, ma per il momento non sono state definite delle tempistiche.

Fonte: 9to5Mac
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 7 feb 2022
Link copiato negli appunti